Pubblicità

 

Prosegue la corsa verso il prossimo live show di NXT con i due quarti di finali mancanti del titolo, i titoli di coppia in palio e la firma del contratto tra Sami Zayn e Kevin Owens! Report a cura di Marsupilami

 

Sigla e poi si parte subito con il match titolato di coppia!

 

Match 1: NXT Tag Team Championship: Buddy Murphy & Wesley Blake vs Lucha Dragons(3/5)

 

Musica dubstep per i nuovi sfidanti al titolo, che hanno un titantron che ha fatto svenire dei bimbi in Giappone da quanto è sparaflashato. Il pubblico li applaude al loro ingresso, nonostante siano chiaramente i figli segreti di Val Venis. Buona accoglienza anche per i campioni di coppia che non si sono tirati indietro accettando la sfida e mettendo in palio i titoli.

Partenza lanciata degli sfidanti che lavorano molto bene in combinazione e cercano schienamenti a ripetizione su Sin Cara per chiudere rapidamente la contesa senza neanche far intervenire Kalisto. L’esperto messicano subisce per un pò gli attacchi ma poi si libera con una pregevole One Arm Powerbomb e riesce a dare finalmente il tag al più minuto compagno che scatena subito i suoi attacchi acrobatici e va vicino alla vittoria dopo aver colpito con una twisting Powerbomb e solo l’intervento di Blake riesce a salvare il compagno.

L’azione si fa confusa e Sin Cara lancia Blake fuori dal ring prima di finirci a sua volta; Kalisto non si accorge di un cambio cieco degli avversari e colpisce Murphy con la Salida del Sol ma non è uomo legale e Blake da dietro gli fa un roll up a portafoglio che vale il sorprendente cambio di titolo!

 

Vincitori e Nuovi NXT Tag Team Champions: Buddy Murphy & Wesley Blake

 

Il pubblico è abbastanza felice di questo colpo a sorpresa e i due lottatori ovviamente sono fuori di loro dalla felicità, e in effetti esser passati in 2 settimane da jobber onorevoli a campioni è un bel salto!

 

Stasera  avremo la firma del contratto tra Zayn e Owens e i due quarti di finale del torneo per il primo sfidante proprio al titolo di Sami.

 

Rivediamo cosa è successo settimana scorsa nei ranghi delle divas, con la decisione di Regal di fare un match a 4 e Bayley che a sorpresa colpisce la campionessa Charlotte. E sono queste due che troviamo nel backstage con Charlotte che dice all’amica di non tirarle più uno scherzo come quello di settimana scorsa o la dovrà distruggere. Bayley sembra che si voglia scusare ma poi dice che non ne ha intenzione, forse fino ad ora è stata troppo buona e credulona e deve fare come Sami, esser più seria, ma stasera lavorerà di squadra nel tag team match. Charlotte le dice che le conviene altrimenti non ci arriverà neanche a Takeover.

 

Videoselfie di Breeze che avrà perso settimana scorsa con Itami ma non ha perso il suo look fantastico e si godrà il resto del torneo dalla sua comodissima sedia.

 

Match 2:NXT N°1 Contender Tournament Match: Adrian Neville vs Tyson Kidd(4/5)

 

Come sempre calorosa l’accoglienza della NXT Arena per l’ex campione del nostro show preferito, ma lo stesso tratt…

 

.

 

….

 

asjdoijoidfj4093023Siijjsjojfodjao83Ofddijjsjdjsofo4Lndiofdjosjojs

o4Oskmdlamdpqpwo3MddjdsororeOjfdfodfofdnpwopewwqNds

jsdaojdsjoejroeorCcojdasnnsds3394dsaRdsodpakfasdasOsdi

hceeWdjiajasijdaodpaE

 

..

 

Kidd che però non sfoggia la clamorosa giacca con la faccia da gatto, ma almeno ha le cuffione giganti. Prima fase dello scontro a terra molto tecniche con i due che si scambiano diverse prese ma senza che nessuno dei due riesca a prevalere. Kidd cerca di alzare il ring, ma sappiamo che a alte velocità Neville è decisamente più efficace difatti colpisce con un paio di mosse acrobatiche che costringono il canadese a uno strategico ritiro fuori ring. Neville casca nel tranello nemico e va fuori a cercarlo, finendo vittima di una headscissor che lo fa sbatter sui gradoni e rischia seriamente di perder per count out, e deve attaccarsi alle corde per non esser schienato. Tyson ha però preso in questo modo il controllo della sfida e come sempre si distingue per la qualità dei suoi attacchi, ma i suoi schienamenti non raggiungono mai il fatidico conto di 3. Neville reagisce e manda fuori ring l’avversario prima di volargli addosso in una delle sua manovre preferite. E’ l’inglese ora a dominare l’incontro con i suoi calci e un bel Standing Moonsault gli vale un conteggio lungo, ma Kidd non molla, ribalta un suplex e connette con lo Swinging Neckbreaker usato per vincer il preshow della Rumble ma in questo caso non basta per ottenere il passaggio del turno. Il pubblico apprezza decisamente la contesa e i lottatori continuano a pararsi le rispettive mosse, ma Neville con un guizzo piazza una bellissima sit down powebomb, ovviamente better then Batista, ma ancora senza trovare il conto definitivo.

Kidd si aggrappa letteralmente a tutto per non perdere, e con un missile dropkick manda Adrian contro le barricate esterne, per poi tentare un altro schienamento infruttuoso. Il tentativo di Sharpshooter va a vuoto e il canadese si ritrova prima a sbatter contro il paletto e poi vittima della combo Superkick + Red Arrow che vale la vittoria a Neville.

 

Vincitore e qualificato alla semifinale: Adrian Neville

 

Ciccio l’intervistatore pacioccone va sul ring a catturare le impressioni di Neville post vittoria e il nostro dice che non ha paura del suo possibile avversario ed è pronto a tornare essere il numero uno qui a NXT.

 

Backstage viene chiesto a Sasha e Becky un parere sul futuro match a quattro per il titolo. Sasha dice che stasera vinceranno insieme e a Takeover Becky farà la cosa giusta aiutandola a conquistare la cintura. Appena la socia se ne va, la Lynch dice che la cosa giusta sarà quella di vincerla lei, quella cintura…ah ste donne che si sparlano a vicenda!

 

Sempre nel backstage, la voce fuori campo intervista quei due Gemelli Derrick mancati dei nuovi campioni di coppia e sia Blake che Murphy sono ancora increduli per quanto successo, sono felici e rispettano i Lucha Dragons anche se li han battuti, e son pronti a dare loro a rivincita quando vorranno.

 

Match 3: Charlotte & Bayley vs Team B.A.E.(2/5)

 

Ingressi separati per le due face, con il grande ritorno dei pupazzigonfiabili per l’ingresso di Bayley, ovviamente entrata unita per Becky & Sasha. Partenza lanciata per Bayley, nonostante un piccolo botch al paletto, che dimostra di esser in pieno recupero dal problema al ginocchio e dando intelligentemente il cambio alla campionessa che prosegue nella offensiva su entrambe le avversarie. Sasha e Becky devon ricorrere alle tattiche più sporche per prendere un pò di momento e poter attaccare in maniera convincente; in particolare la Banks prende di mira il ginocchio malconcio di Bayley. Lynch invece è meno scaltra e si lascia facilmente rovesciar un suplex da Bayley che va a dar il cambio a Charlotte che attacca senza pietà e riesce a applicare una ottima Figure Four alla Banks che viene salvata dal provvidenziale intervento della socia.Sasha approfitta del caos per colpire la campionessa con la Bankrupt, ma è Bayley stavolta a interrompere il conteggio. Nel tentativo però Bayley colpisce Charlotte involontariamente ma la figlia di Flair non la prende bene e la spintona, Bayley da Bruce Banner diventa Hulk e si arrabbia, le due cominciano a menarsi, arrivan anche le altre due e scatta il no contest.

 

Vincitore: No contest

 

Charlotte e Bayley continuano a menarsi e ci voglion 3 arbitri per dividerle…situazione decisamente bollente!

 

La bella Devin è con quel pezzo di carisma camminante di nome Finn Balor e gli chiede un parere sulla semifinale contro il suo amico Itami. Finn sapeva che prima o poi si sarebbero dovuti affrontare ma per il titolo NXT i rapporti personali devon esser messi da parte. Arriva Itami che, con un inglese scolastico, dice di esser stato lui a portarlo qui e se vuole lo può anche far andare via con una sconfitta. Non vedo l’ora di veder sto match, ma invece ora ce tocca..

 

No invece ci tocca prima di nuovo Devin che è con Emma che ci annuncia che torna a NXT, quindi avanzamento di carriera per lei, e settimana prossima affronterà Carmella..ma purtroppo ora..

 

Match 4: NXT N°1 Contender Tournament Match:Baron Corbin vs Bull Dempsey(2/5)

 

Soliti urletti per Corbin, ma anche qualche coro per lui.Bull entra invece nel gelo in cui di solito camminano gli Estranei.Corbin domina da subito, Bull cerca di scappare ma non riesce a scappare ma riesce a tirar qualche pugno all’avversario ma viene sovrastato dall’avversario che lo becca con la End of Days e lo finisce.

 

Vincitore e qualificato per la semifinale: Baron Corbin

 

Ecco le due semifinale: Hideo Itami vs Finn Balor e Adrian Nevill vs Baron  Corbin e le vedremo entrambe settimana prossima.

 

Devin fa gli straordinari e nel backstage va da Corbin che dice di esser un passo più vicino al titolo e Neville è un passo più vicino dall’esser cancellato; da dietro appare Bull che dice che è stato fortunato due volte e che la prossima(noooooo) gli caccierà i denti in gola. Come risposta viene schiaffeggiato da Baron che se ne va

 

Sul ring c’è già William Regal che, sbrigate le formalità, chiama prima sul ring il campione NXT Sami Zayn e poi Kevin Owens per firmare i contratti. Il GM dice che non permetterà a questa firma di finire come tutte le altre volte con una rissa e quindi se si meneranno ora cancellerà il match di Takeover. Il primo a firmare è il campione che non proferisce parola; quando tocca invece a Owens questo esita e Sami gli dice di prender il microfono e di dirci perchè ha fatto ciò che ha fatto e se vuole solo fissarlo come se gli ultimi 12 anni non siano mai esistiti(aaaaaah continuity fra i mondi, che belle cose!). In questi 12 anni loro sono cresciuti insieme e magari se lo sarebbe dovuto aspettare ma invece non l’ha fatto perchè tutto ciò che han fatto insieme, lottando da alleati o nemici, l’han fatto solo per arrivare qui dove sono ora e non avrebbe mai aspettato che in una notte cosi speciale per tutti due come quella di Revolution si sarebbe comportato cosi. Ma questo non conta per Zayn perchè a Takeover sarà guerra.

Kevin finalmente prende il microfono e nota che il match non è titolato e, nonostante quel che dica Zayn, a REvolution è stato solo una questione di affari perchè ha detto che avrebbe affrontato chiunque e lo farà, ma lotta solo per un obiettivo, e l’obiettivo non è Sami ma è la cintura che gli può portare più soldi per sè e la famiglia; pertanto se non è per la cintura lui non lotterà. Regal ricorda i motivi per cui non può metterlo come primo sfidante ma Zayn lo interrompe e gli dice di attendere e di farlo diventare per il titolo, perchè è quello che lui vuole, che Owens vuole e il pubblico vuole, e questo è in brodo di giuggiole nel sentirlo e il pubblico vuole vederlo prender a calci nel culo Owens. Dubbioso, Regal corregge il contratto a penna, Sami rifirma e Owens si prende mooolto tempo ma poi mette la firma sul foglio e poi tira cartelletta e penna in faccia a Sami che ha un moto di reazione e deve esser fermato dal GM prima di azioni avventate.

 

Voto puntata: 7,5/10

 

Cosa mi è piaciuto: il colpo a sorpresa del titolo tag è forse prematuro ma è riuscito bene in un match gradevole. Splendida la prima semifinale e incertissima la situazione delle donne. La firma del contratto è un piccolo gioiello su come poter fare questo segmento senza il rissone e farlo risultare ancora più efficace del solito. In sostanza, la solita gestione accorta, precisa e senza sbavature di NXT.

 

Cosa non mi è piaciuto: match di Corbin cosi cosi, qualcosina di meglio del solito in ogni caso. Vedremo se caratterizzeranno in qualche modo Blake & Murphy che ne hanno bisogno.

 

E’ tutto,a settimana prossima!

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.