Welcome Everybody! Per l’ultima fermata del roster di WWE Monday Night Raw prima di Wrestlemania 34. Siamo ad Atlanta in Georgia per l’occasione. Atlanta (Che per già 10 volte ho scritto Atalanta…) è stata la sede delle Olimpiadi estive del 1996, proprio quelle dove Kurt Angle vinse la Medaglia d’Oro Olimpica. #StayAttila #StayCasatiello le cose in tavola sono tante da mangiare questa sera, finitevi lo spritz e andiamo a vedere cosa è successo nell’episodio 1298.

Pubblicità

Al centro del ring troviamo insieme a due tavoli Johnatan Coachman, che ha lasciato momentaneamente orfani Micheal Cole e Corey Graves al tavolo di commento. The Coach sarà impegnato a fare da Bruno Vespa al faccia a faccia tra Stephanie McMahon e Triple H da una parte e Ronda Rousey e Kurt Angle dall’altra. I quattro contendenti dopo le rispettive entrate sono sistemati in modo che ogni coppia sia su un lato, una di fronte all’altra con i tavoli che vanno a formare una V rovescia a favore di telecamere. Coahcman invece è messo in mezzo ai due con un leggio dove svetta il logo di Wrestlemania. Il pubblico ha molta passione da esprimere sia per Ronda che per Kurt, ma a prendere la parola per primo è Triple H.

Hunter ammette che il pubblico è assordante a favore di Ronda stasera, ma sarà ancora più assordante quando dopo Domenica sarà in silenzio per colpa di Angle. Secondo Triple H la firma di Ronda Rousey su un contratto per la WWE è la cosa più grossa mai successa a favore dell’azienda. Ronda Rousey è un enzima catalizzatore di attenzioni di cui la WWE aveva bisogna, ma Angle l’ha già rovinata secondo Triple H. Il Triplo chiede ad Angle perché l’ha fatto, perché ha rovinato Ronda? Ma Angle prova a rispondere ma viene fermato da Ronda e Stephanie che hanno da dirsi due parole. Secondo Stephanie la Rousey non ha rispettato l’Authority. Mentre Ronda dice che lei non può rispettare gente come loro. Dopo di che riprende la parola Triple H, dice che Ronda Rousey non ha idea di cosa vuol dire stare in mezzo ad un ring WWE e quali sono le sue regole. Quindi Triple H incalza dicendo che sono destinati a perdere Domenica a WWE Wrestlemania 34. Stephanie McMahon riprende poi la parola dicendo che quello che accadrà Domenica sera sarà importante per dimostrare a chiunque che quando c’è una rivolta, l’Authority è sempre in grado di spegnerla. Perché tutti devono imparare a rispettare l’Authority.

Detto questo Coach chiede ai 4 se hanno un pensiero finale e successivamente li prega gentilmente di alzarsi, di mettersi al centro del ring e di scambiarsi un segno di pace (cioè una stretta di mano). Triple H e Angle non hanno problemi a darsi la mano, mentre c’è alta-tensione tra Stephanie e Ronda. Nello screzio che avviene tra le due donne Angle cerca di mettersi in mezzo (Mica scemo lui) e fare da pacere, ma viene attaccato alle spalle con un microfono da Triple H che lo spedisce poi fuori dal ring. Ronda allora prende per il collo Triple H, ma si trova alle spalle Stephanie che la lancia su uno dei due tavoli che ovviamente si rompe. Così si conclude il segmento iniziale. I 4 si rivedranno a Wrestlemania Domenica notte per il loro match.

Mentre aspettiamo il primo spazio pubblicitario i nostri eroi al commento si chiedono se questa sera Undertaker risponderà a John Cena e se Roman Reigns sarà in condizione di lottare a Wrestlemania dopo il pestaggio di settimana scorsa per cortesia di Lesnar.

