Paul Heyman ha rilasciato un'intervista a BetweenTheRopes.com nel quale ha spiegato cosa lo lega al suo protetto, Brock Lesnar:

Pubblicità

"Quando abbiamo cominciato a lavorare assieme nel 2002 ho capito che avevamo tanto in comune sia professionalmente sia personalmente. Dal punto di vista professionale vogliamo entrambi essere i migliori nel nostro lavoro e lasciare un segno positivo nel business. A livello personale invece entrambi faremmo qualsiasi cosa per i nostri figli. Tutto ciò che facciamo, anche professionalmente, è in funzione dei nostri figli a cui vogliamo dare il meglio. È molto strano il fatto che ci somigliamo così tanto, pur avendo origini completamente diverse. Brock è un ragazzo cresciuto nelle campagne del South Dakota ed ha un istinto da predatore innato, mentre io sono  un saccente NewYorkese cresciuto in una famiglia ebrea, il cui padre, avvocato penalista specializzato in lesioni personali, proveniva dal Bronx. Eppure, nonostante queste differenze culturali, i nostri obiettivi professionali e personali combaciano".

Fonte: LOP.net & ZonaWrestling.net