Welcome Everyvody! #StayAttila #StayAwesome Questa volta, per la sua 1297° puntata WWE Monday Night Raw è in Ohio, a Cleveland città di The Miz (Sindaco Subito). Nel frattempo siamo curiosi di sapere se dalla Valle della Morte avremo un ‘Colpo’ , visto che WWE Wrestlemania 34 è fra due settimane.

Pubblicità

Micheal Cole, Corey Graves e Johnatan Coachman ci danno il benvenuto nella Quicken Loans Arena.

La musica del Campione Universale risuona nell’arena. Brock Lesnar insieme al fido Paul Heyman arrivano sul ring, dove quest’ultimo è pronto a parlarci. “Signori e signore, il mio nome è Paul Heyman.” Dopo il solito intro per idolatrare il suo assistito, Heyman parla di ciò che è successo settimana scorsa. Parte anche un video del pestaggio subito da Roman Reigns, gentilmente offerto dalla ditta Lesnar & figli da Suplex City. Paul Heyman poi fa il Mentana di noi altri e ci fornisce due notizie. La prima riguarda la sospensione di Reigns, è stata revocata. Quindi ora tutto quanti, dice, ci aspetteremo che la musica di Reigns (scimmiottandola che è un amore) risuoni nell’Arena, ma non sarà così. Infatti la seconda notizia è che Reigns non è presente qui oggi a Cleveland(Pubblico in Visibilio). Paul Heyman allora ricorda di come Reigns parlò del suo assistito quando non si presentò. Heyman si chiede che uomo è, uno che non si presenta due settimane prima di WWE Wrestelmania 34. Reigns ha paura di Lesnar afferma Paul. Finalmente il suo promo sta andando a termine, mentre Lesnar e il suo Titolo sono stati tutto il tempo in bella mostra di fianco a lui. Ma proprio mentre sta terminando di parlare, nel pubblico c’è agitazione. Roman Reigns si palesa nell’arena con una sedia d’acciaio tra le mani.

No, Reigns non sembra voler usare l’oggetto per godersi lo show da una posizione privilegiata. Infatti nemmeno il tempo di oltrepassare le barriere che i due sfidanti per il Main Event di Wrestlemania vengono alle mani. Roman Reigns sembra molto agguerrito dopo il pestaggio subito 7 giorni fa. Infatti quasi subito prova ad assestare un Superman Punch fuori dal ring sul campione. Lesnar riesce però a prenderlo al volo e a lanciarlo all’indietro con un German Suplex. Dopodiché Lesnar ringrazia Roman per avergli portato la sedia, visto che la usa come un allungamento degli arti superiori. Una volta che la sagoma di Reigns si trova sul ring, Brock Lesnar decide che è arrivato il momento del gradone d’acciaio. Roman Reigns subisce prima un colpo in faccia col gradone e poi un F5 su di esso. Il tutto si conclude con un Lesnar sul gradone e la cintura in alto. Anche per questa settimana i resti del fù Roman Reigns sono sparsi per il ring.

Tornati dalla pubblicità ci mostrano un Roman Reigns che a fatica risale la rampa per tornare negli spogliatoi.

Dopo le parole degli amici del commento, preoccupati per le condizioni di Reigns, arriva sul ring Nia Jax.

Nia Jax affronterà Mickie James. Prima dell’arrivo della 6 volte campionessa femminile, ci viene mostrato cosa successe quando le telecamere della WWE strapparono una pagina dal libro di ‘Uomini e Donne’ riprendendo lei e la campionessa femminile di Raw Alexa Bliss parlare male della Jax negli spogliatoi non pensando di essere riprese. Dopo di ciò Mickie James, accompagnata da Alexa Bliss arriva sul ring.

MATCH 1: Nia Jax vs Mickie James (with Alexa Bliss) (2 / 5)

L’azione si sposta quasi subito fuori dal ring, dove la James riesce a prendersi un vantaggio sulla Jax colpendola agli arti inferiori, grazie alle distrazioni offerte dalla campionessa di Raw. Ritornati sul ring Mickie James costringe per qualche instante Nia Jax all’angolo. La stende poi al centro del ring con un Superkick a mezza altezza, 1-2-Kick Out di Nia Jax. La James prova allora ad andare sul paletto, ma il suo volo finisce direttamente sulla schiena di Nia Jax che la stende con un Samoan Drop, 1-2-3!!

Winner: Nia Jax

 

Subito dopo il match Alexa Bliss prova ad attaccare alle spalle la gigante, ma quest’ultima se ne avvede. Alexa Bliss allora scappa sulla rampa, mentre Nia Jax con un tono un tantino irritato le dice “Tanto ti distruggerò a Wrestlemania, piccola put***a!”.

https://youtu.be/9vZe6CCD6zg

A questo punto il trio del commento ci parla del match di debutto, su un ring di Wrestling, di Ronda Rousey. Viene lanciato un video di riepilogo della faida dove i protagonisti ci mostrano e ci dicono come si stanno preparando all’evento. Triple H, Stephanie McMahon, Kurt Angle e Ronda Rousey sono appunto i soggetti principe di queste immagini. Tra le cose più interessanti che vengono dette nel video, sicuramente c’è la dichiarazione di Stephanie su come lei, rispetto a Ronda, sia nata e cresciuta in un ring di Wrestling. Quel ring è la sua casa afferma la diretta ereditiera dell’azienda di Vince. Al termine una grafica ci informa che Ronda Rousey è presente qui a Cleveland oggi. (Really?)

https://youtu.be/rO2AgXo2aRM

Dopo tutte queste parole in esclusiva, torniamo nel ring per un match fra i pesi leggeri.

MATCH 2: Cedric Alexander & Mustafà Alì vs TJP & Drew Gulak (2,5 / 5)

Dopo un’iniziale difficoltà contro Gulak, Alì riesce a dare il cambio ad Alexander. Cedric è riuscito in tempo, infatti, ha tornare al suo posto dopo il colpo subito da Gulak. Ma non può vendicarsi visto che pure Gulak ha dato il cambio a TJP. Quest’ultimo prova per un paio di volte a fregare Cedric con dei Roll Up, che non hanno avuto altro esito che un misero conto di 2. Nel frattempo fuori dal ring Alì da spettacolo, lanciadosi contro Gulak e mettendolo fuori gioco. A questo punto Cedric si lancia sulle corde per colpire TJP in rimbalzo, ma non si accorge che Alì nel frattempo si è preso il cambio. Un po’ contrariato, Alexander è costretto a lasciare le luci della ribalta al suo sfidante per il titolo Cruiser a Wrestlemania 34. Con un TJP a terra è un gioco da ragazzi per Alì connetere la sua 054 dal paletto, 1-2-3!!

Winner: Cedric Alexander & Mustafà Alì.

Dopo la pubblicità giubileo e visibilio per il pubblico, The Miz e le sue controfigure sono al centro del ring per il Miz TV. Il padrone di Cleveland ci dà il benvenuto al centro del ring. Miz prima di presentare i suo ospiti dice che è arrivato il momento di chiedere il resoconto dai suoi scagnozzi. Lui ha fatto tanto per loro, li ha presi dal loro grezzame e li ha resi oro puro. Però loro invece di aiutarlo, di proteggerlo, continuano a fallire clamorosamente. Sono infatti due settimane che Miz si trova con le spalle al tappeto perché loro non sanno fare ciò che devono, proteggerlo. I due provano a protestare ma Miz è intrattabile oggi. Alla fine chiede a Dallas di portargli qualcosa per ristorarsi. BURN IT DOWN!! La pantomima tra il cast viene interrotta dall’architetto del ring Seth Rollins.