MATCH 1: Bayley vs Sonya Deville (with Paige & Mandy Rose) (2 / 5)

Bayley parte forte con un Crossbody su Sonya. Poi dopo tiene a terra l’avversaria con delle prese di sottomissione al centro del ring. La Deville prova a reagire e si trova vittima di un’azione dal paletto della Hugger che produce un misero conto di 2 al tentativo di schienamento. Tornati dalla pubblicità troviamo una situazione variata, in cui è la Deville in controllo su Bayley. Sonya prova lo schienamento dopo una serie di ginocchiate date in faccia alla Hugger, 1-2-Kick Out di Bayley! Sonya Deville allora ci riprova con le ginocchiate arrivando a mettere Bayley all’angolo, ma quest’ultima si libera con una serie di pugni. Dopo di che Bayley connette un Crossbody volante dal paletto provando a pinnare successivamente l’avversaria, 1-2-Kick Out per Sonya Deville. Sonya allora esce dal ring dove viene coccolata dalle sue amiche. Bayley viene distratta nel frattempo da Mandy Rose ma non crea essenziali danni alla Hugger. Quest’ultima anzi riesce ad effettuare un Roll-Up su Sonya Deville, 1-2-3!

Winner: Bayley

Ovviamente dopo il match scatta la caccia alla donna dell’Absolution verso Bayley. A salvare l’ex campionessa di Raw è Sasha Banks. Dopo aver spazzato via le due scagnozze di Paige, Sasha chiede che Bayley le alzi il braccio per averla salvata. Scatta invece la rissa fra le due (Sasha chiedere giusto un caffè al Bar per il piacere no?). Le due vengono quindi messe entrambe al tappetto dal ritorno di Sonya Devile e Mandy Rose.

Dopo la pubblicità troviamo i tre amici del commento che parlano di Wrestlemania 34, con tanto di marchetta per il WWE Network.

Video Recap della rivalità fra Charlotte Flair e Asuka che colliderà a Wrestlemania per il Smackdown Women’s Championship.

Entra Finn Balor per il suo match contro Seth Rollins, anzi Bluelor! Finalmente Finn si è redento ed è tornato alla versione “Blue dipinta di Blue” che tanto ci piace. Occhi a cuoricini come se non ci fosse un domani per la misè monocromatica dell’Irlandese. Prima dell’ingresso nel ring di Seth Rollins, il neo-Papà Miz si aggiunge al tavolo di commento.

MATCH 2: Seth Rollins vs Finn Balor (3,5 / 5)

Mentre i due si scambiano al centro del ring veloci takedown al tappetto, il pubblico si divide. Una parte tifa Rollins un’altra Balor. Io invece tifo perché il match duri tanto per sentire ancora per molto le magnifiche parole di Miz in sottofondo. Come sa perculare gli avversari Miz non lo so fare nessuno(Ccezzionale cit.). Rollins nel frattempo ha lanciato Balor fuori dal ring e lo omaggia con delle Chop al petto sulle balaustre, per poi lanciarlo sulle stesse. Balor riesce poi a reagire e dopo un calcio al mento lo rigetta nel ring dove prova uno schienamento, 1-2-Kick Out di Rollins. In sottofondo Miz dice che Rollins dice di Bruciare gli avversari, ma non è vero, non sa accendere nemmeno un Barbecue. Nel frattempo nel ring i due contendenti stanno dando davvero tanto per portare la vittoria a casa. Iniziano a scambiarsi una serie di Chops a vicenda al centro del ring. Ad uscirne favorito e Balor che riesce a mettere Rollins al paletto per colpirlo con una manovra in rincorsa, ma Rollins si scansa, sbagliando però anche lui l’azione del paletto.

