Come si preparerà Seth Rollins in vista dei due match titolati di Night of Champions? Riuscirà Charlotte ad anticipare il match valevole per il Divas Championship di Nikki Bella, evitando che quest’ultima superi il record di Aj Lee? Chi affiancherà Roman Reigns e Dean Ambrose contro la Wyatt Family? Chi saranno le prossime vittime dei Dudley Boyz? E come andrà a finire il quadretto amoroso tra Dolph Ziggler, Lana, Summer Rae e Rusev? Benvenuti a un nuovo report di WWE Monday Night Raw. Alla tastiera Matteo Iadarola!

Pubblicità

Ci troviamo a Baltimore e come al solito il tavolo di commento è composto da Michael Cole, JBL e Byron Saxton.

Fa il suo ingresso il WWE World Heavyweight Champion e United States Champion, Seth Rollins. La grafica ci ricorda che a Night of Champions difenderà il titolo di campione del mondo dei pesi massimi contro Sting e quello degli Stati Uniti contro John Cena. Ma torniamo sul ring, perché Rollins ha qualcosa da dire:

Rollins: “E’ ora di confrontarsi con la realtà. Io sono speciale. Non sono un regolare vecchio speciale, ma sono veramente speciale. Megaspeciale. Qualcosa di speciale che lo è una volta in una generazione oppure una volta nella vita. Prima di me, era solamente un miraggio che qualcuno incassi il proprio Money in the Bank durante il main event di Wrestlemania. Prima di me, tutti voi credavate che Brock Lesnar era invincibile. Prima di me, ogni singolo membro del WWE Universe chiamava a gran voce qualcuno che facesse scendere dalla montagna John Cena. Questo è quello che ho fatto quando sono diventato il primo uomo nella storia a essere il WWE World Heavyweight e United States Champion allo stesso tempo. Questa è la grandezza. Questa città non è conosciuta per la grandezza, ma questa è la grandezza. E’ stata realizzata una statua mia immagine. E’ stata immortalata una statua per la mia grandezza. Ha creato così tanta gelosia che un maniaco con la faccia dipinta come…. (Viene fermato dai cori “We Want Sting” del pubblico).  Due settimane fa Sting ha rubato la mia statua. Sting ha avuto l’audacia di mettere le sue manine sporche sul WWE World Heavyweight Championship. Sting, stai attento a ciò che desideri perché a Night of Champions  ha l’opportunità di una vita per convalidare una carriera intera e per cementare la tua eredità. Ho il potere di distruggere la tua eredità ed è esattamente quello che farò. Farò in modo che Sting non metterà mai più le sue mani sul mio titolo. E non è tutto. La scorsa settimana è diventato evidente a me che a Night of Champions tutti i titoli siano in palio. Devo difendere anche lo United States Championship. A causa di questa regola, Mr. Hustle, Loyalty and Respect,  Mr. U Can’t See Me ha invocato la sua clausola di rivincita e difenderò John Cena per lo United States Championship a Night of Champions. Sono stato un pò agitato e ho cercato una soluzione, ma poi mi ha colpito come un fulmine. Sono Seth Rollins. Sono Seth “Freaking” Rollins. Questo è stato il mio anno e Night of Champion sarà la mia notte. In quella notte due futuri Hall of Famer saranno sconfitti nella stessa notte. Farò loro quello che hanno fatto per ogni opportunità guadagnata sul mio cammino. Li controllerò. Proprio come ho controllato tutti voi. Proprio come ho controllato questo ring. Io controllerò Sting. Io controllerò John Cena. Io controllerò la mia eredità e la mia generazione. Se è l’ultima cosa che faccio, riavrò indietro la mia statua. La statua non è stata rubata solo da me, è stata rubata da tutti voi. Meritate di guardarla ogni settimana. Questa è la prova che non sono il futuro della WWE, io sono l’uomo.”

Ma attenzione! Ma appare sul titantron Sting!

