Ecco i risultati di Dominion, dove sono andati in scena parecchi cambi di titolo:

Pubblicità

 

  • Tiger Mask, Tiger Mask W, Togi Makabe and Yuji Nagata battono Hiroyoshi Tenzan, Jushin Thunder Liger, Manabu Nakanishi and Satoshi Kojima
  • Los Ingobernables de Japon (c) battono Bullet Club, Chaos, Suzuki-gun and Taguchi Japan
  • The Young Bucks battono Roppongi Vice (c) [NEW CHAMPIONS]
  • Guerrillas of Destiny battono War Machine (c) [NEW CHAMPIONS]
  • Cody batte Michael Elgin
  • Kushida batte Hiromu Takahashi (c) [NEW CHAMPION]
  • Minoru Suzuki (c) batte Hirooki Goto
  • Hiroshi Tanahashi batte Tetsuya Naito (c) [NEW CHAMPION]
  • Kazuchika Okada (c) pareggia per limiti di tempo con Kenny Omega e mantiene il titolo
VIAZonaWrestling
FONTEZonaWrestling
Irish Tommy
Ho 26 anni, seguo il wrestling dal lontano 2001, seguo principalmente la WWE, anche se ciò mi porta rancore e frustazione il più delle volte, una sorta di sindrome di Stoccolma. Quando trovo il tempo e non sono inghiottito dalle serie tv seguo anche RoH e NJPW. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.
  • Daken Akihiro

    il draw è una scelta interessante

    il PPV è stato fantastico, peccato per Hiromu 🙁 ma ci stava

    • LANSE ARCIAAAAA !!!

      Sì, molto bello! Nella concezione occidentale Kenny Omega sta inseguendo il titolo in pieno stile underdog. La cosa che mi lascia un po’ interdetto sono questi infiniti cambi di titolo tra le stesse persone, ma tant’è.

      • Daken Akihiro

        devono avere dei volti principali per ogni cintura, alla fine KUSHIDA è il jr. face, Hiromu quello heel e così via

        • LANSE ARCIAAAAA !!!

          Eh sì, di questo me ne rendo conto (purtroppo, secondo me).

          • Kish

            kushida è un pò come nakamura col titolo intercontinentale eh?, anzi, togliamo “un pò”

          • LANSE ARCIAAAAA !!!

            Per quanto siano heel, anche con gli Young Bucks stanno calcando pesantemente la mano da un bel po’ ormai. Alla lunga avere, appunto, questi “campioni di riferimento” dopo un po’ stufa secondo me, ma capisco il fatto che vogliano creare una sorta di dualismo.
            Nella cultura giapponese è tipico in qualunque contesto, per tirare in ballo due esempi banalissimi prendi Goku/Vegeta o Naruto/Sasuke.

          • Daken Akihiro

            ying/yang, più banalmente

            ma sì, hai ragione; in più la cultura giapponese conserva un concetto di tempo ciclico (come i greci o le culture indo-europee che credevano nella reincarnazione) quindi gli piace vedere l’ascesa e la discesa dei loro beniamini

            KUSHIDA è passato da uno squash di Hiromu a vincere il ROH TV Championship e tutto il BotSJr. vendicandosi nel finale: non potevi renderli più felici

          • LANSE ARCIAAAAA !!!

            Volevo fare un esempio un po’ più mainstream e comprensibile 😉
            Esatto, tra l’altro sappi che io stesso credo in una visione ciclica del tempo. Ogni volta che penso al Kali Yuga mi ricordo di quanto gli antichi induisti (ma anche i popoli antichi più in generale) la sapessero lunga, purtroppo, ma questa è un’altra storia!
            Poi il Giappone col suo shintoismo pesantemente venato di buddhismo è particolarmente complesso e interessante. Sempre stimolanti le conversazioni con Daken.

