Un saluto carissimi lettori di Zona Wrestling, io sono thegmatt e sono pronto a raccontarvi questa nuova puntata di RAW in onda dalla Quicken Loans Arena di Cleveland. Come annunciato dalla WWE stessa poco prima della puntata, il match tra Kane e Strowman che avrà luogo in questa puntata, incoronerà lo sfidante di Lesnar per lo Universal Title alla Royal Rumble. Il solito recap video ci mostra l’intervento di Samoa Joe della scorsa settimana che ha aiutato Sheamus e Cesaro a confermarsi Tag Team Champion ai danni di Ambrose e Rollins. Ma non perdiamo tempo e andiamo live con Samoa Joe che è sul ring con un microfono in mano e ci parla di come lo Shield è una delle forze più dominanti nella storia della WWE, ma lui non è impressionato, così come non lo impressiona Seth Rollins a cui ha rotto il ginocchio al suo debutto a RAW, non è impressionato nemmeno da quella sorta di scarafaggio umano che è Dean Ambrose, e nemmeno di Roman Reigns che ha messo a dormire più volte. Stasera lo aspetta un match con Ambrose ma prima vuole chiudere i suoi affari con Reigns e vuole che venga fuori senza i suoi due cagnolini. Nel backstage mentre guardano Joe su uno schermo vediamo Ambrose e Rollins, con quest’ultimo che dice al compagno di andare a chiamare Reigns. Nel frattempo Joe continua ad insultare Reigns dicendo che non è nulla senza lo Shield e aspetta che lo raggiunga sul ring per dimostrargli il contrario. Ancora nel backstage con Reigns che ha raggiunto i suoi compagni dello Shield e dice di aver tutto sotto controllo mentre si dirige verso lo stage per raggiungere Joe sul ring, attaccandolo. Sheamus e Cesaro arrivano a dar manforte e poco dopo vengono raggiunti dai rimanenti membri dello Shield scatenando una rissa tra tutti e sei. Alla fine ad avere la meglio sono Sheamus, Cesaro e Samoa Joe che dopo aver steso lo Shield posano trionfanti al centro del ring.

Pubblicità

1) Bayley and Mickie James (with Sasha Banks) vs Paige and Mandy Rose (with Sonya Deville) (2 / 5)

Dopo un breve promo in cui le componenti dell’Absolution insultano le loro avversarie il match parte con Bayley e Mandy Rose, quest’ultima cerca e trova il tag con Paige che grazie anche a qualche scorrettezza insieme alla sua tag partner, ottiene il controllo del match. Il tag per Mickie James sembra trasformare la situazione in favorevole per il team face ma mentre l’arbitro è distratto Paige colpisce Mickie concedendo a Mandy Rose lo schienamento vincente.

Winners: Paige and Mandy Rose

Un nuovo “promo a due” tra Bray Wyatt e Woken Matt Hardy ha inizio. Per Bray questo non è niente di nuovo, è sempre stata una lotta tra oscurità e luce, la mattina contro la notte, il bene contro il male, questo è il suo gioco preferito. Matt spiega come la “Grande Guerra” si sia perpetuata per eoni attraverso dimensioni multiple, trascendendo spazio e tempo per continuare ora nel campo di battaglia conosciuto come WWE. La sua saggezza risvegliata (Woken Wisdom, ndr) e la sua Broken Brilliance illuminerà le masse. Per Wyatt è solo un bugiardo le cui parole non valgono niente. Woken Matt racconta di come l’anima di Sister Abigail esista da lungo tempo e di come si siano già incontrati prima, camminando mano nella mano per Babilonia, fin quando non ha contratto una dipendenza alle tenebre ed è stata consumata dal male e ora la sua anima è il passeggero del contenitore noto come Bray Wyatt. Quest’ultimo invita a scegliere saggiamente la propria parte poichè solo uno di loro sopravvivrà. I guerrieri Woken sono pronti alla battaglia contro le schiere di Wyatt, ci informa Matt, e come la scorsa settimana il promo termina con l’alternanza delle risate dei due protagonisti.

Dopo che ci viene mostrato l’incontro nel backstage di settimana scorsa tra Nia Jax ed Enzo Amore vediamo quest’ultimo che, negli spogliatoi, si sta rimirando sulla sua cintura da Cruiserweight Champion prima di essere raggiunto da Drew Gulak che lo informa di come la WWE abbia revocato il diritto di Rich Swann di affrontarlo e stasera avrà luogo un nuovo Fatal-4 Way match. La prossima settimana Gulak affronterà il vincitore e poi sarà pronto a sfidare Enzo per il titolo. Il campione dice di essere pronto per chiunque, Gulak, Dali, Daivari, Nia Jax. Gulak lo interrompe facendogli notare che ha detto Nia Jax e che ha capito cosa sta succedendo, vuole che lui sia pronto a tutto, persino ad un avversario che potrebbe essere come Nia Jax. Enzo, non troppo convinto, gli da ragione.