Seth ci fa sapere che solitamente non guarda Miz TV, perché lo trova un programma orribile (ti meriti i programmi della D’Urso caro Rollins, con tutto il cuore). Però continua che si sta divertendo a vedere come i tre siano in crisi. Miz tiene quindi a precisare che il loro unico problema è Rollins, il resto sono solo normali divergenze che saranno facilmente risolte. Seth allora incalza chiedendo quando è stata l’ultima volta che Miz ha guardato il Miztourage negli occhi e li ha ringraziati. Leggero imbarazzo negli occhi di The Miz. Rollins fa partire un coro “Thank You Miztourage” che subito si espande per tutta l’arena. Seth dice che senza di loro, Miz non sarebbe il campione. La risposta di Miz e che anche senza di loro sarebbe il campione e dice che loro sanno che lui è grato a loro. Bo Dallas però afferma che Miz dice una bugia, senza di loro non sarebbe il campione. Prima che Miz possa farsi prendere da una crisi isterica arriva Finn Balor (purtroppo noto che ha abbandonato il completo blu, come ha osato!!!!!11!!!!!1!111!). Balor si unisce a Rollins e continua a punzecchiare il Miztourage su come vengono trattati da Miz.

Bo Dallas allora ripete cosa aveva detto pochi istanti fa. Miz con uno sguardo incredulo gli chiede di ripeterlo ancora una volta, se ha il coraggio. E Bo Dallas il coraggio lo trova e come. Miz a questo punto viene preso da una crisi isterica, vorrebbe colpire Dallas, ma Axel si mette tra loro prima che possano venire alle mani. Miz allora inizia a parlare del titolo Intercontinentale, dicendo che lui è migliore di tanti Hall of Famer WWE come Shawn Micheals, Randy Savage e Curt Hunning. “Il Signor MR. Perfect” lo corregge Axel, riferendosi a suo padre. Miz si scusa e prima che la tensione tra i tre si aggravi ulteriormente, dice che il Miz TV è cancellato. Vorrebbe abbandonare l’arena ora insieme ai suoi due scagnozzi. Ma Axel e Bo non ci stanno e guardano male il loro capo.

Nel frattempo Rollins e Balor sorridono a 128 denti dietro le spalle di un Miz imbufalito. Ma all’improvviso Axel e Bo attaccano gli sfidanti di Miz al titolo di Wrestlemania. Miz fa allora capire al pubblico con chiari gesti, che era tutto concordato fra i tre. Una volta messo fuorigioco Rollins, Miz vorrebbe assestare una Skull Crushing Finale su Balor. Ma arrivano Gallows & Anderson che si portano via gli scagnozzi del Miztourage. Rimasto solo Miz è vittima di Balor, che lo lancia fuori dal ring. Balor e Rollins si trovano poi da soli al centro del ring, quest’ultimo ha tra le mani il titolo Intercontinentale. Miz cerca allora di tendere loro un’imboscata, ma questi lo respingono. Il tutto si chiude con Finn Balor al centro del Ring che alza il titolo al cielo e la sua musica che risuona nell’arena.

https://youtu.be/88LNkHsCiw8

Tornati dalla pubblicità in qualche parte nel Backstage c’è Kane. Quest’ultimo ci dice che alcuni demoni non li devi chiamare perché non vogliono essere disturbati. La big Red Machine dice che John Cena non andrà a Wrestlemania 34, perché questa sera andrà all’Inferno.

Asuka entra nell’arena per il suo match. La sua avversaria Jamie Frost viene intervistata a bordo ring da Ricamina Young. La Frost dice che è vero nessuno è pronta per Asuka, ma nemmeno Asuka è pronta per lei.

MATCH 3: Asuka vs Jamie Frost s.v.

Jamie Frost avanza su Asuka, Superkick della giapponese, 1-2-3.