Balor allora prova ad attaccare l’avversario ma è vittima di un Roll-Up, 1-2-Kick Out di Finn. Nel rimbalzo Balor esce fuori dal ring ed è vittima di un Suicide Dive da parte di Seth Rollins. Pubblicità. Tornati dalla stessa, troviamo l’azione nel ring che va veloce. Non ha caso Balor si trova vittima di un Superkick al centro del ring cortesia di Seth, 1-2-Kick Out di Finn! Finn riesce a rifugiarsi dietro le corde dove in semi-rovesciata riesce a colpire con un calcio al mento Rollins. Prova allora ad andare sul paletto Finn, ma viene raggiunto da Seth, Superplex e Suplex in sequenza con tentativo di Schienamento per Rollins, 1-2-Kick Out di Balor!! Rollins non ci crede e prova ad andare allora sul paletto per una Frog Splash, che viene però parata da Balor. Tentativo di Pin di Balor, 1-2-Kick Out di Rollins!! “L’unbelievable” di Graves in sottofondo è bellissimo! I due nel ring provano a fregarsi a vicenda con una serie di Roll-Up. Ma alla fine è Seth Rollins ad avere la meglio con una Curb Stomp dal nulla che mette a terra Finn Balor, 1-2-3!!!

Winner: Seth Rollins

Ennesimo video promozionale della faida tra Roman Reigns e Brock Lesnar che sfocerà nel loro match di WWE Wrestlemania 34 valido per il Titolo di Campione Universale. Dopo di ché troviamo Paul Heyman intento a parlare al telefono con qualcuno nel Backstage. Heymen sta idolatrando la bestia anche per telefono con qualcuno mentre viene interrotto da Angle. Il General Manager di Raw tenta di essere molto chiaro con Heyman. Non gliene frega un fico secco dei problemi personali di Lesnar e Reigns, l’unica cosa che gli interessa e che il Main Event di Wrestlemania 34 (Sigh!) non venga messo in pericolo per nulla a questo mondo. Lesnar potrebbe rischiare anche il licenziamento. Tra l’altro Kurt è anche preoccupato che Roman possa far seriamente male a Lesnar stasera quando si troveranno sul ring faccia a faccia. Quindi Kurt chiede a Paul di far tenere calmi i due. Heyman onestamente se la ride di crepa cuore che Angle gli venga a chiedere questo, dopo tutto quello che ha fatto Roman contro il suo assistito. Soprattutto ride perchè Angle pensa davvero che Roman possa far male a Brock. Ma lo terrà in considerazione più tardi.

I The Bar sono sul ring pronti a parlare al pubblico. I campioni di coppia dicono che non hanno paura di chi sarà il partner di Strowman a Wrestlemania. Nessuna coppia potrà mai essere più forte di loro due. O meglio nessuno che farà coppia con Braun lo sarà. Questo perché loro sono un vero Team. BRAAAUUUUUUN. La musica del Mostro sopra gli uomini interrompe i due. Il docile e dolce (parola di Alexa Bliss) Strowman si ferma sulla rampa e parla ai due. Braun dice ai due che il suo partner è pronto a mostrarsi, a patto che uno dei due accetti un match contro di lui proprio ora. Sheamus accetta la sfida pur di conoscerlo. Braun allora va nello stage a prendere il suo partner! A breve scopriremo chi farà coppia con Strowman a Wrestlemania! Braun ci avverte che il suo compagno è simile a lui, solo un po’ più diverso. Strowman rientra quindi nel Backstage.

Riparte la musica di Strowman. In realtà il partner è sempre Braun che ha indossato una camicia bianca e un paio di occhiali (Di faccia mi ricorda Zenga, parlami in arabo Braun ti prego che poi ti chiamo Varriale per un match). Strowman si dirige quindi sul ring. Dove non avviene nessun match ma una rissa con i due. Ovviamente vinta da Strowman. Quindi se ci sarà un partner lo scopriremo direttamente a Wrestlemania 34. Salvo annuncio della WWE in settimana.

Video in stile dorato, dove Goldust alla sua maniera annuncia di essersi iscritto alla Battle Royal in memoria di Andrè the Giant. Il tutto viene interrotto da Woken Matt Hardy. Che dice che non solo vincerà la corrida di Wrestlemania ma che più tardi compierà ciò che deve, eliminare Goldust. “DELETE! DELETE! DELETE! DELETE! DELEEETE! AHAHHAHAHHAHAHA.”

