Anche questa settimana una sfida titolata nel main event di puntata; Bayley difenderà il suo titolo dall'assalto di Alexa Bliss. Report a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

Entriamo subito alla NXT Arena e a tamburo battente è subito il momento della principessa di Staten Island!

Match 1 : Carmella vs Nia Jax(sv)

Pubblico che ha ormai adottato Carmella come face,se ripensiamo a come era partita suona come un miracolo e la ragazza ci prova a farsi valere contro la mastodontica Nia ma viene dominata dal primo all'ultimo secondo di contesa, che prima la distrugge con una prolungata bear hug e poi, nonostante i tentativi di riscossa, la manda a nanna con la one arm spinebuster e il legdrop mortale che le vale la vittoria. Nia, va detto, è stata meno fluida del solito, più impacciata nei movimenti direi.

Vincitrice: Nia Jax

Alexa Bliss, con un particolare ammenicolo alla mano, è nell'area backstage con i due scagnozzi e si dice pronta a prender il titolo a Bayley stasera, cosi finalmente si smetterà di parlare dell'Iron Man Match di Takeover e tutti finalmente cominceranno a darle rispetto e il titolo che lei si merita, alla faccia dei tifosi che la tifano; le altre 4 Horsewoman ora non sono più a NXT(purtroppo..) ed è ora di chiuder quel capitolo della storia ed è il momento di Bliss. Arriva uno degli arbitri che comunica che, per ordine di Regal, Blake e Murphy sono banditi dal bordo ring durante il match titolato e i due ne son tutt'altro che contenti.

Match 2: The Ascension vs Chad Gable & Jason Jordan(2,5/5)

Solita ottima accoglienza per gli Ascension, cosa che accade puntualmente ad ogni loro ritorno alla Full Sail University, e qualcuno prima o poi si chiederà come mai qui accade e nel main roster no.

Ovviamente anche i loro sfidanti sono piuttosto tifati e i due sfoggiano delle nuove divise di battaglia, approvate dal sottoscritto. La strategia di Chad e Jason è chiara fin dalla partenza, ovvero lavoro di coppia rapido per isolare Konnor e mantenere la contesa vicino al loro angolo. L'ex campione di coppia riesce però a sfuggire agli attacchi e porta il più picolo Gable nella propria metà ring e con il compare Viktor lo lavora con attacchi potenti Chad come sempre dimostra grande resistenza e riesce a schivare un attacco combinato al paletto e a dar il cambio a Jason che mostra la sua combinazione di tecnica e atletismo, come nella combo football tackle + over the head suplex. Gli Ascension provano a reagire e Viktor prova il tutto per tutto con una ginocchiata volante, ma Chad interrompe il conteggio sul compagno di squadra e vola su Konnor fuori ring con una cannonball. A questo punto è facile per i due andare con il suplex combinato e portarsi a casa una importante vittoria, che potrebbe portarli ad essere i prossimi sfidanti ai titoli.

Vincitori: Chad Gable & Jason Jordan

Video recap della faida tra Bayley e Alexa Bliss, che avrà il suo apice nel main event con il match titolato.

E' proprio la campionessa nell'area interviste, dove dice che ha capito quanto sia dura la vita da campionessa ma è pronta a dare alla sua avversaria la lezione sul ring più dura che abbia mai ricevuto e che il rispetto va guadagnato e stasera capirà che non è al suo livello o di quello delle altre 3 Horsewoman.

Match 3: Emma vs Mary Kate(sv)

Oggi Emma è senza la compare Dana Brooke, ma la nostra resta incredibilmente gnocca in questo nuovo look e molto sottovalutata da molti di voi in quel reparto. L'australiana oggi ha a che fare con Mary Kate che dimostra una buona presenza fisica e una certa potenza nelle mosse,ma Emma riesce a reagire abbastanza rapidamente alle difficoltà, dimostrando una cattiveria e una decisione che forse mai le abbiamo visto. Il match viene chiuso senza particolari difficoltà grazie alla Emma Lock, che viene tenuta ben oltre il segnale di resa dell'avversaria.

Vincitrice: Emma

Andiamo per un attimo alla situazione tra Crews e Corbin, con i vari attacchi che i due si son scambiati in queste ultime settimane e vediamo un intervento registrato proprio di Baron, che dice che tra i due ormai la questione è personale perchè a lui Apollo non piace e lo sfida a un match a Takeover: London e gli darà finalmente quel che gli spett, ovvero una sonora sconfitta.

Match 4: Dash & Dawson vs Corey Hollis & John Skyler(sv)

Prima uscita titolata per i nuovi campioni di coppia che si scelgono, per la loro prima apparizione con le cinture, due avversari facili facili. Durante l'incontro, che vede l'ovvio dominio dei campioni, una grafica ci annuncia che già settimana prossima i Vaudevillains sfrutteranno la clausola di rivincita provando a riconquistare immediatamente le cinture, anche se non sappiamo come stia English dopo i danni al ginocchio riportati durante la difesa perdente. Sul ring i campioni si dimostrano come sempre spietati nel colpire sistematicamente le ginocchia degli avversari per metterli completamente fuori gioco. Corey Hollis riesce, zoppicante, a dare il cambio al suo socio che però finisce dritto nella Wreckling Machine e schienato in tempo 0.