Winner: Asuka

https://youtu.be/g8JzNPfpLiI

Micheal Cole a questo punto parla dell’Ultimate Deletion match di settimana scorsa, nel frattempo Corey Graves gli dice di stare attento che Vanguard 1 li sta sorvegliando. Nel frattempo compare Woken Hardy nello schermo. Matt dice che visto che la Grande Guerra è finita ora è pronto per onorare la memoria di Andrè the Giant a Wrestlemania 34. Matt quindi dopo essersi iscritto ufficialmente alla Battle Royal, dice che chiunque gli si parerà davanti sara cancellato! (DELETE! DELETE! DELETE!)

https://youtu.be/igUMzusXpaE

Tornati dalla Reclame troviamo Bayley negli spogliatoi a guardare il suo telefono raggiunta da Sasha Banks. La Boss le fa sapere che ha ricevuto il suo messaggio. Bayley fa per andarsene, ma Sasha è stanca dell’indifferenza della Hugger e le chiede di dire qualcosa a questo punto. (Non so perché ma speravo che Bayley se ne venisse con un bel ‘NIENTE’!). Bayley dice che è stanca di una Sasha che pensa solo a lei. Sasha non ama nessun’altra se non lei stessa la accusa. Sasha Banks allora afferma che Bayley parla così perché sa che non può batterla. Bayley la guarda in cagnesco e fa per andarsene, ma la Banks la afferra e la sbatte sugli armadietti. La rissa fra le due continua finché dei funzionari WWE non arrivano a dividerle.

Sul Ring arriva il docile Braun Strowman, pronto per il suo match di giornata contro Sheamus. Prima del match i the Bar dicono che Braun vince sempre solo perché distrae i suoi avversari con il suo urlo iniziale (BRAAAAAUUUUUUN). Però Sheamus chiede a Braun di rivelare il suo compagno per il loro match a Wrestlemania 34, in modo che si possono preparare a dovere. Braun dice di essere d’accordo con loro, ma gli rivelerà il suo partner solo se Sheamus riuscirà a batterlo.

MATCH 4: Braun Strowman vs Sheamus (with Cesaro) (2,5 / 5)

Grazie ad una distrazione di Cesaro ai danni di Strowman, Sheamus riesce inizialmente a essere in vantaggio. L’irlandese prova addirittura i tamburi di guerra, ma viene lanciato fuori dal ring da Braun. Tornati dalla pubblicità troviamo Sheamus che riesce a tenere a terra al centro del ring Braun Strowman con delle prese agli arti superiori. Braun riesce a liberarsi dopodichè atterra più volte con dei braci tesi Sheamus che si rifugia fuori dal ring. Strowman allora lo raggiunge atterandolo ancora una volta e poi lo rilancia nel ring. Mentre risale anch’esso sul ring Strowman viene parzialmente distratto da Cesaro. Il tempo perso da Braun, consente a Sheamus di scansarsi in tempo quando il gigante si lancia su di esso che era appoggiato all’angolo. Strowman finisce infatti tra le corde e colpisce il paletto. Sheamus allora sale sull’altro angolo per un Clothesline volante con tentativo di schienamento, 1-2-Kick Out da parte di Strowman. Braun allora si carica Sheamus sulle spalle per la sua Running Powerslam finale, 1-2-3!

Winner: Braun Strowman

https://youtu.be/YKigQVoTM6c

Dopo un video che ci mostra le apparizioni di John Cena e The Rock a Nickelodeon, Kurt Angle arriva sul ring.

Il General Manager di Raw una volta sul ring dice che fra due settimane a WWE Wrestlemania 34, Triple H e Stephanie McMahon saranno sul ring contro di lui e Ronda Rousey. A questo punto chiede a Ronda di raggiungerlo sul ring.  Ronda Rousey arriva sul ring con la sua musica che risuona nell’arena(onestamente la theme song della Rousey non mi piace. Parere Personale). Kurt la ringrazia e la saluta, gli dice che lui sa che lei è pronta per Wrestlemania. Ronda lo ringrazia a sua volta, dice che lei è venuta qui per guadagnarsi ogni cosa però. Sarà sicuramente divertente combattere a Wrestlemania, ma non sarà facile afferma l’ex campionessa UFC. Ronda continua dicendo che sa che Stephanie è abituata a stare su un ring di Wrestling. Risuonano le note della musica di Paige, ad interromperla infatti arrivano quelle delle Absolution.

