Pubblicità

Monday Night vi da il benvenuto da Denver, capitale del glorioso Stato del Colorado. Alla tastiera, Ysmsc.

Prima dell'inizio della puntata riascoltiamo il promo di Triple H in cui il COO Massimo ha promesso di dare un annuncio che sconvolgerà il WWE universe. Ad aprire la puntata sono appunto HHH e consorte, mentre scopriamo che buona parte del roster sta osservando la scena da un monitor; Stephanie ci da il benvenuto e inizia a parlare del Superbowl, hanno vinto i Patriots, squadra per cui tifavano i due dell'Authority, perché questo è il bene per il business, mentre HHH spera che la NFL riesca a sopravvivere all'hashtag #canceltheNFLNetwork. Ma ciancio alle bande: anche la Royal Rumble ha vissuto pesanti controverse. Stephanie dice che hanno letto e ascoltato tutti i commenti dei fan e hanno capito che c'è qualcosa che non va. Viene mostrato il filmato di The Rock, arrivato in soccorso di Roman Reigns, alla Royal Rumble, con conseguente vittoria di Reigns. Il COO Massimo dice che è stato sbagliato da parte di Kane e Big Show tornare sul ring da eliminati, è antisportivo, certo, ma il suo problema è con The Rock, certo lui è una delle più grandi superstar della storia e la porta per lui sarà sempre aperta in WWE, ma non è una WWE superstar adesso e non aveva il diritto di intervenire nella Rumble; ci sono persone come lui che pensano che il loro nome sia così importante da potersi permettere di influenzare quel che succede in WWE anche se non ne fanno parte, come Sting, con cui Triple H pretenderà di avere un confronto faccia a faccia a Fast Lane, il pubblico inneggia a Sting e Stephanie coglie la palla al balzo per ricordare che, per i nuovi iscritti, il WWE Network è gratis per tutto febbraio. L'Authority domanda poi cosa sarebbe successo se The Rock non fosse intervenuto a salvare Roman Reigns, forse ci sarebbe stato un altro vincitore, un altro risultato, ora Roman Reigns rimarrà nei libri di storia come vincitore della Rumble, ma merita forse di affrontare Brock Lesnar a WrestleMania?

Il diretto interessato (Reigns, non Lesnar) si palesa sule gradinate e le discende raggiungendo HHH e Steph sul ring, domanda se gli stanno togliendo il main event di WrestleMania, perché lui non ci sta, Stephanie cerca di fare da paciere e gli ricorda che non c'è stato nessun annuncio ufficiale, ricorda la famiglia da cui Roman proviene e gli chiede se non sia ironico che proprio per colpa di un membro della sua famiglia lui potrebbe perdere l'opportunità di combattere nel main event

Wild Daniel Bryan appears (con una nuova maglietta?), Stephanie gli da, ironicamente, il benvenuto, Bryan dice che se vogliono parlare di “controversie”, perché non parlare del rematch per il WWE World Championship che Daniel non ha mai avuto? Se c'è una title shot a WrestleMania in gioco, Daniel è pronto a scrivere il suo nome e vincere ancora una volta, ma il COO Massimo gli ricorda che non c'è stato niente di disonesto nel privarlo del titolo, inoltre quando è tornato ha preferito concentrarsi sulla Royal Rumble piuttosto che sul chiedere il suo rematch, anche se è vero che Bryan non ha mai perso il titolo e che Brock Lesnar non l'ha mai battuto.

A questo punto alla mischia si aggiunge anche Seth Rollins (con la Coppia di Fatto), che trova ridicolo che Bryan pretenda davvero un match contro Brock Lesnar a WrestleMania, Lesnar se lo mangerebbe vivo, anche Roman deve la sua vittoria solo a The Rock dunque Seth non vede come possa pretendere alcunché a WrestleMania, l'unico che ha un minimo di diritto nel chiedere un match contro Brock Lesnar è lui stesso, Roman Reigns sarebbe pronto a spaccargli la faccia ma l'Authority interviene, la situazione si fa interessante, perciò stasera avremo un match tra Daniel Bryan e Seth Rollins ed il vincitore affronterà Roman Reigns a Fast Lane, il vincitore di tale match affronterà poi Brock Lesnar a WrestleMania, HHH si rivolge a Reigns e gli dice che l'unico modo per Roman di zittire tutte le controversie contro di lui è accettare questa cosa e farsi valere, dimostrando di meritare il main event di WrestleMania, Daniel Bryan si inserisce sulla fascia e già dice a Roman di prepararsi per Fast Lane dove i due daranno tutto ciò che hanno, ma Rollins se la ride dicendo che Bryan non lo batterà e che comunque Roman non ha le palle per affrontarlo, dunque Reigns accetta? Sì o no? Il pubblico ovviamente inneggia per lo “yes”, Reigns si prende una lunga pausa e poi accetta la sfida e Triple H rende la cosa ufficiale: Seth Rollins vs Daniel Bryan stasera, il vincitore affronterà Roman Reigns a Fast Lane, il vincitore sarà lo sfidante di Brock Lesnar a WrestleMania. Rollins e Bryan sono invitati ad andare a prepararsi, mentre per Roman c'è una sorpresina

Roman Reigns vs Big Show (s.v.)

Il match comincia dopo una pausa pubblicitaria, Reigns è chiuso in un Bear hug e capiamo che è stato sbattuto in lungo e in largo da Big Show, Reigns si riprende servendosi delle corde e riesce ad eseguire una Flying clothesline dal paletto, Big Show finisce fuori dal ring dove si becca l'Apron dropkick di Reigns, scopriamo che Rollins e la Coppia di Fatto stanno a bordo ring e provano a distrarre il samoano, così Big Show può colpirlo con una Spear che tuttavia porta solo a un conto di due, Reigns risponde con un Superman punch ma Seth Rollins lo colpisce alle spalle con la valigetta e Big Show va a segno con la Showstopper

Vincitore: Big Show

Seth Rollins se la ride e consola il gigante, dolorante per il Superman punch. Negli Uffici, Triple H e Stephanie hanno assistito al tutto, ridendosela sotto i baffi, pensando a come sia stato facile manipolare quei wrestler, nessuno ha pensato che loro “non” potevano togliere a Reigns il suo match a WrestleMania, ma i tre hanno fatto tutto da soli, è bastato dire le parole giuste.

Tornati sul ring, un Curtis Axel selvatico appare sullo stage e dice che il suo posto nella Rumble gli è stato tolto quando è stato colpito alle spalle, altrimenti avrebbe vinto e adesso pretende il suo match contro Brock Lesnar a WrestleMania (tra le risate dei commentatori), tutto ciò che ottiene è l'arrivo di Dean Ambrose, che spedisce Axel fuori dal ring, prende il microfono e dice che adesso è stato eliminato, poi, dato che tutti sembrano sentirsi in diritto di fare richieste, anche lui vuole farne una, dice che il suo volto starebbe benissimo tra i volti delle grandi Superstar del passato, per fare questo deve farsi un nome: due settimane fa ha sconfitto Bad News Barrett, dunque pretende un match per l'Intercontinental Championship ed ha qualche cattiva notizia: Barrett si trova in mezzo alla sua scalata, Curtis Axel prova ad attaccarlo di nuovo, ma viene steso prima dalla Clothesline dalle corde e poi dalla Dirty deeds di sua altezza Ricamino.

Inizia il mese di tributo alla black history della WWE, questa settimana il video tributo è per Ernie “Big cat” Ladd.

