…se non ce l’hai nel sacco! Con questo proverbio vi do il benvenuto a questo mio nuovo blog! Dopo il blog su Wrestlemania che tanto è piaciuto, oggi voglio articolare un discorso con voi un po’ più approfondito su quello che potrebbe accadere con un rinnovo del contratto di Brock Lesnar!

Pubblicità

Iniziare con un proverbio cosi ha un senso, c’è un motivo ben particolare. Da qualche giorno stanno circolando news in cui si da quasi per certa la presenza di Brock Lesnar anche dopo Wrestlemania XXXI e si legge di qualche ripensamento da parte di Triple H a far vincere il titolo più importante della federazione a Roman Reigns. Non so che tipo di rapporti hanno Roman Reigns e HHH a livello lavorativo, fatto sta che The Game non è cosi convinto delle potenzialità dell’ex Shield. Per la verità quasi nessuno, inclusi fan e addetti ai lavori, sono convinti che sia la scelta giusta dare questo titolo a Reigns, eppure potrebbe essere l’unica via d’uscita e ovviamente vi spiego perché.

Reigns ha vinto la Rumble, e la cosa era nell’aria già da parecchi mesi, non c’è stata poi questa grande sorpresa…poi è arrivato Bryan, i due hanno lottato e Reigns ha mantenuto la sua posizione di contendente numero uno al titolo massimo. Fino a qui niente di strano, tranne per il fatto che questo tipo di ripensamenti, e mi riferisco a Triple H, non può di certo farseli venire ad una settimana prima di Wrestlemania, ma soprattutto non può farseli venire quando il contratto di uno dei due partecipanti scade il giorno dopo l’evento più importante dell’anno. Come accade spesso, la WWE si è infilata in un vicolo cieco, però stavolta una soluzione può esserci: il rinnovo del contratto da parte di Lesnar. Ora non sono qui a fare la solita predica che Reigns non debba vincere, non è meritevole e tutti i discorsi di rito, ma sono qui per dirvi che, se la WWE dovesse davvero cambiare idea sul vincitore del Main Event di Wrestlemania, la sorpresa sarebbe davvero molto grande. Un risultato diverso da quanto pronosticato sarebbe assurdo, sarebbe un chiaro segno che la federazione non ha ancora piena fiducia in Reigns, sarebbe un chiaro segno di quanto sia stato sbagliato pushare Roman in cosi poco tempo e con cosi tanta convinzione.

Oppure sarà solo l’ennesima burla della WWE? Parliamoci chiaro, Lesnar potrebbe mantenere il titolo a Wrestlemania e perderlo la sera successiva a Raw, magari per colpa di Paul Heyman, ma anche in questo caso i piani iniziali sarebbero stravolti e continuando il discorso precedente, farebbe risaltare agli occhi della gente che Reigns non è il “best for business”. Si è parlato tanto di un Roman Reigns come nuovo volto della WWE, si è parlato tanto di lui come nuovo babyface della federazione, alcuni già lo paragonano a John Cena e al suo modo di apparire come un supereroe e invece ora cosa succede? Si parla di un possibile turn heel di Reigns , con la complicità di Paul Heyman. Per certi versi male non sarebbe, son convinto che Roman abbia delle buone potenzialità sul ring ma tutti abbiamo notato che al microfono fa una grande fatica e dice un mucchio di stupidaggini, tutte in modo sbagliato e sinceramente appare “finto”. Uno come Heyman eliminerebbe, almeno temporaneamente, questo problema però…cavolo quanto non mi piace questo scenario! Heyman ha sempre fatto un ottimo lavoro con tutti i suoi assistiti, ha fatto bene con CM Punk, ha fatto bene con RVD a suo tempo, ha fatto bene con Cesaro e con tanti altri, però consentitemi di dire che Heyman con Lesnar vicino fa proprio un altro effetto. C’è una fila lunghissima di nomi papabili per diventare i nuovi Paul Heyman’s Guy, parliamo di gente come Reigns o anche come lo stesso Rollins, eppure anche questi scenari non mi emozionano quanto vedere Heyman al fianco di The Beast.

Poi ci sarebbe un altro piccolo problema…come si spiega un tradimento di Heyman? Magari diranno che aveva bisogno di una nuova sfida e che voleva battere la stessa Bestia che lui aveva creato? Tanti interrogativi e poche, pochissime risposte. Ma Triple H, dall’alto della sua sapienza e della sua conoscenza, ha proposto di far mantenere il titolo a Lesnar e di dare un push significativo ai due titoli secondari, consegnandoli nelle mani sagge ed esperte di Cena e Bryan. L’idea di HHH è sostanzialmente di far firmare a Lesnar un contratto simile a questo e di mettere al centro di Raw e Smackdown delle faide importanti con i titoli secondari in palio. E parliamoci chiaro, vi (ci) farebbe pena uno scenario del genere? Lesnar è Lesnar, come lui secondo me non c’è davvero nessuno e se ci riflettiamo per bene, non è che quando è presente faccia davvero qualcosa di utile. Sta là immobile, Heyman fa il suo promo e tanti saluti, soldi facili portati a casa.

Parlando dei titoli secondari, sono sicuro che Cena vincerà il titolo degli Stati Uniti mentre nutro qualche dubbio su Bryan, anche perché significherebbe che Ambrose farà un altro buco nell’acqua. A parte questi piccoli inconveniente, il piano sarebbe perfetto e sicuramente ci sarebbe una rivalutazione significativa dei titoli secondari. Ma anche qui delle domande sorgono spontanee…davvero Reigns andrà in bianco? Tanti proclami e tanto impegno nel cercare di rendere il suo personaggio più interessante per poi prendere un clamoroso due di picche? E Rollins che fine farebbe? Vi racconto un’idea che non sarebbe niente male…

Lesnar mantiene il titolo a Wrestlemania, lo mantiene eventualmente nella puntata di Raw del giorno dopo e sconfigge anche Rollins al momento dell’incasso, arrivando come campione addirittura a Summerslam per poi trovarsi contro…Kevin Owens! Ovviamente questa è follia, non avverrà mai e poi mai un qualcosa del genere, come detto poco fa si brucerebbe un’altra valigetta, i personaggi di Rollins e Reigns potrebbero risentirne, però sinceramente credo che far perdere Lesnar contro una “nuova leva” come Owens sia l’ideale, sarebbe davvero il nuovo uomo da battere e se ho fatto il suo nome è perché sarebbe anche il premio giusto per la sua carriera. Non ho fatto i nomi di Balor o di Zayn perché, anche preferendoli, vedo il fu Kevin Steen come personaggio ideale per una “missione” del genere. Ovviamente è e rimane un pensiero, un sogno, un qualcosa che non si realizzerà.

Ma state tranquilli, dal mio punto di vista scopriremo già Lunedi a Raw chi vincerà il Main Event…basterà guardare chi sarà il vincitore dal segmento e il gioco è fatto. Se poi la WWE annuncerà il rinnovo del contratto di Lesnar, bhè, Reigns dovrebbe iniziarsi davvero a preoccupare di aver perso la sua grande occasione. Quindi Reigns, non dire gatto se non ce l’hai nel sacco!

Anche per questa settimana è tutto e vi do appuntamento a Venerdì prossimo con la mia rubrica, We Are Wrestling, con uno speciale su Wrestlemania! Buon week-end a tutti e ovviamente fatemi sapete come la pensate, alla prossima!

Vittorio Pisapia
Nato ad Agropoli e cresciuto a Cava, ora ha in testa di laurearsi in Ingegneria Civile. Grande appassionato di videogiochi e grande appassionato di wrestling, in cerca di tempo per tornare a scrivere regolarmente e per sviluppare le sue passioni. Ricordate: fate l'amore, non fate ingegneria.