2) Finn Balor vs Curtis Axel (with Bo Dallas) (2 / 5)

Prima del match Axel rimuove il tutore al collo e inizia subito ad attaccare Balor con l’aiuto di Bo Dallas. Dopo che l’arbitro si sincera delle sue condizioni l’irlandese acconsente ad iniziare comunque il match. Dopo una serie di attacchi iniziali da parte del membro del Miztourage, Balor riesce a reagire e velocemente si aggiudica la vittoria grazie alla Coup de Grace.

Winner: Finn Balor

Promo nel backstage di Kane che dice di avere molto in comune con Strowman, sono entrambi dei mostri ma solo lui emergerà dagli abissi e sarà lui ad affrontare Lesnar alla Royal Rumble per diventare il nuovo Universal Champion.

3) Seth Rollins vs Sheamus (3 / 5)

Buon match con un ottimo ritmo tra i due che non si risparmiano certo, Sheamus cerca di avere la meglio puntando il ginocchio dell’avversario e lo blocca nella Texas Cloverleaf ma Rollins resiste. Una Superplex di Rollins seguita da una Falcon Arrow gli valgono però solo un conto di due. Alla fine Sheamus non riesce a connettere con il Brogue Kick e Seth ha la meglio rispondendo con una ginocchiata che gli vale lo schienamento decisivo.

Winner: Seth Rollins

4) Mustafa Ali vs Cedric Alexander vs Tony Nese vs Ariya Daivari (3,5 / 5)

Match che mantiene un buon ritmo dall’inizio alla fine, spettacolare DDT di Mustafa Ali ai danni di Alexander dopo pochi minuti. Lo stesso Ali connette con una Inverted 450 Splash ai danni di Nese ma lo schienamento viene interrotto. Tony Nese si mette poi in mostra con un salto oltre le corde, una ginocchiata all’angolo ai danni di Alexander con conseguente schienamento che viene poi interrotto. Nel finale Alexander fa piazza pulita, colpisce Daivari con la Lumbar Check e si aggiudica la vittoria. Drew Gulak, al tavolo di commento, non sembra felicissimo, Alexander viene intervistato sul ring da Charly Caruso e dice di voler approfittare a pieno di questa sua seconda opportunità, il prossimo è Drew Gulak e poi penserà ad Enzo Amore e a diventare il nuovo WWE Cruiserweight Champion.

Winner: Cedric Alexander

Nel backstage Gulak ha raggiunto Enzo Amore, dice che sapevano che sarebbe stato Alexander il suo avversario, ora la prossima settimana lo batterà e poi potrà finalmente diventare campione. Enzo lo blocca e Gulak dice che stava solo parlando tra amici, Enzo gli fa notare come non siano amici e di come sia fortunato ad essere un passeggero dello ‘Zo Train, pensa che siano uguali dopo aver vinto un solo match, deve essere fuori di testa e a proposito delle sue presentazioni in PowerPoint c’è solo una parola per descriverle. Enzo viene interrotto da Nia Jax che dice come sia bello vederlo, ed è bello anche vedere Drew, le piacciono molto le sue presentazioni PowerPoint, Enzo le da subito ragione. Prima di andarsene Nia dice ad Enzo che devono parlare, quando lui non sarà occupato.

5) WWE Intercontinental Championship Match: Roman Reigns (c) vs Cesaro (3,5 / 5)

Partenza a razzo da parte di tutti e due con Cesaro che punta sulla strategia di indebolire il braccio dell’avversario e lungo tutto il match mette in mostra il suo repertorio di armbar, uppercuts e intrappola due volte Reigns in una Crossface. Roman dal canto suo si difende bene dando il meglio di se e nel finale respinge un tentativo di Neutralizer per poi colpire con una Spear decisiva. Match che seppure poteva sembrare scontato nell’esito finale è stato veramente molto bello e credibile, grandissima intensità da parte di entrambi con pochissime pause e grandi dimostrazioni di forza.

Winner and still WWE Intercontinental Champion: Roman Reigns

Braun Strowman è nel backstage, guarda la telecamera e spiega come Kane non potrà fermarlo, lui vuole un altro pezzo di Brock Lesnar e stasera si prenderà quest’opportunità.