MATCH 3: Woken Matt Hardy vs Goldust (2 / 5)

Durante la contesa Woken Matt interrompe tutto urlando “Wonderfuuulll”, chiedendo anche al pubblico di applaudire. L’azione di Goldust è anche intraprendente ma non frutta altro che un conto di 2. Matt Hardy reagisce con la sua serie di Delete, prima facendo sbattere la testa di Goldust sul tappetto e poi per chiamare la Side Effect, 1-2-Kick Out di Goldust. La polvere d’Oro prova un’azione dal palletto che va a vuoto però. Hardy allora va per colpirlo con la Twist of Fate, 1-2-3!! Goldust is Delete!

Winner: Woken Matt Hardy. Delete: Goldust

Dopo il match Woken Matt venerà il trofeo della Battle Royal a bordo ring, quasi stende un tappeto e si mette a pregare.

Dal Backstage un video di Alexa Bliss e Mickie James che parlano di Nia Jax. Alexa sul peso di Nia e si chiede se piangerà grasso dopo averla battuta Domenica notte.

Dopo la pubblicità entra in scena John “Ho scritto il nome dell’Undertaker sulla Sabbia” Cena. John dice che ha lanciato una sfida e sperava di avere una risposta in tempo. Ma oramai siamo fuori tempo massimo, lui si metterà tranquillamente come un Fan a guardare Wrestlemania. Poi John dice che Micheal Cole potrebbe prenderlo come un idiota, visto che lui potrebbe iscriversi alla Battle Royal o farsi inserire in uno dei match per i titoli secondari. Ma Cena dice quest’anno ha perso più del PD. Ha fallito tutti gli obiettivi che si era prefissato negli ultimi mesi (Praticamente John sei stato acquistato dal Napoli a Settembre, abbiamo capito). Continua dicendo che non è giusto che lui rubi spazio ad una Superstar a tempo pieno del roster. Dopo questi mesi l’unico motivo valido per lottare a Wrestlemania 34 era farlo contro l’Undertaker. Secondo Johnny Boy una contesa tra due leggende che se le danno, sarebbe stato l’unico vero motivo valido per combattere quest’anno. Sarà comunque orgoglioso di guardare lo Show come un fan. Visto che sarà una delle più grandi Wrestlemania di sempre. Potrà vedere lottare gente come AJ Styles, Finn Balor, Seth Rollins e tanti altri, persino Rusev ed Elias. Dice anche che potrà vedere lottare finalmente dopo 3 anni Daniel Bryan.

Poi Cena dice che la sua vita è cambiata da un anno a questa parte. Manda poi un messaggio a Nikki Bella dicendogli che si vedranno presto. Dopo aver ripetuto di essere orgoglioso di andare  a Wrestlemania come Fan decide di scusarsi per Undertaker. John Cena dice di aver provato in tutti i modi a chiamare Undertaker per una risposta (Una chiamata a casa da un cabina? Può essere un’idea). Cena però chiede al pubblico se vuole provare a urlare così forte che magari anche alla Death Valley li potranno sentire, magari potrebbe esserci un lampo. Il Pubblico va in visibilio all’idea di poter vedere un lampo (Dove l’ho già letta una cosa simile?). Undertaker comunque non arriva e i fan iniziano ad acclamarlo.

Cena dice che ha provato a dare al pubblico ciò che voleva in queste 4 settimane; l’Undertaker. Taker invece non ha avuto la decenza di fare qualcosa. Cena dice che Taker può ignorare qualsiasi cosa a questo mondo, ma nel momento in cui ignora le persone diventa un Morto che cammina. John Cena chiosa dicendo che Undertaker forse sarà anche colui che ha lasciato il cappello sul ring l’anno scorso, ma è chiaro a tutti che è anche quello che ha lasciato le palle a casa. John Cena viene acclamato come non mai, mentre lui con disappunto lascia il ring scuotendo la testa sulla rampa. Povero John.

