Nella settimana in cui appaiono anche a RAW, le ragazze di NXT si prendono il main event di puntata con il match titolato tra la campionessa Sasha Banks e Charlotte; chi avrà avuto la meglio? Report a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

 

 

Prima della sigla, bel video di presentazione sul main event di stasera, ovvero la difesa del titolo femminile da parte di Sasha Banks contro Charlotte.

 

Sigla e la NXT Arena è pronta allo show e si parte subito!

 

Match 1:Jason Jordan & Chad Gable vs Elias Sampson & Steve Cutler(2/5)

 

Finalmente Chad Gable ha la sua occasione per lottare in coppia con Jason e il pubblico è tutto dalla sua parte e lo vuole veder in azione, costringendo Jordan a farlo entrare sul ring e il nostro si comporta bene dimostrando delle grandi doti al tappeto, ma la sua statura ridotta lo mette in difficoltà contro i due avversari che lo sopravanzano di diversi centrimetri. Con un judo trow Chad dà il cambio a Jordan che riesce di potenza ad eliminare dal ring Sampson e poi combina con il suo compare per una mossa combinata devastante, un back suplex con lancio e ponte finale che vale la vittoria..che sia finalmente nato un nuovo tag team importante?

 

Vincitori: Chad Gable & Jason Jordan

 

Rivediamo l'invasione delle nostre NXT Girls a Raw di Lunedi, un momento sicuramente da ricordare, sperando sia solo l'inizio.

 

Match 2: Samoa Joe vs Axel Tischer(sv)

Debutto per uno dei nuovi arrivi al Performance Center, il crucchissimo Axel a cui mancano solo i calzini sui sandali per esser il tipico tamarro amico della Merkel. Come esordio poteva andargli meglio perchè Joe decide di prenderlo a sberloni per 3 minuti, colpirlo con le sue signature moves come la Senton in corsa e la ST Joe per poi finirlo con la combo Musclebuster e una Kokina Clutch che fa svenire lo sventurato tedesco.

Vincitore: Samoa Joe

 

Video promo per Baron Corbin che, mentre si fa fare un tatuaggio manco fossimo in una puntata di Inkmaster(messaggio in codice: daje Barba!), ci racconta dei suoi successi avuti da giovane che spaziano dal football alla boxe e al ju jitsu, fino ai suoi trascorsi nella NFL con la maglia degli Arizona Cardinals e sembra avercela con i colleghi di NXT che si son fatti le ossa nelle indies, pagati con popcorn e patatine in palestre da 50 persone mentre lui ha preso i soldi veri nel professionismo; lui è il vero gioiello del roster e non vede l'ora di distruggere i favoriti dei fan perchè, come dice il suo nuovo tatuaggio, lui è l'agente che decide il destino altrui.

 

Benvoluta come Giovanardi a una festa reggae, Eva Marie si palese sullo stage di NXT in un vestito bianco che chiama secchiate d'acqua gelida e la nostra ci dice di non veder il main event di stasera ed è anche qui anche per darci la feral notizia che già sapete, ovvero che settimana prossima sarà lei a lottare sul quadrato della Full Sail.

Match 3: Blake & Murphy vs Angelo Dawkins & Sawyer Fulton(sv)

E niente, ogni volta Alexa Bliss è sempre più gnocca, con quella sfrontatezza da heel le dà quel tocco in più. Il buon Angelo ci prova a metter in difficoltà i due campioni di coppia ma finisce presto bloccato nell'angolo con Blake e Murphy che si dan cambi regolari e alternano colpi diretti e headlock, eliminano scorrettamente Fulton facendolo cadere dall'apron e vanno a chiuder rapidamente la contesa con la loro combinazione running suplex + Frog splash

Vincitori: Blake & Murphy

Non contenta, nel post match Alexa richiede ai suoi sgherri un pestaggio sul povero Sawyer per poi finirlo lei stessa con una Sparkle Splash partendo dalle mani dei suoi compagni, come si fa spesso con le ragazze al mare.

 

Sasha Banks comincia il riscaldamento nello spogliatoio in vista della sua battaglia nel main event.

 

Nella NXT Arena risuona dopo troppo tempo la theme song di Sami Zayn che arriva sul ring tra gli applausi del pubblico e con ancora la vistosa fasciatura al braccio sinistro. Il nostro è decisamente emozionato e ringrazia il pubblico che dal tifo non lo ha dimenticato e putroppo ha brutti aggiornamenti sul suo infortunio; il 2014 è forse stato il suo anno migliore grazie alle sua vittorie e al titolo vinto qui a NXT ma nel 2015 per ora gli sta girando tutto male e continuerà cosi in quanto è difficile che si riprenda dall'infortunio entro la fine dell'anno. Ma Sami non è triste e si sta ponendo degli obiettivi per migliorare, dal trovare una posizione comoda nel dormire, al riuscire a rialzare la spalla oltre i 90 gradi a tornare meglio di prima e andarsi a riprendere il suo titolo di NXT. E la sua motivazione principale è la rivincita e Kevin, non pensare che ora che sei a RAW Zayn si sia dimenticato di te in quanto tutto quello che ha fatto Owens è stato collegato a lui negli scorsi 12 anni e sarà cosi anche nei prossimi 12 anni e quando la spalla sarà guarita, e guarirà, andrà alla caccia del suo culo per prendersi ciò che gli spetta.

 

Ndr: se mi garantite ORA Owens vs Zayn a WM per qualsiasi titolo e 15 minuti almeno di ring, faccio il biglietto adesso per il Texas.

 

Rivediamo ancora una volta come si è arrivati al main event di stasera dopo il tag team match di settimana scorsa e le due ex compagne di squadra e amiche che si sfidano, e anche Charlotte si scalda con un pò di corda prima dello scontro.

 

Andiamo al paradiso del nerd, ovvero il Comic Con di San Diego e alla conferenza di presentazione delle prime action figures di NXT e in questa occasione quella vecchia volpe del GM Regal ha annunciato che, la notte prima di Summerslam, nella stessa sede di Summerslam, ci sarà il nuovo NXT Live show e il main event sarà il rematch per il titolo tra Finn Balor e Kevin Owens. Segue pepato scontro a voce tra i due contendenti, con Owens che reclama per sè il vantaggio del campo avendo lottato decine di volte a NY.

 

Match 4: NXT Divas Championship: Charlotte vs Sasha Banks(4,5/5)

 

Presentazione in grande stile per l'inizio match e pubblico sostanzialmente diviso a metà nel titolo per le due lottatrici.Prima fase con scambio di prese senza che nessuna delle due prenda un vantaggio significativo; Charlotte sembra però più concentrata e infatti i primi attacchi importanti sono suoi con delle throw con le gambe ma Sasha non si fa sorprendere e colpisce con la sua devastante ginocchiata all'angolo con l'avversaria stesa. La campionessa prende l'abbrivio da questa mossa e si mette al sedile di guida del match con il suo stile duro e tecnico; Charlotte cade a terra come farebbe il padre dopo una serata a base di whisky e Sasha non perde l'occasione di fare la classica camminata. La Banks non molla la presa e continua con una bella combo lungbowler + straight jacket submission che mette in grande difficoltà Charlotte anche perchè non è mai statica nelle sua prese ma dinamica nel muoversi e nel cambiare angolazione. Finalmente Charlotte riesce a liberarsi dalle prese della nemica e la manda al tappeto con una potente powerbomb e la bionda continua con la sua offensiva con una neckbreaker e una spear successiva che vale il primo conto di 2 importante. Le due combattono schiena a schiena per tentare le backslide ed è Sasha a vincere con una front neckbreaker che vale un conteggio di 2. Tra le due oramai è battaglia senza confini e se le dan di santa ragione, con Charlotte che cerca di preparare la Figure Eight e Sasha che ne esce con dei tentativi di pin acrobatici. Un tentativo di troppo della Banks però di cercar lo schienamento viene abilmente ribaltato da Charlotte che applica la Figure Four, e usa persino le extension che le si son staccate per colpir e infastidire l'avversaria al fine di farla cedere; la Banks si aggrappa alle corde ma Charlotte non molla la presa e mantiene la Figure Four applicata uscendo sotto le corde e atterrando fuori ring per continuare a fare danno. Le due rientrano sul ring e si scambiano altri tentativi di pin ma è Sasha a tirar fuori dal nulla la Bank Statement che viene eseguita perfettamente al centro del ring; Charlotte prova di tutto per uscire dalla morsa nemica ma alla fine è costretta a cedere.

Vincitrice e ancora NXT Divas Champion: Sasha Banks

 

Le due ragazze sono commosse e si abbracciano a fine match in segno di rispetto e di amicizia.

 

Voto alla puntata: 7/10

 

Cosa mi è piaciuto: nella settimana della NXT Invasion, Sasha e Charlotte fanno veder una altra clamorosa prestazione e un match degno di quanto visto fino ad ora qui a NXT; speriamo che nel main roster si ricordino di portare non solo le ragazze, ma anche il modo di proporre le signore compresi i tempi e i modi di fare le storyline tra le ragazze. Per il resto, Chad Gable ha quel non so che e ha colpito nel segno, e il suo tag team con Jordan mi piace; inoltre sempre caldissimo Sami con il pubblico e mi è incredibilmente piaciuto il promo di Corbin che si pone come anti indies o, detto in altro modo, come cocco-di-Vince.

 

Cosa non mi è piaciuto: non mi son piaciuti per nulla i campioni di coppia, li ho trovati più noiosi del solito e ho salvato solo la mossa finale con Alexa. Ho paura che l'effetto Joe sulla NXT Arena si sia già spento, reazione tra il freddo e il disinteressato del pubblico al suo ingresso e al momento è senza direzione, vedremo se nei tapings verrà raddrizzata la barca. Su Eva Marie attendiamo a sto punto questo match, vediamo se è diventata una Steamboat con le tette e la tinta rossa.

 

E' tutto, a settimana prossima!

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.