Buon salve, lettori di Zona Wrestling. La Royal Rumble è finita e il vostro Tenshi Neko si è armato di tanta caffeina per questa terza notte insonne consecutiva. Perché io la seguo integrale e live per recensirla, non guardo solo alcuni highlights per poi venirmi a lamentare per un voto di un match che manco ho visto completo. In quel di Laredo, Texas, la WWE ha il sacrosanto dovere di iniziare col botto la Road to Wrestlemania. Non meravigliatevi quindi se sarò altamente esigente, perché dovrò esserlo per forza.

La puntata parte con il WWE Universal Champion Kevin Owens, accompagnato dal WWE United States Champion Chris Jericho. Entrambi portano evidenti fasciature, mentre Kevin, oltre a respirare in maniera abbastanza affannosa, in aggiunta zoppica leggermente e ha un bel bernoccolo sulla testa… dopotutto LORO non vengono gestiti come delle fottute divinità invincibili e indistruttibili. Dopo aver ribadito il proprio essere campioni, Kevin afferma che hanno provato di meritare i propri titoli e che Mick Foley si sbagliava sul loro conto. Il GM si era messo contro di loro, ma Owens ha provato il suo fallimento perché lui è the best, the man, the guy, THE-ONE! Inoltre decide di ringraziare chi gli ha permesso questo, colui che lo ha portato a questi successi grazie al suo supporto e alla sua amicizia: Chris Jericho. Y2J sembra curiosamente stranito dalle parole dell’amico, che lo definisce il più grande partecipante alal Royal Rumble di sempre. Il suo record di permanenza, in effetti, è incredibile: con quest’anno, infatti, raggiunge addirittura le 4 ore e 54 minuti. Chris prende la parola, si definisce l’uomo da 61 minuti (i doppisensi si sprecano) e decide di far partire l’hashtag #61minuteman. Mentre è impegnato nel suo autocompiacimento, arriva Braun Strowman. L’ex membro della Family viene ringraziato da Owens, ma Braun non vuole ringraziamenti. Lo ha aiutato per due motivi: in primo luogo perché non sopporta Reigns (cori “Thank you Strowman”… giuro) e perché ora può chiedere il match titolato che il campione universale gli ha promesso. Owens non ricorda alcunché, ma Braun gli mostra un video di un mese fa in cui, in effetti, Owens dice a Braun che, finita la questione Reigns, Strowman sarebbe stato il suo nuovo sfidante. Kevin afferma che sia tutto falsato, ma Braun non sente ragioni e pretende per quella sera un match titolato. Arriva Mick Foley, in un curioso completo a scacchi verdi e blu, che afferma che la promessa alla pecora nera pare esserci stata. Questo scatena la rabbia di Owens, che, dopo aver ribadito che il video mostrato è in CGI, tenta di tirarsene fuori, ma Mick non sente ragioni e rende ufficiale l’incontro, per la rabbia dei canadesi e la felicità del big man. Nel frattempo, viene annunciato che Chris Jericho affronterà Sami Zayn in un match non titolato.

-Match 1: Sami Zayn vs Chris Jericho 2.5 Stars (2,5 / 5)

Questo “Clash of the canadians” inizia dopo aver fatto notare che l’hashtag lanciato poco prima la Y2J è già tra le tendenze di Twitter. Sami parte bene, tanto che Jericho si rifugia fuori dal ring. Y2J riesce momentaneamente a prendere il controllo del match con uno Springboard Dropkick, dopo aver usato l’arbitro come scudo, ma Sami risponde poco dopo con un Moonsault dalle barricate. Dopo la pubblicità, è Chris a tenere le redini dell’incontro, con Sami che tenta qualche timida reazione. Jericho sembra in controllo totale, tanto che esegue un’ottima Hurricanrana dalla terza corda, ma viene quasi beffato da uno schienamento improvviso. Il campione degli Stati Uniti risale sull’ultima corda e tenta la Double Axe, ma Sami si scansa e arriva vicino alla vittoria con la Blue Thunder Bomb. Chris scappa fuori dal ring, viene inseguito da Sami e, appena risaliti sul ring, tenta la Walls of Jericho, venendo però respinto e subendo anche la Tornado DDT del rivale. Sami tenta l’Helluva Kick, ma viene ribaltato dal campione in una Walls of Jericho, con l’Underdog che arriva faticosamente alle corde. Y2J perde tempo, tanto che Sami riesce a riprendersi e a connettere prima l’Exploder Suplex all’angolo e poi l’Helluva Kick che gli valgono la vittoria. Match buono, che dovrebbe portare a una faida tra i due per il titolo. L’unico difetto è stata la durata a dir poco misera.

Vincitore: Sami Zayn

Nel backstage Cesaro e Sheamus si rimpallano le responsabilità per la perdita dei titoli e per l’eliminazione nel Royal Rumble match. Arriva Bayley, a sua volta reduce da una sconfitta in PPV, che tenta di mettere pace tra di loro, visto il Mixed Tag Team match che avranno in serata. La Hugger vuole un abbraccio di gruppo e Cesaro, da gran bastardo, esegue prontamente con un sorriso sadico, mentre l’irlandese è imbarazzato a morte. Arrivano anche Charlotte e i nuovi campioni di coppia di Raw, Karl Anderson e Luke Gallows. La prima si limita a sfottere i face, con Luke che riesce a suscitare la rabbia di Bayley definendoli “Nerd”. Sembrava una classica scena di bullismo tra liceali tipico delle serie tv americane.

Dopo un piccolo riassunto della faida Seth Rollins/Triple H ci viene ricordato che Seth e Stephanie avranno un faccia a faccia in serata. Poco dopo viene inquadrata proprio la Billion Dollar Princess, che dice al telefono che “tutto è pronto”. Viene raggiunta poco dopo da Kevin Owens, che tenta di arruffianarsela e chiede che l’incontro tra lui e Braun venga annullato, non essendosi ripreso dal match contro Reigns. Stephanie afferma che non ha idea del perché Mick abbia deciso di sancire quel match e promette di parlare col GM per cancellarlo. Prima però deve concludere i suoi affari con Seth Rollins.

Momento cruiser con Tony Nese, che stasera affronterà Mustafa Ali.

-Match 2: Tony Nese vs Mustafa Ali 1.5 Stars (1,5 / 5)

Mustafa tenta di far suo l’incontro usando la propria agilità e l’ottimo uso delle corde, mentre Tony usa manovre di pura potenza. Mustafa sale sulla terza corda per tentare la sua Inverted 450 Splash, ma Nese lo butta giù dalle corde e lo sconfigge con la sua violenta ginocchiata all’angolo. Premettendo che entrambi gli atleti mi piacciono molto, trovo questi match uno spreco terribile. Se vogliono attirare attenzione devono dargli VERI match, non queste stupidate da 4 minuti che mostrano meno di un decimo della loro abilità. E devono caratterizzarli un minimo porco olindo! Nese viene raggiunto da Austin Aries. Il buon Aries dovrebbe intervistarlo, ma è chiaro da subito che è lì solo per prendere Tony per i fondelli, affermando, tra le altre cose, che non ha il minimo carisma. Il Premier Athlete si allontana quasi subito, dopo aver affermato di non dover rispondere a nessuno.

Vincitore: Tony Nese

Entra Seth Rollins, pronto al suo “face to face” con Steph che, stando a Rollins, vorrebbe sgridarlo. Peccato che anche le principesse non abbiano sempre quello che vogliono. Miss McMahon si presenta subito dopo sul ring e afferma che Seth l’ha delusa sotto molti aspetti, con Seth che dimostra tutta la sua eleganza con un “come tuo marito ogni notte”. Steph risponde ricordando che il marito non è nell’arena e negando in maniera piuttosto ammiccante. Rollins dice allora che non gli importa minimamente di Stephanie: vuole Triple H, anche se quest’ultimo ha dimostrato di essere troppo spaventato per incontrarlo. Steph afferma che spaventato lo è davvero, ma da ciò che potrebbe fare a Rollins se lo avesse tra le mani: è stata lei a dirgli di stare lontano da Seth. L’Architetto non ci crede, ma lei continua, afferma che avevano grandi piani per lui, che volevano divenisse il nuovo volto della compagnia, ma ora perde i propri match, non entra nella Rumble e si fa pure bannare dagli edifici. In realtà è lui che dovrebbe scusarsi con lei. Il pubblico non concorda. Seth si scusa… perché nei prossimi due mesi mostrerà che serpente codardo è Triple H. L’eredità del triplo sta diventando semplice fumo, perché ora non ha il coraggio di fronteggiare lui. Rollins ricorda allora di come sia andato anche a NXT Takeover per affrontarlo, con Hunter che ha lasciato fare il lavoro sporco alla security. Non è più Triple H, ma è solo un tizio spaventato, perché lui, Seth, è la più grande minaccia alla sua eredità. Stephanie si dice disgustata al solo vederlo. Se Rollins vuole “iniziare il gioco”, sarà solo l’architetto della propria distruzione. Seth risponde di non aver nulla da perdere e si chiede cosa penseranno i figli di Stephanie quando lui si presenterà alla loro porta (stalker). Steph, con uno sguardo glaciale, afferma di aver mentito: Triple H sta arrivando all’arena e lo sta facendo per lui. Buon promo e, finalmente, vediamo dei concreti sviluppi in questa faida. Mi lascia perplesso che il face faccia lo stalker, ma non è così importante.