Dunque torniamo sul ring per un tag team match

The Ascension vs Gold&Stardust (2/5)

Rematch di SmackDown, vinto dagli Ascension a causa di alcune frizioni tra i due gemelli cosmici, Stardust si difende bene dagli attacchi di Viktor, ma viene steso poi da una Short-arm clothesline, Goldust interviene portando il fratello vicino al suo angolo per prendersi il tag, Konnor lo chiude all'angolo con una serie di pugni, poi un cambio di Viktor non visto da Goldust permette ai due di connettere la Fall of men (nonostante Michael Cole non se ne fosse accorto)

Vincitori: The Ascension

JBL continua ad odiarli, Booker T ad amarli. Stardust intanto se la prende col fratello maggiore, sbrocca un po' a giudicare da un calo di audio sospetto e poi se ne va, lasciando Goldust solo sul ring. Il malumore tra i due continua anche nel backstage, quando Goldust all'improvviso chiama Stardust “Cody”, stunnando (cit. da un gioco a cui “non” giocherò mai) il povero Stardust che gli intima di non chiamarlo più Cody, poi gli soffia contro.

Così #acrudo scopriamo che il match tra John Cena e Rusev per Fast Lane è diventato valevole per lo United States Championship, o forse la cosa è stata detta a SmackDown ma la sottoscritta si trovava in terra bucolica tra pecore e gatti grossi come pantere e non se n'era accorta. Ad ogni modo, John Cena si trova sul ring per dare l'ufficiale “bentornato” a Dolph Ziggler, Ryback ed Erick Rowan, ma prima Cena ricorda che stasera Triple H se la vedrà, ad un tavolo per interviste, con Stone Cold Steve Austin nel suo podcast e Steve Austin non avrà paura di niente. La scorsa settimana Lana e Rusev hanno insinuato che John Cena è il passato, ad NXT c'è un'intera fucina di talenti pronta a prendere il suo posto, la visione di Triple H, a quanto pare, è una WWE senza John Cena, Cena ormai ha imparato che il pubblico gli dirà sempre in faccia ciò che pensa di lui, mentre Triple H non è tipo da ascoltare cosa il pubblico vuole, non l'ha mai fatto, ma se c'è una cosa che John ha imparato in tutti questi anni è “mai arrendersi”, tutto ciò che l'Authority gli ha fatto non l'ha piegato, perché John sapeva che prima o poi arriva per tutti il tempo di pagare. A questo punto vediamo l'intervento di Sting a Raw di due settimane fa, cosa che ha permesso a John di battere Seth Rollins e ridare il loro posto di lavoro ai tre licenziati dall'Authority. Cena parla di Sting e lo ringrazia per aver permesso che quest'oggi, a Raw, potessero trovarsi Ryback, Erick Rowan e Dolph Ziggler

I tre arrivano sulla musica di Ryback che vale per tutti, loro sono la prova che l'Authority può essere battuta, esclama John Cena, ed a Fast Lane lui proverà che Rusev può essere battuto. Il bel faccino di Stephanie McMahon interrompe i festeggiamenti dal titantron, cosa che spinge Dolph Ziggler a domandarle se non sia stanca di pensare sempre ad un modo per metter loro i bastoni tra le ruote, Stephanie non si fa toccare da simili accuse e sancisce, per stasera, Dolph Ziggler vs Bray Wyatt, Erick Rowan vs Rusev e Ryback (con gran pop del pubblico annesso) vs Luke Harper, il match del Big Hungry è il prossimo

Luke Harper vs Ryback (2.5/5)

Pubblicità permettendo, il match inizia con un Suplex di Harper su Ryback, che restituisce il favore subito dopo con un lungo Vertical suplex (pericolante ma stabile), il Big guy va a segno anche con uno Splash dal paletto, ma è solo due, Harper reagisce con un Dropkick ed un Big boot che spediscono Ryback fuori del quadrato, l'uomo lupo raggiunge Ryback con tutta calma e lo posiziona sul ring per la Senton dalle corde (la bellezzitudine), il pubblico incita Ryback che reagisce, Splash per il Big hungry e Spinning side slam per Harper, che tenta un attacco all'angolo ma Ryback si sposta spedendolo fuori dal ring, Spinebuster poi di Ryback che si posiziona all'angolo per la Meat hook che viene tuttavia bloccata da un Superkick che per poco non da ad Harper la vittoria, Ryback carica la Shell shocked, Harper la ribalta in un roll up ma Ryback riesce a girarsi in tempo per la Meat hook, preludio alla Shell shocked finale