Pubblicità.

Dopo la pubblicità troviamo un Roman Reigns pensatore seduto nello spogliatoio, viene raggiunto da Kurt Angle. Kurt gli chiede di essere ragionevole quando andrà la fuori e sarà faccia a faccia con Lesnar. Ha paura che non ci sarà Lesnar vs Reigns a Wrestlemania (In quel caso penso che in tutto il mondo partirebbero festeggiamenti e caroselli). Angle dice di aver già trattato come Heyman per non avere grossi problemi stasera. Roman dice che i trattati di pace che Angle ha contemplato, li può riportare al Banco dei Pegni dove ha preso le sue medaglie d’Oro olimpiche (“Les Gold dice invece che per può offrire al massimo 2$ “E ci sto rimettendo!”). Roman Reigns va via contrariato ripensando al trattato di non belligeranza verso Lesnar proposto da Kurt per stasera.

Ladies and Gentlamen, Elias! Il Drifter al centro del ring e chitarra alla mano chiede al pubblico chi vuole camminare con lui stasera? Poi afferma che anche stavolta c’è sold out, per tutti quelli che vogliono sentirlo cantare. Inizia poi ad interagire col pubblico di Atlanta. Elias dice che avrà il suo più grande concerto di sempre a Wrestlemania 34. Ma anche stasera ha una canzone per noi, quindi ci chiede di tacere, di tenere spenti i loro telefoni e di non applaudire. Come inizia a cantare viene interrotto da Slater e Rhyno.

MATCH 4: Elias vs Heath Slater (with Rhyno) (1,5 / 5)

Match abbastanza veloce e indolore vinto da Elias con la sua Ultima Nota.

Winner: Elias

Tornati dalla pubblcità troviamo nel Backstage un Curt Hawkins che chiede a Braun Strowman di sceglierlo come partner. Lo scaraventa attraverso un muro. Da applausi la maglia di Hawkins “Pick Me Braun”.

Siamo pronti per l’intervista di Ricamina Renee Young a Nia Jax. Nia è delusa da se stessa per come si è lasciata manipolare da Alexa Bliss. La campionessa di Raw l’ha in molti tratti ferita ed ora non ha la stessa fiducia di prima in se stessa nei rapporti umani. Ma lei si è guardata allo specchio e si è detta che era forte, che non poteva lasciarsi abbattere da una come Alexa Bliss. Poi dice che è vero che lei è grossa, ma ama chi è lei. Dio l’ha fatta così gli ha sempre detto sua madre, lei è orgogliosa di avere questo aspetto. Nia Jax termina l’intervista dicendo che Alexa Bliss non è altro che una bambina insicura, una mosca patetica e che la schiaccerà come un insetto a Wrestlemania 34.

MATCH 5: Alexa Bliss & Mickie James vs Asuka & Dana Brooke (2 / 5)

Il match viene iniziato da Alexa e Dana. Insieme alla James  la Campionessa di Raw fa un po’ quello che vuole su Dana. Per gran parte del match la Brooke non riesce a dare il cambio ad Asuka ed il match rimane in una fase di stallo dove Dana viene costretta al tappetto dal duo malefico. Manco a dirlo la musica cambia quando Dana riesce a dare il cambio alla Giapponese dopo un Suplex su Alexa. Però anche Alexa è riuscita a dare il tag, quindi Asuka si concentra sulla James, che però riesce a metterla in difficoltà con un Superkick prima di salire sul ring. La James va a vuoto dal paletto e rimane prigioniera dell’Asuka Lock. Tap Out di Mickie James.

Winner: Asuka & Dana Brooke.

Dopo il match Alexa Bliss attacca Asuka. Il duo delle vincitrici viene messo al tappetto dalle perdenti, a salvarle ci pensa Nia Jax. Alexa Bliss riesce anche questa volta a fuggire col suo titolo sulla rampa, dove incrocia lo sguardo con Nia che nel frattempo a messo fuori gioca Mickie.