Il match tra Braun Strowman e Kevin Owens viene ancora indicato per il WWE Universal Championship. Dopo la pubblicità ci tocca il Mixed Tag Team Match… vabbè: facciamocene una ragione.

-Match 3: Bayley & Cesaro & Sheamus vs Charlotte & Luke Gallows & Karl Anderson 2 Stars (2 / 5)

Cesaro, per la perplessità di Sheamus, ha le “striscioline” (non ho idea di come indicarle) di Bayley ai polsi, con quest’ultima che cerca di coinvolgere il duo nella sua entrata. L’irlandese, giustamente, si allontana in silenzio, imbarazzato a morte. Il match inizia e Cesaro si prende cura prima di Karl e poi di Luke, fino a quando lo svizzero non viene distratto da Charlotte e vien buttato fuori dal ring da un calcio alto di Luke. Dopo la pubblicità gli heel sono ancora in controllo e Cesaro subisce anche la Spinebuster di Karl. Entra Luke e lo svizzero finalmente riesce a dare l’hot tag all’irlandese, che mostra da subito una gran dose di aggressività ma, mentre esegue su Luke i suoi tamburi da guerra, viene interrotto a sorpresa da Charlotte. Dopo una serie di mosse e contromosse, Cesaro tenta uno Springboard Dive sui campioni di coppia, scivolando però dalle corde. Ritenta la mossa, ma stavolta i campioni non ne frenano la caduta e lo svizzero si schianta direttamente al suolo. Nel frattempo Charlotte subisce la Bayley to Belly di Bayley, che porta il team face+Sheamus alla vittoria. Match non esaltante, macchiato da un paio di errorini e troppo breve per un giudizio maggiore. Vedendo l’apprensione di Sheamus nel post match, si capisce che Cesaro ha davvero rischiato grosso.

Vincitori: Bayley & Cesaro & Sheamus

Steph e Foley sono nel backstage, con la prima visibilmente arrabbiata con Mick per aver sancito il match tra Owens e Strowman. Il GM chiede che la Billion Dollar Princess rispetti il suo ruolo appieno e pretende di non essere trattato come uno stupido, visto che non lo è. Stephanie ribadisce che Triple H sarà nell’arena, per far pressioni sul GM, ma quest’ultimo non si fa impressionare e conferma il match. I due sono chiaramente in rotta e penso che costruiranno qualcosa per il post-Mania.

Entra il nuovo WWE Cruiserweight Champion, Neville, il re dei pesi leggeri è pronto alla sua incoronazione. Accoglienza freddina, purtroppo. Neville afferma che il titolo è la sua corona e che tutti i cruiser dovranno inchinarsi al loro re. Poi ricorda come nessuno del WWE Universe abbia mai creduto realmente in lui: ha provato quanto si sbagliavano, diventando campione. Arriva Rich Swann, che, con una recitazione terribile, chiede un rematch per il titolo. Neville gli chiede perché dovrebbe. Rich afferma quindi che la lotta di Neville contro il WWE Universe è solo nella sua testa e che lui è davvero il meglio, lo ha provato e lo rispetta per questo. Neville non accetta una stretta di mano da uno come lui, che deve solo inchinarsi. Rich fa per andarsene, ma Neville non accetta nemmeno che gli si diano le spalle. Scatta tra i due la rissa, dalla quale ne esce sconfitto il nuovo campione, che scappa abbandonando il suo titolo. Promo non bellissimo, ma nemmeno pessimo.

Scopriamo che la storia di Enzo e Big Cass contro Mahal e Rusev non è finita e che i 4 si affonteranno in un Tornado Tag Team Match. Che culo, eh?

Dopo la pubblicità, vediamo Sasha venire medicata al ginocchio sinistro. Viene raggiunta subito da Bayley, che tenta di consolarla per la sconfitta rimediata dalla Boss contro Nia Jax e di caricarla per il rematch che la Boss avrà con la samoana. Sasha non è dell’umore giusto per ascoltarla, la zittisce e si allontana.

Kevin Owens viene raggiunto negli spogliatoi da Jericho, che informa il campione universale che il match si farà. Kevin è stufo delle manovre di Foley e si mostra piuttosto spaventato da Strowman, autore di ben 7 eliminazioni alla Rumble. Chris gli chiede come mai non era al suo fianco nel match contro Sami e Kevin afferma che non era lì perché aveva cercato di fermare quella follia. Chris non sembra convinto, ma, spinto dall’amico, promette che sarà al suo fianco.

-Match 4 WWE Universal Championship on the line: WWE Universal Champion Kevin Owens vs Braun Strowman 1.5 Stars (1,5 / 5)

Ma chi ha deciso l’ordine della card? Perché ora? In ogni caso Jericho non va a bordo ring, ma si mette al tavolo di commento. Strowman, nel fare il suo ingresso, lo attacca e lo abbatte con una Chokeslam sul tavolo dei commentatori. Kevin si mostra chiaramente spaventato e tenta di scappare, mentre nel frattempo Chris viene portato via dagli arbitri. Braun sembra pienamente dominante sul campione univerale e lo sballotta come una bambola di pezza a destra e a sinistra. La situazione continua fino a quando Braun non si schianta da solo contro il paletto fuori dal ring. Inizia così l’offensiva di Owens che, tra una Cannonball sulle barricate, un Somersault Legdrop, una Running Senton e una Frog Splash in rapida successione, arriva vicino alla vittoria. Kevin ritenta la Frog Splash, ma Braun lo blocca e esegue la sua Running Powerslam. Arriva Roman Reigns, che colpisce Braun col Superman Punch, facendo terminare il match in squalifica, e poi lo butta fuori dalla terza corda con una Clothesline. Prosegue l’offensiva con un Leaping Superman Punch e una Leaping Spear fuori dal ring. Poi abbatte anche Kevin Owens con la Spear. Come il solito fottutissimo invincibile Superman del cazzo che ci fanno ingollare ogni fottutissima settimana.  Il tutto si conclude con Braun che si allontana sulle proprie gambe e Kevin accasciato sul ring. Per quanto sia assolutamente logico l’intervento di Owens, per l’ennesima volta il detentore del titolo massimo viene trattato come una merda: meno di 5 minuti di incontro con meno di 30 secondi di offensiva e, incredibile ma vero, riesce a uscirne sconfitto per 3 VOLTE. Ha perso l’incontro (squalifica), avrebbe perso contro Braun senza l’intervento di Roman ed è stato annientato pure da quest’ultimo. Ogni settimana dico che ormai la sua gestione ha raggiunto il fondo, ma a quanto pare non c’è limite al peggio. Tutto ciò è ignobile.

Vince per squalifica, con Owens che mantiene il titolo: Braun Strowman

Arriva un auto… ma non è Triple H: a sorpresa si tratta di Brock Lesnar. La Bestia, ovviamente accompagnata dal suo manager Paul Heyman, fa il suo ingresso nell’arena. Paul afferma di essere l’avvocato di una Bestia avvilita. Tenta di parlare, ma i cori per Goldberg lo interrompono. Heyman ricorda come anche Andre the Giant rimase imbattuto per 15 anni, prima del match con Hulk Hogan a Wrestlemania 3, come Ronda Rousey sconfisse chiunque in UFC prima del match con Holly Holm e di come l’Undertaker fu imbattuto a Wrestlemania finché non affrontò Lesnar. Heyman continua affermando che quando ha parlato ai suoi figli di come lui sia l’avvocato di Lesnar, essi gli rispondono di come Goldberg lo abbia battuto in un minuto e mezzo alla Rumble. Dopo un altro coro per Goldberg, afferma di come ormai ogni volta che dice il nome “Lesnar” gli sembri che qualcuno dica “sì ma Goldberg”. Lui odia quei “sì ma”: devono essere sradicati. Lesnar affronterà Goldberg un’ultima volta. Dove? Ovviamente a Wrestlemania. Anche se per ora i favori sembrano dalla parte di Goldberg, il suo cliente ha pronto per Da Man un grosso “sì ma”. Subito dopo Paul fa cadere il microfono e i due si allontanano. Promo eccelso per Paul. Ci aveva già abituato bene, ma cavolo se è stato bravo stavolta.