Sting: “Seth, la tua statua non sta a bordo ring o in qualche ufficio. Sta proprio qui con me. Tu sei l’uomo. Tu sei l’uomo, l’uomo senza una statua. Vieni qui e prendila. Mi sto prendendo cura di questa statua. Vieni quei e prendila (dice ciò mentre la spolvera)”.

Ma inaspettatamente fa il suo ingresso anche Mr. Money in the Bank, Sheamus.

Sheamus: “Seth, sembri un pò agitato. E’ perché sei preoccupato dei due match di Night of Champions?”

Rollins: “Non sono preoccupato di Sting, di John Cena o di te. Ho una statua da riprendere.”

Sheamus: “Quanto sembri stupido?”

Rollins: “Ti rendi conto di quanto sembri stupido?”

Sheamus: “Non sembro stupido.”

Rollins: “Sembri Ronald McDonald con un brutto taglio di capelli.”

Sheamus: “Non mettere di mezzo la mia famiglia in questa situazione. Il mio scopo è proprio qui (mostra la valigetta). Potrei fare il mio scopo stasera. Potrei farlo a Smackdown. Oppure potrei farlo a Night of Champions. Se miracolosamente vinci entrambi i match, potresti avere un terzo avversario: io”.

E con queste dichiarazioni di Sheamus che preoccupano sempre di più Seth Rollins in vista di Night Of Champions, termina questo sentimento.

In questa puntata vedremo un segmento in cui Summer Rae chiederà scusa a Rusev.

Andiamo nel backstage dove Stephanie McMahon viene raggiunta da Seth Rollins.

Rollins: “Hai visto ciò? Voglio sapere se Triple H è qui.”

Stephanie: “Ho un piano.”

Rollins: “Abbiamo bisogno di dimostrare che questo non entrerà nella mia testa e voglio sapere se Hunter è qui.”

Rollins si gira e si trova Triple H dietro di lui.

Triple: “Non pensi che Steph sia in grado di gestire questo?”

Rollins: “Voglio che voi fate questo come una famiglia.”

Triple: “Seth, puoi gestire questo perché tu sei l’uomo.”

Rollins: “Posso concentrarmi sulla statua”.

Triple: “Stasera Sheamus affronterà Randy Orton. Forse non devi concentrarti sulla statua perché hai due match a Night of Champions. Questo è il motivo per cui combatterai due match stasera per prepararti a questo. Il primo match sarà un Champion vs. Champion. Affronterai Ryback.  Il secondo match sarà un Champion vs. Challengers.  Sarà Seth Rollins e il New Day contro i Prime Time Players e John Cena”.

Stephanie: “Non guardarmi perché stavo per dirti di trovare Sting”.

Triple: “Mi piace il mio piano perché uscirai e dimostrerai al mondo intero che sei Seth Rollins e sei l’uomo.”

Prima del primo match della serata, la grafica ci ricorda che a Night of Champions Nikki Bella difenderà il titolo femminile contro Charlotte.

Match 1: Paige vs. Sasha Banks (2/5)

