Ci aspetta una bella puntata intensa di NXT questa settimana con un inedito Gargano vs EC3 come main event di sicuro interesse.

Pubblicità

Entriamo alla NXT Arena e senza tanti preamboli si parte con la prima contesa della giornata e siamo nel campo delle signore!

Match 1: Dakota Kai vs Santana Garrett (2 / 5)

Bella avversaria tosta per Dakota che se la deve vedere con una veterana del business come Santana, che potrebbe anche essere di nuovo impegnata nel Mae Young Classic nelle prossime settimane. Fase iniziale di studio con scambio di prese a centro ring e manovre in velocità ma nessuna delle due atlete riesce a prendere un vantaggio netto fino a una presa in piedi di Santana molto interessante a danneggiare la spalla dell’avversaria a cui fa seguire una Muta Lock a centro ring ben eseguita e Dakota deve strisciare con fatica fino alle corde per interrompere l’attacco. Kai reagisce con un enziguri e i suoi calci in corsa compreso il doppio facewash al paletto e poi connette a centro ring con la sua neckcrusher con rotazione che le vale la vittoria

Vincitrice: Dakota Kai

Vediamo EC3 e Gargano all’arrivo al Performance Center tutti e due carichi per la loro sfida di stasera.

Tucker Knight e Otis Dozovic nel pomeriggio erano al PC quando Tucker viene attaccato da qualcuno in sala pesi con catene e pesi vari…

Torniamo alla Full Sail dove arriva sul ring baldanzosa e piena di sé la campionessa femminile Shayna Baszler. Preso il microfono comincia a parlare di come ha messo a nanna quella pazza di Nikki Cross a Chicago mantenendo il titolo dimostrando come sia la più dominante campionessa femminile di sempre. Il pubblico continua a chiederle chi sarà la sua prossima sfidante tra Bianca Belair, Kairi Sane e Candice Larae ma la risposta sarà sempre che lei rimarrà campionessa e terranno un nuovo Mae Young Classic solo per trovarle una sfidante adatta ma chiunque la sfiderà verrà messa a dormire e lei verrà sempre chiamata la campionessa di NXT.

Vediamo come su Twitter Oney Lorcan ha annunciato di aver un infortunio che lo terrà fuori per qualche mese; sentiamo il suo compagno Danny Burch che è ovviamente dispiaciuto per quanto accaduto al suo compagno ma quando si sarà rimesso si rimetteranno alla caccia dei titoli di coppia. Alle sue spalle arrivano gli Undisputed Era che lo prendono in giro e annunciano che settimana prossima useranno la clausola di rematch per riprendersi le cinture di coppia e nel frattempo Danny può andare a farsi un giro; Burch non è tipo da starsene però zitto e si dice pronto a tutto e Adam Cole lo sfida a un match per la cintura Nord Americana e il capo degli Undisputed accetta ma lo fa irridendo l’avversario che non ritiene una minaccia.

Rivediamo lo scambio di settimana scorsa tra Aleister Black e Tommaso Ciampa con i due che se la son giurata con di mezzo il titolo NXT.

Match 2: The Mighty vs Otis Dozovic (2,5 / 5)

Otis decide di sfidare comunque gli australiani anche senza il suo compare in un compito che sembra davvero complesso. Il buon Otis parte a mille cacciando entrambi gli avversari dal ring e facendoli scontrare l’uno contro l’altro e poi cerca di colpire il più duro possibile sia Miller che Throrne ma è Shane che astutamente lo fa rovinare fuori ring e in questo modo permette al compagno di poter contrattaccare. I Mighty intelligentemente giocano assieme e con un back suplex combinato cercano il pin vincente ma Otis esce dal conteggio al 2 e continuano a dominare il match ma Dozovic con grande forze ribalta un doppio suplex a suo favore e riparte a passo di carica ad abbattere gli avversari schiacciandoli all’angolo con il suo splash. Otis mette a segno anche il suo Worm e sembra pronto ad andare a vincere ma la sua Vader Bomb va a vuoto e i due australiani riescono a riprendersi e con un Driving Northern Lariat si aggiudicano la vittoria ma onore a Dozovic per la sua performance.

Vincitori: The Mighty

Video registrato per Bianca Belair che si trova in viaggio di nozze (con Montez Ford) ma anche in questo momento tiene a ricordare che lei è ancora imbattuta e che le sue avversarie usino questo tempo per arrivare al suo livello, cosa di cui però la EST di NXT dubita fortemente possa accadere.

