Maineeeeventers are you ready ??? Dopo una settimana di stop causata da alcuni problemi tecnici, torna il report dello show più “ganzo” dell’estate: WWE Main Event. A giudicare dalla sigla, nel nostro show,dopo gli eventi del Draft, potremo ammirare solo gli atleti di SmackDown. I primi a scendere in campo, oggi, sono gli Hype Bros. A fermare la carica di Mojo e Zack ci saranno, questa sera, i Vaudevillains desiderosi di riscatto dopo un periodo non fortunatissimo.

  • Match: The Hype Bros vs The Vaudevillains
Pubblicità

(2,2 / 5)

Partono Simon Gotch e Zack Ryder, con il membro dei Vaudevillains costretto a cedere alla maggiore dinamismo del rivale. Cambio per Rawley dopo una buona manovra combinata alla quale i Vaudevillains rispondono con altrettanta efficacia. Aiden English non riesce a far meglio del compagno di team finendo vittima dell’entusiasmo e della potenza di Mojo. Con astuzia e furbizia i lottatori che si ispirano ai valori del passato riescono a volgere l’incontro in loro favore isolando Ryder dal suo compagno di tag. Zackone resiste ad ogni assalto avversario e, non senza fatica, concede l’Hype Tag al compagno. Mojo fa piazza pulita sul ring e solo l’intervento provvidenziale di Gotch evita ai Vaudevillains l’ennesima sconfitta. Ryder interviene in sostegno del compagno, in inferiorità numerica, liberandosi di Gotch. L’Hype Ryder ai danni di English consegna la vittoria al team favorito dal pubblico.

Winner: The Hype Bros

Con qualche settimana di ritardo anche qui a Main Event è il momento di rivivere le scelte fatte durante il Draft. Personalmente faccio ancora fatica a ricordarmi quali lottatori appartengano a Smackdown e quali a Raw, ma penso che sia solo una questione di abitudine. Sicuramente questo nuovo assetto ha portato diversi stravolgimenti nella federazione incominciando dai nuovi sfidanti per i titoli massimi dei differenti roster. A tal proposito, evitando volontariamente ogni anticipazione, vi rimando ai report di Smackdown e Raw per tutti i succosi dettagli.

Di nuovo nel nostro show è già tempo di main event, nel quale Tyler Breeze, accompagnato dal fidato Fandango, affronterà Jey Uso, apparentemente orfano del fratello Jimmy. Per il figlio di Rikishi l’arduo compito di riscattare il nome e l’onere della sua famiglia dopo l’incredibile sconfitta patita in quel di Battleground: vedremo chi avrà la meglio!

  • Main Event: Tyler Breeze (with Fandango) vs Jey Uso

(2,8 / 5)

Jey, irretito dall’atteggiamento del rivale, dimostra una grinta e un’aggressività inaspettata prendendo, velocemente, le redini dell’incontro. Solo l’ intervento di Fandango permette a Tyler di recuperare. Breeze, inutilmente polemico col direttore di gare, perde tempo prezioso nella sua offensiva concedendo spazio al nemico che riesce a spedirlo, non senza difficoltà, all’esterno del quadrato. Fandango e Breeze evitano l’assalto aereo del Samoano. Il Ballerino distrae ancora una volta l’Uso beccandosi uno schiaffone in pieno volto ma permettendo a Breeze di andare a segno con un enziguri spettacolare che scaraventa Jey dall’apron all’esterno del quadrato. Breeze prende le redini dell’incontro scaraventando il rivale contro le barricate intorno al ring e logorandolo con una serie di prese statiche. Il calore del pubblico permette a Jey di reagire e connettere con un calcio in giravolta preludio per il più classico dei comeback. L’Uso tenta lo splash dalla terza corda ma viene bloccato dal calcio, in pieno volto, di Breeze. Il Super Modello del Wrestling tenta di andare a segno con un superplex ma finisce preda dell’originale facebuster avversaria. Jey tenta, nuovamente, il suo splash collaudato dalla terza corda incontrando, tuttavia, le dure ginocchia avversarie. Breeze tenta la culla all’interno ma Jey è abile a divincolarsi dalla morsa nemica. I due contendenti si scambiano tentativi reciproci di SuperKick con il Samoano ad avere la meglio. Jey tenta di chiudere le ostilità con uno splash in corsa ma Tyler è bravissimo a evitare l’offensiva rivale e a colpire con il suo SuperModel Kick, schienando, pur con l’aiuto delle corde, il suo avversario per il tre vincente.

Winner: Tyler Breeze

Sulla faccia di un Tyler Breeze sfinito, che pare essere appena uscito da un rave party con Swagger, RVD e Reigns, si chiude questa prima puntata mono brand di WWE Main Event.

Io sono LuchaKappa: HASTA LA LUCHA SIEMPRE!!!!!!!!!!

PANORAMICA RECENSIONE
Generale
5.75
LuchaKappa
Reporter mascherato in stile Uomo Ragno e SuperMan, tuttavia piú concentrato a scrivere di Wrestling che a salvare il mondo ! Deve la sua formazione alla celeberrima Tana del Cinghiale, rivale storica della Tana delle Tigri ma molto molto più prestigiosa.
  • Stex14

    Bentornato LuchaKappa!

    Ryder/Rawley-English/Gotch: la prima puntata di MainEvent della “nuova era” si apre con il debutto nel main roster dei ri-trovati HypeBros che sfidano gli ex NXT Vaudevillans; la contesa si rivela esser discreta e viene vinta dal “nuovo” team di SmackDown con la classica finisher combinata con pin vincente di Ryder su English. “Nuova era” stesso risultato per i Vaudevillans sempre più nei bassifondi della categoria

    JeyUso-Breeze: il main event dello show si rivela esser la scontro fra il membro dei Breezango accompagnato da Fandango e uno dei fratelli Uso, sorprendentemente orfano del fratello; l’incontro non mi è sembrato da buttare tolto qualche sbavatura qua e là i 2 atleti hanno tirato fuori una guardabile contesa. Vittoria con piedi sulle corde per l’ex NXT che porta a casa la prima vittoria della nuova era per i Breezango.

    Prima puntata del “nuovo” Main Event tutto dedicato al roster di SmackDown si conferma uno show discreto con questa “novità” di soli 2 incontri simile a Superstar.
    Il lottato non è stato eccelso anche se qualcosa di positivo nel match tra Tyler Breeze e Jey Uso si è visto.