Vincitore: Ryback

Dopo i festeggiamenti di rito, ciancio alle bande che c'è tanto da fare, scopriamo che immy Uso se la vedrà one on one con Cesaro, Jimmy è accompagnato da suo fratello Jey e dalla moglie dai costumi sempre più improbabili, Naomi, niente Adam Rose all'angolo degli Upperfact, grazie al Cielo, stasera

Jimmy Uso (with Jey&Naomi) vs Cesaro (with Tyson Kidd&Natalya) (2.5/5)

Iniziale scambio di prese per i due avversari, seguito da una serie di Chop a testa, Jimmy va poi a segno con una Spinning shoulder block che gli vale il primo tentativo di schienamento, Cesaro finisce fuori dal ring e inizia a litigare con Jey Uso, permettendo a Jimmy di colpirlo con un Suicide dive in tutta tranquillità, Cesaro non si scompone più di tanto e usa le corde a suo vantaggio, per poi colpire Jimmy con una Axe handle dal paletto, lo svizzero rispolvera anche una breve Cesaro swing, seguita da una Half boston crab e da un Double foot stomp, lo svizzero incalza ancora sollevando Jimmy per una Powerbomb, il samoano finalmente va a segno con la Corckscrew dal paletto, ma Cesaro lo manda velocemente fuori dal ring, Tyson Kidd vorrebbe intervenire e colpirlo ma rischia di farsi scoprire dall'arbitro, Cesaro dice due paroline a Natalya, giusto per ricordarle che lui e Tyson stanno bene da soli, e non si avvede di un Superkick di Jimmy, il quale sale sul paletto per lo Splash, ma viene colpito al volo dall'Uppercut di Cesaro, mentre Kidd e Jey se le davano a bordo ring

Vincitore: Cesaro

Kidd, riesce a colpire un'ultima volta Jey che era salito sul ring a consolare il fratello, Cesaro&Kidd si abbracciano, mentre i fratelli Uso vengono lasciati malconci sul quadrato.

Nella zona del catering, Damien Mizdow sta facendo incetta di frutti rossi e blu per Miz, un illustre sconosciuto chiede a Mizdow un autografo, cosa che lascia Miz alquanto basito, il Magnifico trova giusto strappare il foglio appena autografato da Mizdow, Miz inizia a prendersela con Mizdow che non fa altro che fargli il verso mentre Miz gli spiega che Damien non era niente prima di incontrarlo, gli intima di smetterla di imitarlo e gli dice che il suo ego sta rovinando l'opportunità che Miz gli ha dato, è diventata la peggior controfigura della storia e Miz non ha più bisogno di lui: è licenziato! . . . ma darà a Mizdow un nuovo lavoro: sarà il suo assistente personale, Mizdow ha una ricaduta e inizia ad imitare Miz, che gli ricorda, col volto ogni secondo più rosso, che non è più la sua controfigura ma solo un assistente e che dovrà aiutarlo nel suo match contro Sin Cara.

Negli spogliatoi, John Cena viene raggiunto da Erick Rowan che gli dice che per tutta la vita nessuno lo aveva aiutato come ha fatto John e per questo vuole ringraziarlo, forse adesso potrà guardarsi allo specchio, promette di risolvere il problema Rusev, Cena gli ricorda che è un uomo pericoloso, ma lo ringrazia ed i due si stringono la mano.

E adesso torniamo sul quadrato

Bray Wyatt vs Dolph Ziggler (4/5)

Pubblico abbastanza diviso tra i due contendenti, che si scambiano diversi colpi prima che sia Bray a mandare per primo a terra l'avversario, Wyatt continua ad infierire su Ziggler con una certa furia ricevendo più volte l'ammonizione dell'arbitro, Dolph Ziggler reagisce prima con un Dropkick, poi tenendo Wyatt a terra con prese alle gambe e alla testa, ma Wyatt lo stende con una Hadbutt e va a segno con la Running senton, Bray scende dal ring e riesce ad eseguire un Suplex sul pavimento, Dolph viene chiuso in una lunga Headlock, è stremato ma riesce a liberarsi, tentando una mossa dal paletto che viene bloccata in aria da Wyatt, le cose si fanno estremamente difficili per il superfigo che quasi per miracolo riesce a stendere l'avversario con una DDT, sbaglia poi la Famouser ma riesce a colpire Wyatt con un Superkick dal nulla, Dolph va allora a segno con la Famouser ma quando rimbalza alle corde Wyatt lo afferra al volo ed esegue la Sister Abigail

Vincitore: Bray Wyatt

Negli Uffici, Seth Rollins si complimenta con Stephanie McMahon per il suo dvd di fitness ma poi chiede a lei ed al COO Massimo se credono seriamente che Daniel Bryan possa competere nel main event di WrestleMania, HHH dice a Seth che il loro precedente uomo, Randy Orton, non riusciva a cogliere le opportunità che loro gli davano, al contrario di Seth, Rollins infatti ricorda loro come l'ha battuto, dice di non essere Orton e non lascerà che la sua opportunità gli venga portata via, non importa cosa pensi il pubblico, lui distruggerà Daniel Bryan una volta per tutte.

Vediamo, tramite un filmato, l'attacco delle Bella twins a Paige nell'ultima puntata di SmackDown, per Fast Lane è stato ufficializzato Paige vs Nikki per il Divas Championship, proprio Paige sarà in azione contro Alicia Fox stasera, mentre Nikki e Brie si sono aggiunte al tavolo di commento

Paige vs Alicia Fox (s.v.)

Le due si spintonano fuori dal ring a vicenda, poi Paige si prende un secondo per tirare un urlo in faccia alle gemelle, rischiando poi di venir schienata per roll up, la Fox la chiude in una Headlock e si sentono diversi cori per l'inglesina, mentre noi ci dobbiamo sorbire il commento di Nikki, che in quanto a recitare la parte dell'antipatica si comporta sin troppo bene, intanto Paige si becca la Tirt a wirl backbreaker di Alicia, ma la ribalta velocemente in un roll up

Vincitrice: Paige

La Fox non ci sta e attacca alle spalle Paige, permettendo a Nikki e Brie di salire sul ring e spruzzare, se ho capito bene, della lacca colorata nera (o chissà che diavoleria), sul petto di Paige . . . quale crudeltade.

Torniamo sul ring per il preannunciato match tra The Miz e l'x NXT Tag team Champion Sin Cara

The Miz (with Damien Mizdow) vs Sin Cara (2/5)

Miz esegue la sua classica taunt mentre Mizdow fa fatica a reprimere l'istinto di imitarlo in ogni sua mossa, al poveretto tremano, letteralmente, le mani e decide di tentare la via dell'immobilità assoluta, mentre Miz e Sin Cara si scambiano prese alla testa e il pubblico inneggia sempre più a Mizdow, Sin Cara va a segno con due Crossbody in springboard e sale sul paletto per la Swanton bomb, ma Miz rotola all'angolo, a questo punto sia Miz che Mizdow salgono sul paletto e Miz è furioso per il comportamento del suo assistente, Miz scende dal ring e ammonisce duramente Mizdow, per poi tornare sul ring dove riesce a tenere Sin Cara al tappeto per un po', intanto Mizdow sorride compiaciuto ai cori in suo favore, intanto Sin Cara cade malamente dopo un Back bodydrop ma la sequenza di roll up va comunque a segno, Miz continua a lavorare alla testa l'avversario mentre Mizdow dimostra come si possa ricevere un pop da paura rimanendo pressoché immobili, Miz esegue la reality check tra i fischi del pubblico e Mizdow ancora una volta non resiste alla tentazione di salire sull'apron per imitare Miz, il Magnifico se la prende ancora con il suo assistente e questa volta la distrazione gli è fatale dato che Sin Cara lo schiena per roll up

