L’occasione di vedere Bray versione Abigail pare sfumata. Occasione persa o pericolo scampato? Vediamolo insieme.

Pubblicità

Ci sono momenti che possono segnare la carriera di un wrestler. Pensiamo ai casi positivi come il promo 3:16 di Stone Cold Steve Austin, ma anche in negativo come al debutto dello Shockmaster. Un mesetto fa Bray Wyatt avrebbe dovuto vivere un momento simile, in cui si mette in gioco molto, se non tutto.

Per i più smemorati riassumo. Wyatt era in feud contro Balor e a TLC si sarebbe dovuto svolgere un match tra i due in circostanze particolari, dato che entrambi i lottatori avrebbe tirato fuori l’essenza della propria gimmick, con una differenza: l’irlandese in versione demone si era già esibito, mentre Bray avrebbe combattuto nei panni della famigerata Sister Abigail, il misterioso personaggio citato dal fratello di Bo Dallas più e più volte ma mai visto in prima persona (se vogliamo escludere i suoi resti a cui Orton ha dato fuoco).

Si è tanto dibattuto anche tra noi fan su Sister Abigail, immaginando che prima o poi nella Family di Bray avrebbe fatto ingresso una divas dalla gimmick dark. Quando ormai sembrava invece che questa entità sarebbe rimasta niente più che un nome ecco la svolta, con Wyatt che afferma che al prossimo special event Abigail si sarebbe manifestata attraverso di lui. In concreto avremmo avuto Bray con face painting e forse uno stile differente sul ring.

Come ben sappiamo questo scenario è stato cancellato, dato che Bray (così come Roman Reigns) si ammalò prima di TLC e fu sostituito da AJ Styles nel match contro Balor. Una volta guarito Wyatt è tornato ma senza nessun feud in particolare, lottando una volta contro Jason Jordan e una contro Matt Hardy. E’ stata una fortuna o una sfortuna questo suo stop?

Ho letto molti commenti sul nostro sito, l’opinione che mi sembra vada per la maggiore è che ci siamo risparmiati una porcheria. Ho visto spesso battute tipo “Bray trans” e via discorrendo. Io non ho la sfera di cristallo e non so se effettivamente sia stato un bene, ma pur nell’incertezza sono tra i pochi scontenti per questo cambio di programma.

Sister Abigail è sì un personaggio femminile, ma prima ancora è una sorta di diavolo, una creatura sovrannaturale. Non penso proprio che avremmo avuto un Bray con la gonna o comportamenti poco virili, credo che trucco mostruoso a parte semplicemente avrebbe adottato uno stile più “animalesco”, se capite cosa intendo. Uno modo di combattere meno tecnico e più stiff, con un’esasperazione forse dei movimenti inquietanti che già Wyatt normalmente inserisce nei suoi match.

Sono il primo a dire che Bray come personaggio sia un po’ bollito, con i soliti promo deliranti fine a se stessi. Proprio per questo vedevo in questa evoluzione un cambiamento dalla stasi in cui era piombato, un modo per creare una mitologia fondamentale per il suo personaggio. Una specie di arma segreta da tirare fuori nei momenti più importanti. Ora invece ci ritroviamo il solito Wyatt tutto fumo e niente arrosto. Mi piacerebbe che in un modo o nell’altro ripeschino questa idea, anche se temo che ormai quel treno sia passato.

Come detto attualmente non sembrano esserci piani per lui, anche se una piccola speranza me la riaccende l’ultima puntata di Raw. Mi riferisco al match contro Matt Hardy in particolare. Come avete visto il fratello di Jeff dopo la sconfitta ha incominciato con i suoi “DELETE!” a cui subito il pubblico ha dato seguito, inoltre leggendo alcuni suoi recenti tweet e qualche rumors pare proprio che siamo vicini a vedere anche in WWE la sua versione Broken (o Woken?). Matt ha scritto che lo scontro contro Bray ha fatto riemergere il suo “primal passenger, quindi chissà che a breve non ci propongano Wyatt contro Broken Matt Hardy. Mi riesce difficile immaginare cosa potrebbe uscire fuori da un feud tra i due, ma sarei curioso di scoprirlo! Per Wyatt sempre meglio che navigare nel nulla cosmico come sta facendo ora e lo stesso discorso vale anche per Matt che senza la gimmick Broken sta andando alla deriva, soprattutto da quando si è infortunato Jeff.

