Cari lettori di ZonaWrestling finalmente eccomi qui con il primo vero numero di Puro-Mente Giappone! Mi scuso con tutti per il ritardo ma ci sono stati dei problemi che hanno fatto slittare l'uscita dell'articolo di molti giorni. Basta perderci in chiacchiere e cominciamo a parlare di cose serie.

Pubblicità

Oggi ho deciso di parlare dei due nuovi acquisti “giapponesi” della WWE: KENTA e Prince Devitt. Forse molti di voi storceranno il naso, ho letto che in molti volevano conoscere o approfondire alcune delle storiche rivalità degli anni passati. Ho deciso di fare questo articolo visto che Finn Bàlor e Hideo Itami hanno appena debuttato e mi è sembrato giusto farlo ora così magari tra un anno o forse più potremo vedere se le mie previsioni su questi due straordinari atleti si sono avverate. Non voglio andare ad analizzare le caratteristiche tecniche nel dettaglio, voglio fare un quadro generale su quello che questi due atleti potranno fare in WWE. 
Incominciamo parlando di KENTA. Tra parentesi, ho avuto la fortuna di essere presente il 12 Luglio scorso a Osaka (io vivo proprio ad Osaka) durante la sua firma del contratto WWE con Hulk Hogan e Jimmy Hart e devo dire che  è stato un momento davvero emozionante, soprattutto per la presenza di una leggenda come Hogan. Può secondo voi quello che è considerato da molti il miglior wrestler in attività sfondare in WWE? Secondo me si e no.
Mi spiego meglio, io KENTA in WWE non lo vedo come main eventer fisso; secondo me avrà una carriera alla Sheamus (sia chiaro, non voglio assolutamente paragonare KENTA a Sheamus) un push importante subito, probabilmente in concomitanza del lancio del network in Giappone (segnatevi questo punto, ne parlerò alla fine della sezione KENTA). Dopodiché Hideo salterà tra l'uppercard e il main event.
Come visto a TakeOver 2 (è stato il primo evento NXT che ho visto e devo dire che mi ha sorpreso in senso positivo) KENTA non ha per nulla padronanza con l'inglese, il discorso che ha fatto era molto semplice e la sua cadenza era molto lenta. Questa è una caratteristica di molti giapponesi, quando parlano in inglese (o in generale lingue occidentali) per dire una frase ci impiegano ore. Questo limite linguistico difficilmente verrà superato in breve tempo e lo dico per esperienza personale. Vivo in Giappone da quasi 25 anni e per avere una buona padronanza della lingua ci ho messo davvero anni: la sintassi delle frasi è completamente diversa così come è diversa l'impostazione vocale. Questo potrebbe essere per lui il più grosso ostacolo  per averlo tra i main eventer in pianta stabile perché per adattarsi allo stile di lotta WWE ci metterà poco, le abilità in-ring sono indiscutibili cosi come la capacità di narrare una storia durante i match. Quindi trovargli un manager che svolga il ruolo che aveva Riccardo Rodriguez per Del Rio, o comunque un manager che interagisca per conto suo, potrebbe essere un'ottima soluzione sopratutto se davvero verrà lanciato nel main roster già all'inizio del prossimo anno (il network in Giappone dovrebbe arrivare a Marzo). Un periodo inferiore all'anno a NXT potrebbe davvero essere contro producente per KENTA e anche per la WWE stessa. Poi magari Hideo mi stupirà e nel giro di pochi mesi avrà una perfetta padronanza dell'inglese (e glielo auguro con tutto il cuore) cosicché possa diventare una delle più grandi superstars di tutti i tempi. 
Ora analizziamo qual punto che ho lasciato in sospeso prima. Come ho detto prima a mio avviso KENTA debutterà uno/due mesi prima del debutto del network in Giappone in modo tale da dargli un match importate nel PPV trasmesso sul network in Giappone. Questa fretta nel lanciarlo nel  main roster potrebbe creare un grosso problema nel futuro della carriera in WWE di Hideo perché a mio avviso dovrebbe rimanere almeno per un annetto ad NXT e non 6/7 mesi (come penso accadrà). In conclusione per me KENTA in WWE potrà ambire ad essere un Uppercarder.
Ora passiamo a Prince Devitt, uno dei miei wrestler preferiti in assoluto. Può uno dei migliori Super Junior degli ultimi anni sfondare in WWE? Secondo me si. Dico ciò perché ho seguito tutta la carriera di Devitt in NJPW, dal debutto, all'approdo nel CTU, al il tag team con Ryusuke Taguchi fino a diventare il leader della stable che sta letteralmente dominando la scena NJPW da ormai un anno e mezzo. In questi suoi 7 anni in NJPW ha avuto un'evoluzione pazzesca; un'evoluzione non solo come tecnica ma anche come approccio con il pubblico. Forse si potrebbe puntare su di lui per il periodo Network in Giappone (anche se obbiettivamente non avrebbe lo stesso effetto mediatico che avrebbe KENTA) visto che lo vedo più propenso al lato entertainment rispetto ad Hideo Itami. A differenza di KENTA non avrà problemi linguistici,(se non dovuti all'accento) e questo è già un grosso vantaggio. Se dovesse poi utilizzare il body-painting allora penso che davvero catturerebbe l'attenzione dello Universe WWE in davvero poco tempo. Secondo me non debutterà presto; resterà ad NXT per un annetto minimo per poi avere un ascesa al main event graduale; magari passando per qualche titolo secondario/coppia per poi vincere il Money In The Bank contract e passare ad essere main eventer in pianta stabile. Se prima ho detto che KENTA avrà una carriera alla Sheamus, Devitt invece secondo me farà una carriera alla Edge. Lo vedremo più di una volta con il titolo massimo e magari lo vedremo anche vincere un Main Event di Wrestlemania. Forse sarò troppo ottimista ma se la WWE non avrà fretta di lanciarlo potrebbe diventare una delle superstar più rappresentative di quella che viene definita la Next Generation. Forse sarò troppo ottimista, con questa WWE si rischia di rimanere parecchio delusi, però per me Devitt sarà una dei main eventer che caratterizzeranno la prossima decade in WWE.
Con questi pronostici ho chiuso, anche per voi Hideo Itami sarà un uppercarder e Balor un Main Eventer? Se non siete d'accordo che futuro avranno queste due superstar nel mondo WWE?
Da michele è tutto, alla prossima!
 
Eddie Mantegna
Passato alla storia come "Il blogger che ha fatto scappare la WWE!", Eddie Mantegna nella vita reale si chiama Ricci Luca, classe 85, lavora nella ditta di famiglia producendo calze da calcio e commerciando intimo nel bresciano. Appassionato dal wrestling dalla magica scalata al titolo di Eddie Guerrero su Italia 1 scrive su Zona Wrestling come blogger dal maggio 2009. Genio e sregolatezza si alterna tra: blog, editoriali, preview dei PPV, news, fanpage di Facebook e per anni ha risposto alle vostre domande nel "Chiedilo a Zona Wrestling" di cui è l'ideatore. Fondatore del Kollettivo Pan di Stelle. Offritegli un'ottima birra e sarà vostro amico.