Paige tira per i capelli Sasha e la schianta al tappeto. La schianta un’altra volta e poi contro le corde. Sasha prova a colpirla con un calcio, ma viene schiantata al tappeto ancora una volta. Gomitate all’angolo da parte di Paige. Sasha riesce a far sdraiare Paige sulla seconda corda e Double Knee Splash a segno. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Dopo il break pubblicitario vediamo una presa di sottomissione da parte di Sasha.  Paige riesce a liberarsi e Thesz Press. Gomitata di Sasha e poi la strangola alle corde con il piede. Prende la rincorsa e Running Double Knee Strike all’angolo. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Sasha strangola ancora con l’aiuto delle corde Paige, l’arbitro la allontana e Tamina ne approfitta per colpire Paige con un pugno. Sasha tenta lo schienamento, ancora conto di due. Roll Up da parte di Paige, solo conto di due. Sasha schianta al tappeto Paige. Riprova lo schienamento, ma ancora Kick-Out della britannica. Straitjacket Choke di Sasha, Paige riesce a liberarsi con delle gomitate, ma poi subisce un calcio e viene portata sopra la terza corda. Paige prova a reagire, ma viene tirata dalla gamba e schiantata al tappeto. Schienamento di Sasha, solo conto di due. Paige fa impattare Sasha contro le corde e poi la colpisce con un calcio. Sasha prova lo Splash all’angolo, ma va a vuoto e subisce una Running Knee all’angolo, seguita da un Thrust Kick. Paige tenta lo schienamento, solo conto di due. Tenta un Bodyslam, ma Sasha riesce a liberarsi, prende la rincorsa e si lancia contro Paige, ma quest’ultima la blocca al volo e tenta un Rampaige, però Sasha scappa fuori dal ring. Senton di Paige fuori dal ring su Tamina. Sasha prende Paige e la schianta contro l’apron. Tenta un Victory Roll, ma viene trasformato in un Wheelbarrow Suplex da parte di Paige. La britannica tenta lo schienamento, solo conto di due. Paige tenta il PTO, ma Naomi distrae l’arbitro e Sasha trasforma il PTO in un Roll Up che le consente di vincere il match.

Winner: Sasha Banks

Prima del prossimo match la grafica ci ricorda che la Wyatt Family affronterà Dean Ambrose, Roman Reigns e un partner misterioso.

Match 2: Dean Ambrose & Roman Reigns vs. The Ascension (SV)

Konnor e Ambrose danno il via al match. Forearm in corsa ed Elbow Drop da parte di Ambrose. Pugno di Konnor, prende la rincorsa, ma subisce una ginocchiata in corsa da Ambrose. Tag per Reigns. Dropkick di Ambrose Clothesline di Reigns. Konnor reagisce e dà il tag a Viktor. Pugni da parte di Viktor, ma poi subisce il Samoan Drop di Reigns. Reigns viene mandato fuori dal ring e colpisce con un pugno Konnor. E poi anche Viktor che si trovava tra le corde. Suicide Dive di Ambrose su Konnor. E Juggernaut Dropkick di Reigns su Viktor.  Reigns solleva Viktor e Wrist Clutch Exploder a segno.  Serie di Clothesline all’angolo e Superman Punch. Tag per Ambrose. Reigns solleva Viktor, Ambrose sale sulla terza corda e Doomsday Device a segno.  Konnor prova ad attaccare Ambrose, ma quest’ultimo viene spinto da Reigns e Reigns colpisce Konnor con una Spear. Dirty Deeds di Ambrose su Viktor per porta al team una vittoria facile.

Winner: Dean Ambrose & Roman Reigns

Ma si spengono le luci e appare la Wyatt Family sul titantron.

Strowman: “Non c’è nessun problema ad aver paura. Non vi biasimo. Sono la vostra distruzione.”

Wyatt: “Prendete questo come un avvertimento. Per voi e per chiunque altro stupido si unirà alla vostra causa. L’apocalisse vi aspetta a Night of Champions”.

Harper: “Run”.

Andiamo nella zona interviste dove Renee Young è insieme all’Intercontinental Champion Ryback. Renee gli ricorda della vittoria della scorsa settimana su Big Show e del suo match contro Seth Rollins che sarà il prossimo.

Ryback: “Il titolo intercontinentale ha una ricca storia di campioni che combattono. Questo è il mio obiettivo. Seth Rollins è una donnola e gli piace piagnucolare e lamentarsi per uscire dai guai. Il Big Guy ha alcuni piani. Meathook Clothesline, Shellshock, uno, due, tre e tutti quanti diranno Feed Me…”

Ma arriva Kevin Owens ad interromperlo, mentre mangia una mela.

Owens: “Voglio augurarti buona fortuna per il tuo match.”

Ryback: “Grazie. Tutti noi sappiamo che stai sparando un sacco di stronzate.”

Owens: “Non mordere più di quanto puoi masticare”.

Vediamo un video su quello che è successo la scorsa settimana tra Dolph Ziggler, Summer Rae, Lana e Rusev.

Match 3: Ryback vs. Seth Rollins (3/5)

Scambio di colpi tra i due in cui Ryback ha la meglio e Rollins fugge sempre fuori dal ring. Rollins ritorna finalmente nel ring. Presa di sottomissione di Ryback. Tenta lo schienamento, ma solo conto di uno. Spallate all’angolo e poi Armbar. Rollins raggiunge le corde e Ryback è costretto a liberare la presa. Rollins prova reagire con una serie di colpi, ma Thesz Press di Ryback e schianta più volte Rollins contro il tappeto. Ryback tenta un Suplex, ma Rollins riesce a rimanere in piedi, prende la rincorsa, però subisce una violentissima chop. Irish Whip violenta all’angolo da parte del Big Guy. Testate e chop all’angolo. Rollins prova a uscire dal ring, ma Ryback lo riporta dentro e Vertical Suplex a segno. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Jawbreaker e serie di calci da parte di Rollins. Ryback solleva Rollins e lo schianta contro il tappeto. Rollins va fuori dal ring e Ryback lo raggiunge. Lo rincorre, Rollins lo colpisce con un calcio prima che rientri nel ring. Tenta un volo fuori dal ring, ma Ryback lo solleva e prova a lanciarlo contro il paletto di sostegno del ring, ma va lui a finire contro. Rollins prende Ryback e lo schianta contro i gradoni. Dopo il break pubblicitario vediamo una presa di sottomissione di Rollins su Ryback.  Ryback si libera schiantandolo all’angolo. Tenta una spallata all’angolo, ma va a finire contro il paletto di sostegno del ring. Neckbreaker di Rollins. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Altra presa di sottomissione di Rollins. Ryback riesce a liberarsi, ma Springboard Knee To The Head di Rollins. Tenta lo schienamento, solo conto di due. Gomitata in corsa all’angolo. Ci riesce anche la seconda volta, ma poi Back Body Drop di Ryback. Flying Shoulder Tackle di Ryback. Tenta la Powerbomb, ma Rollins scappa. Rollins prova il Pedigree, ma Back Body Drop di Ryback. Però Rollins rimane in piedi. Ryback prova la Powerbomb, Rollins evita e lo colpisce con un calcio al petto. Tenta un Superkick, ma Ryback lo blocca e stavolta Powerbomb a segno. Prova lo schienamento, ma solo conto di due. Ryback sale sulla terza corda, lo raggiunge anche Rollins. Rollins viene buttato giù, Ryback prova il Frog Splash e va completamente a vuoto. Rollins tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Baseball Slide e Ryback va fuori dal ring. Ryback prova a rientrare, ma altro calcio di Rollins che lo rimanda fuori dal ring. Rollins prende la rincorsa e Suicide Dive con Ryback che finisce contro le barricate. Riprova un altro Suicide Dive e ci riesce perfettamente. Ryback rientra nel ring e connette con una Spinebuster. Prova la Meathook Clothesline e va a segno. Prova la Shellshock, ma Rollins si rifugia tra le corde. Enziguiri di Rollins. Ma attenzione appare Sting sul titantron e dice che lui e la sua statua sono ancora qui e lo stanno aspettando. Rollins si distrae e Roll Up di Ryback che gli consente di  vincere il match.

Winner: Ryback

Sting riappare sul titantron con una sua maschera e la mette al volto della statua di Rollins, mentre quest’ultimo si infuria di brutto.

Viene annunciato per questa puntata Randy Orton vs. Sheamus.

Andiamo nel backstage dove Rollins è infuriato ed è alla ricerca della sua statua, ma viene interrotto dal New Day.

Big E: “Seth non essere acido.”

Kofi: “Non preoccuparti del passato. Non dimenticarti del tuo altro match perché sei con i tuoi partner, il New Day”.

Seth: “State zitti.”

Seth si gira e si ritrova dietro Edge e Christian.

Edge: “E’ passato un bel pò di tempo. Hai riavuto la tua squadra di buffoni tentando di colpirmi e minacciando di paralizzarmi.”

Rollins: “Lo dovevo fare per riportare l’Authority al potere”.

Edge: “Non hai fatto il tuo lavoro, quindi perché non farlo ora?”

Rollins: “Forse perché ho troppe cose stasera”.

Seth se ne va.

Xavier: “Ho aspettato questo per tutta la mia vita. Ho davanti Edge”.

Christian: “Non puoi avere una battaglia senza un kazoo. Ho una canzone per voi.”

Christian fischia il kazoo ed Edge canta “New Day Sucks”. Big E prende il kazoo e lo distrugge. Ma ecco che arrivano anche i Dudleys e il New Day tenta di andare via.

Bubba: “Dove state andando? Ho qualcosa che dovreste sapere. Abbiamo parlato con l’Authority. I Prime Time Players avranno un rematch la prossima settimana per i titoli di coppia.”

Devon: “E i vincitori affronteranno noi per i titoli di coppia a Night of Champions.”

Bubba: “Ora potete andare via”.

New Day: “Stiamo per andarcene. Stasera abbiamo alcune cose da fare e anche un match.”

Il segmento termina con Bubba che dice che anche loro hanno una canzone, GET-THE-TABLES (cantata sempre a stile New Day).

Torniamo sul ring e fa il suo ingresso Summer Rae, pronta per fare le sue scuse a Rusev. Ma prima rivediamo il video, già mandato in onda a inizio puntata.

Summer: “La scorsa settimana è stata la settimana più orribile della mia vita. Al centro di tutto è stato un uomo che non merita il disprezzo che ha sempre ottenuto. Quest’uomo merita della scuse. Rusev, vieni qui.”

Ed ecco che arriva Rusev.

Summer: “Rusev, sei stato la mia guida spirituale e il mio faro di speranza. Sei il mio faro per guidarmi attraverso le acque agitate. Mi hai guidato a guardare tutto questo e posare per Ironman Magazine. Tutto questo è grazie a te. Mi hai dato il coraggio e per questo mi sento così terribile. Dolph ha cercato di sedurmi per settimane e avrei dovuto saperlo meglio. La mia innocenza ha avuto il meglio di me. Ho visto Dolph nella doccia con l’acqua che gli era scintillante sui suoi muscoli e il vapore sul suo corpo. Era diventato troppo. Ero così debole. Ho lasciato Dolph baciarmi. Sono così dispiaciuta. Ti ho tradito e non mi perdonerò mai per questo. Non significava nulla.”

Rusev: “Mi hai tradito, ma accetto le tue scuse. La mia dolce e sottomessa Summer, non è colpa tua.  E’ colpa di quel schifoso, biondo, pallido di Ziggler che ti ha nutrito di tutte queste menzogne americane. Non sono io qui la vittima, la sei tu. Non sei l’unica vittima di questa cosa. Anche Lana è nutrita di queste menzogne americane e viene sedotta da Ziggler. Dicono che non è qui perché ha un polso rotto. Lana non è qui perché ha un cuore spezzato. Non avrei mai fatto nulla di simile a lei.”

Ma ecco che arriva Dolph Ziggler!

Ziggler: “Nessuno sta bevendo le tue bugie. Tutto ciò che stai facendo è provocare una spaccatura tra me e Lana, ma ciò ci sta rendendo più forti. Lana ha un messaggio per la scimmia da circo con una ceretta all’inguine.”

Rusev chiede di che si tratta e subisce un Superkick da parte di Ziggler.

Randy Orton è nel backstage con Dean Ambrose e Roman Reigns ed è pronto per il suo match contro Sheamus.

Match 4: Randy Orton vs. Sheamus (2/5)

Armbar di Sheamus, Orton ribalta con un Side Headlock e Sheamus raggiunge le corde. Sheamus va fuori dal ring. Altro scambio di prese tra i due. Sheamus riesce a liberarsi da una presa, ma spallate di Orton e Sheamus esce fuori dal ring. Rientra nel ring e colpisce Orton con un calcio e delle European Uppercut. European Uppercut di Orton, poi Irish Whip contro le corde, ma Sheamus va di nuovo fuori dal ring. Sheamus prende un microfono e chiede qual è il problema con il pubblico. Ma arriva Orton che lo colpisce da dietro e Backdrop Driver contro le barricate. Riporta Sheamus nel ring e serie di Uppercut all’angolo. Sale sopra la seconda corda e serie di pugni, ma Sheamus lo colpisce con un Reverse Atomic Drop. Prende la rincorsa, ma Dropkick di Orton e Sheamus ancora una volta va fuori dal ring. Orton lo segue fuori, ma finisce di subire un Backbreaker.  Torniamo dal break pubblicitario e presa di sottomissione di Sheamus. Orton riesce a liberarsi, ma subisce un Finlay Slam. Pugni di Sheamus, ma calci e Uppercut da parte di Orton. Doppia Clothesline, evita una da parte di Sheamus e Powerslam a segno. Calcio all’angolo di Sheamus, ma Orton lo blocca e connette con un Exploder Suplex.  Tenta uno schienamento, ma solo conto di due. Tenta il DDT dalla seconda corda, ma Sheamus evita e prova lui i suoi classici dieci pugni. Orton dopo un paio di pugni lo colpisce con una gomitata, ma poi viene fatto impattare contro le corde. Sheamus sale sopra la terza corda e Shoulder Tackle a segno. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Spallata all’angolo e subito dopo Knee Lift. Prende la rincorsa, ma altra Poweslam di Orton. Orton tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Calcio di Orton, ma Powerslam di Sheamus. Texas Cloverleaf da parte di Sheamus, anzi no cambia la presa.  Orton riesce a raggiungere le corde. Sheamus tenta uno Splash all’angolo, ma finisce sull’apron. Pugno di Orton, lo fa salire sulla terza corda e Superplex a segno. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Sheamus finisce sull’apron e subisce il DDT dalla seconda corda. Orton tenta la RKO, ma Sheamus lo allontana e White Noise a segno. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Sheamus prova il Brogue Kick, ma Orton si sposta. Roll Up di Sheamus, solo conto di due. E RKO fuori dal nulla e Randy Orton vince il match.

Winner: Randy Orton

Ma attenzione! Si spengono le luci e Orton si ritrova circondato dalla Wyatt Family! Supekick di Harper e Wyatt inizia a prenderlo a pugni.  Harper lo blocca da dietro, mentre Wyatt continua.  Orton viene riportato nel ring e subisce la classica presa di sottomissione di Strowman. Infine Dominator di quest’ultimo.

Match 5: The Dudley Boyz vs. Los Matadores (sv)

Iniziano il match Diego e Bubba. Prese di sottomissione da parte di Diego, ma Belly To Back Suplex di Bubba. Bubba ci riprova la seconda volta, ma Dropkick di Diego e Bubba finisce appoggiato sulla seconda corda. Splash di Diego e tag per Fernando. Slingshot Senton di Fernando. Tenta lo Splash all’angolo, ma Bubba si sposta e Fernando colpisce Diego per sbaglio. Interviene El Torito che invita Devon a venire contro di lui, ma Fernando lo schiaffeggia! Fernando si gira e subisce il 3D e vittoria facile per i Dudleys.

Winner: The Dudley Boyz

Dopo il match Diego colpisce con un calcio El Torito, spedendolo fuori dal ring. Diego lo attacca fuori dal ring, ma arriva Devon che lo colpisce con un pugno mentre Bubba sta sistemando un tavolo sul ring. Big Boot di Bubba su Diego. Bubba sale sulla seconda corda, Devon carica Diego sulle sue spalle e Powerbomb a segno sul tavolo.

Viene annunciato che a Night of Champions Dolph Ziggler affronterà Rusev.

Match 6: Cesaro vs. The Miz (1/5)

Prima del match fanno vedere che questo match è nato grazie a una discussione durante il pre-show di Raw. Waist Lock Takedown di Cesaro.  E poi Dead Lift Side Salto. Calcio e poi presa di sottomissione da parte di Miz. Cesaro riesce a liberarsi e connette con un Tilt-A-Whirl Backbreaker. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Running European Uppercut all’angolo e poi successivamente anche all’angolo opposto. Ci riprova ancora una volta, ma Miz esce fuori dal ring. Cesaro lo raggiunge, indossa il cappello di JBL e Running European Uppercut contro le barricate. Riporta Miz nel ring e calci e spallate all’angolo da parte di Miz. Miz colpisce Cesaro con una ginocchiata in corsa. Poi calcio da dietro e lo strangola con l’aiuto delle corde.  Prende la rincorsa e Running Boot a segno. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Cesaro va sull’apron e colpisce con un calcio Miz. Sale sulla terza corda, ma Miz lo fa impattare contro. Baseball Slide di Miz e Cesaro finisce fuori dal ring. Poi manda più volte Cesaro contro le barricate. Ma arriva Big Show che rincorre Miz! Nel frattempo l’arbitro continua il conteggio e il match termina per doppio Countout.

Results: No Contest

Dopo il match, Big Show  colpisce Cesaro con KO Punch.

Ci viene mostrato il Bellatron e mancano 7 giorni per Nikki Bella per superare AJ Lee e diventare la Divas Champion più longeva di sempre.

Ed ecco che fa proprio il suo ingresso Nikki Bella, accompagnata da Brie Bella e Alicia Fox. Alicia e Brie prendono un microfono e fanno una introduzione alla Paul Heyman per Nikki.

Nikki: “Grazie Alicia, grazie Brie. Riuscite a sentire l’eccitazione nell’aria? In tutto il mondo la Bella Army sta contando i giorni, le ore, i minuti e i secondi fin quando diventerò la Divas Champion più longeva di tutti i tempi. (intanto mostra al pubblico il Bellatron). Tra una settimana non sarete in grado di negare che le Bellas sono la Divas Revolution. Quando diventerò la campionessa più longeva di tutti i tempi, tutti voi sarete i benvenuti alla Bellabration. Sarà il party più grande che abbiate mai visto”.

Ma ecco che arriva la sua prima sfidante Charlotte, accompagnata da Paige e Becky Lynch.

Charlotte: “Nikki, tutti noi sappiamo che io amo i party. Noi amiamo i party. Ma per diversi motivi non ci hai invitate alla tua festa. Sono andata dall’Authority e hanno accolto la mia richiesta. La prossima settimana a Raw, batterò quell’orologio, rovinerò il tuo tentativo di superare il record e ti batterò per il Divas Championship”.

Scatta la rissa tra i due team.  Exploder Suplex di Becky su Alicia. Paige riporta Nikki nel ring e Spear di Charlotte. E poi Figure Eight di Charlotte su Nikki che cede! Sarà anche così la prossima settimana?

Match 7: John Cena & The Prime Time Players vs. Seth Rollins & The New Day (2.5/5)

Iniziano il match Cena e Rollins, ma quest’ultimo da il tag per Big E. Solito battito di mani di Big E prima di iniziare. Side Headlock di Big E a ritmo di New Day Rocks. Cena prova a liberarsi, ma subisce una spallata. Altra Side Headlock  e spallata di Big E. Terzo Side Headlock di Big E. Cena riesce a liberarsi e connette con una spallata. Ma poi Big E lo blocca e Belly-to-Belly Slam. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Tag per Rollins. Serie di calci all’angolo di Rollins e tag per Big E. Serie di calci all’angolo anche da parte di Big E. Tag per Kofi e anche lui fa la stessa cosa. Tag per Big E e ancora una volta. Tag per Kofi e Dropkick con Irish Whip di Big E. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Torniamo dal break pubblicitario e presa di sottomissione di Kofi su Cena dopo aver fatto in precedenza un Crossbody. Cena prova a liberarsi, attacca Big E, ma subisce un SOS da parte di Kofi. Kofi tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Tag per Big E. Prova a lanciarsi contro Cena, ma finisce fuori dal ring. Big E riesce a rientrare immediatamente nel ring e dà il tag a Rollins. Rollins sale sulla terza corda e ginocchiata sul volto di Cena. Tenta lo schienamento, ma interviene Darren Young. Calci di Rollins all’angolo. Kofi strangola da dietro Cena e calci di Rollins. Tag per Big E. Big E strangola Cena. Pugno, Irish Whip all’angolo e Side Slam a suon di trombone di Woods. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Delayed Vertical Suplex. Tenta lo schienamento, ma ancora conto di due. Tenta il Warrior Splash, ma va completamente a vuoto. Tag di Cena per Titus. Spallata e Clothesline da parte di Titus che poi colpisce Kofi, ma non Rollins che si sposta. Big Boot su Big E. Rollins prova a intervenire, ma subisce un Back Drop Driver contro l’apron da parte di Young. Splash all’angolo su Big E da parte di Titus. Woods prova a intervenire, ma Young lo tira giù dal ring e connette al volo col Gutcheck. Calcio di Kofi su Young, ma poi viene lanciato fuori dal ring da Titus. Belly-to-Belly di Big E su Titus. Doppio tag per Cena e Rollins. Cena tenta la AA, Rollins rimane in piedi. Rollins tenta il Pedigree, ma STF di Cena. Ma Rollins riesce a dare il tag a Kofi.  Flying Crossbody di Kofi, ma Cena riesce a rialzarsi con Kofi sulle spalle e connette la AA, ottenendo il pin vincente del suo team.

Winner: John Cena & The Prime Time Players

Dopo il match, Cena partecipa alla Millions of Dollars Dance.

Seth Rollins torna sul ring e riappare nuovamente Sting sul Titantron.

Sting: “Seth, è stata una brutta notte per te. Non sei mai venuto per riavere la statua. C’è qualcos’altro che devo mostrarti”.

Sting prende la statua e la getta nel camion della spazzatura.

Sulle immagini di Sting che se ne va col camion della spazzatura e di Rollins arrabbiato a centro ring, termina così questa puntata di Raw.

Cosa mi è piaciuto: Dio benedica il New Day che in ogni puntata diventa sempre più magnifico. Forse l’unica positiva di questo show abbastanza noioso. Contento che la prossima settimana si terrà il match per il titolo delle Divas, perché sarebbe abbastanza brutto vedere Nikki che supera il record senza difendere il titolo da ben due mesi.

Cosa non mi è piacuto: Segmento  iniziale noiosissimo: la solita minestra riscaldata detta da Seth Rollins. Qualità dei match del tutto inesistente e zero emozioni. Così non crei alcun hype per Night of Champions e infatti non ne ho. Non è stato per niente un buon show.

Voto puntata: 4.5/10

E anche per oggi termina questo report, l’appuntamento è rimandato alla prossima settimana, sempre qui su Zonawrestling. Bye Bye!

Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Reporter, newser, blogger precario presso Zonawrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC, ma guai a toccargli la Juventus. Federazioni seguite: WWE; TNA; Lucha Underground; PWG; NJPW; PROGRESS