Pubblicità

Tramite la sua pagina Facebook, Mick Foley ha commentato, attraverso un breve racconto, l'attuale momento della carriera di Zack Ryder:

 

La Triste storia di Zack Ryder

* Nota dell'autore – Inizialmente avevo scritto questa storia come "The Tragedy of Zack Ryder", ma, dopo aver visto il telegiornale della sera piena di tragedie reali, ho cambiato in una "triste storia"

"La storia di Zack Ryder è triste.

E' una storia triste, perché ho ​​visto di recente tanti grandi talenti, che lavorano duramente  sulla scena indipendente, e so quanto sia difficile per loro ottenere una grossa opportunità, figuriamoci  diventare over….davvero over… . Zack Ryder era over… e adesso non lo è.

E' una storia triste perché ha trovato un modo nuovo e unico per farsi amare in WWE e farsi un valore – e ora il suo valore è andato.

E' una storia triste, perché nel novembre del 2011, dopo una fortemente promosso "once in a lifetime”, un tag team match fra John Cena e The Rock al Madison Square Garden, l'arena più famosa al mondo era scoppiata nei cori “We Want Ryder”-Ora questi cori non ci sono più.

E' una storia triste perché ho arbitrato molti dei suoi match nel main event degli show in Europa, in quell'autunno del 2011, e ho visto la gioia con cui è stato accolto dai fan in quel ruolo nel main event – un ruolo che molto probabilmente non conoscerà più.

E' una storia triste perché i fans hanno acquistato il suo merchandise, hanno guardato il suo show su YouTube, lo amavano su Facebook (quasi 1,5 milioni mi piace) lo seguivano su Twitter (oltre 1,5 milioni) ed ha fatto sorridere la gente- e ora quei sorrisi non ci sono più

E' una storia triste perché alla fine la gente si stanca di scoprire che le Superstars WWE che hanno sostenuto con i loro applausi, acquistando la loro merchandise e le loro simpatie non sono più delle superstars- e poi poco a poco, quei fans perdono interesse nella WWE e diventano dei ex fans della federazione.

Forse la sua vittoria a sorpresa a # RAW sarà l'inizio di qualcosa di nuovo. Forse.

Mi ricordo che ero in piedi insieme a Zack e CM Punk al Nassau Coliseum e Zack  voleva diventare il wrestler più popolare nel Long Island. Date una bella occhiata a quella foto. Davvero guardatela, Guardami, ancora abbastanza importante agli occhi della federazione per essere parte di un festeggiamento in-ring. Guarda Punk, che rompe il suo personaggio, e diventa volentieri ridicolo, perché era una cosa divertente da fare, e il personaggio di Zack Ryder era fatto per divertirsi, ed indossava una parrucca ridicola perché sembrava la cosa giusta da fare. Guardate la gioia sul volto di Zack. Quel tipo di gioia era virale. E 'il tipo di gioia non siamo più in grado di vederla di nuovo. Quella foto è di meno di tre anni fa… ma sembra di un tanto, tanto tempo fa.

Questo è triste."

 

Fonte:LOP.Net & Zona Wrestling.Net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.