Paige dice a Ronda che è bellissimo vederla a WWE Monday Night Raw. Afferma poi che sarebbe lieta che Ronda Rousey entri nel suo team. La prima campionessa di Nxt della storia dice a Ronda che il ring è casa sua. Infatti Paige ci sale sul ring e chiede ufficialmente a Ronda se vuole essere il 4° membro del team Absolution. Ronda Rousey dopo una breve riflessione ufficialmente declina l’invito. A questo punto Paige scende dal ring e manda le sue due amiche contro colei che ha osato rifiutare la proposta dell’Inglesina. Ronda si libera abbastanza presto sia di Sonya Deville che di Mandy Rose però. Alla fine Kurt Angle è costretto a pregare Rousey di calmarsi e liberare il braccio di Mandy. L’arto era infatti imprigionato nella famosa Armbar di Ronda che in preda ad un esorcismo stava per spezzarglielo. Il tutto si conclude con l’abbraccio fra Ronda e Kurt, con quest’ultimo che alza il braccio della sua partner per Wrestlemania.

https://youtu.be/aVuzDN95L3k

Video Recap di ciò che è successo ad inizio puntata fra Roman Reigns e Brock Lesnar.

MATCH 5: Tag Team match Luke Gallows & Karl Anderson vs The Miztourage (2 / 5)

Gli scagnozzi di Miz cercano rivalsa contro gli amici di Finn Balor in quest match. Bo Dallas e Courtis Axel riescono a combattere abbastanza alla pari contro quelli del Club. Dal pubblico partono dei deboli cori ‘Too sweet’. Onestamente il match è abbastanza noioso e anche il pubblico è abbastanza freddo. Karl Anderson dal paletto accende il match con una Neckbreaker su Axel in volo. Il gesto atletico singolo di Anderson è il preludio alla Magic Killer combinata insieme a Luke Gallows sullo stesso Axel. 1-2-3!

Winner: Luke Gallow & Karl Anderson

https://youtu.be/HHWN850LbSo

Dopo il match ci viene mostrato un tweet di Charlotte Flair che riguarda Asuka. La campionessa di Smackdown Live! Afferma che lei rispetta Asuka, ma a Wrestlemania 34 la Regina fermerà l’avanzata dell’Imperatrice del domani.

Ci viene mostrato Elias nel Backstage che con la sua chitarra si dirige verso il ring, pubblico in visibilio (Parola della settimana per ZW Show).

L’occhio di bue si palesa al centro del ring, dove su uno sgabello è seduto il nostro cantante preferito. Elias viene presentato da Jojo. Il drifter chiede subito al pubblico di Cleveland “Who wants to walk with Elias?”. Elias afferma che purtroppo stasera è costretto a cantare a Cleveland e non in città migliori come Miami o New York. Terminati gli sproloqui verso la città di Cleveland, Elias inizia a cantare di come Wrestlemania sia niente senza di lui, visto che lui è la WWE. Senza un minimo di educazione Rhyno osa interrompere la melodia di Elias, hanno un match in programma.

MATCH 6: Elias vs Rhyno (with Heath Slater) (1,5 / 5)

Rhyno parte subito alla carica colpendo Elias al paletto. Elias riesce però a prendere il controllo del match con una Clothesline che butta al tappetto Rhyno. Il match termina quando il Drifter connette l’Ultima Nota sul sosia di Ringhio Gattuso, 1-2-3!

Winner: Elias

Prima di andarsene Elias offre un’Ultima Nota anche a Heath Slater, così gliene avanza una.

https://youtu.be/Zzk2myRUOT0

Prima del main Event gli amici del commento ci fanno una carrellata di tutti i match già in programma per Wrestlemania 34. In particolare i 4 per i titoli singoli dei due roster (maschili e femminili) e il Mixed Tag Team Match fra l’Authority contro Kurt Angle e Ronda Rousey. Non solo ma ci becchiamo pure un recap del fatto che sono due settimane che John Cena aspetta una risposta da Undertaker per la sfida che gli ha lanciato a Wrestlemania 34. Immaginiamo tutti un Cena col telefono che stalkera Taker su WhatsApp, guardando continuamente l’orario dell’ultimo accesso.