Asuka si dirige sul ring pronta per affrontare Alicia Fox che però non esce sullo stage, al suo posto ecco l’Absolution. Paige si chiede cosa sia successo alla sua ex migliore amica, vediamo sullo schermo che un arbitro sta dicendo ad Alicia, che si tiene il braccio infortunata, che ha bisogno di cure mediche. Paige continua ad avvicinarsi al ring e dice di come abbiano sentito parlare di Asuka ma che nessuno può fermare l’Absolution, nemmeno lei. Quindi farebbe meglio ad andarsene o saranno loro a farla andar via, Asuka non ha nessuna intenzione di farlo e le tre membre dell’Absolution circondano il ring salendo sull’apron. Paige dice che è ora che Asuka incontri l’Absolution, scatta la rissa con Asuka che attacca per prima Mandy e Sonya e chiude Paige in un’armbar. L’Absolution riesce a riprendere il controllo della situazione e mentre Paige si appresta a colpire Asuka viene interrotta dalla musica di Sasha Banks che guida l’intero roster femminile di RAW sul ring. Le ragazze attaccano l’Absolution e Paige riesce a sfuggire alla presa di Nia Jax, non ha la stessa fortuna Mandy Rose che poi viene trascinata fuori dalle sue due compagne. L’Absolution si ritira sullo stage mentre le restanti superstar le guardano dal ring con aria di sfida.

Siamo nuovamente nel backstage con Jason Jordan che entra nell’ufficio di Kurt Angle e lo abbraccia scusandosi per il suo comportamento della scorsa settimana, spiegando come le sue emozioni e la sua intensità abbiano avuto la meglio. Angle gli ricorda che in quanto General Manager ha delle responsabilità e non pensa sia pronto ad avere un rematch con Samoa Joe. Jordan se ne va dicendo “Okay, Kurt”.

6) Dean Ambrose vs Samoa Joe (3 / 5)

Appena suona la campanella Jason Jordan esce sullo stage e si accomoda su una sedia a guardare il match. Scambi iniziali tra i due che non sembrano farci individuare un favorito, Joe evita un tentativo di Dirty Deeds di Ambrose e poi passa a provocare Jordan invitandolo ad avvicinarsi al ring. Jordan non si fa pregare ed Ambrose prova ad approfittare della situazione con un roll-up ma ottiene solo un conto di due. Quando entrambi sono a terra fuori dal ring, Jordan spinge Ambrose sul ring e Joe lo ringrazia bloccandolo nella Coquina Clutch, Ambrose fa piazza pulita con un suicide dive. Ambrose colpisce Joe con un flying elbow per lo schienamento vincente che però l’arbitro non vede poichè impegnato a discutere con Jordan sull’apron. Ambrose va faccia a faccia con Jordan a bordo ring e i due vengono colpiti dal suicide dive di Samoa Joe che stende Jordan e porta Ambrose sul ring dove gli applica la Coquina Clutch, Dean perde i sensi. Match di base non esaltante che però guadagna molto dalla distrazione di Jordan e dalle interazioni dei tre lottatori confezionando un risultato finale decisamente d’intrattenimento.

Winner: Samoa Joe

Nel backstage Dana Brooke è grata nei confronti di Titus O’Neil e Apollo Crews. Titus le da il benvenuto nella Titus Worldwide. Apollo comincia ad urlare come un matto e viene interrotto da Karl Anderson e Luke Gallows. I due dicono che quelli che lavorano alla Titus Worldwide non sono altro che nerd. Un urlo disumano di Braun Strowman fa disperdere il gruppo e il Monster Among Men appare camminando come un treno, il suo match è il prossimo e ci viene mostrato come gli addetti ai lavori della WWE stiano rinforzando il ring in vista del main event. Dopo un video che ci prepara al match tra Strowman e Kane di stanotte viene ricordato che la prossima settimana farà il suo ritorno a RAW il WWE Universal Champion, Brock Lesnar.

7) N°1 Contender Match for the WWE Universal Championship: Braun Strowman vs Kane (2 / 5)

Iniziale dimostrazione di potenza da parte di Strowman che colpisce Kane dentro e fuori dal ring, mandandolo contro i gradoni d’acciaio. Kane sembra chiedere pietà a Strowman che non si ferma, il Big Red Monster reagisce e connette con una Chokeslam per ben due volte ma Strowman esce da entrambi gli schienamenti causando la frustrazione di Kane. L’azione si sposta fuori dal ring e Strowman carica Kane mandando entrambi a distruggere una barricata. Con entrambi a terra l’arbitro raggiunge il conto di dieci a sancire un double count-out.