Entra Sasha Banks, pronta al suo rematch contro Nia Jax. Ricordiamo che la Boss è ancora infortunata al ginocchio.

-Match 5: Sasha Banks vs Nia Jax 1.5 Stars (1,5 / 5)

Partenza rapida, con la Boss che evita un tentativo di Samoan Drop della Jax e riesce a buttarla fuori dal ring. Tenta il Dropkick, ma Nia blocca la mossa, la trascina fuori dal ring e imprigiona l’avveraria in un Full Nelson, sbattendole poi violentemente il ginocchio contro il paletto di sostegno ring. La samoana continua a colpire l’arto infortunato della bostoniana , per poi chiuderla in una mossa di sottomissione. Qualcuno suona la campana a caso e questo porta una certa confusione sia all’arbitro che a tutti i presenti. L’incontro, a quanto pare, è finito. Così. Nia richiude nuovamente Sasha nella sua mossa di sottomissione, ma arriva Bayley che la scaccia.

Vincitrice: Nia Jax

Dopo la pubblicità, vediamo Bayley e un membro dello Staff che accompagnano Sasha in infermeria.

-Match 6 Tornado Tag Team Match: Jinder Mahal & Handsome Rusev w/ Lana vs Enzo Amore & Big Cass 2 Stars (2 / 5)

Lana ha presentato il marito seriamente come Handsome Rusev (e tutti noi la amiamo per questo). Entrano i loro avversari… dio, il fastidio. Scusate ma mi sta parecchio sul culo che Enzo Amore sia entrato nella Rumble… col numero 27… tra un Lesnar e un Goldberg… Il promo dei Certified G comunque è davvero poco importante. Parlano di quanto sia venoso Mahal e della maschera che indossa Rusev per il naso rotto. Fine. Parte l’incontro e Mahal si prende cura di Enzo, mentre Big Cass affronta Rusev. Dopo la pubblicità gli heel si sono coalizzati contro Big Cass, ma dura poco. Amore tenta un Suicide Dive sugli “stranieri”, ma questi lo bloccano e lo schiantano contro le barricate, per poi avventarsi insieme contro Big Cass, che viene ripetutamente buttato contro le barriere. Successivamente rimandano sul ring Enzo, divertendosi a massacrarlo allegramente. Jinder ha la brutta idea di stuzzicare Big Cass, che a pugni e spallate si occupa di entrambi contemporaneamente. Arriva anche vicino alla vittoria con una Body Slam e un Empire Elbow sul bulgaro, ma Mahal blocca lo schienamento e si avventano insieme contro Cass. Enzo butta fuori Mahal e poco dopo i face ottengono la vittoria schienando Rusev dopo la Badaboom Shakalaka. Match onesto, ma, sinceramente… una noia pazzesca… ma guarda: come l’intera storyline!

Vincitori: Enzo Amore & Big Cass

Arriva una limousine e, stavolta, è davvero Triple H. Ah, prossima settimana a Raw ci sarà Goldberg.

Triple H fa il suo ingresso nell’arena, in una folla che spero seriamente sia stata mutata, perché per tutta la sua entrata il pubblico è stato tremendamente passivo. Il COO afferma di come lui abbia tirato Seth Rollins dall’oscurità, facendo di lui una star. Rollins è stato al suo fianco e solo per questo è diventato il volto della WWE, perché è stato al suo fianco è diventato WWE Champion e solo perché è stato al suo fianco è diventato ciò che è. Rollins doveva soltanto porre a buon fine l’affare, ma lui non poteva: è collassato sotto tutta quella pressione, poverino (il tono lamentoso e perculatorio usato in questo momento è stato fantastico). Rollins pensava che il mondo non sarebbe cambiato quando se n’è andato… ma l’ha fatto. Ora Rollins non è più al suo fianco, perché non era altro che un fallimento. Ma Seth si è preso qualche responsabilità? No. Ma per il COO quel fallimento non è stato suo. Seth pensa che lui, Triple H, dovrebbe scusarsi… ma non sente di avere alcun debito con Seth: gli ha dato il mondo e lui gli ha sputato in faccia. Rivolgendosi ai fan, Hunter chiede se qualcuno di loro sappia quanto sia difficile per lui non salire sul ring quando Rollins lo chiama. Non può farlo. Non perché sua moglie glielo ha chiesto, anche se ha ragione a farlo, ma perché quello è il “best for business”. Sta cercando così duramente di non essere più l’uomo che era, quello che terminava carriere, distruggeva sogni, infortunava gli avversari e se ne fregava altamente di quello che gli altri pensavano. Ogni giorno si mette il suo completo e quella stupida cravatta, lasciandosi tutto alle spalle, andando in ufficio per diventare un creatore, per tutti. Ma poi Rollins è andato ad NXT (riferito all’apparizione di Seth a Takeover San Antonio di sabato), il luogo dove lui, Triple H, sta tentando di creare il prossimo Seth Freakin’ Rollins. “Ora si stà facendo difficile”, dice Triple H prima di togliersi la giacca e la cravatta. Rollins non deve preoccuparsi di venire a casa sua: lui è lì, in piedi. Triple H afferma quindi che Seth è consapevole di chi sia il suo creatore e lo invita a salire sul ring, per incontrare il suo distruttore. Sentitosi chiamato, arriva Seth Rollins, armato di intenzioni bellicose, ma appena arriva a bordo ring viene attaccato da… Samoa Joe! Nella sorpresa generale e tra gli “Holy Shit” del pubblico, Joe atterra l’avversario, mentre Triple H si è rimesso la giacca e, dopo un’ultima occhiata alla sua “creatura” a terra, abbandona il campo. Joe porta Rollins sul ring e lo abbatte con un Enziguri Kick e 3 Running Senton, per poi farlo svenire con la Coquina Clutch. Le immagini terminano su un Seth Rollins a terra e Samoa Joe che lo guarda malissimo.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5,5
Qualità dei promo
8
Evoluzione delle storyline
7,5
Tenshi Neko
Nato nel bresciano, fin da piccolo fan della WWE e tifoso dell'Inter (lo so: le ho proprio tutte), nonostante sia fresco di reclutamento, il mio compito principale per Zona Wrestling è quello di analizzare le puntate di Raw. La gioia. Dei wrestler attuali della WWE, sono un blind mark di Bray Wyatt (per il potenziale), Kevin Owens, Aj Styles e Big Show (il perché di quest'ultimo è un mistero anche per me).
  • TheBone

    Non mi aspettavo assolutamente l’intervento di Joe nella faida tra Rollins e HHH, si prospetta senza ombra di dubbio la miglior faida nella road to WM.
    Ah, comunque, Owens peggior campione evah.

    • Tenshi Neko

      Immagino sia colpa sua eh? Come osa non chiamarsi Roman Reigns? Ovvio poi che venga gestito di merda! (nel caso non si capisca, è sarcasmo :3 )

      • _Romanov_

        Se non ci butti in mezzo Roman Reigns non sei contento eh.

        • Tenshi Neko

          Ma cosa dici? Mica sono Vince McMahon :3

          • TagliateIlPassato

            Bisogna capire che Roman Reigns così come Braun Strowman o Brock Lesnar,ha una gestione di “Big Guy” quasi indistruttibile se non con un’ottima costruzione in chiave del tutto mark ovviamente (vedasi Bàlor al debutto di Raw e che userei per battere proprio Reigns o Lesnar a WM)
            Kevin Owens si è trovato in un limbo ancora non suo,poi ci si mettono i writer che hanno in mente altri piani (che orrore Goldberg/Lesnar per lo Universal sperando che Bàlor batta The Beast magari a Money in the Bank con Extreme Rules o che in mezzo)
            Inoltre si applaude Strowman e si fischia Reigns,ecco quanto come appassionati non siamo granchè

          • Tenshi Neko

            Il problema di Reigns è che ha una gestione da Monster Heel… ma face… è questa la cosa disturbante. Strowman è heel ed è un bestione, ergo trattarlo da Monster Heel rende la sua gestione coerente (che poi trovo esagerato dire che “si applaude Strowman”, che è una sega sul ring, ma vabbè). Kevin Owens è un campione perfetto. Ha carisma, è bravo al microfono ed eccelso sul ring. Il suo problema? Non è il wrestler su cui vogliono puntare. Preferisco un altro. Questa è l’avvilente verità.

