Buongiorno lettori di Zona Wrestling, io sono thegmatt e vi racconterò questa nuova puntata di RAW che si svolge a Knoxville, Tennessee. La puntata si apre con un video che ci fa rivivere il momento della scorsa settimana in cui Kane infortuna Braun Strowman alla gola e ci viene ricordato come lo stesso Strowman abbia rifiutato ogni aiuto medico.

Pubblicità

Il nuovo Intercontinental Champion, Roman Reigns, da il via allo show dirigendosi sul ring. Reigns dice che la scorsa è stata una gran settimana per lui. Sono successe molte cose, lo Shield si è riunito e sono andati a Survivor Series per distruggere i ragazzi di Smackdown, il New Day, e il giorno dopo a Monday Night RAW ha avuto un’opportunità. Reigns ne ha approfittato ed è diventato Intercontinental Champion. A The Miz questo non è piaciuto. Viene mostrato un video del momento in cui, dopo la fine di RAW la scorsa settimana, lo Shield ha mandato The Miz contro il tavolo dei commentatori con una Triple Powerbomb. Roman dice che non vedremo The Miz per un po’ di tempo ma vedremo parecchio il titolo. Miz ha detto parecchie stupidaggini, ma su una cosa aveva ragione, questo titolo ha un prestigio. Reigns dice che fin quando sarà nelle sue mani questo non cambierà, lui non è come Miz, lui è un campione che combatte, e chiunque voglia il suo titolo deve solo farsi avanti. Parte la musica di The Miz ma a presentarsi sullo stage è solamente il Miztourage, Bo Dallas è disgustato da Reigns che parla male di The Miz, Curtis Axel dice che la sola cosa peggiore del suo dolore al collo è vedere Reigns con quel titolo. Loro non sono in forma per vendicare The Miz ma hanno qualcuno che lo può fare. Elias esce fuori e dice che stasera si esibirà più tardi, questa sera si prenderà il titolo Intercontinentale. Reigns dice che Elias vuole camminare con il Big Dog e accetta la sfida. Ma prima che combattano vuole che guardi bene Curtis Axel. Reigns spera che Elias riesca a cantare lo stesso con un tutore al collo perchè sta per procurarsene uno.

1) Seth Rollins vs Cesaro (3 / 5)

Lungo match tra i due che comunque grazie all’ottima chimica riescono a mettere su un incontro più che buono ad aprire bene la puntata. Rollins alla fine ha la meglio sullo svizzero.

Winner: Seth Rollins

Dopo il match Charly Caruso intervista il vincitore sul ring. L’intervistatrice chiede se i membri dello Shield stiano andando in direzioni diverse. Rollins risponde di no, la vittoria del titolo da parte di Roman li ha resi orgogliosi e ancora più vicini. Ambrose e Sheamus torneranno la prossima settimana e gli sembra ora che lui e Dean invochino la clausola per il rematch titolato. La prossima settimana sconfiggeranno The Bar provando che lo Shield è più forte che mai. E, cosa più importante, saranno tutti campioni.

Kurt Angle è nel suo ufficio con Cedric Alexander, Akira Tozawa, Rich Swann e Mustafa Ali. Angle non ha la minima idea di cosa sia lo ‘Zo Train. Angle ammette di aver perso il controllo della Cruiserweight Division a causa di tutto quello che è successo con Stephanie McMahon e Triple H. E’ ora di decidere l’avversario di Enzo Amore. Angle dice che stanotte avremo un Fatal 4-Way Match e così anche la prossima settimana, i due vincitori si incontreranno poi tra loro per determinare chi affronterà Enzo per il Cruiserweight Championship.

2) Titus O’Neil (with Apollo Crews) vs Samoa Joe (1 / 5)

Match molto veloce. Dopo qualche tentativo iniziale di Titus di prendere il controllo, Joe lo colpisce con un pugno e applica la Coquina Clutch che gli vale la vittoria.