Altra intervista dedicata alla divisione femminile, con Kairi Sane che accetta la sfida lanciata da Vanessa Bourne la settimana scorsa e sicura che la userà come trampolino per tesori più grandi.

Regal via Twitter ci conferma Cole vs Burch per settimana prossima ma senza la cintura Nord Americana in palio.

Match 3: The Velveteen Dream vs Chris Dijak (2,5 / 5)

Come già nel primo match abbiamo una sfida interessante con Velveteen Dream che deve rimbalzare dalla sconfitta contro Ricochet affrontando quel gran prospettone di Dijak. Scambio di pose tra i due che non si risparmiano nel trash talking e nei mind games poi Chris comincia a martellare ma Dream non è da meno e la sfida diventa subito molto fisica con Dijak che manda l’avversario da una parte all’altra del ring con un suplex per poi colpirlo al paletto e successivamente scaraventarlo ancora di forza bruta al tappeto. Dream deve usare le corde per difendersi e riuscire a attaccare a sua volta lasciando le belle maniere per un’altra occasione usando in maniera astuta il suo neckbreaker e bloccando in una sleeper a terra l’avversario. Chris non molla e con un gran big kick con pre rotazione ottiene un conto di 2; Dream si trascina fuori ring attirando l’avversario in una trappola e facendolo finire di faccia contro i gradoni d’acciaio. Il colpo intontisce Dijak che rientrato sul ring finisce vittima di una reverse DDT modificata di Dream che gli vale la vittoria

Vincitore: Velveteen Dream

Dream sta ancora esultando per la vittoria quando arriva in pompa magna EC3 che ha da ridire con Velveteen in quanto se l’è data a gambe prima di un match fra di loro negli special di Londra. Dream abbandona il ring prima di subire danni mentre EC3 è pronto per il main event sul ring.

Prima del main event andiamo dai Moustache Mountain che che sono pronti a combattere per le cinture contro gli Undisputed Era e difenderanno i loro titoli facendo rimangiare ai loro avversari le accuse di essere stati solo fortunati e avvantaggiati dal vantaggio territoriale e son pronti a batterli anche alla NXT Arena.

Settimana prossima torna anche il campione NXT Aleister Black e vedremo se le minacce di Ciampa della settimana scorsa avranno un seguito.

Match 4: EC3 vs Johnny Gargano (3 / 5)

Gargano sembra agitato ma parte subito a mille portando la contesa fuori ring e non dando tregua a EC3 che deve subito usare la sua maggiore forza e stazza per mettere alla pari la contesa. Johnny oggi è super aggressivo e non molla di un centimetro la sua forza d’attacco ma EC3 è alla sua altezza e ribatte colpo su colpo e con un bel sommersault neckbreaker ottiene un conto di 2 che gli permette di rallentare un po’ i ritmi usando una presa al nervo della bestemmia a terra. Gargano cerca la reazione ma EC3 sembra più concentrato e con un piano partita migliore, concentrando gli attacchi al collo avversario ; Johnny finalmente reagisce con la sua spear all’apron e con il suicide dive fuori ring, ma manca la carica successiva e si becca un gran lariat sui denti ed è costretto all’extra sforzo per evitare il conteggio di 3. Scambio pugilistico a centro ring chiuso dallo step up enziguri di Gargano che ancora una volta sbaglia un attacco venendo preso al volo da EC3 ma è abile a divincolarsi e a trasformare la posizione di difficoltà nella sua Gargano Escape che EC3 ribalta in una sit down powerbomb che vale un conto lunghissimo ma non ancora di 3. I due sono a terra e a Gargano parte l’embolo ripartendo all’attacco con cattiveria, stendendo EC3 con un paio di superkick e abbassandosi la ginocchiera prima di andare all’attacco, come farebbe Ciampa. EC3 para l’attacco e cerca di mettere a segno la One per Cent ma Gargano riesce a chiuderlo nella sua mossa di sottomissione da cui EC3 esce solo con le corde. Gargano è decisamente più “cattivo” del solito e non esita a colpire EC3 con il ginocchio scoperto e poi mette a segno la Silver Spoon DDT usata anche contro Ciampa e che gli vale la vittoria.

Vincitore: Johnny Gargano

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità match
6,5
Qualità promo
6
Evoluzione storylines
7
Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.