          • TagliateIlPassato

            Appunto,Kevin è perfetto ma nel suo Regno purtroppo no perché attualmente è un ripiego
            Avrei voluto vedere Bàlor vs Owens come veramente si diceva e capire a dove si arrivava
            Su Reigns hai ragione,ma Strowman davvero a volte viene osannato

      • TheBone

        Mai detto sia colpa sua.

      • KKKkora

        Non è mai colpa solo del wrestler e/o solo del booking team, ma se discutiamo sempre su queste cose non ne usciamo più xD

  • Fringe

    Ottima puntata. Anche Braun al mic ha fatto bene il suo lavoro. Qualche punto in più comunque a Zayn vs Jericho l’avrei anche dato (e te lo dice uno che l’incontro l’ha visto tutto). Evoluzione faida HHH vs Rollins buonissima anche grazie all’intervento di Joe. Spero che a Raw riescano a gestire tutti i wrestler di punto che ci sono perchè contando il ritorno di Balor sono veramente molti.

    • Tenshi Neko

      avrei voluto, ma è durato 11 minuti scarsi. Non potevo dargli di più

  • _Romanov_

    Bella puntata post-WM. Decisamente belli i promo , che offrono spunti interessanti. Bello il segmento con Reigns. Si va verso un TT a Fastlane? Joe non poteva avere debutto migliore, adoro questo fatto che Triple H possa usare i ragazzi di NXT come scagnozzi. Sotto la guida dell’Authority Joe avrà grandi soddisfazioni!

    • Post-Rumble 😛

      • _Romanov_

        Quanto sono avanti eh… 🙂

  • _Romanov_

    Comunque nessuno parla del campione USA con uno status ridotto al minimo ormai. Perde con qualsiasi superstar ormai, per giunta pulito.

    • Jack_95

      Ma è una situazione direttamente collegata al titolo US, sono 2 mesi ormai che è un ornamento, prima con Reigns il campione US sembrava superiore a chiunque ora il contrario, sarebbe il caso di far difendere la cintura e costruire qualcosa attorno al titolo.

      • _Romanov_

        Eh sì Jericho dovrebbe staccarsi da Owens e dar lustro alla cintura, oppure semplicemente perderla.

    • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

      Io opterei per un Samoa Joe vs Sami per il titolo degli stati uniti e Owens vs Jericho per il titolo universale. Sami vince il titolo a Fastlane e Jericho attacca Owens (uscito vincente da un triple threat con Strowman e Reigns a Fastlane) per non averlo aiutato e iniziando la faida che culminerà a WM. Reigns e Strowman si attaccheranno a vicenda dandosi la colpa per non aver vinto il titolo e si sfideranno per WM (magari un Hell in a Cell o uno street fight, tanto il lottato quello è..)

      • _Romanov_

        A mio avviso Jericho non ha lo status per combattere contro il campione mondiale. Perde continuamente con tutti in maniera pulita e in minutaggi scarsi.

        • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

          Non è che il campione abbia uno status così maggiore e poi la faida fra di loro deve esserci e penso sarà bellissima

  • “non si spiega altrimenti l’incontro per il titolo universale prima di uno squash di Nia Jax e di un match tra midcarder”

    La seconda ora è sempre più vista della terza, per questo hanno messo i match inutili prima del segmento finale visto che i protagonisti di questa puntata dovevano essere Rollins e Triple H, e quindi la seconda ora si è concentrata sugli altri feud principali, compresa la sfida di Lesnar.
    Il fatto che Joe sia a RAW e non a Smackdown come pensavo mischia le carte in tavola riguardo alla card di Wrestlemania. In positivo e probabilmente in negativo.

    • Tenshi Neko

      wow, assolutamente sensato… se non fosse che hanno concluso il PPV col faccia a faccia tra Triple H e Seth Rollins e col debutto di Samoa Joe (eventi poco importanti, eh). No, amico: non ha senso.

      • Che differenza fa un match titolato in una determinata parte della card se non è il Main Event? Anzi era meglio se lo mettevano nell’opener a questo punto.

        • Tenshi Neko

          l’ultimo match, in teoria, è il main event. In questo caso è stato un Tornado Tag Team Match tra midcarder. Fosse stato l’opener non avrei avuto nulla da dire, ma metterlo a metà card è stato assurdo.

          • Questa cosa per me non ha mai avuto senso, qualsiasi cosa che chiude lo show è il Main Event, anche un angle. Altrimenti avrebbero tanto pubblicizzato il match di Rusev quanto hanno fatto con il segmento di Triple H e compagnia, e non mi sembra sia andata così, nè stanotte nè nelle altre puntate.

          • Tenshi Neko

            è vero ciò che dici: ciò che chiude la puntata è, in effetti, il main event, che sia o meno un match. Però la posizione in card dei match deriva anche dalla loro importanza. Il primo e l’ultimo, in genere, hanno un importanza particolare. Un match teoricamente tanto importante, messo a metà card, ne abbatte l’importanza.

          • Un match titolato è sempre più importante di quel tag team match, a prescindere dalla posizione in card. Ovvio che in PPV l’ordine sarebbe stato diverso, perchè nei PPV non danno un’occhiata a quante persone guardano un certo momento dello show e quanti guardano quell’altro. Come già detto statisticamente guardano sempre più la seconda ora che la terza, e per invogliare i fan a proseguire ci mettono la roba importante (non sempre quella principale) ed i telecronisti consigliano di non andare via perchè lo show si chiuderà con altra roba importante. Altrimenti la seconda ora romperebbe le scatole con i riempitivi e nessuno si filerebbe la terza dove ci puoi mettere in rapida successione tutto l’arsenale che hai ma non sarebbe apprezzato quanto dovrebbe.

          • Tenshi Neko

            wdttw, la posizione in card puoi non capirla o non condividerla: non cambia che sia importante e debba essere curata.

          • Mi chiamo Giovanni.

            Questo è chiaro, ma in una puntata di RAW abbastanza carica come questa non (mi) ha dato particolarmente fastidio vederlo alla seconda ora, soprattutto per il finale che ha avuto il match.

          • Tenshi Neko

            non è questione di fastidio o mica fastidio. La puntata, a parte per il lottato, mi è piaciuta. Questa cosa però non cambia. Una card poco curata è indice di pressapochismo. La cosa principale, che ho appena accennato, erano i tempi dei match. Uno solo sopra i 10 minuti e 3 sotto i 5 (su 6 incontri totali) è indecente: come lo si può chiamare “lottato”?

          • Sono d’accordo, ma dall’altro aspetto la puntata è stata talmente buona che il lottato, specialmente in una puntata post-PPV, è stato fatto principalmente per proseguire o iniziare i feud (Reigns-Strowman) e per dare spazio ai cruiser di turno (divisione fatta un po’ a caso, 10 wrestler per un titolo sono troppi). Nelle puntate settimanali non c’è il bisogno di fare match esagerati, per quanto li vogliamo; anche se è curioso il fatto che il match più lungo è stato fatto dai due ironman della Rumble.

  • Peppe Black

    Contentissimo per il debutto di Joe ma due cose non posso fare a meno di notarle: Perché non alla Rumble? Perché non a Smackdown? Comunque teniamoci stretto sto debutto in ogni caso che era anche ora.
    Per il resto mi sembra di capire che la costruzione per WrestleMania passerà inevitabilmente da Fastlane, dunque Rollins vs Joe per poi andare al definitivo Rollins vs Triplo a WM. Per quanto riguarda il titolo Universale bisogna fare un calcolo di statistiche: Owens DEVE perdere il titolo. Dopo tutte ste figure è diventato un obbligo doverlo perdere prima di WM. Braun deve avere concessa un’altra possibilità, Reigns idem e poi c’è l’incognita Goldberg che sarà presente a Fastlane ma non sappiamo se per lottare o per cos’altro (?). Magari mi spingo in la con la fantasia ma prevedo un fatal 4 a a fastlane con Goldberg che ne esce vincitore e con Lesnar che vince il titolo a ‘Mania così da riscattarsi per tutte le figure da babbo fatte fin’ora, lo vedo come unico modo. Finito Fastlane Roman (ahimè) getterà la sfida ad Undertaker e la merda è servita.

    • Lok23

      Forse la sciagurata sfida tra Roman e Taker non si fà, penso che andrà contro Strowman. Se fanno un LMS potrebbe uscire na cosa decente, solo che durerebbe 2 ore dato che sono indistruttibili

  • Matt16

    Vorrei parlare bene di questa puntata ma le uniche cose che ho trovato gradevoli son i segmenti di Rollins.
    In più partono le smadonne quando vedi Joe a Raw e sapevano benissimo che avrebbe potuto partecipare alla Rumble e vincerla.

    • Tenshi Neko

      Sul vincerla ho le mie riserve, ma sul parteciparvi non potrei essere più concorde. Si pensava fosse infortunato, ma ciò è escluso categoricamente dal coinvolgimento attivo a Raw.

      • Matt16

        Proponevi un nuovo monster heel a SD, lo mandavi contro Cena e ti potevano tirare su un match clamoroso.
        Ora ci ritroveremo con un Wyatt vs Orton che è gradevole quanto una mazzata nei cojones.

        • Tenshi Neko

          in primo luogo su Wyatt/Orton non sono così negativo (dipende da come la gestiscono), ma, in effetti, l’ingordigia di starpower di Raw era evidente già dopo il draft. A Smackdown, quasi sicuramente, è andato Dillinger, ma Joe è tutt’altra cosa. Vediamo come gestiscono il tutto

          • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

            Forse manderanno Nakamura a SmackDown perchè hanno in mente un suo match contro Aj, magari a Summerslam

  • DirtyDeedsAddicted

    Va bene il debutto di Samoa Joe, ma farlo entrare di rapina secondo me ha cancellato la possibilità di un pop clamoroso se il segmento fosse stato gestito in maniera leggermente diversa
    Detto ciò, se Joe entra a Raw, Nakamura va a SD? (meraviglia)

    • E’ heel, non ha bisogno di pop clamorosi.

  • THE WYATT FAMILY

    Quando ho visto Joe ho urlato un sonoro “NOOOO” perchè era perfetto per Smackdown in questo momento e avrebbero potuto fare dei match fantastici con la gente che hanno….qui a Raw ho qualche dubbio in più purtroppo, spero di sbagliarmi….per il resto nulla di particolarmente importante in questa puntata, penso che maggiori sviluppi li avremo a Smackdown stanotte visto che il prossimo PPV e il vincitore della Rumble stanno in quel roster

  • Shawn Michaels

    Piccola riflessione su Joe-Rollins-Jericho-Zayn: Zayn deve riavere credibilità. Jericho deve perdere il titolo a Wrestlemania(dato che verso maggio- giugno se va). Rollins deve sfidare Triple H a Wrestlemania. Joe deve avere credibilità.
    1) Joe vs Seth Rollins a Fastlane(vince Joe, anche pulito). Rollins Vs Triple H a Wrestlemania(vince Rollins, perchè non finire la carriera di Triple H)
    2)Chris Jericho vs Zayn WM(con vittoria di Zayn) oppure Jericho vs Zayn vs Joe a WM(con vittoria di uno dei due:Zayn o Joe)

    • Peppe Black

      Joe che vince pulito su Seth e poi Seth che vince su HHH non ha senso. Sarebbe (molto) più logico che il triple intervenisse nel match a fastlane e facesse perdere Rollins così da rincarare la dose e poi andare a scontrarsi personalmente a WM. Non dimentichiamoci che Rollins ha bisogno di un bel push da face che a me personalmente piace da morire, lo vedrei bene con un attitude stile cm punk.

    • _Romanov_

      Il problema è, a Joe che gli fai fare a WM?

      • Peppe Black

        **coff**coff**coff**Balor**coff**

        • _Romanov_

          Balor ha una shot per il titolo, perchè mai dovrebbe sfidare Joe?

          • Peppe Black

            Balor a quanto si dice dovrebbe tornare a momenti. Ora nel giro titolato ci sono Owens (ovviamente), Reigns, Strowman e, aspettiamo settimana prossima, s’ha da vedere se la presenza a Fast di Goldberg lo includerà in un match per il titolo. Il resoconto è che secondo me c’è troppa gente in questo giro per poter includere subito anche Finn, quindi più probabile che si riprenda il titolo dopo ‘mania. Che sia chiaro che vederlo alzare il titolo a WM sarebbe a me molto gradito ma credo non ci vadano cosi veloce come hanno fatto dopo il draft.

          • _Romanov_

            Il problema è che non puoi far tornare Balor non facendolo andare per il titolo, sarebbe un controsenso clamoroso. Non può far finta di nulla per due mesetti e poi reclamare la sua shot. O torna punta al titolo oppure rientrerà dopo WM.

          • Peppe Black

            Si mi trovi abbastanza d’accordo su questo, è che tenerlo fuori fino a dopo WM sarebbe troppo tempo e lui già ne ha poco. Mandarlo subito per il titolo sarebbe confusionale quindi gioco un po di fantasia. Ma ammettiamo che Goldberg se ne stia buono per fatti suoi con Lesnar, nel giro rimangono Owens che perderà il titolo, rimangono Reigns e Braun, chi mandi contro Balor? Reigns le ha gia prese da lui e comunque nessuno lo vorrebbe di nuovo nel main event di WM. Rimane Braun, secondo me per quanto ottime siano le capacità di Finn comunque è difficile rendere credibile un 1vs1 tra lui e il gigantesco Braun, ci sono 90kg di differenza, secondo me farebbe fatica a piazzare colpi e mosse.

          • _Romanov_

            Il mio sogno sarebbe Lesnar-Balor, ma non credo si realizzi. Si potrebbe puntare sul fatto che KO sia “teoricamente” un Authority guy, usando Balor a sorpresa come scelta di Foley, in un match con in palio il titolo e il controllo di RAW.

          • Ryo22

            A me é venuto in mente questa possibilità, se Balòr fosse realmente quasi pronto a rientrare.
            La prossima settimana altro segmento Rollins-HHH, attacco 2 contro 1 e ritorno di Balòr in soccorso a Rollins.
            A questo punto Triple H, potrebbe negare a Balòr qualsiasi opportunità titolata per essersi intromesso.
            A fastlane, Rollins e Balor vs Joe e HHH (o qualcun altro di NXT con uno status inferiore). Se vincono i face Rollins ottiene The Game a WM e Balòr primo sfidante dopo Wrestlemania, e in questo caso proteggeresti anche JOE senza prendere il pin.

          • _Romanov_

            E’ una bella idea , però quale sarebbe la motivazione di Balor? Alla fine l’ultimo match lo ebbe proprio contro Rollins, perchè aiutarlo?

          • Peppe Black

            Io credo vada così: lasciano evolvere la situazione tra Joe e Seth fino a Fast, lì HHH fa perdere il match a Joe così la questione diventa finalmente personale e vanno a WM. A quel punto Joe non avrà un avversario e qualcuno dal nome grosso bisogna darglielo. Torna Finn post Fastlane a reclamare la tua shot ma entra Joe e lo demolisce. Le motivazioni possono essere due: o a mandato dall’authority o semplicemente per dire a Finn di volere anche lui la stessa cosa.

          • Ryo22

            Sai meglio di me che molte volte nel Wrestling non ci sono spiegazioni. Si potrebbe semplicemente parlare di rispetto verso Rollins, oppure studiare una motivazione più complessa, però secondo me sarebbe uno scenario abbastanza lineare, che permetterebbe a tutti di arrivare a ‘Mania con uno status buono.

          • _Romanov_

            Il problema però è più grande in questo caso, Balor è sempre stato uno dei cocchi di Triple H, puoi farla passare ai mark ma molti tifosi storcerebbero il naso.

          • Ryo22

            In effetti hai ragione. Te la butto giú cosí:promo di triple h, dove esalta Joe e denigra le vecchie promozioni di NXT, facendo un riferimento velato su Balor, reo di non essere riuscito a sfruttare il suo momentum. La settimana dopo, attacco in superiorità numerica su rollins e ritorno di Balor. Tu cosa dici?

          • _Romanov_

            Così è meglio!

          • Ryo22

            Gli abbiamo bookato il feud in 4 messaggi ahahahahah

          • _Romanov_

            Non resta che trovare il modo di farglielo leggere e farci assumere!