Winner: Samoa Joe

A fine match Apollo Crews va faccia a faccia con Joe che lo attacca ma Apollo riesce a schivare e colpisce a sua volta, Joe evita un enzuigiri e applica la Coquina Clutch.

Sasha Banks, Mickie James e Bayley avrebbero dovuto affrontare Paige, Mandy Rose e Sonya Deville ma il match non ha luogo poichè dopo che Sasha fa il suo ingresso arriva Paige che rivela come lei e le sue due alleate abbiano attaccato poco fa sia Mickie che Bayley, entrambe vengono infatti fatte vedere doloranti nel backstage. Paige fa notare come nessuna delle due sembra sentirsi molto bene. Paige dice di essere stata travolta dalle domande sulle sue azioni della scorsa settimana. Un anno fa è stata la principale artefice della Women’s Revolution ed è stata lei a cancellare la parola Diva dal dizionario della WWE. La scorsa settimana ha voluto dimostrare a tutti di essere tornata. Paige, Mandy e Sonya salgono sull’apron e Paige annuncia che il loro gruppo si chiamerà Absolution. Mandy dice che prima che ci fossero le Four Horsewomen c’era Paige e loro non lo hanno dimenticato. Sonya riconosce come ogni donna abbia alzato la posta in gioco e spinto sulla competizione ma tutto ciò non sarebbe successo se non fosse stato per Paige. Ecco perchè hanno deciso di unirsi a lei. L’Absolution darà vita ad una nuova rivoluzione femminile. Paige chiede a Sasha se farà la stessa fine di Mickie James e Bayley o giurerà fedeltà unendosi a loro. Paige dice che o è con loro o contro di loro. Sasha sembra pensarci un po’ ma alla fine attacca Paige, Mandy e Sonya rispondono all’attacco atterrandola. Ognuna delle tre connette su Sasha con la propria finisher. Le tre membre dell’Absolution rimangono vittoriose al centro del ring.

Bray Wyatt raggiunge il ring dopo la sua classica entrata. Wyatt racconta di come non abbia mai avuto un’infanzia. Non ha mai celebrato le feste ma non gli è mai importato. Per quanto riguarda la folla a loro importa e loro festeggiano proprio come loro vogliono. Potrà essere difficile da comprendere ma il loro mondo esiste solo all’interno di una scatola di cartone. Loro ti dicono cosa comprare e chi amare. Sono tutti patetici. Nessuno ha voluto ascoltarlo quando cercava di mostrare la via. Ora li manda avanti l’ignoranza, la loro sofferenza gli porta gioia. Ora i suoi occhi sono aperti, ora finalmente può vederli per quello che realmente sono e nessuno di loro è vivo. Sono tutti già morti. Wyatt ride e ripete che sono tutti morti. Wyatt continua a ridere finchè non risuona la musica di Matt Hardy.

3) Bray Wyatt vs Matt Hardy (2 / 5)

Match senza infamia e senza lode, Matt Hardy cerca in più modi di prendere il controllo del match, Wyatt riesce a neutralizzare quasi tutti i suoi attacchi ed infine vince grazie alla sua Sister Abigail.

Winner: Bray Wyatt

Bray Wyatt lascia il ring mentre Matt è ancora seduto all’angolo. Matt Hardy comincia ad urlare più volte “Delete” facendo partire un coro dal pubblico. Michael Cole dal team di commento si chiede se questo può essere l’inizio di un crollo nervoso per Matt Hardy.

Kurt Angle è nel backstage con suo figlio Jason Jordan. Jordan dice di volere il suo rematch con Strowman questa sera. Angle gli chiede come va il suo ginocchio. Jordan dice come chiunque lo abbia criticato sui social media accusandolo di aver finto l’infortunio. Jordan chiede se deve affrontare Kane per zittire le critiche. Angle gli chiede se è al 100% e Jordan risponde positivamente. Kurt Angle ufficializza il match tra Jordan e Kane per questa sera.