Prima della pubblicità Heyman e Lesnar camminano nel Backstage verso il ring, ma vengono bloccati da Angle. Kurt li implora di non fare nulla azzardato stasera in vista del match di Wrestlemania che è tra soli 6 giorni. Paul Heyman dice a Kurt di non preoccuparsi, parlerà bene di Roman Reigns tra poco sul ring, può fidarsi di lui.

Il Main Event di questa puntata di Monday Night Raw, ordunque, sarà il confronto tra coloro che saranno impegnati nel Main Event di WWE Wrestlemania 34 (Sigh!). Il primo a palesarsi sul ring è Brock Lesnar insieme a Paul Heyman. Tutti aspettano Roman Reigns, mentre sulla rampa si nota che Kurt Angle ha sistemato un manipolo di superstar per evitare il contatto con Lesnar.

Paul Heyman inizia la sua grande introduzione nei confronti di Brock Lesnar, lo Universal Champion. Heyman dice che Lesnar fa spezzato la Streak dell’Undertaker proprio a New Orleans. Ma anche Roman ha battuto l’Undertaker a Wrestlemania. Paul dice che Domenica notte si scontreranno gli unici due che sono riusciti a battere Taker a Wrestlemania. Per questo Heyman ammette che Roman Reigns merita un po’ di rispetto, giusto un po’. Infatti Paul decide di darci uno Spoiler su come finirà il Main Event di Domenica, Roman soccomberà alla F5 di Lesnar. Paul Heyman puoi continua dicendo che se in qualche caso Lesnar dovesse soccombere a Wrestlemania, allora questa è l’ultima volta che li stiamo vedendo a WWE Monday Night Raw. Paul dice che Roman non può far altro che accettare la sconfitta Domenica notte. Roman non avrà altra scelta dopo il match che tornare a casa dalla propria famiglia, dove ammetterà di essere stato vittimizzato e conquistato da Brock Lesnar. Reigns non sarà il Big Dog contro Lesnar, questo non sarà il suo Yard, ma sarà solo un’altra tacca sulla cintura dell’Universal Champion in carica. Roman Reigns secondo Paul Heyman non è altro che la put***a di Lesnar.

A questo punto la musica di Reigns risuona nell’Arena. Roman giustamente che potrebbe entrare da qualsiasi lato dell’Arena, entra proprio dalla rampa dove viene bloccato dal manipoli di adepti. Lesnar sul ring se la ride alzando la cintura. Reigns allora chiede alle Superstar se davvero hanno intenzione di proteggere quel bastardo Part Time da lui, chiedendogli di pensarci su. Dopo un piccolo ragionamento tutte le superstar lasciano passare Reigns (Come Mosè anche Roman ha diviso le acque). Reings sale sul ring, Lesnar getta la cintura a terra. I due si fissano, si scrutano, si girano intorno. Alla fine Lesnar prova a lasciare il ring e prova ad andarsene con la cintura. Ma non è così, Lesnar ci ripensa su e va a prendere una sedia d’acciaio e risale sul ring. I due continuano a scrutarsi. Quando Lesnar prova a colpire Reigns, viene sorpreso dal Superman Punch. Roman Reigns gli assesterà altri 4 Superman Punch consecutivi. Praticamente ogni volta che Lesnar prova a rialzarsi con la sedia fra le mani. Reigns trova il titolo a terra e lo alza al cielo indicando il logo di Wrestlemania 34. Mai distrazione fu più fatale per Roman Reigns. Infatti Lesnar scatta improvviso e lo stende con una singola F5. 5 Superman Punch non hanno fermato la Bestia, una sola F5 ha messo fuorigioco Reigns. Si chiude qui quest’ultima puntata di WWE Monday Night Raw prima di Wrestlemania 34. See us a New Orleans.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5,5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
5,5
FONTEzonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!