Per la prima volta NXT esce dalla NXT Arena e sbarca in Ohio per l'Arnold Sport Classic Festival 2015! Vedremo Alex Riley provare a prendersi la sua rivincita contro il campione NXT Kevin Owens; ce la farà? Report a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

 

Prima della sigla un video ci ricorda che siamo a Columbus per l'Arnold Classic e i due match annunciati nella scorsa puntata, ovvero Riley vs Owens e Bliss vs Banks

 

Sigla e poi entriamo nel LC Pavillion di Columbus piena come la Bombonera per River\Boca Juniors e pubblico che sembra caldissimo e partiamo immediatamente col primo match. Da notare che, per esser un house show, la scenografia è di ottimo livello, con un ingresso laterale e non frontale con tanto di scalette e il pubblico subito a fianco dell'ingresso, un pò come era una volta al Madison Square Garden di NY.

 

Match 1: Kalisto vs Tyler Breeze(3/5)

 

Ottima accoglienza sia per l'acrobatico messicano che per Mr. Selfiestick. Da notare anche come le inquadrature sono diverse dal solito, e il tutto dà un tocco di unicità allo show, lo fa risultare diverso da quanto vediamo normalmente. Dopo una prima fase di studio, è Kalisto a prender l'iniziativa con una spettacolare camminata sulle mani tramutata in Headscissor, seguito da due passi sulle corde e Arm Drag che fa finir il modello fuori ring. Il messicano continua bene, ma un suo salto dalle corde viene brutalmente stoppato da un bel dropkick di Breeze che da quel momento prende l'iniziativa con i suoi attacchi di forza e non sempre corretti. Il membro dei Lucha Dragons non demorde e riesce a mettersi in moto con una cross boy in avvitamento prima e poi con la headscissor diretta al volta che vale solo un conto di 2. Kalisto prova invano la Salida del Sol e deve ripiegare su un handspring elbow che viene fermato dal SuperModel Kick di Breeze che per poco vale la vittoria. Il match resta equilibrato e Kalisto tira fuori dal cilindro una combo Enziguri Kick\ 450 Splash dal cui Tyler si salva per il rotto della cuffia aggrappandosi alle corde; il messicano riprova la Salida del Sol ma Breeze la evita e va come spesso gli succede con la Beauty Shot improvvisa che vale la vittoria.

 

Vincitore: Tyler Breeze

 

Video recap della faida tra Kevin Owens e Alex Riley, che finalmente stasera risolveranno i loro dissapori sul ring; possiamo dirlo che è una faida meglio costruita di quasi tutto quello che ci aspetta a Wrestlemania? Ok l'ho detto..

 

Alexa Bliss viene intervistata nel backstage ed è pronta a dimostrare alla gente della sua città quello che sa fare, ed è pronta a dimostrarlo anche a Sasha Banks nel match di stasera.

 

Video che ci racconta cosa è l'Arnold Sport Classic, manifestazione che ha ospitato questa prima esperienza fuori dalla Florida per NXT. Sarà un caso che la gita corrisponda alla consegna al Nasone capo di mondo conosciuto come HHH dell'ingresso della International Hall of Fame? Io non credo…

 

Nel backstage, Finn Balor va a dare un incoraggiamento a Alex Riley, annunciando che settimana prossima sarà il suo turno di affrontare Kevin Owens. Riley lo ringrazia e gli dice di guardare attentamente il match, perchè è pronto a rendere a Owens tutto ciò che gli ha fatto in queste settimane. Balor gli ricorda di non sottovalutare l'avversario, visto quello che ha fatto a Zayn e Neville e spera che Riley non sia il prossimo a finire in infermeria.

 

Altre immagini dagli show in Ohio, con tutti molto felici di poter far vedere dal vivo a più gente possibile quello che NXT può dare e il futuro che, si spera, possa avere il business.

 

Match 2: Colin Cassidy vs Wesley Blake(2/5)

 

Il primo ad entrare è il campione di coppia, accompagnato dal fido compare Buddy Murphy e almeno fuori dalla NXT Arena gli effetti epilettici sono meno fastidiosi del solito, la musica resta inascoltabile.Ovviamente Colin arriva con Enzo e Carmella che ci regalano il solito promo di ingresso per la gioia del pubblico, che come sempre fischia la fanciulla, e poi vanno di insulti a random sui campioni attuali, per chiuder con lo SAWFT d'ordinanza.

Ottimo l'inizio del settepiedi che fa valere la sua stazza per dominare il match e Blake deve usare le corde come arma durante un jawbreaker per potersi difendere, per riattaccare alle gambe e provare lo schienamento dopo un braccio teso di rimbalzo dalle corde. Cassidy tiene duro e reagisce con una side slam dopo un bello splash dal paletto. Murphy sale sull'apron per distrarre e Carmella fa lo stesso per difendere il suo compare, Colin con un big boot fa volare Buddy fuori ring e anche Carmella vola male a terra,ma tutto ciò lascia spazio a Wesley di sorprenderlo da dietro con il più classico dei roll up sporchi che vale la vittoria.

 

Vincitore: Wesley Blake

 

Video di presentazione di Dana Brooke, che mi sentirei di definire come gran pezzo di donna in tutti i sensi, bodybuilder ma che sembra anche agile

 

Match 3: Alexa Bliss vs Sasha Banks(2,5/5)

 

A proposito di stacchi di coscia notevoli, ottima l'accoglienza per la ragazza di casa al suo ingresso, ma va detto che anche la campionessa in carica di NXT riceve diversi cori a favore mentre sale sul ring. Le due ragazze partono subito forte a darsele di sante ragioni in questo match non titolato, ma la campionessa ha la meglio e mette a segno anche la sua ginocchiata patentata all'angolo. Alexa non demorde, tiene duro durante le mosse di sottimissione della Banks e poi reagisce e anche lei connette con la sua versione delle ginocchate all'addome dopo la ruota.La sfida si sposta fuori ring e le due non risparmiano neppure li e Alexa manda Sasha contro il paletto e rientra sul ring appena prima della fine del conteggio, vincendo quindi la sfida ma senza ottenere lo schienamento

 

Vincitrice per Count Out: Alexa Bliss

 

Intervista a Kevin Owens che non vede l'ora di chiuder la carriera di Riley, pure apprezzando il suo tentativo di rimettersi in gioco come lottatore e non sarà mai al suo livello. Il campione NXT ha anche due parole per Balor a cui dice che non vede l'ora di affrontarlo per dimostrare a tutti che nessuno gli porterà via la cintura e tutto ciò che questo comporta per la sua famiglia.

 

Alexa è nel backstage contentissima di aver battuto Sasha, che ovviamente arriva a contestare la cosa e parte il battibecco; a sedar gli animi arriva quel gran marpione di Regal che decreta una rivincita tra le due per la prossima settimana, ma questa volta la Banks dovrà mettere in palio la sua cintura di campionessa.

 

Match 4: Alex Riley vs Kevin Owens(2,5/5)

 

Discreta l'accoglienza del pubblico di Columbus per un fin troppo carico Riley, mentre decisamente migliore è a sorpresa la reazione per l'arrivo del campione di NXT che arriva subito strafottente sul ring e parte quasi una rissa. L'atteggiamento irridente di Owens continua anche dopo il suono della campanella e prende subito il comando con il suo stile potente e senza pietà. Riley reagisce con il suo classico dropkick ma i suoi attacchi vengono rapidamente bloccati da Kevin che lo lancia contro il paletto e va con la sua Cannoball all'angolo.Il pubblico è tutto per Owens che continua a dominare la sfida, chiudendo il buon Alex in una headlock prolungata e pigliandolo pure per il culo nel frattempo. Alex ha un moto di orgoglio e reagisce, spedendo l'avversario fuori ring e poi evitando una seconda Cannoball e colpendo con una notevole Spinebuster che vale però solo un conto di 2. Riley pretende però troppo e tenta un improbabile attacco in corsa che finisce contro le corde; Owens riparte all'attacco con una tripletta di Running Senton, prosegue fuori ring lanciando l'avversario contro i divisori col pubblico e poi chiude la contesa sul ring con la Popup Powerbomb.

 

Vincitore: Kevin Owens

 

Nonostante la vittoria tutto sommato netta, Owens sembra voler dare una lezione completa a Riley e lo porta fuori ring per far assaggiare anche all'ex commentatore la Popup Powerbomb contro l'apron ring; per fortuna arriva Finn Balor a fermare l'attacco e scatta la rissa tra i due con lo sfidante che sembra avere la meglio dopo aver colpito con un dropkick e cerca addirittura di mettere a segno la sua Coup de Grace ma Owens si defila giusto in tempo, ma la sfida tra i due è solo rimandata di una settimana!

 

Voto puntata: 7/10

 

Cosa mi è piaciuto: buona la prima per gli show fuori porta di NXT, il pubblico era bramoso di vedere i propri beniamini dal vivo e ha reso decisamente più caldo del solito uno show che nella sua sostanza ha chiuso la faida tra Owens e Riley, mandato avanti lo scontro per i titoli di coppia e consolidando il buon momento di forma di Breeze, autore di un match molto divertente contro Kalisto.

 

Cosa non mi è piaciuto: un pò anticlimatica la vittoria di Alexa Bliss, ma capisco non voler fare subire un pin alla campionessa. Forse fin troppo netta la sconfitta di Riley che non ha mai impensierito seriamente Owens.

 

E' tutto, ci rileggiamo settimana prossima per la puntata pre Wrestlemania!

 

 

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.