          • Daken Akihiro

            io non credo a cose spooky, quindi niente visione ciclica del tempo per me, ma sono comunque cose carine con cui dilettarsi (specialmente le culture proto-indo-europee, che ci aiutano a capire molto delle tradizioni e delle società originarie europee, aka pre-(distruzione)cristiana)

            ma sì, è facile vedere la linea di pensiero dal quale nasce il modello che propongono in NJPW, che come hai fatto notare con gli esempi “mainstream” è diramata in tutta la cultura orientale a diversi livelli

  • Gran bel ppv, che dire, spendere parole su Okada/Omega sicuramente: rematch che a parer mio non ha deluso per niente, anche se non ho gradito parecchio gli infiniti scambi Knee Strike/Dropkick/Rainmaker, Omega che esegue la One Winged Angel soltanto una volta e Okada che esegue la Rainmaker 9000000 volte è cringe, ma dopotutto preferisco vedere le identiche mosse che seguono però un filo logico piuttosto che vedere 70 mosse differenti fra loro ma fatte giusto per. Rematch che ripeto, mi è piaciuto moltissimo con un finale giusto, gli ultimi 10 minuti sono stati qualcosa di PAZZESCO, storytelling buono, e cosa che più mi è piaciuta del match, sono stati le varie counter tra finisher di entrambi, ho visto che qualcuno criticava il no selling di Okada, giustamente alla fine se ne è fregato, lol. Dove si va adesso? Naito G1 Climax Winner? Okada vs Omega III a WK12? Dobbiamo veramente aspettare 7 mesi? CODY che farà?

    • Elia Notari

      Sul G1 o sarà Naito oppure Omega, bisogna capire cosa farà il canadese d’ora in avanti.
      Cody sfiderà Okada durante lo speciale che faranno in USA invece, probabilmente sperano che attiri più gente possibile visto che Cody è conosciuto.

      • A Omega secondo me gli concederanno il rematch, anche se non “dovrebbero” visto che a WK11 lui era lo sfidante ed ha perso, poi ha avuto il suo rematch a Dominion ed è finito in draw, quindi oramai, seguendo la logica faranno Okada vs Omega III, la direzione è proporre Okada vs Omega come il nuovo Okada vs Tanahashi! LOL
        Non mi stupirei però se Omega sfiderà Okada già nel tour USA, ma l’idea di CODY non ci avevo pensato, pensavo più ad un suo impiego nel Climax, secondo me dimostrerebbe subito il proprio valore, ma a parer mio CODY non è roba da main eventer gaijin lì in Giappone.

        • Elia Notari

          Infatti si svolgerà negli States il match, LOL
          Però sì, è funzionale al suo personaggio di American Nightmare, ma in ogni caso perderà, non sono così scemi da renderlo campione.

  • TheMoneyMaker

    1 ora di Omega – Okada? E la mado
    Appena ho visto tutto il Bullet Club vincitore ho immaginato che Kenny non portasse a casa l’alloro massimo.

  • King Cuzzy

    Un grande PPV, pochi catzi, quando la NJPW there’s no competition
    I pronostici titolati li ho presi tranne il draw finale, main event epico e a sto punto Kenny vince il titolo in USA

  • Kish

    Non l’ho ancora visto il main event, fatemi sapere se è più bello del primo o no. a pelle, sapere che è durato un’eternità ed è finito così non mi entusiasma per niente

    • Il primo match è la conseguenza del successo anche di questo secondo match. Non lo si può definire meglio o peggio, è la storia che c’è dietro che rende i 2 scontri epici.

      • Kish

        ho visto il match, e personalmente ritengo il secondo più bello, anche se ha dei difetti. non sono 2 match perfetti, ma ca**o se questi due match cagano in testa a qualsiasi altro match di quest’anno..

  • Kish

    cacchio, me lo sto guardando adesso okada vs omega 2, finora grandissimo incontro.. la powerbomb sul dropkick è una roba incredibile.. però c’è un problema con questo match

    • Enzo Javier Orientale

      dove lo si può vedere?