Winner: No contest

La sfida tra i due non termina e continuano ad attaccarsi, entrambi afferrano la parte superiore dei gradoni d’acciaio e si colpiscono a vicenda con Kane che ha la peggio. Strowman prende un tavolo e lo lancia sul ring, Kane riprende il controllo della situazione colpendo ripetutamente Strowman con una sedia per poi andare a sistemare il tavolo sul ring. Double clothesline ed entrambi finiscono giù. Kane si mette seduto e fissa con furia Strowman che però fa lo stesso scatenando la reazione impaurita di Kane che arretra verso l’angolo. Braun carica Kane che però reagisce tentando la Chokeslam contro il tavolo ma Strowman si libera dalla presa, si carica Kane sulle spalle e con una Running Powerslam lo scaraventa contro il tavolo. La puntata volge al termine con Strowman che ha avuto la meglio nel post-match ma tuttavia non abbiamo un risultato ufficiale per chi dovrà affrontare Lesnar per il titolo.

OFFICIAL RESULTS:

* Paige and Mandy Rose def. Bayley and Mickie James
* Finn Balor def. Curtis Axel
* Seth Rollins def. Sheamus
* Cedric Alexander def. Mustafa Ali, Tony Nese and Ariya Daivari
* Roman Reigns def. Cesaro to retain the WWE Intercontinental Championship
* Samoa Joe def. Dean Ambrose
* Braun Strowman vs. Kane ended in a Double Count Out

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
8
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
7
  • LUCE viola

    Continua a non piacermi la gestione delle Absolution, soprattutto quella di Paige.

  • _Romanov_

    Perchè già rendere “battibili” le Absolution? Potevano far loro attaccare anche Asuka e continuare ancora con qualche settimana di dominio.

    • Kish

      già nell’ultima puntata eran diventate ripetitive, almeno questa situazione smuove un pò la storyline. già era poco credibile che nia jax fosse esclusa dalla questione visto che da sola in chiave mark le può asfaltare.

      • Stex14

        però pensandoci che senso ha aver rivisto la Jax quando stanno costruendo un qualcosa con Enzo?
        io di questo attacco tolto la strana alleanza face/heel che comunque una questione di logica può anche averla visto che la Absolution ha attaccato praticamente TUTTE, la samoana per me non doveva starci….

    • Robin Zabriskie

      battibili in un 8 contro 3 ci sta

      • _Romanov_

        Non sono d’accordo, stessa cosa per la Riott.

        • Robin Zabriskie

          a Smackdown sono state tutte cacciate da Naomi….a Raw ci sono volute Alexa, Dana, Alicia, Sasha, Asuka, Nia, Bayley e Mickie….non è la stessa cosa

          • Stex14

            Robin ma perchè Nia? per me non c’entrava nulla in quello che abbiamo visto in queste ultime settimane…

          • Robin Zabriskie

            neanche dana onestamente…..non so cosa abbiano in mente onestamente

          • Stex14

            ah già dimenticavo la Brooke…si in effetti c’entra ben poco non essendo mai stata attaccata….vedremo comunque, io ho trovato coerente dopo settimane di dominio la prima “ritirata” per via del roster attaccato (tranne 2) che si sono vendicate

          • Robin Zabriskie

            più che altro ora sembra che ci siano 8 face e 3 heel….non puo’ funzionare

          • Stex14

            secondo me Robin a oggi possiamo parlare di Paige, Rose, Sonya, Bliss Heel mentre Bayley, Mickie, Sasha, Asuka Face.
            Da capire Fox, Brooke e Nia con le prime 2 ultimamente se sono andate contro Asuka dovrebbero esser Heel

          • Robin Zabriskie

            si ma a raw c’è stato un putiferio, lunedi’ forse si capiranno meglio le alleanze

          • Stex14

            Robin non è da te “cadere dal pero” non mi puoi dire putiferio visto che tolto Nia e Brooke, hai solamente visto le ragazze attaccate nelle scorse settimane dalla Absolution vendicarsi attaccandole….in quel momento è chiaro che non c’entrava la questione face/heel….è stato un segmento logico e con senso basato su quello che hai visto negli scorsi show..

          • Robin Zabriskie

            logico?? molto più logico a smackdown dove comunque le alleanze si rispettano anche tra heel e heel e face e heel….la brooke che insieme ad asuka attacca absolution? alexa insieme a sasha mickie e bayley? no scusa ma rimane un caos senza senso per me

          • Stex14

            SmackDown è logico? ho visto a C.O.C. la logica, un caos senza senso, gestione dell’intero roster femminile con il sedere….almeno di là la storyline sta avendo un dannato senso, la Absolution ha attaccato Bayley, Mickie, Sasha, Alexa, Fox e Asuka e sono state attaccate dalle stesse più l’aggiunta (come ho scritto) senza senso di Nia e Brooke….se tu ti vai a rivedere i segmenti il senso c’è eccome a RAW….quello che non esiste a SmackDown fino a prova contraria visto che a oggi non si è ancora capito nulla ma semplicemente un tutti contro tutti…

          • Robin Zabriskie

            a smackdown non vedi tamina o lana allearsi con charlotte o naomi dato che non avrebbe senso, perché dovrebbe avere senso avere alicia con asuka o sasha con alexa? perché sono state attaccate dalla absolution? perfetto….alicia si schiera con alexa e nia ma non con bayley mickie e sasha….non ha senso

          • Stex14

            Non vedo Tamina/Lana sullo stesso ring alleate di Charlotte/Naomi ma vedo Tamina/Lana contro le stesse avversarie di Charlotte/Naomi indirettamente è un aiuto.
            A RAW il discorso è diverso perchè la Absolution ha attaccato quasi tutte e quelle attaccate si sono vendicate ma non è che sono tutte “alleate” si sono solamente vendicate delle 3 “nuove” arrivate. A SmackDown la situazione è stata gestita diversamente e nelle ultime settimane ha perso il suo senso…per non parlare di quello visto a C.O.C

          • Robin Zabriskie

            si sono vendicate insieme….è questo quello che dico, non ha senso per me il vendicarsi insieme

          • Stex14

            e come dovevano fare scusa? vendicarsi una alla volta così se vedevamo la Absolution cadere in un 1 contro 3 si parlava di gestione assurda ecc ecc….è chiaro che il vendicarsi “insieme” si stata la scelta più logica soprattutto per “proteggere” la nuova stable….

    • Stex14

      se ci pensi _Romanov_ erano tre settimane di dominio e sappiamo tutti che Asuka la vogliono proteggere all’infinito.
      Poi comunque TUTTO il roster contro la Absolution non hanno mica ridicolizzato la nuova stable facendola battere in ritirata contro la sola Asuka….

  • PrinceDevitt92

    Arrivati a sto punto è meglio per Devitt che se ne ritorni in Giappone.. è veramente incredibile che da quando è ritornato dall’infortunio non hanno avuto piani per lui

  • Ryo

    Ultimamente i match di RR sono sempre tra i migliori dello show, indipendentemente dall’avversario. Gli va riconosciuto.

    • Matt16

      Oggi aveva Cesaro come avversario, e scusa se è poco.
      Reigns ha bisogno di qualcuno che conduca il match, il suo limite è questo.
      E a Raw ne ha trovato uno che è fenomenale a farlo.

      • Ryo

        Ho specificato apposta “indipendentemente dal suo avversario”, perché nelle ultime settimane è stato interessante anche con Miz, Elias e Jordan.
        E non tutti quelli che lottano con Cesaro, o con gli altri citati, hanno fatto bene per forza.
        Poi, se vogliamo catalogare chiunque lotta contro RR come fenomeno… io sono del parere che un match interessante si fa sempre in due (nel caso di 1 vs 1).

        • Rated R Dave & Laughing Jack

          Beh Reigns alla fine è un buonissimo big man, un worker in ascesa continua.

        • Matt16

          Un match si fa in due ed è vero, ma come ho detto certi lottatori hanno bisogno di gente che guidi il match per loro. Reigns è uno di questi. E penso sia qualcosa di innegabile.
          E ad esser onesto un match brutto di Cesaro negli ultimi anni non lo ricordo.
          La vera sorpresa è stato il match con Elias, perché su di lui nessuno si aspettava niente.

          • Ryo

            A me ad esempio è piaciuto più il match con Reigns che i vari singoli di Cesaro con Rollins ed Ambrose durante il 2017; match sufficienti.
            Anche Miz, sarà ottimo al microfono, ma sul ring non tira fuori tutte le volte match come quello con RR.
            Con questo, ripeto, non voglio dire che RR è chissà chi, ma sta facendo un buon lavoro, esattamente come i lottatori che di volta in volta affronta.