Vincitore: Sin Cara

Il possibilmente molto carino litigio tra Miz&Mizdow viene interrotto da Bray Wyatt, che dice che nella sua vita è stato chiamato con molti nomi, lui è il nuovo volto della paura, il diavolo è reale e non vede l'ora di rivederti di nuovo, so che mi stai ascoltando . . . trovami.

Inquietante.

Dopo la pausa, arriva il momento dei nostri fintorussi preferiti, Rusev, accompagnato come sempre da Lana, deve infatti vedersela con Erick Rowan, tuttavia Rusev decide di prendersi un vantaggio schiantando Rowan contro uno dei paletti prima ancora che questi sia salito sul quadrato, poi porta l'avversario sul ring dove inizia a pestarlo e probabilmente a lanciare macumbe all'arbitro in una lingua a noi sconosciuta, l'arbitro impone più volte a Rusev di fermarsi ma il bulgarusso, in risposta, chiude Rowan nella Accolade e non accenna a lasciarlo andare nonostante l'arbitro glielo intimi più volte, alla fine Lana sale sul ring e Rusev lascia andare il malcapitato Big red, Lana dice che adesso che hanno la loro attenzione vuole parlare della cerimonia degli Oscar, parla di un film che non è esattamente la favola felice che gli americani piace tanto, questo film mostra il futuro che a Fast Lane distruggerà John Cena. A questo punto ci viene mostrato un video tributo a Rusev, al quale il bulgarusso risponde alzando il titolo US continuando a urlare nella lingua che solo lui comprende, mentre Lana si arrabbia perché la bandiera russa, che doveva sventolare dietro di loro, è rimasta appesa per metà e non è scesa del tutto, Rusev rimedia al pasticcio di uno degli addetti ai lavori che domani mattina andrà a cercar fortuna nelle liste di collocamento sventolando la bandiera che si era portato da casa.

Negli spogliatoi, Roman Reigns viene raggiunto da Daniel Bryan e io noto con orrore che la voce del samoano è tornata spaventosamente bassa, Reigns dice che non gli importa se a Fast Lane affronterà Rollins o Bryan, lui vincerà il suo match e andrà a WrestleMania, che il pubblico, o Bryan, lo voglia o meno, poi intima a Daniel di andarsene dal suo spogliatoio, Bryan dice che non vuole problemi e se ne va.

And now it's main event time!

Ma prima scopriamo che a SmackDown, a MizTV, il Magnifico intervisterà il vincitore del match di stasera. Rollins entra accompagnato come sempre dalla Coppia di Fatto, Bryan invece arriva mentre sul titantron scorrono le immagini della sua vittoria nel Casket match contro Kane a SmackDown

Daniel Bryan vs Seth Rollins (with Coppia di Fatto), the winner will face Roman Reigns at Fast Lane (4.5/5)