          • Lok23

            Per me Reigns e Strowman escono dal giro ed iniziano una faida tra di loro, per fortuna

          • Peppe Black

            Ma magari. Il problema è che ormai Reigns vs Taker è quasi certo, quasi nulle le speranze che ci sia un avversario diverso per il deadman

          • SSC Napoli

            Taker può anche affrontare il Phenomenal

          • Peppe Black

            Sarebbe a dir poco perfetto. Ma, ripeto, quello che hanno fatto alla Rumble è un segno limpido e chiaro che Vince ormai ha deciso le sorti di Taker a WM…. Spero veramente di sbagliarmi

          • Lok23

            Ah è quasi certo? Yuppi…

    • -Sì,se Joe vince pulito contro Rollins con che credibilità poi Seth va ad affrontare HHH?
      Ci starebbe di più Samoa Joe che in una puntata di RAW batte Rollins grazie a HHH e poi perde a FL.Comunque avrebbe perso contro un main eventer,e Rollins avrebbe credibilità per fornteggiare il Triplo.
      -E poi perchè Joe messo nella faida tra Zayn e Jericho?

  • Jeff Hardy

    Jericho vs Zayn un bel match, Joe a RAW non so cosa possa farci specialmente da heel. Non so perchè ma desidero Lesnar campione (apparizioni full-time ovviamente). Insomma a parer mio RAW a Wrestlemania i può salvare solo se piazzano Owens vs Joe per lo universal title e Zayn vs Jericho per lo U.S

    • Tenshi Neko

      Lesnar full time è impossible. Ok sognare, ma non esageriamo. Sinceramente le possibilità sono molte. Temo che Owens perda il titolo in favore di uno tra Strowman e Reigns, per poi andare al triple treath a Wrestlemania con Zayn e Jericho. Il Triple Treath lo adorerei, ma vedere il titolo massimo alla cintura di quei due mi fa venire i conati di vomito

      • Jeff Hardy

        In effetti non ho considerato la bomba Bàlor che potrebbe intervenire a Fastlane

    • Peppe Black

      Owens vs Joe? Owens a WM con il titolo? What? Owens con il suo status attuale lo potrei battere anche io, dai non scherziamo l’hanno ridicolizzato. Spero che perda quel titolo il più in fretta possibile

      • Jeff Hardy

        Se lo deve perdere a Fastlane lo può perdere solo contro Goldberg e ciò vorrebbe dire Lesnar campione perchè è impossibile che fanno fare un mese di regno a qualcun’altro quindi spero che a Fastlane mantenga e poi a Wrestlemania ci leviamo questo brutto regno.

  • Gian1908

    Quanto è odioso il personaggio di Bayley?!

    • Tenshi Neko

      sinceramente? non potrei essere più concorde. Le hanno modificato addirittura il lottato per renderlo più “bambinesco” (vedi quella mossa non meglio identificata con lei che rotola sulla schiena dell’avversaria) :3

      • Gian1908

        Si appunto, è troppo bambinesco

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Puntata piacevole per via dei promo, mentre il lottato rimane nella maggior parte dei casi quello che è. Debutto di Joe francamente inaspettato, vediamo cosa combinerà.

  • _Romanov_

    Non gli dai la sorpresa e non son contenti, gli dai la sorpresa e hanno comunque da ridire. Ragazzi vi capite solo voi. Con internet avete perso il significato della parola intrattenimento.

    • Jack_95

      Ti riferisci a Joe?

      • _Romanov_

        Eh sì, vedo gente che ha continuamente da ridire. E’ assurdo , ha debuttato una superstar che tutti aspettano da mesi, arriva, sotto l’ala protettrice dell’authority, pestando un top name del main roster, non capisco cosa ci sia da lamentarsi. Certi eventi andrebbero guardati senza troppi pensieri per la testa.

        • Jack_95

          Sono più o meno d’accordo, c’è poco da dire, l’unica è la preferenza nel vederlo a SmackDown, che io condivido, ma si può anche tralasciare.

          Il fatto, che esula dal debutto di Joe è che a SD hanno Cena e Syles di Main Eventer, Orton per diritto aquisito dopo la Rumble e Bray se lo costruiranno per WM. RAW ad oggi è pieno di big e ne stanno costruendo altri (Strowman), per non parlare di Balor e Goldberg/Lesnar. Diciamo che Joe rischia di essere di troppo, però la partenza resta ottima, vicino a HHH e in una faida importantissima. Spero comunque che si stacchi e vada per i fatti suoi o per lo meno che lo gestiscano da monster come ad NXT.

    • Emanuele Pozzi

      bello il debutto, avrei da ridire che è stato messo a raw dove non serviva e poi una cosa, se ha debuttato stasera, cosa gli costava dare il contentino di farlo partecipare alla rumble? o di fargli comunque fare un segmento dove anche solo lo inquadravano? Boh queste sono decisioni che sinceramente non comprendo

      • _Romanov_

        A SD la situazione per il titolo è già più che definita, vi girano attorno Styles, Cena, Wyatt e Orton. Joe sarebbe stato decisamente di troppo. Inoltre Joe a RAW significa al 90% , Nakamura a SD. Il debutto è stato perfetto, non si può farlo apparire la sera prima come lottatore che non ha legami con nessuno e presentarlo la sera dopo come Authority guy. Inoltre in questo modo è già proiettato nell’uppercard e sotto l’Authority sarà presto nel Main event.

        • Emanuele Pozzi

          boh, sinceramente non sono particolarmente d’accordo ma sono pur sempre opinioni alla fine

      • Lorne Malvo

        Quanti altri heel a sd? Ora come ora serve piu a raw che a sd

        • Emanuele Pozzi

          face e heel li crei, main eventer e top name molto meno

    • Tony Dillinger Terry

      Non dirlo a me, mi sono andato a chiudere due minuti in bagno.

    • Star Lord

      Le cose in WWE non sono quasi mai perfette quindi parlare della gestione di alcune cose è assolutamente normale in un sito.
      Oppure ci si deve limitare a dire si e no ?

      Ormai leggo più commenti sugli utenti che sul prodotto in se….

      • _Romanov_

        Se le cose fossero perfette per i tuoi standard, non lo sarebbero per altri 1000, stesso discorso vale per ognuno di noi. Io dico che quando le cose si avvicinano all’eccellenza, bisogna godersele senza andar a trovare il pelo nell’uovo.

        • Star Lord

          Ma nulla vieta di godersele e parlare comunque dei miglioramenti che potevano essere fatti. Una cosa non precludere l altra.

          Ma attualmente cosa si è avvicinata alla eccellenza ed è stata criticata ?

          • _Romanov_

            Il debutto di Joe.

          • Star Lord

            Chiamarla eccellenza mi sembra esagerato, è stato un debutto ad impatto, ma eccellente è stata la cavalcata di Bryan fino al titolo.

            Ma giustamente si voleva vedere Joe alla Rumble al posto di gente inutile, non mi sembra un ragionamento così grave

          • _Romanov_

            Far debuttare Joe alla Rumble sarebbe stato inutile, tranne che in caso di vittoria. Lo buttavi li , senza scopo e senza caratterizzazione. Cosa che ha avuto in un segmento di 5 minuti.

          • Star Lord

            Con 25_30 minuti e 5-6 eliminazioni di peso con del buon lottato sarebbe andato comunque bene. E il segmento di Raw una buona aggiunta. Non mi sembra così male ipotizzare scenari migliori.

      • Fringe

        Peró bisogna dire che sono più over alcuni utenti del sito che il 95% del roster 🙂

  • It Factor

    Avrei preferito che Joe andasse a Smack ma va bene lo stesso

  • The Samoan Submission Machine

    Yes yes yes finalmente Samoa Joe is here yeees!!!!

  • Tony Dillinger Terry

    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

  • Jack_95

    Ottima puntata post PPV. Concordo con la quasi assenza del lottato, che non deve essere per forza cosa negativa, i match settimanali devono essere focalizzati sul proseguio delle faide, a maggior ragione dopo una Rumble.

    Titolo femminile.
    Bayley continua a fare la rincoglionita, va bene la babyface per i bambini, ma due etti di serietà?

    Tag Team.
    Dov’è il New Day? Si stava meglio quando si stava peggio. Sti titoli rischiano di tornare nel dimenticatoio, e considerando i performer coinvolti sarebbe una cacata ancor più grande.
    #CesaroMainEventingWM

    Zayn-Jericho. Riuscirà l’ornamento “cintura US chi mi caga” ad avere una faida per il titolo? Spero Zayn reclami la shot o che lo faccia qualcun’altro, pechè quel titolo sta li per bellezza quasi.