          • Matt16

            Non consideri un fattore determinante.
            Intanto il match fra Cesaro e Reigns era un match titolato, in questi tipi di match si osa sempre di più e si ha un minutaggio e una libertà sicuramente superiori ai match normali.
            In più Cesaro e Sheamus vs Rollins e Ambrose è qualcosa che si è visto e rivisto in questi mesi, è normale che l’appeal dei match sia sceso.

          • Ryo

            Vabè dai, di match titolati di merda ne vediamo tanti, e i match con Ambrose e Rollins sono stati tutti sufficienti, senza grossi picchi, soprattutto all’inizio; anzi, lottare più volte insieme di solito migliora l’alchimia.
            Comunque, se non ti è piaciuto RR nell’ultimo mese non è che posso/voglio farti cambiare idea, pazienza.

          • Matt16

            Non è che non mi sia piaciuto. A me non piace il modo in cui lo trattano, ma da sempre da quando è in singolo.
            Che poi da quando è campione stia facendo un buon lavoro è vero, anche se credo che tutto ciò finirà presto perché il titolo passerà a Joe alla Rumble.

  • Matt16

    Un applausone alle “Absolution” che prima attaccano Asuka, praticamente l’unica che non dovevano toccare, e poi le prendono da tutto il roster.
    Non vedo proprio cosa ci sia di sbagliato nella loro strategia…

    • leo

      Tipo come la strategia di andare a conquistare la Russia alle porte dell’inverno

  • Contro Nessuno

    Fanno lottare Mandy anziché Daria……mh….incrociamo bene……

  • bietola

    – Asuka è proprio intoccabile a quanto pare, la situazione poteva essere sviluppata decisamente in maniera migliore, le Absolution già le prendono?

    – Trattamento nei confronti di Balor indecente, sta cosa mi manda in bestia.

    – Sorprendentemente il match che mi è piaciuto di meno tra i tre della serie Shield vs Bar è stato quello tra Ambrose e Joe e non tanto per la presenza dell’inutile Jordan, mi è parso proprio lento a livello di ritmo, bene insieme Reigns e Cesaro, sorpendente.

    – Kane vs Strowman incommentabile, e per l’appunto.. non commento.

  • Tenshi Neko

    Matt, prendi quello che segue come un consiglio amichevole da parte di un tuo predecessore, come un modo per aiutarti per il futuro.
    Quando devi giudicare un match:
    -S.V. = se dura meno di due minuti

    -1 stella = se dura dai due ai quattro minuti… non importa quanto sia buono, se dura così poco non puoi dargli più di questo

    -1,5 stelle = se raggiunge almeno i 5 minuti e non è una monnezza totale oppure se l’incontro è anche lungo ma particolarmente namme*da piena d’errori

    -2 stelle = fondamentalmente è per i match anche con un discreto minutaggio ma che, in fin dei conti, non sono né carne né pesce.

    -2,5 stelle = più o meno come le due stelle, si usa per i match che non sono stati una mer*a ma manco abbastanza buoni da meritarsi un voto decente, ma lo si riserva per quelli che, magari, hanno dato un minimo in più

    -3 stelle = se il match è buono ma dura meno di 10 minuti, questo è il massimo
    possibile. È più che altro un plus all’impegno dimostrato.

    -3,5 stelle = match buono sui 10 minuti

    -4 stelle = match DAVVERO buono e con un buon minutaggio a sostegno

    -4,5 stelle = match oggettivamente della madonna, con un buon minutaggio e un buon storytelling

    -5 stelle = NON ESISTE! Non devi MAI considerarlo anche solo possibile :3

    – ricorda una cosa fondamentale: i post match e ciò che accade prima NON DEVONO
    ESSERE CONSIDERATI

    I tre giudizi finali:

    -Qualità dei match = base massima di 8 ( ma se vuoi basarti sull’8,5 non ti giudico). Devi
    considerare SOLO il match effettivo, non i post match o ciò che accade prima, che rischiano di offuscare il giudizio o renderlo molto più positivo di quel che in realtà è. Cerca di pensare al tutto: un solo match buono non può salvare una puntata, esattamente come un sacco di match nella media non possono renderla migliore solo perché non c’erano match da tagliarsi le vene.

    -Qualità dei promo = questa è oggettivamente difficile, ma rimane giudicabile oggettivamente. Quando devi dare questo voto devi pensare non solo a cosa si è detto ma anche al modo in cui è stato detto, all’assenza o meno di errori evidenti al microfono, all’interpretazione di chi l’ha fatto ecc. Fondamentalmente, anche in questo caso, dare un voto superiore all’8 non è indicato.