Ci viene ricordato dal video di come Cena abbia dato del codardo a Taker che si lasciava filmare dalla moglie mentre si allenava, ma intanto non si palesa sul ring da un anno. Arriviamo quindi a settimana scorsa quando John cercava disperatamente un qualsiasi segno che lasciasse pensare all’Undertaker. Ricordiamo a tutti che arrivò Kane che senza dire nulla lo mise al tappetto con una Chokeslam.

Ecco che sullo stage si palesa John ‘Taker se ci sei batti un rintocco’ Cena. Mentre arriva sul ring Jojo ci informa che sarà No-Disqualification match contro Kane per il Leader della Cenation.

MAIN EVENT MATCH 7: No-Disqualification match John Cena vs Kane (3 / 5)

Kane mette subito al tappeto Cena, mentre dal pubblico partono i soliti cori Let’s go Cena/Cena sucks. L’azione si sposta fuori dal ring dove la Big Red Machine continua a martellare come vuole il Re dei fallimenti John. Il Pubblico intanto intona ad un intervento dell’Undertaker. Prima della pubblicità Kane porta Cena fuori dal ring è lo scaraventa contro le balaustre. Tornati in diretta troviamo i contendenti che sono tra il pubblico, vicino alla zona di regia. Kane è  in difficoltà mentre Cena lo colpisce con una paratia in acciaio. Cena poi sistema l’oggetto vicino al palco dei commentatori, ma Kane ribalta la situazione con un Suplex. Infatti il Demone rosso lo connette mandando John sulla paratia in acciaio che era appoggiata tra il palco dei commentatori e il pavimento del palazzetto.

Tornati sul ring mentre Kane è intento a slacciare un riparo dell’angolo delle corde, Cena si alza nella classica posa dell’Undertaker. Poi connette la Protobomb e il Five Knucke Shuffle. Tutti si aspettano l’Attitude Adjustment, ma Cena invece fa il segno del taglia gola e sommistra a Kane una Chokeslam scimmiottando ancora Taker, 1-2-Kick Out! John allora esce fuori dal ring a prendere un tavolo. Non si vuole sedere per mangiare qualcosa insieme a Kane, bensì vuole eseguire una AA sullo stesso. Kane però nel frattempo si rialza anche lui in stile Taker da terra. Colpisce John e sistema il tavolo appoggiandolo su un angolo, dopo di che prende Cena e lo scaraventa su di esso. Il tavolo viene distrutto. Visto che Kane non è ancora sazio decide di andare a prendere un altro tavolo e aprendolo al centro del ring. Questa volta però e John Cena ha sorprendere Kane, Attitude Adjustment sul tavolo e 1-2-3 vincente. Prima gioia per John Cena nel 2018 (beato lui io sto ancora aspettando la prima gioia del 2013).

Winner: John Cena

https://youtu.be/xEbzjGqsgo8

A fine match Cena prende il microfono e chiede se è vero. Non c’è un rintocco, ne il buio e nemmeno un fulmine. Continua a sbraitare implorando l’Undertaker di dargli sto benedetto segnale. “Taker vuoi o no accettare la mia sfida?” Cena afferma che sera dopo sera, città dopo città dirà che l’Undertaker è un codardo. Il pubblico invoca Taker. Cena continua dicendo che Taker non è sordo però e solo spaventato, ma ora non può fare il misterioso deve dare una risposta. John dice che anche se non avrà il suo match andrà a Wrestlemania come fan ma pretende una risposta da Taker. Cena dice che manca solo una settimana. Lunedì prossimo Taker dovrà rispondere alla sfida, oppure non farlo. Se Taker non si paleserà nemmeno settimana prossima, secondo John, avrà buttato alle ortiche tutta la brillante carriera del Deadman. Se Undertaker non darà qualche segnale il prossimo Lunedì, vorrà dire che non gliene frega niente di tutti quelli che l’hanno tifato ma che pensa solo a se stesso. Cena lascia cadere il microfono. Mentre abbandona il ring si chiude questa puntata di WWE Monday Night Raw.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
5
FONTEzonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!