    La situazione del titolo Universal può essere interessante, magari con un Triple Threat a Fastlane, aspettando Balor che sono convintissimo reclamerà la shot per WM.
    L’unico dubbio che ho ora è che a ‘Mania ci troveremo con un triangolo Reigns-Strowman-taker ed uno dei tre starà fuori.. e che gli fai fare?

    Lesnar-Oldberg.
    Se, finite la faida a mania che Bill comincio a non reggerlo più. Quando cominciano a tirargli i fischioni alla Batista? O forse no, dai, il titolo non lo sta neanche sfiorando.. speriamo continuino così.

    HHH-Rollins.
    Inizio fantastico, ottimo promo, tutto in regola. L’unica domanda è su Joe, era proprio necessario? Non è che rischia di essere di troppo e fare il terzo incomodo?

    Già, c*zzo Joe, finalmente, finalmente.
    E siete degli infami, potevate farlo debuttare 24 ore prima.

    • CesaroEmpire

      Mi piace l’hashtag che hai usato!

    • Gualtiero Bianco

      Beh se Taker rimane fuori dal triangolo con Strowman e Reigns è tutto di guadagnato e a SD ci sono un paio di ottimi performer con cui lo farei lottare a WM, tipo Cena e Styles.

      • Jack_95

        Se va con Cena è career ending sicuro, e sinceramente lo straspero.

  • The Chosen One

    é possibile che continuino sempre è comunque con SuperHighlanderReigns ??
    BASTAAAAAAAAA..

  • FLOYD

    Vabbe niente da dire. Sono curiso di capire cosa farà Samoa Joe ora. Arena pessima.

  • The Beast Incarnate

    Credevo che Joe debuttasse a SD ma ho l’impressione che è a Raw per diventare il prossimo universal champion al più presto…

  • EmiNexus77

    Gran puntata, hanno messo tanta carne al fuoco e da quello che ho visto hanno dato il via allo “split” tra Jericho e Owens, spero in un match a WM. Ottimo debutto per Samoa Joe.

  • GDP

    Comunque stephanie mcmahon milf dell’anno! Tostissima!

  • AJ Ferr

    Triste che Jericho sia l’Uomo con più permanenza nella Royal Rumble ma non ne abbia mai vinta una

  • Daken Akihiro

    Zayn campione US mi piacerebbe molto, sarebbe un bel WM moment, specialmente contro Jericho

    mi spiace un po’ che Joe sia a Raw e non a Smackdown (a questo punto spero Nakamura vada a Smackdown, che si troverebbe pure meglio imho), ma SPERO vivamente Rollins gli jobbi pulito in un match eventuale e poi, al massimo, vinca con HHH

    in ogni caso Joe-Seth lo vedo volentieri

  • WrestlingLife22

    La puntata è stata abbastanza scorrevole,adoro la gestione di Sheamus e ancora di più quella di Strowman,lo stanno costruendo benissimo(sperando che Reigns non rovini tutto,cosa che accadrà).Bellissimi i promo di HHH e Heyman e anche quello tra Seth e Steph è stato eccellente.Della scelta di Joe non sono convintissimo,avrei preferito il confronto diretto e una faida simile a quella tra HHH-Orton.Bella puntata e buone prospettive

  • SSC Napoli

    Che brutto report! Dov’è Ysmsc?

  • King Cuzzy

    Sapevano che sarei tornato a vedere RAW e hanno messo su una puntata buona.
    Buoni promo, spicca Heyman, peccato che debba parlare solo di Lesnar……..
    “sembra una scena di bullismo tra liceali delle serie TV americane” ma RAW è una serie TV americana XD
    Hype per Samoa Joe, non leggo gli altri commenti ma scommetto che qualcuno si lamenterà.

  • Mr. 619

    Forse sono l’unico ma adoro i tuoi report e il tuo feud contro mezzo sito xD
    Bella puntata Raw può farcela ad offrire un buon prodotto ma dovete aumentare i minutaggio, cavolo! I minutaggi di Zayn Vs Jericho, Strowman Vs Owens e il Match tra CW meritavano almeno 5 minuti in più.
    Comunque io sono molto contento di Joe a Raw. Serviva un volto nuovo e lui è perfetto, anche se ho paura che dopo un po potrebbe far la fine di KO…

  • The Architect

    Strowman è forse il primo big men che vedo costruito in maniera ottimale, ma credo che SuperReigns lo devasterà a WM purtroppo.
    Finalmente Joe. Con il ritorno di Balor RAW sarà pieno zeppo di main eventer di prima categoria.

  • Cole

    Joe!Joe!Joe!

  • Y2J

    Finalmente un heel cazzuto, oscurerà Kevin Owens. HHH vs Rollins si prospetta un feud di quelli da ricordare. Comunque ripeto: secondo me Reigns lo stanno per turnare, stanno facendo di tutto per farlo fischiare, interrompe un match titolato, elimina Undertaker, entra con il numero piu atteso della Rumble; lo stanno gestendo come il peggior heel

    • Gualtiero Bianco

      Beh non è che ci volessero dei geni, per fare in modo che il pubblico fischiasse Reigns…

      • Y2J

        Si, ma adesso stanno facendo proprio di tutto per enfatizzarlo

  • Gualtiero Bianco

    Tenshi Neko io sono dalla tua parte e ritengo che i tuoi report siano molto completi e divertenti da leggere.
    Comunque a parte questo vorrei fare un confronto per spiegare una cosa:
    – Neville: in questo momento nella categoria dei pesi leggeri ha uno status fortissimo, sembra che nessuno possa sconfiggerlo ed è sempre cazzutissimo e arrabbiatissimo col mondo (nonostante non mi abbia proprio fatto impazzire)…ieri attacca Swann e esce perdente dalla rissa con lui.
    – Roman Reigns: ricordiamoci che pochi mesi fa è stato sospeso per una violazione del welness program e fino a qualche settimana fa “combatteva” per il titolo us…alla rumble subisce una frog splash sul tavolo e un superman punch con tanto di tirapugni e viene sconfitto solo dopo l’ntervento di Strowman, che lo schianta per ben due volte su un tavolo. Poi fresco e giulivo entra nella royal rumble e a colpi di pugni e spear elimina ben 3 top name della federazione. E ieri cosa succede? Interviene durante un match titolato e abbatte Strowman come se nulla fosse e poi non pago esegue una spear sul bistrattatissimo campione universale.

    Quell’uomo non esce mai sconfitto pulito da nessun match e non viene sconfitto neanche nei promo con gente tipo Strowman e Super Goldberg, ditemi voi…

    • Matt16

      Viva la Nutellaaaaa

    • Tenshi Neko

      Su Neville sono del tutto concorde, soprattutto perché non è nemmeno la prima rissa che perde nelle ultime settimane, tra Raw e WWE 205. Avevano la possibilità di avere un Cruiser heel e dominatore, ma temo che stiano molto rapidamente abbassandone lo status. Non mi stupirei, pensa, se perdesse il titolo già a Wrestlemania. Per Roman Reigns… nella parte iniziale avevo scritto cosa pensavo della cosa, per poi cancellare tutto subito dopo per eccessiva lunghezza. Non sono un suo hater, anche perché trovo che gli hater siano degli imbecilli… ma, ti giuro, è il primo wrestler della quale potrei diventarlo. Non per i suoi numerosi difetti in ring, per le sue inesistenti abilità al microfono e la totale assenza di un vero e proprio carisma personale, ma per qualcosa di peggio: la sua gestione. La trovo a dir poco aberrante, perché non si limita a fargli battere gli avversari: li distrugge, li annienta nella credibilità. La WWE tratta i suoi avversari come concime, nel tentativo di dar vita alla pianta morta che è lui da face. La WWE non lo comprende e continua a aumentare uno status che, a mio avviso, più cresce più lo affossa. Kevin Owens è solo l’ultimo esempio di coloro che sono stati fatti annientare da Reigns nel tentativo di renderlo over (Sheamus, la Family, Rusev, Del Rio…). La WWE non vuole capire che il mondo è cambiato e io, purtroppo, credo non lo comprenderà mai.