    -Evoluzione delle storyline = su questa ci sarebbe da fare un papiro ancor più lungo… ti invito semplicemente a farti ogni singola volta tre domande fondamentali: 1) Cosa è una storyline? 2) Quand’è che evolve DAVVERO? 3) Cos’è una storyline FATTA BENE?

    Ah, anche su questo la base è l’8, ma t’invito a essere parecchio pignolo su questo punto.

  • wakko

    Bella puntata anche se ha i suoi momenti di “stanca”;
    –Balor ridotto oramai ai minimi termini
    –veramente buona serie “centrale” di match e che non si continui assiduamente(ed erroneamente)ad affermare che RR non è migliorato
    –Wyatt vs Woken Hardy può essere una vera miniera d’oro ma se continua così la cosa bewh stiamo messi un bel pò male
    –Nia vs Enzo davvero non sò ove porti
    –io avrei fatto continuare la “striscia” delle Absolution per un pò ma è anche vero che alla lunga le cose stancano ergo va bemne così
    –ME brt anche se il finale lascia “intravedere” un bel TT

    • Stex14

      Balor non è ai minimi termini, è semplicemente in panchina

      • wakko
        • Stex14

          dal post TLC da quando è saltata la faida con Wyatt…

          • wakko

            Ah;bella “panchina” !!A me me sembra una panchina messa in una gattabuia .
            Ma tu ti dimentichi o no 2 cose ?
            –chi è
            –chi ha affrontato(e dove lo ha affrontato vincendo)appena 4 settimane dopo il suo debutto nel MR ?

          • Stex14

            wakko queste domande falle a chi di dovere, io ti ho solo fatto notare che in questo momento, purtroppo, Balor è in panchina…è palese a tutti…

  • leo

    Quando Balor si infortunò abbiamo detto tutti che fu si sfortunatissimo ma comunque l’infortunio poteva essere anche un bene dato che poteva migliorare le mick Skills e al suo ritorno sarebbe stato overissimo.
    Purtroppo per lui sembra che quell’infortunio sia stato la sua “morte”. Da quando è tornato non hanno avuto uno strascico di idee convincenti (no farlo feudare con Bray Wyatt non è un’dea convincente).

  • Agostino D’Auria

    ma che aspettano a far debuttare woken matt sul ring? diritti per la theme song?

    • Irish Tommy

      No, per il prossimo ppv è prevista una gara di risate.

  • Kish

    mi piace che continuino a dare a roman avversari capaci di tirare fuori il meglio da lui.
    (ma la gente piuttosto che notare ste cose preferisce dire che seppellisce la gente..)

    • laura

      Ma la cosa più assurda è che in tutto il 2017 Reigns ha messo su tutta una serie di ottimi match e la scusa per giustificare la cosa è:”eh ma è merito dell’avversario”. La verità è che stanno tutti a rosicare perché la WWE ha avuto ragione a puntare su Roman e questa cosa (gli haters) non la sopportano

      • Fessanger

        Non sa gestire un incontro, con il microfono in mano non sa intrattenere nemmeno un bambino di 6 anni, fa le stesse identiche cose in tutti i suoi match, UUUUUAAAA SUPERMANNN PUNCH!!!! Ma si hai ragione la wwe ci ha visto troppo lungo con Reigns. Quando prenderà l’ennesima barcata di fischi a wrestlemania poi ne riparliamo, il capolavoro wwe

        • Peppe Black

          “con il microfono in mano non sa intrattenere”
          info di servizio, il 2015 è passato da un pezzo, forse è ora di guardare qualche puntata con attenzione e in lingua originale piuttosto che leggere i report. Se dopo aver fatto ciò sei ancora del parere che Reigns “non sa intrattenere al mic” allora andiamo contro l’oggettività stessa

          • Fessanger

            Info di servizio: il grande cane è stato demolito da Cena al microfono.
            Settembre 2017

          • Peppe Black

            1. i copioni e gli script sono tutti già scritti, poi è la bravura di chi recita a dare credibilità al promo. Con Cena, ascoltando i discorsi, erano scritti volutamente per far prevalere quest’ultimo nel confronto tra i due.
            2. esaltare il fatto che Cena abbia demolito Reigns al microfono è come mettere a confronto il Milan di Sacchi con il Leicester di Ranieri (chi segue un minimo di calcio capirà alla perfezione il senso del parallelismo).
            3. basta rifarsi a piccole accortezze come il divertentissimo e originalissimo soprannome “la grande cagna” per capire che rientri
            nella cerchia degli haters, di quelli che criticherebbero Reigns anche di fronte al match della vita. A me non piacciono Wyatt e Ambrose, ma non sto mettermi a mo’ di sfottò per far capire a tutti che mi stanno sulle balle.

            in tutto questo tengo a precisare una cosa importante: io non sono pro Reigns ma pro oggettività, ed il miglioramento sia sul ring sia al mic di Reigns è oggettivo, solo un cieco lo negherebbe. l’unica cosa che gli manca è un cambiamento forte di quello che è il suo personaggio e la sua gimmik.

