Intervistato da ESPN per promuovere il WWE UK Title Tournament che avrà inizio alle 21 italiane in diretta sul WWE Network, l’ormai ex performer TNA Mark Andrews ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sul suo approdo alla corte dei McMahon e sul suo recente passato nella promotion di Nashville:

Pubblicità

“Ho passato un gran ben periodo in TNA ma ho deciso che era ora di cambiare e scommettere sulle mie capacità. Il Regno Unito è forse uno dei posti più “caldi” per quanto concerne il pro-wrestling. Per mia fortuna, appena il mio contratto è scaduto, è arrivata quest’incredibile chance, con una tempistica quasi perfetta dopo due grandi anni in TNA. Non porto alcun rancore, c’è stato e c’è ancora diverso talento, dedizione e non parlo solo del roster TNA ma anche degli addetti ai lavori, nessuno escluso. Penso che ci siano diverse voci che fanno sembrare la TNA molto peggio di ciò che è realmente. Vorrei augurare loro un grosso in bocca al lupo sperando che continuino a far bene”.