      • Gualtiero Bianco

        Concordo in tutto, perfetto riassunto di quello che anche io penso di Reigns (che tra l’altro l’altra sera contro Owens non mi è manco dispiaciuto).
        Stiamo qui a parlare degli status mostruosi di Lesnar e Goldberg, ma qui a Reigns lo stanno facendo sembrare Dio sceso in Terra; chiunque è sacrificabile pur di aumentare il suo status…io francamente mi sono un po rotto di vedrgli spammare spear e superman punch su qualunque cosa si muova e l’altra sera quando ho sentito partire la sua musica dopo l’ultimo countdown e quando gli ho visto eliminare ben 3 top name, sono arrivato veramente vicino all’odiarlo, nonostante lui (forse) non ci possa fare nulla.

  • silviosalsa

    Giusto Joe a Raw secondo me. Lo show rosso sembra avere più star-power ma dopo WM si svuota (Goldberg,Lesnar,Taker e maggio anche Jericho), seriviva un nuovo innesto e SD arriverà Nakamura post WM a questo punto.

  • Francesco God-Anus

    Sono un po’ scettico riguardo il debutto di Joe, più che altro tenendo conto delle modalità con cui è avvenuto.
    Prima di tutto: A RAW? Smackdown ha bisogno di almeno uno o due nomi di interesse. Nonostante la situazione sia rosea, attualmente, dubito che nel post WM Smackdown riesca a mantenersi su simili livelli. Ma questo è più un capriccio da fan che un reale difetto, pertanto nulla da recriminare, giusto un appunto.

    Seconda cosa: Contro Rollins? Voglio dire, da qui a WM l’unica tappa da superare è Fast Lane.
    E’ lecito credere che vedremo Joe contro Rollins. E quindi che si fa? Chi perde tra i due? Rollins ha perso TROPPO spesso in questo periodo e una sconfitta contro un “rookie”, nonostante si tratti comunque di uno come Samoa Joe, potrebbe non giovare al suo status in vista del match contro il triplo. Con quale credibilità Rollins può battere un Triple H se per mesi ha perso contro Owens a più riprese, ha perso contro Balor ed Ambrose e ora, probabilmente, perderà contro Joe?
    E se perdesse Joe invece? Un neo debuttante perde al suo esordio in PPV? Nah.
    Probabilmente se la svieranno con una squalifica o un no contest, ma oh, che amarezza.

    • Matt16

      Perde Rollins causa Triple H, in qualche modo lo distrae e viene preso nella Coquina Clutch, mi sento questo.

  • Stronfa

    Sono contentissimo, vi rendete conto che è la terza puntata di fila che Raw non fa cagare???
    Il debutto di Joe, al contrario di come la pensano molti secondo me da molto più senso alla sua non presenza alla Rumble.
    Se fosse entrato per vincere ok, ma farlo entrare al 27 o al 30 per farlo eliminare dopo 5 minuti sarebbe stato molto peggio di come hanno gestito poi la cosa, con un ottima entrata a sorpresa quando nessuno se l’aspettava, in un promo già ottimo.
    Inutile ora farsi seghe sui futuri scenari, il modo migliore è stare a guardare che si inventano.
    Heyman e il triplo li ascolterei al microfono per ore.

  • wakko

    Intervento di Joe che da una parte fa schock e dal’altra fa pensare ingarbugliando un pcohino le cose

  • Space_Clown

    wow, un altro monster heel a raw, manca solo il turn di Reign a heel.

  • Francesco Di Bari

    La puntata non è stata male(sicuramente meglio dei Raw di Novembre/Dicembre).L’unica pecca è stato il lottato che non si è quasi visto.Joe inserito nella faida HHH-Rollins mi incuriosisce molto e se gestito bene può essere subito mandato in zona main event.Per il resto le divisioni femminile e tag team sono diventate noiose e davvero poco interessanti e spero che durante la Road to Wrestlemania si rilancino.
    Ah,ma sbaglio o questa settimana niente video promo sull’ “imminente ritorno di Emmalina”?

  • Abi

    A me piace joe ma peccato che sia un “wrestler mainstream” per molti smart , e quindi sicuramente sarà il più tifato in questo “piccolo feud” pur essendo heel , non capisco perché rollins non sia ancora così over tra il pubblico ,anche la wwe ha qualche colpa , l’ha fatto perdere troppe volte.
    Rollins ha tutto per diventare un nuovo edge o cm punk ,visto che sia sul ring e sul mic (non di punk ) è meglio, ma ancora la wwe non lo fa diventare o meglio dire che non lo faccia esplodere definitivamente e non riesco a capire il motivo …bah

    • Alessandro_91

      Rollins non è migliore di Edge al microfono e come superstar in generale.
      Rollins non è così over tra il pubblico perchè è diventato monotono in questi mesi da face e inconcludente.Mi viene da pensare che questa gestione sia stata fatta appositamente per il feud con HHH per avvalorare la tesi del perdente e del fallito sostenuta da Stephanie e suo marito.

      • Abi

        quoto su tutto ma non su “Rollins non è migliore di Edge al microfono e come superstar in generale.” sul mic il migliore è seth e anche sul ring , ma se intendi come superstar ovvio che edge sia migliore.
        infatti per questo dico “Rollins ha tutto per diventare un nuovo edge o cm punk”

        • Alessandro_91

          Per preferenza personale preferivo Edge al microfono ma infatti non c’è tutta questa differenza in fondo.Quello che faceva la differenza in favore di Edge era appunto il personaggio costruito ad hoc su di lui.

  • giovy2jpitz

    E’ da 15 edizioni del CZW che dico che Samoa Joe debutta a Raw, immaginavo che non si sarebbero trattenuti dal mandare un nome cosi al Luned nello show più importante.

  • Eddie Guerrero

    la puntata di Raw è stata interessante e bellina sopratutto nei promo, Jericho nei promo è un mito come Heyman che è stato geniale e favoloso e non parliamo della faida di triple h e Rollins che è stata formidabile con Samoa Joe che debutta a Raw diventando scagnozzo di Triple h che mi intriga molto, e quindi con la storyline tra Rollins contro Triple h che va avanti in positivo e mette molto hype.

  • Gualtiero Bianco

    Comunque al di là di Reigns, rumble e altro, ho trovato ottimo il debutto di Samoa Joe come braccio armato dell’authority e spero diano vita ad un monster heel credibile…fino a quando poi Reigns non lo distruggere in qualche pay per view…ops…non ce la faccio…

  • KKKkora

    Non capisco perché Goldberg dovrebbe sfidare Lesnar a WM, stanno 2-0 in PPV e lo ha umiliato nuovamente alla Rumble… con quale pretesto Lesnar potrebbe convincere Da Man per un altro match?!

  • LORD_SUNSHINE

    Puntata veramente buona , il debutto di Joe è stato inserito molto bene,

    Sinceramente la cosa che mi ha fatto storcere il naso è stato il confronto tra Swann e Neville, non solo la divisione Cruiser è gestita male, ma gli fanno fare dei promo orrendi ed insipidi.

    Il match di Strowman è stato carino , speravo che finisse in maniera diversa, ora ci sarà Reigns vs Strowman è sarà l’ennesima volta in cui il wrestling muore

  • Stex14

    La puntata di RAW post Rumble si rivela uno show abbastanza guardabile con la sorpresa Lesnar, non annunciata ma soprattutto la clamorosa novità Samoa Joe che debutta nel main roster
    Il lottato è stato decisamente mediocre con qualcosa di guardabile in Zayn-Jericho
    A dir poco sorprendente la svolta/novità nella faida HHH-Rollins con Samoa Joe che attacca l’ex Shield chiudendo la puntata
    Ufficialmente lanciata la sfida da Lesnar/Heyman a Goldberg per Wrestlemania
    A oggi sembra una questione a 3 attorno al titolo Universal con Owens-Reigns-Strowman protagonisti
    Considerando la vittoria pulita di Zayn contro Y2J, probabile futura chance titolata per lui nelle prossime settimane.
    Nella divisione femminile Bayley si riprende una “piccola” rivincita post Rumble schienando Charlotte nel 3 contro 3 mentre la Jax raddoppia la vittoria della scorsa notte demolendo nuovamente Sasha Banks salvata da Bayley
    Questione titoli di coppia messa in ghiaccio dove il Club e Cesaro/Sheamus vengono “integrati” in un match a 6 protagonisti.
    Nella categoria cruiserweight sorprendente vittoria per Nese contro Mustafa mentre per la questione titolata altra “rissa” tra il nuovo campione Neville e Swann,
    Sembrava finita e invece ulteriore incontro tra Italo-Americani e la coppia Rusev/Mahal che vede nuovamente vincere gli ex NXT
    Prossima settimana annunciata la presenza di Goldberg