          • Fessanger

            Non penso che paragonare reigns con cena sia come paragonare il milan di sacchi con leicester di ranieri. Qui stiamo parlando del futuro volto della federazione, del top name della wwe che non riesce a intrattenere e rendere interessante il suo copione. Non credo allo storiella di far passare cena migliore di reigns, l’ha distrutto, come lo ha distrutto miz(che non sopporto). Stiamo parlando di uno che ha bisogno della riunione con i suoi ex compari per essere tifato. Di uno che non sa ancora gestire un incontro, wrestlemania 33 ne è la prova. Tutti sono bravi a fare bella figura con chi ti conduce l’incontro come bryan, styles, cesaro, cena ecc. Ok si, è migliorato ma non vale ancora un mezzo cesaro. Far passare per rosiconi chi non lo sopporta è da stupidi, questo mi da fastidio

          • laura

            Scusa mi potresti fare un elenco di wrestler in WWE che al microfono sono paragonabili a Cena? Probabilmente viene fuori una lista di 3-4 persone. Il resto dei wrestler al mic sono più o meno come Reigns o molto peggio. Quello che non vuoi capire, ed è evidente, è che Roman dal 2015 ad oggi al mic è cresciuto notevolmente. Ovvio che non è come Cena, ma è cmq accettabile. Poi odio sta cosa che dite: “non sa gestire un incontro”. I match si fanno in 2, le mosse si fanno in due. Non è che Reigns se ne sta a terra tutto il match come fosse un morto senza fare niente. Poi vabbè se vuoi attaccarti al match contro Undertaker fai pure, ma stiamo parlando di UN match. E cmq negli ultimi anni direi che tutti i match di Undertaker sono stati deludenti.

          • Fessanger

            Va bene tanto è inutile andare avanti, a voi sta bene che ve lo hanno imposto come nuovo Cena? Bene, ma non chiamate chi lo critica rosicone, perche reigns con tutti i miglioramenti non vale mezzo cesaro, e cesaro è uno che non ha ricevuto mai niente in cambio come tanti altri wrestler. Poi quando per la quarta volta, la QUARTA, verra ricoperto di nuovo dai fischi non date la colpa ai rosiconi

          • laura

            “cesaro è uno che non ha ricevuto mai niente in cambio come tanti altri wrestler”..Ok quindi secondo te Cesaro lavora gratis. Non riceve uno stipendio?
            Il discorso è che in WWE funziona così..di wrestler ce ne sono tantissimi e sono tutti molto bravi (chi più e chi meno) però non tutti possono diventare leggende, volti della compagnia ecc. questo capita solo a pochi di loro che vengono scelti dalla WWE per le caratteristiche che la WWE (non NOI) ritiene essere importanti. Chi potenzialmente tra i wrestler che abbiamo ci potrebbe fare guadagnare di più? Queste sono le domande che la WWE si pone.
            Secondo te Cesaro poteva davvero essere il nuovo volto della compagnia??
            “reigns con tutti i miglioramenti non vale mezzo cesaro”..ma stiamo scherzando?

    • Fessanger

      Infatti è quello che succede ogni volta. Tanto il suo status da “imbattibile” non glielo leva nessuno a quella sega. Ma si ha battuto undertaker a wrestlemania, non ha perso dopo 4/5 AA di cena. Indirettamente ha surclassato tantissimi wrestler molto piu bravi di lui che hanno avuto feud con i due citati sopra

  • The Architect

    E’ stata una buona puntata.
    Cesaro vs Reigns è stato ottimo, un matchone. Molto bene anche Rollins vs Sheamus.
    Grandi LOL per Broken Matt e Amore-Jax.
    Il main event è stato pessimo, Kane è totalmente alla frutta. Almeno il post match è stato divertente.

  • Eddie Guerrero

    Una puntata che tutto sommato è stata buono con bella interazione finale tra Strowman e Kane anche se il contender non è stato ancora decretato, e poi un buon match di Cesaro contro Reigns come anche il match dei pesi leggeri.