Money In The Bank è alle porte e dopo le ultime puntate di Raw e SmackDown abbiamo finalmente i nomi di tutti i partecipanti ai Ladder match con in palio l’ambita valigetta. E dal momento che la sottoscritta rappresenta il 50% delle quote rosa di questo sito, bando ai luoghi comuni e analizziamo assieme le sette partecipanti al Ladder match femminile, con tanto di quote di vittoria. Per inciso, io di scommesse e quotazioni non ci capisco una mazza e ho smesso di scommettere da quando mio padre mi sottrasse tutti i soldi della paghetta durante un’infame partita a ramino

Pubblicità

Ember Moon: fresca di debutto nel main roster, la WWE ha deciso di presentarla subito come una temibile avversaria, inserendola anche nel MITB ladder match e non è da escludere che stiano cercando di costruire una nuova face “cazzuta”, specialmente se vogliamo credere ai rumor del turn heel su Sasha Banks. Ember è un’ottima atleta, anche se sul personaggio avevo dei dubbi già da NXT, ma è improbabile che stacchi la valigetta, a meno che la WWE non decida di costruirla a dovere nel corso del prossimo anno, ma l’ultimo con cui hanno adottato una strategia simile è stato Baron Corbin e sappiamo tutti com’è andata. Quota: 6 a 1

Charlotte Flair: la punta di diamante della divisione femminile, un autentico capolavoro della WWE, sebbene ci sia stata qualche incrinatura qua e là della sua gestione. C’è chi afferma che una tra lei o Becky Lynch dovrebbe effettuare un turn heel, dato che a SmackDown manca una “cattiva” di rilievo, ed il MITB potrebbe avere un ruolo chiave in questo turn. Sebbene abbia vinto tutto il vincibile, le probabilità per un personaggio come Charlotte restano comunque alte, una sua vittoria della valigetta sarebbe l’ennesima tacca in più sullo status del suo personaggio. Quota: 2.5 a 1

Alexa Bliss: altro grande personaggio, altra grande atleta che si conferma una delle migliori heel degli ultimi anni, con qualche scivolone come il segmento “expose your life” e con qualche capolavoro come il promo post Elimination Chamber. Su di lei però ci sono molte perplessità da parte dei fan, che ritengono sarebbe eccessivamente ripetitivo proporre ancora Alexa come top heel con tanto di valigetta annessa; non si può negare che il personaggio sia ormai una garanzia, ma forse è il momento di passare il testimone a qualcun altro. Quota: 4 a 1

Becky Lynch: la grande favorita, dai fan più che dalle previsioni vere e proprie. Ne ho parlato la settimana scorsa: quest’atleta ha ricevuto ben poco rispetto a quel che si sarebbe meritata, pur non avendo nulla da invidiare alle sue ex compagne quali Charlotte, Sasha Banks e Bayley. Alla luce di ciò, si dice che il suo momento sia finalmente arrivato, si parla anche di un suo possibile turn, al posto di Charlotte, per darle anche maggior spazio al microfono e anche per vedere la “Lass kicker” in una nuova versione. Speranze dei fan a parte, quando si tratta di Becky conviene sempre sperare, ma non troppo, perciò anche con le previsioni è meglio andarci cauti. Quota: 3 a 1

Natalya: dopo aver finalmente ottenuto un regno da campionessa, a più di cinque anni dal precedente, Nattie ha consolidato il suo ruolo di veterana, scontrandosi con chiunque, rimanendo comunque una delle lottatrici più utilizzate senza al contempo essere al centro dell’attenzione. Il passaggio a Raw è interessante, specialmente per la possibilità d’interagire con una vecchia amica come Mickie James, come è stato interessante proporla nelle vesti di amica di Ronda Rousey. Da lei mi aspetto nel match un ruolo di guida e, chissà, magari sarà colei che impedirà a Ember Moon di vincere la valigetta, per iniziare il più classico dei feud di nuova recluta contro veterana; le sue speranze di vittoria, però, appaiono scarse. Quota: 8 a 1

Lana: l’intrusa del match, quella che ci vuole sempre, quella che non capisci perché si trovi lì. In effetti è rischioso inserire in un match così particolare, che deve essere anche ad alto contenuto d’intrattenimento, un lottatore o una lottatrice così inesperto come lo è Lana. La scelta è stata fatta, più che altro, perché il Rusev Day continua ad essere molto over, inoltre è incominciato un feud con Naomi che potrebbe portare le due a eliminarsi a vicenda. La vittoria di Lana apparirebbe troppo simile a quella di Carmella, ma nel MITB mai dire mai, non sarebbe la prima volta che copiano. Quota: 4.5 a 1

Naomi: la gestione di Naomi dell’ultimo periodo mi pare alquanto strana, ma questa non è la sede per parlarne, magari ci farò un editoriale prossimamente. Parliamo di adesso: Naomi è stata inserita nel MITB per prendersi gli spot più pericolosi? Nì, non credo sia solo per quello, inoltre sarebbe in buona compagnia, dato che tutte le sue avversarie, forse escluse Lana e Natalya, sembrano più che propense a spot di questo tipo, inoltre si sono fatte già le ossa nello scorso MITB e nell’Elimination Chamber. Naomi è stata campionessa lo scorso anno e quest’anno ha vinto la Battle Royal femminile di WrestleMania, ma ho l’impressione che questa volta ci siano troppi nomi che sarebbero ben più interessanti di lei con la valigetta tra le mani. Quota: 7 a 1

Sasha Banks: appare la favorita di quest’anno, alla pari con Becky Lynch per quel che riguarda le speranze dei fan. Il feud con Bayley ha deluso molti per la sua eccessiva lentezza e ci si chiede se il MITB non sia l’occasione per far turnare definitivamente Sasha, per riproporla al più presto come campionessa femminile di Raw. Non sarebbe una sorpresa, non sarebbe un’incognita, si adatterebbe più che bene al personaggio di Sasha; più che chiedersi se la WWE la ritenga adatta a vincere il MITB, bisogna solo chiedersi se al momento ci sia qualcuno più adatto di lei. Quota: 1.5 a 1

Fate le vostre puntate signore e signori, questi sono i nomi in gioco: tre top name dell’anno passato, tre uppercarder della divisione, una novizia del main roster e . . . Lana. Una composizione tutto sommato classica, fatta apposta per rendere più incerto possibile il nome della vincitrice. Ci sono state delle escluse, ad esempio è un peccato che delle tra stable attuali della divisione femminile nessuna sia riuscita a conquistarsi un posto, specialmente Ruby Riott o una delle Iiconics, tuttavia non possiamo neanche bocciare questa rosa di nomi, tutt’altro.

Fate il vostro gioco, io ho cercato di essere il più imparziale possibile *LassKicker* in modo da non influenzare *teamBecky* in alcun modo *FightBeckyFight* le vostre decisioni *SetBeckyFree*

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname