Il 2017 si è aperto con l’addio al Bullet Club di Cody Hall, figlio del leggendario Scott che, fermo da un anno per infortunio, è stato appiedato dalla NJPW nel mese di gennaio. Ebbene, pochi giorni fa, un altro membro della potente stable è stato licenziato dalla federazione del Sol Levante: si tratta di (rullo di tamburi, prego) Bone Soldier.

Pubblicità

Non si può certo dire che l’ex Captain New Japan abbia lasciato il segno nel Bullet Club; entrato dopo essere stato rifiutato dall’Hunter Club di Yoshitatsu, (gruppo che dovrebbe combattere il Club ma che non conta altri membri se non lo stesso ex WWE ), il che è tutto dire, l’“Eroe” della NJPW si è unito proprio ai rivali gaijin ma, da allora, ha solo collezionato schienamenti e sconfitte, con Kenny Omega che ha definito la sua prestazione nella World Tag League (insieme a Bad Luck Fale) “un disastro intergalattico”.

I “punti più alti” di Bone Soldier nel Bullet Club sono stati la partecipazione alla RAMBO prima di Wrestle Kingdom e la presenza nella formazione che ha affrontato l’nWo Japan/Team 2000 a New Year Dash dove, ovviamente, è stato schienato.

Insomma, è probabile che la Biz Cliz si faccia presto una ragione di questa (non così) importante partenza; in altre parole, Bullet Club 4 4 4 4 life, except for Bone Soldier.

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.