      • Fringe

        NJPW World

  • Kish

    Finito di vedere il main event.
    Che dire.. una bomba. L’ho pure preferito al match di gennaio, hanno dimostrato di saper fare grande spettacolo senza tentare di uccidersi (visto, shiba?) ci son stati dei rimandi al match precedente, inoltre questo match ha pure avuto quello che mancava davvero per essere veramente un match perfetto: il momentum, la scena iconica, omega che si trascina stanco a Okada senza arrendersi. Ottimo storytelling, bello tutto.. TRANNE okada. okada, cristo.. vendi qualcosa! i primi 10 minuti son praticamente da buttare! han lavorato sulla gamba di okada per tutta la prima parte e poi non ha venduto nulla. E tutte quelle rainmaker.. ok, capisco il dover pompare omega come super resistente, ma alla lunga han finito per sminuire e inflazionare la finisher del giapponese (ammetto che la rainmaker mancata perchè omega era stecchito mi ha fatto parecchio ridere).
    La fine del match.. tutto sommato la accetto, hanno elevato tantissimo Omega senza farlo vincere.. e giustamente ora daranno il titolo a Cody. Che.. bello (?)
    In sintesi, QUESTO è il vero match da 6 stelle, non il precedente. Ma tanto meltzer finirà per dargli addirittura 7 stelle a questo.. Non è il match perfetto, ma sicuramente il miglior incontro da 60 minuti DI SEMPRE. E vedendo che comunque spot pericolossissimi non ne han fatti, mi rendo conto che la WWE, se lo vuole, sarebbe capace di darci un match pari a questo, anzi, gestito pure meglio. Ha i mezzi umani per farlo. Ma non vuole. Quanta amarezza.

    • Irish Tommy

      La WWE non è che non voglia farlo per cattiveria o chissà cosa, è che la gente si rompe il c@zzo a vedere un match di un’ora. Questioni di business.

      • Kish

        dubito che qualcuno vedendo okada vs omega 2 si annoierebbe. In passato han fatto iron man match assolutamente godibili. Ma ora.. non so, vedendo pure la qualità della roba che propongono.. non riesco a spiegarmi come “il business” limiti la qualità fino a questo punto, nel main roster quantomeno.

        • Irish Tommy

          Il punto è che i fans non sono tutti uguali, certo, tu, io e pochi altri non ci annoieremmo di certo(anche se, va detto, le 700 Rainmaker hanno rotto un pò..), ma credo che la maggior parte dei fans non apprezzerebbe.
          Mi viene spesso da fare paragoni musicali in questi casi, la gente vuole un ritornello facilmente memorizzabile, che le faccia muovere la testa, non vuole litanie filosofiche e assoli di chitarra lunghi 10 minuti. Per il wrestling è uguale, le famiglie che vanno a vedersi Raw se ne fottono di vedere certe cose, non vogliono vedersi un 450, non vogliono vedere chissà quali mosse, gli basta uno spettacolino mediocre e a tratti ridicolo e son contenti.
          E fin tanto che i soldi entreranno nelle casse non c’è motivo per cui cambiare filosofia, purtroppo.

          • Kish

            sì ma qualche volta potrebbero pure osare, tanto concorrenza vera non c’è.. o forse il problema è proprio questo..

          • Irish Tommy

            Hai colto il punto 😉

          • DeanAyane

            Con la frase al centro del post mi hai fatto venire in mente il mio gruppo preferito (i Grateful Dead) ^-^

      • Se offri un match da un’ora a WM è perfetto. Certamente non lo si può offrire ogni settimana.

        • Kish

          la wwe a wrestlemania cerca di dare spazio a tutto il roster, un match da un’ora non lo vedrai credo mai più in quell’evento. ma poi il punto del discorso non è tanto il fare un incontro da sessanta minuti, ma fare un match della madonna, un serio candidato a match dell’anno che possa surclassare la roba proposta in giappone o nelle indie

    • Daken Akihiro

      oddio, il moonsault di Kenny fuori dal ring era pericolosino, ma è andato tutto liscio

  • Tony Dillinger Terry

    Mi trovo d’accordissimo con le opinioni degli altri, due professionisti che hanno dato vita ad un match addirittura migliore del precedente ad opera dello storytelling inevitabile ma raccontato alla perfezione lo stesso.
    Il finale per quanto mi abbia fatto rimanere triste per Omega (per il momento il feud è concluso, è chiaro) offre uno spunto interessante che potrebbe portare anche a eventuali discordie nel BC.

  • Thebigdog

    Solita storia, 50 rainmaker 200 dropkick e non si annoia mai nessuno, tutti fenomeni sono, io personalmente 60 minuti di Match 53 ho sbadigliato e ancora che li paragonano a certe stelle che hanno fatto la storia in WWE.

  • Fringe

    Qui si porta il wrestling ad un livello superiore. Eccezionale davvero. Solo la NJPW può fare meglio della NJPW al giorno d’oggi.