Bello scambio di prese tra i due, Bryan lavora il braccio dell'avversario ed esegue anche un Butterfly suplex into an Armbar, fino a che Rollins non riesce a gettarlo fuori dal ring, dove J&J riescono a colpire Bryan prima che anche Seth si butti su di lui con un Suicide dive, nel tempo di una pausa pubblicitaria arriva anche Big Show a dare manforte a Rollins, il quale perde un po' di tempo a litigare con il pubblico dando la possibilità a Bryan di reagire a suon di pugni ed Uppercut all'angolo, ma all'ultimo colpo Rollins riesce ad afferrarlo e gettarlo contro il paletto, Seth Rollins è determinato a prendersi il posto che gli spetta, ma Daniel lo sorprende con una Clothesline e mette a segno una serie di kick, dopo la quale tenta uno schienamento, ma è solo conto di due, Bryan continua con i calci e questa volta mette a segno anche il Missile dropkick all'angolo, seguito da una Hurracanrana dal paletto che tuttavia Rollins ribalta in un roll up che quasi gli vale il conto di tre, scambio di colpi tra i due, poi Daniel Bryan manda sia J&J che Seth fuori dal ring e li colpisce tutti e tre con un Suicide dive, Daniel tenta di capitalizzare con una mossa dal paletto ma Rollins lo precede facendolo inciampare, scontro sul paletto tra i due che si conclude con un Suplex dal paletto di Bryan, alla faccia dell'operazione al collo, Bryan è pronto per la Knee plus ma Rollins lo precede e connette una combo di Powerbomb all'angolo e Superkick, che non basta però a schienare Bryan, Big Show urla a Rollins di finire il suo avversario ma Seth finisce prigioniero della Yes lock, dalla quale riesce a liberarsi poggiando i piedi sulle corde, Big Show va a sincerarsi delle condizioni del suo amico ed ecco che Roman Reigns sopraggiunge per colpirlo con una Spear (a rimbalzino), stessa sorte tocca a Joey Mercury, intanto Jamie Noble prova a colprire Bryan con la valigetta, l'arbitro lo redarguisce e Reigns ne approfitta per colpire Rollins con il Superman punch, la strada è spianata per Daniel Bryan che colpisce Seth Rollins con la Knee plus

Vincitore: Daniel Bryan

Roman Reigns osserva Bryan festeggiare dallo stage, mentre in una stanza tetra e buia Triple H viene intervistato da Renee Young, ma il COO Massimo dice che commenterà il tutto nel podcast di Steve Austin. Torniamo sul ring dove Daniel dice che siamo stati noi del pubblico a portarlo qui e per questo lui sconfiggerà Roman Reigns a Fast Lane e si prenderà il main event di WrestleMania (reazione del pubblico stranamente non così roboante). Su queste immagini si chiude l'odierna puntata di Raw.

smileyCosa mi è piaciuto: giusta la scelta di non servire a Roman Reigns il main event di WrestleMania su un piatto d'argento, viste le pesanti critiche ricevute, ma di fargli intraprendere un percorso per mettere alla prova il suo valore, un mezzo suicidio lo scegliere di farlo scontrare con Daniel Bryan data la gran differenza di tifo tra i due, anche se . . . ma ci arriveremo dopo. Ottimo il main event e altrettanto Wyatt vs Ziggler, bello il segmento di Miz&Mizdow, i quali adesso devono essere gestiti attentamente, stesso discorso per gli Ascension, non male neanche Ryback vs Harper

cryingCosa non mi è piaciuto: vittoria un po' a caso di Big Show su Roman Reigns, ma ci stava per il segmento finale (forse), di nuovo l'uso di oggetti tipicamente femminili per proseguire la faida delle Divas, ripeto quello che dissi nella FLOP 10 di TLC: mi aspetto che da un giorno o l'altro una diva batta l'avversaria tirandole addosso una confezione di tampax.

sadConsiderazioni generali: anche se, dicevo, quest'oggi il pubblico mi è parso ben poco ostile a Roman Reigns, vien da chiedersi come possa esserci tutta questa differenza da un'arena all'altra e se Reigns dovrà aspettarsi reazioni contrastanti per tutta la vita a seconda del palazzetto dove si esibirà, stesso discorso per John Cena che quest'oggi ha avuto una reazione più che positiva, così come Ryback. Pubblico che però ha pure tifato Bray Wyatt e tifato non così tanto (se non è 10 è 9.5 comunque) Daniel Bryan. Pubblico alquanto strano. In conclusione: Dean Ambrose per l'IC title, do you like it?

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta

Voto alla puntata: 7

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname