La strada per la redenzione di Sami Zayn parte dal suo ultimo avversario; riuscirà a vendicarsi di Tidus O'Neil? Inoltre, vediamo chi saranno i primi sfidanti ai titoli di coppia di NXT! Report a cura di Marsupilami

Pubblicità

 

 

Prima ancora della sigla, viene intervistato Sami Zayn nello spogliatoio e gli viene chiesto un parere sulla affermazione di Neville a fine puntata riguardo la sua incapacità di vincere i match importanti. Il canadese ammette che in passato ha fallito un paio di occasioni gustose, tutto ciò è appunto nel passsato e ora è concentratissimo nel suo percorso di redenzione. Appare Titus O'Neil che ricorda la sua vittoria dell'altra settimana e lancia una sorta di invito aperto a un match. Sami non è per niente spaventato ed è pronto a superare tutti gli ostacoli che gli si porranno davanti fino ad arrivare alla cintura di NXT.

 

Dopo la sigla si parte e c'è subito un sacco di gente sul ring…puzza di battle royal!Match 1: NXT Tag Team Championship N.1 Contender's Battle Royal:

Enzo Amore & Colin Cassady vs Jason Jordan & Tye Dillinger vs Wesley Blake & Buddy Murphy vs The Vaudevillains vs The Ascension (3/5)

I primi 3 team sono già sul ring, quindi niente promo di Enzo e Colin, mentre ci sorbiamo l'ingresso sia di Gotch e Amore che di Viktor e Konnor. Piccolo ripasso delle regole, quando esce un componente del team dalla terza corda, anche l'altro socio deve uscire dal quadrato. Come sempre si parte con dei gran rissoni agli angoli con vari tentativi di eliminazione ma nessuno che riesce a mettere a segno il primo punto.Buddy e Wesley cercano di eliminare all'unisono Jason e Tye ma non uniscono le forze e gli Ascension, scaltri come non mai, eliminano una coppia a testa senza trovare grosse resistenze. I Vaudevillains saggiamente si nascondono da parte uscendo dalle corde più basse, mentre Enzo coraggiosamente cerca di salvare Cass dagli attacchi degli Ascension.Gli ex campioni sono decisamente in palla e usano Amore come proiettile per lanciare Colin giù dall'apron. Subito dopo l'eliminazione, sull'apron arriva Hideo Itami con la solita espressione allegra di chi ha appena ricevuto una cartella di Equitalia. Gli Ascension ovviamente come polli si distraggono e i Vaudevillains li eliminano e si guadagnano la possibilità di andare presto contro i Lucha Dragons per i titoli.

Vincitori e nuovi primi sfidanti al titolo Tag Team di NXT: The Vaudevillains

Hideo si porta sul ring e si porta all'attacco su Konnor e Viktor e riesce ad attaccarli un pò di più di settimana scorsa, ma poi il duo si riprende e lo spiaccica al tappeto. Konnor prende poi un microfono e intima al giappo di tornarsene a casa o lo spediranno loro in una scatola..spero abbiano almeno una tariffa conveniente con un corriere espresso!

Match 2: Emma vs Carmella(2,5/5)

Rivediamo dopo qualche settimna Emma,che sembra leggermente dimagrita dalle ultime apparizioni.Carmella entra microfono alla mano e si dichiara principessa di Staten Island e di NXT allo stesso tempo. L'australiana parte bene, e si permette di prendere anche un pò in giro la più inesperta avversaria che si rifà con mosse ad alto tasso di spocchiosità e controllandosi di tanto in tanto la french manicure e impostando l'incontro su mosse a terra di sottomissione. Emma non si dà per vinta e reagisce con la combo Dilemma\Emma Sandwich ma non riesce ad ottenere il conto di 2; cerca quindi di andare con una mossa di sottomissione ma Carmella riesce a evitare di esser catturata e anzi riesce ad applicare la sua mossa di sottomissione al collo e alla testa che risulta vincente.

Vincitrice: Carmella

Match 3:Justin Gabriel vs Bull Dempsey(2/5)

Notte di ritorni quella di stasera a NXT perchè ritroviamo altri 2 lottatori che non apparivan sullo schermo da qualche settimana. Il buon vecchio Justin cerca di mettersi in moto con le mosse acrobatiche tipiche del suo arsenale, ma Bull riesce a rispondere con la potenza e con diversi tentativi di schienamento dell'avversario. Gabriel prova il tutto per tutto con un moonsault dalla corda più alta, ma ottiene solo un conto di 2; tenta poi un DDT volante ma viene parato facilmente da Dempsey che cosi si apre la strada per il suo Flying Headbutt dal paletto che vale la vittoria.