4) Akira Tozawa vs Noam Dar vs Ariya Daivari vs Rich Swann (2 / 5)

Il match, come purtroppo ci stiamo abituando per i Cruiserweight, non ha particolare costruzione e di questo sembra risentirne anche il pubblico che praticamente sembra ignorare la performance dei quattro che comunque ce la mettono tutta per mettersi in mostra perlomeno sul ring. Al momento i match tra Cruiserweight non sono altro che una lunga serie di mosse volanti e spettacolari, con pochissima costruzione dietro. L’incontro è vinto da Rich Swann con una Phoenix Splash ai danni di Noam Dar.

Winner: Rich Swann

Elias è sul ring e chiede chi vuole camminare con lui. La sua prossima canzone è dedicata a The Miz ma ha bisogno che il pubblico si tappi la bocca. La folla lo riempe di boo ed Elias dice che se continuano così allora non canterà, il che scatena la gioia del pubblico. Elias dice che The Miz si merita questa canzone. Elias comincia a cantare di come il Miztourage non abbia dormito da quando The Miz li ha lasciati. I due membri del Miztourage raggiungono Elias sul ring. Dallas e Axel accompagnano Elias suonando l’armonica. Elias è sorpreso dal loro talento. Elias inizia una nuova canzone ma il pubblico lo interrompe con il coro “We want Roman”. Elias risponde che nessuno vuole Roman Reigns più di quanto lo voglia lui ora, anzi la prossima canzone è proprio sull’Intercontinental Champion. La musica d’ingresso di Roman Reigns pone fine all’esibizione di Elias.

5) WWE Intercontinental Championship Match: Roman Reigns (c) vs Elias (with The Miztourage) (4 / 5)

Match veramente bello tra i due, che mostrano un’ottima sintonia sul ring. Ottime anche le distrazioni del Miztourage che vengono poi messi KO da Reigns con un Superman Punch (per Dallas) e una Spear (per il povero Curtis Axel). Elias si mette veramente in luce con un’ottima performance ma infine non riesce ad evitare il conto di tre dopo aver subito una Spear. Ottima prova veramente da parte di entrambi i performer.

Winner and still WWE Intercontinental Champion: Roman Reigns

Roman Reigns percorre vittorioso la rampa e si ferma per festeggiare con la cintura quando viene attaccato alle spalle da Samoa Joe! Joe applica la Coquina Clutch su Reigns, gli arbitri accorrono in soccorso di Reigns ma Joe non vuole saperne di lasciare la presa. Reigns sembra perdere i sensi e finalmente Joe lo lascia andare. Joe urla a Reigns che lui è il suo obiettivo. Roman sembra riprendersi e Joe lo attacca di nuovo afferrandolo per la gola! Gli arbitri e i produttori WWE allontanano con la forza Samoa Joe che sorride guardando Roman steso a terra che respira a fatica.

Il prossimo match è tra Asuka e Dana Brooke, durante l’ingresso di quest’ultima viene mostrata una sua dichiarazione pre-registrata in cui dice di aver osservato il loro match e aver capito che Asuka è una che parte piano e allora questa sera lei partirà subito forte appena la campana suonerà e riuscirà ad avere così la meglio su Asuka.

6) Asuka vs Dana Brooke (3 / 5)

La campanella suona e Asuka atterra subito Dana applicando la sua Asuka Lock. Dana cede e il match finisce dopo appena quattro secondi! Normalmente non valuterei più di due stelle uno squash match o simili ma questo è stato veramente ben fatto, tra il video pre-match di Dana e il conseguente svolgimento. Ottima dimostrazione di intrattenimento, un plauso ad entrambe.

Winner: Asuka

Asuka festeggia sul ring quando risuona la musica di Paige e l’Absolution arriva a circondare il ring. Asuka sorride ed è pronta alla battaglia ma Paige sembra cambiare idea e rinuncia a salire sul ring facendo quasi segno ad Asuka che può andare. Asuka lascia il ring continuando a sorridere fissando Paige.

Jason Jordan fa il suo ingresso, è pronto per affrontare Kane. Jordan prende un microfono e dice che ci sono state molte speculazioni a proposito del suo infortunio. Hanno detto che lo ha usato come scusa per evitare di affrontare Strowman. Jordan dice che non c’è nulla di più lontano dalla verità. E’ un atleta professionista e conosce il suo corpo, sa quando andare e quando fermarsi. Ha sentito qualcosa nel suo ginocchio e sapeva di non poter continuare. Grazie allo staff della WWE e una settimana di riabilitazione è qui per fare quello che Strowman non è in grado di fare, fermare la Big Red Machine. Kane fa il suo ingresso e il match tra i due può iniziare.

7) Jason Jordan vs Kane (3 / 5)

Jordan non mostra paura e tenta di avere la meglio su Kane mostrando la solita grande forza ed atleticità. Kane però reagisce e lancia Jordan fuori dal ring facendolo atterrare sul ginocchio infortunato, Jordan si tiene il ginocchio e non riesce nemmeno a rialzarsi. L’arbitro raggiunge il conto di 10 decretando la fine del match per count-out.

Winner: Kane

Jordan rientra sul ring e attacca Kane che però lo stende senza particolari problemi, lo lancia fuori dal ring facendolo atterrare nuovamente sul ginocchio malandato e poi lo lancia contro la barricata. Kane riporta Jordan sul ring e ne colpisce ripetutamente il ginocchio finchè non suona la musica di Finn Balor. Finn guarda con decisione verso Kane e si dirige verso il ring. Finn Balor è pronto per affrontare Kane.

8) Finn Balor vs Kane (1 / 5)

Dopo alcuni attacchi di Kane l’azione si sposta fuori dal ring dove Finn sembra conquistare il controllo del match ma Kane lo attacca con una sedia causando la squalifica.

Winner: Finn Balor

Kane continua ad attaccare Balor colpendolo con la sedia. L’azione torna sul ring e Kane incastra la testa di Finn nella sedia e sale sulla seconda corda per porre fine all’irlandese quando risuona nell’arena la musica di Braun Strowman.

Strowman si dirige senza troppe cerimonie verso il ring toccandosi con una mano la gola infortunata. Kane gli da il benvenuto con una sediata sulla schiena ma Strowman non batte ciglio e si volta verso Kane che sembra scioccato dalla forza di Strowman, arretra ma poi la attacca di nuovo. Strowman reagisce e chiude Kane all’angolo. Kane scivola fuori dal ring ma Strowman lo raggiunge colpendolo con i gradoni d’acciaio. Strowman porta l’altra metà dei gradoni sul ring e dopo aver colpito Kane di nuovo lo lancia sul ring. Lo colpisce con la sedia e se lo porta in spalla pronto a colpirlo con una Running Powerslam sui gradoni d’acciaio! Strowman è deciso a rendere a Kane il favore della scorsa settimana e gli mette una sedia alla gola per poi spingerlo contro i gradoni. Kane si tiene la gola e fatica a respirare, Strowman lo afferra e ripete l’attacco! Kane infine scivola fuori dal ring riuscendo a respirare a fatica mentre Strowman lo osserva con rabbia.

OFFICIAL RESULTS:

* Seth Rollins def. Cesaro
* Samoa Joe def. Titus O’Neil
* Bray Wyatt def. Matt Hardy
* Rich Swann def. Akira Tozawa, Noam Dar, and Ariya Daivari
* Roman Reigns def. Elias to retain the WWE Intercontinental Championship
* Asuka def. Dana Brooke via Submission
* Kane def. Jason Jordan via CO
* Finn Balor def. Kane via DQ

 

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
4
Qualità dei promo
4
Evoluzione della storyline
5