La versione Abigail avrebbe potuto risollevare la carriera di Wyatt o l’avrebbe seppellita definitivamente? E’ ancora salvabile Bray o rimarrà in un limbo di mediocrità? Vi piacerebbe un feud contro Matt Broken Hardy? Fatemi sapere cosa ne pensate!

Sergedge – EH4L

Sergedge
Rievocato durante una seduta spiritica è tornato a infestare il sito di Zona Wrestling con l'ardore di un tempo. Per la serie l'erba cattiva non muore mai.
  • ChristianPeeps

    A mio avviso chiunque, con un minimo di costruzione e interesse da parte dei booker, è salvabile dal limbo e può ambire a qualche titolo.
    Bray è leggermente carente in ring, ma qualche titolo in più poteva stringerlo senza problemi e parlo soprattutto di titoli minori come quello di coppia o IC/USA.
    I booker non si sono mai sbattuti seriamente per lui ed eccoci di nuovo qui, dopo il 2015 e il 2016, a chiederci se nel 2017 Bray è solo un fuoco di paglia e se c’è nulla che possa rialzarlo.
    Piuttosto dell’anonimato ben venga un match con Broken Hardy, magari giocando sulla solita abitudine di Bray di farsi fregare.
    Il perdente di questa serie (magari non da 7 scontri) è costretto a sottostare in tutto al vincitore.
    Sarà un qualcosa di già rivisto, ma perchè non far diventare Wyatt succube di Hardy?
    Il buon vecchio Bray potrebbe lavorare sottotraccia così come hanno fatto Orton e Bryan nella sua Family e verso WM potrebbe ribellarsi, magari puntando al titolo USA/IC che Matt ha conquistato grazie al suo aiuto.
    Si potrebbe tentare di renderlo tweener, gli si darebbe un minimo di risalto, affidandogli un titolo utile a rilanciarlo in futuro e con calma ai piani alti.

  • Ryo

    La gimmik di Bray smette di avere senso quando gli tolgono “gli scagnozzi”.
    Se lui è un manipolatore non risulta credibile senza nessuno che viene manipolato.
    Insomma, Manson senza quei pazzi che hanno fatto quei massacri per lui sarebbe rimasto un “semplice” delinquente hippie del ’69.. (passatemi la forzatura).
    Vedere Bray con questa gimmik da solo lo rende semplicemente un delirante, ma non pericoloso.

    • Simone Tozzola

      D’accordissimo, da solo senza seguaci è ancora più “debole” come personaggio.
      Per altro, il suo dire di essere un Dio era già stupido all’inizio, ora è proprio senza senso.
      Dovrebbe essere un personaggio stile Scarecrow della DC, puntare a mettere paura agli altri e farli sentire in colpa per cose che hanno fatto.
      Nella faida con Rollins non hanno mai fatto riferimento alle persone che ha infortunato, tradito, era tutto un ” io sono un Dio e ti batto “.

      Poi se ci mettiamo che nel lottato è lento e dà poco ritmo ai match…si salvano 2/3 mosse che fa secondo me. Vorrei rivederlo in una stable, magari proprio con gli Hardy Boys.

      Forse esagero, ma non ricordo un suo Match in singolo che mi abbia entusiasmato a livello di lottato.

  • Emanuele Acciardi

    sister abigail uscirà nello scontro contro Matt così da trasformare entrambi

  • Newsted Head

    La verità è che proporre una gimmick del genere nel 2017 era un fallimento già annunciato

    • RedRibbon

      Tra esattamente un mese direte “nel 2018”, e “nel 2017” perderà di significato… non ha senso. Mica siamo nel futuro, ste gimmick se andavano bene una volta, vanno bene anche ora, mica eravamo nel medioevo prima

      • Newsted Head

        Il problema è che prima non c’era internet e queste gimmick sovrannaturali ormai non se le beve più nessuno,neanche i bambini,non sono per niente realistiche e sono anche fuori contesto visto che se bray proclama continuamente che è un dio e poi perde ogni singolo feud che razza di credibilità dovrebbe avere?

  • Removed

    Diciamo che Abigal Wyatt, passatemi questo nome, sarebbe potuta essere un idea interessante con dei piccoli accorgimenti nel corso del tempo

  • FLOYD

    Wyatt vs Broken Hardy non mi dispiacerebbe nemmeno come match a Wrestlemania. Il problema è che la faida dovrebbe essere costruita in maniera accurata. Un wyatt in versione Abigail non mi dispiacerebbe