Vincitore:Bull Dempsey

Torniamo negli spogliatoi e, in compagnia di uno zainetto rosa, troviamo una Bayley scossa dal tradimento di Becky Lynch, che ok l'han già fregata in tante, cioè tutte le Divas di NXT,ma da lei proprio non se lo aspettava; in ogni caso, la settimana prossima si porterà con sè la sua migliore amica, ovvero Charlotte!

Match 4: Baron Corbin vs Tommy "la stella dei Giants" Briggs(sv)

C'ho messo di più io a pensare una citazione scema per il jobber che sto match, durato 16 secondi e finito come sempre, End of Days e tutti a casa.

Vincitore: Baron Corbin

 

Nello spogliatoio dei maschietti, un dolorante Itami dice che ringrazia ma non accetta l'invito degli Ascension di andarsene e anzi ringrazia il vostro reporter preferito di NXT per il suggermento datogli nella chiusa della scorsa puntata e settimana prossima avrà con sè un amico…visto che non era uno spoiler ma un messaggio che doveva arrivare a destinatario? 🙂

 

Match 5: Marcus Louis vs Sylvester Lefort(2/5)

 

Ed ecco il match risolutivo della faida più attesa dell'anno, e io sto abusando del sarcasmo in questi miei report. La cosa migliore di Lefort è senza dubbio la theme song, mentre Marcus entra senza musica e va dritto sul suo ex amico.Sylvester prova di tutto per difendersi ma Louis è veramente fuori di testa e sembra vagamente Soldato Palla di Lardo, e spero che stavolta la cit la capiate da soli, e porta a casa l'inconto dopo una buona standing Rock Bottom.

 

Vincitore: Marcus Louis

Match 6: Sami Zayn vs Titus O'Neil(2,5/5)

 

Sami entra decisamente carico sul ring, deciso a ribaltare il risultato di due settimane fa che lo ha visto sconfitto.L'inizio però non è per nulla incoraggiante, in quanto inizialmente è Titus ad avere la meglio, sfruttando come nel precedente incontro tra i due la maggiore massa muscolare e forza fisica per portarsi in posizioni più vantaggiose.Sami è ancora una volta in grande difficolta e, nonostante l'incessante incitamento del pubblico, non riesce a porre una maggiore resistenza agli attacchi nemici trovandosi anche fuori ring al minimo delle forze. Titus però pecca di spocchia, si bulla troppo della sua forza e dà il tempo all'avversario di recuperare e Sami ne approfitta per colpire con un bel crossbody dal paletto.O' Neil non ci sta e va vicino lui stesso alla vittoria con una potente backbreaker ma il conteggio si ferma giusto un centesimo prima del 3. Frustrato, Titus prova la carica all'angolo ma Sami lo intercetta e lo abbatte con l'Explorer Suplex sul paletto, che gli permette di caricare l'Helluva Kick che vale lo schienamento vincente.

Vincitore: Sami Zayn

Il canadese festeggia meritatamente la difficile vittoria ma parte la musica di Tyler Breeze e il modello, microfono alla mano, si presenta sullo stage e chiede come mai dovrebbe avere una title shot per avere battuto gente come Kidd e O'Neil, quando invece dovrebbe battere colui che non ha mai sconfitto, ovvero Prince Pretty in persona e ha già avuto l'ok da Regal per un match tra i due la settimana prossima.

Voto puntata: 6,5/10

Cosa mi è piaciuto: puntata nella media delle ultime viste qui a NXT, la storyline di Zayn continua in maniera scontata ma efficace, e il ragazzo sta vendendo bene la voglia di rivincita e di rivalsa. Per il resto, più che discreto il match di Carmella che non ha sfigurato con una più esperta Emma, e giusto il risultato della battle royal, dove i Vaudevillains sono al momento i più meritevoli di chance titolata. Inoltre, stiamo arrivando alla svolta della storyline Itami\Ascension, forse l'han tirata un filo lunga ma ci può stare se si vuol far passare il giapponese come un uomo d'orgoglio e di scorza dura.

Cosa non mi è piaciuto: ancora un squash inutile di Baron, avrei preferito di gran lunga a sto punto un mini promo in cui mi dicono perchè mi deve importare di lui. Mi ha convinto poco anche la chiusura immediata di Lefort\Louis, non che fosse il feud dell'anno, ma avrei dato un attimo per capire ora chi è Marcus, che ha un che di inquietante e di schizzato che, se sfruttato bene, può avere un discreto potenziale.

E' tutto, a settimana prossima!

 

Marsupilami
Reporter ufficiale di NXT, improvvisatore. non digerisce i peperoni, fan appassionato di Deadpool, fine umorista, fedele alla chiesa di Santo Stefano Curry e delle sue caviglie di cristallo da prima che molti di voi lo conoscessero.