La settimana di Wrestlemania non influenza NXT che continua con la solita routine; il main event di serata è Graves vs Zayn! Per scoprire come è andata, eccovi il report come sempre  a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

Match 1:Emma v. Sasha Banks(2/5)

 

Solito ingresso pieno di bolle per Emma mentre il Look di Sasha è un già visto e quindi non lo commento; faccio invece notare una notevolissima manco a dirlo Renee Young con maglia scollata che mette tanta felicità in tutti noi. Match in realtà piuttosto breve e molto basato sul comedy, con Emma che dopo aver preso in giro Sasha e aver respinto gli attacchi della componente delle BFF connette agilmente con la Emmalock in meno di quattro minuti, recuperando dalle ultime sconfitte subite.

 

Vincitrice: Emma

 

Match 2:The Ascension v. Jack Hurley & John Vandal(sv)

 

Due minuti due di Squash per i campioni che con la Fall of Men si sbarazzano dei malcapitati avversari di giornata.

 

Vincitori: The Ascension

 

Match 3: Xavier Woods v. Brodus Clay(2/5)

 

Nuovo look per Brodus Clay, che era da parecchio che non si vedeva in azione in WWE, e che ritroviamo con uno stile che definirei da pappone grasso di strada.Ovvia la scelta dello sfidante, ovvero colui che gli hai fregato ballerine culone e anche theme song. L’ex Funkasaurus(che bello non dover più usare sto termine!) parte forte mettendo in mostra le sue più che discrete qualità tecniche, esibendo mosse come il T-Bone Suplex e una buona condizione fisica. Il buon Woods non ci sta, e saggiamente prende di mira le gambe del mastodontico avversario e va vicino alla vittoria con un bel Shining Wizard, ma Clay reagisce e prima con una powerbomb in bello stile e poi con uno splash dalla seconda corda si assicura la vittoria.

 

Vincitore: Brodus Clay

 

Post match Brodus si dice arrabbiato con la WWE che gli avrebbe portato via tutto, soprattutto il suo orgoglio e il rispetto degli altri; da oggi sarà lui a prendersi la rivincita, e il primo obiettivo è Adrian Neville e il titolo NXT!

 

Subito andiamo nel backstage dove con Devin troviamo proprio Neville che si dichiara poco spaventato dalle minaccie di Clay, perchè NXT è cambiato dall’ultma volta in cui era passato e che deve guadagnarsi il diritto di sfidarlo per il titolo.

 

Match 4:Tyler Breeze v. Yoshi Tatsu(sv)

 

Anche qui si va via rapidi e Breeze domina dall’inizio alla fine il giapponesino, chiudendo con la Beauty Shot in meno di due minuti d orologio.

 

Vincitore: Tyler Breeze.

 

Due brevi interviste ci introducono al main event: prima Devin parla con Sami Zayn, che dichiara di aver ricevuto l’autorizzazione dei medici a lottare dopo l’attacco di Graves di qualche settimana fa, e poi vediamo lo stesso Graves che minaccia, in un segmento registrato, lo stesso Zayn di interrompere la sua favola da underdog di successo.

 

Un bel video ci parla della NXT Woman Champion, ovvero quel gran pezzo di donnino di Paige, che parla della sua esperienza da prima campionessa e poi, in un pezzo registrato, si dichiara non spaventata dalla crescita di Charlotte nelle ultime settimane e che se vuole affrontarla deve solo farsi avanti, senza nascondersi dietro l’accappatoio di papà.

 

Match 5:Sami Zayn v. Corey Graves(⅗)

 

Solita accoglienza da eroe della folla per Zayn, mentre si dimostra molto fredda nei confronti di Graves.

Il tatuatissimo lottatore di Pittsburgh cerca di evitare a lungo lo scontro, ma Zayn con la solita generosità si lancia all’attacco e riesce a colpire l’avversario, mandandolo fuori ring e poi colpendolo con il solito volo pazzo sopra le corde.Dopo la pausa la contesa torna sul ring ed è molto equilibrata, sospesa tra il ritmo più pacato di Graves e le accelerazioni improvvise di Zayn, che è quello che in ogni caso si avvicina più concretamente alla vittoria ma raccogliendo solo un 2 dopo la Blue Thunder Bomb.Il match prende una piega netta quando i due si scontrano in maniera accidentale ma violenta e la nuca di Graves sbatte sul volto di Zayn, che sembra decisamente scosso e difatti non riesce a tenersi in equilibrio sulle corde e si muove solo istintivamente. Graves ne approfitta e applica la Lucky Thirtheen,e l’arbitro chiama la fine del match perchè Zayn non è in grado di proseguire senza però mai aver formalmente ceduto.

 

Vincitore: Corey Graves

 

Lo staff medico arriva sul ring a controllare lo stato di Zayn che è frustato per la situazione, mentre Graves se ne va soddisfatto per aver inflitto ulteriori danni al suo avversario.

 

Voto puntata 6/10

 

Cosa mi è piaciuto: buon main event, rovinato da un finale un pò forzato, e sinceramente non se ne può più di questi finti angle sulle commozioni celebrali. Discreto anche l’arrivo di Clay, vero che non mi entusiasma un suo feud con Neville ma le faide grandi vs piccoli hanno comunque un loro fascino.Bello il Video su Pige e  bella la scollatura di Reneè Young

 

Cosa non mi è piaciuto: 3 squash match in una puntata son troppi. Passi quello di Breeze, ma per gli Ascension devono trovare qualcosa da fare al più presto, e la sconfitta di Sasha è stata troppo netta per quanto messo in mostra nelle ultime settimane. La sensazione, inoltre, è che a Graves manchi qualcosa, l’X Factor per usare un termine noto, che lo possa elevare oltre la mediocrità.

 

E’ tutto, a settimana prossima!

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.