Vincitori: Dash & Dawson

Asuka è nel backstage con tanto di maschera e Tom prova a chiederle il significato di tale accessorio ma la giapponese non risponde. Non richiesta arriva Dana Brooke che si dice arrabbiata per esser stata presa in giro post match e la sfida a un rematch per la prossima settimana. Asuka si leva la maschera e ovviamente accetta la proposta e se ne va ridendo. Dana manda via Tom con la solita pacchetta sulla testa, che è la cosa di cui si lamentava con Asuka, e di gran carriera arriva Emma che chiede alla compare se la preda ha abboccato all'amo..che si tratti di un gigantesco trappolone in arrivo?

Una grafica ci annuncia che il main event del live show di Londra sarà il match per il titolo tra Finn Balor e Samoa Joe e settimana prossima avremo la firma del contratto. Vediamo Joe a casa sua e ci dice che è rimasto a casa perchè Regal gli ha detto di star a casa nel timore che Balor potesse vendicarsi e metter a rischio il match titolato ma la settimana prossima firmeranno il contratto e saranno finalmente solo lui e Finn e il titolo di mezzo e ha tutte le intenzioni di vincerlo.

Match 5: NXT Divas Championship: Bayley vs Alexa Bliss(3/5)

Accoglienza molto fredda per la sfidante, alla prima opportunità di guadagnarsi la cintura femminile. Decisamente più entusisasta la NXT Arena per l'ingresso della campionessa, che appare molto concentrata e carica e non manca di salutare la sempre presente Izzy a bordo ring.Partenza decisa di Bayley, ma Alexa non si fa trovare impreparata e reagisce a modo suo, ma rimane in balia degli attacchi della campionessa. Bayley cerca di accelerare i tempi del match e di chiuder la contesa in breve tempo,facendo leva su tutto il suo arsenale ma la Bliss si dimostra buona incassatrice e anzi riesce a portarsi in posizione di vantaggio approfittando di un attacco a vuoto della campionessa. Il pubblico è tutto dalla parte di Bayley che deve resistere agli attacchi di Alexa che si concentrano prevalentemente sul braccio sinistro utilizzando diverse prese di sottomissioni eseguite anche con una certa perizia. I cori aumentano e Bayley finalmente riparte all'attacco ma la Bliss la blocca con un violento schiaffone e prova a chiuder con il Bliss Flip, ovvero la doppia ginocchiata dopo la ruota, ma ottiene solo un conto di 2. Alexa decide di andare per il paletto ma Bayley la ferma per tempo e la fa cadere violentemente al tappeto, ma il conteggio non è ancora quello vincente; Bayley parte allora di gran carriera con gli attacchi al paletto ma Alexa rovescia l ultima carica in un sunset flip con cui sfiora la vittoria. La Bliss perde un pò tempo lamentandosi con l'arbitro e sbeffeggiando l'avversaria tant'è che consente a Bayley di rialzarsi, colpirla con uno schiaffo e colpire con la Belly To Bayley che le consente di mantenere il titolo.

Vincitrice e ancora NXT Woman Champion: Bayley

Bayley festeggia, tutti contenti e puntata finita…

 

 

 

 

ah no…

 

vabbè, tanto lo sapete..

 

purtroppo, e non osate dirmi il contrario, sullo stage si presenta Quella Là, accolta con la gioia con cui si accoglie uno di Equitalia in casa, e vestista in una maniera che chiamerei pornografica nel senso più dispregiativo del termine. La nostra si atteggia sul ring e viene accolta da cori di NO! E boo che manco alla prima del signor Burns, e senza l'uomo talpa di mezzo e dicendo che l'inevitabile sta per accadere, e nel far ciò chiede un silenzio che non ottiene e non otterrà mai. Settimana prossima, dall'alto dell'autorità di stocazzo, Bayley dovrà difendere il titolo di campionessa contro di lei. Vi prego di notare in tutto ciò la faccia di Bayley e come Quella Là dica Verse e non Versus. Pure le parole botcha sta incapace…che il buon senso ci assista tutti, o sennò son gif di Mosconi che volano.

Voto puntata: 6/10

Cosa mi è piaciuto: puntata di stabilizzazione questa, con alcuni match magari non molto significativi ma che rafforzano gli status di coppie e lottatrici che avranno un ruolo importante nelle prossime settimane. Match titolato femminile carino, lontano ovviamente dai picchi passati, ma prova superata per la Bliss che sul ring sa come muoversi senza problema e con del lavoro può uscire qualcosa di molto interessante.

Cosa non mi è piaciuto: segmento finale imbarazzante. Ora, chi parla di accanimento contro Eva Marie ha le fette di tette davanti agli occhi in quanto è evidente che le uniche due doti siano quelle, il promo è stato patetico a dire poco. Darle il titolo sarebbe, senza ombra di dubbio, dare un calcio nel culo a tutto il lavoro fatto in questi 3 anni di NXT per riportare il wrestling femminile a un livello degno e facendolo diventare una colonna dello show, non solo la pausa cesso. Ora, io spero che non accada, ma se accade Quella Cosa Là, io manterrò la promessa fatta nei commenti, e chi sa sa, ma potreste trovare un report al limite del vietato ai minori e ai credenti.

E' tutto, ci leggiamo in qualche maniera la prossima settimana.

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.