Pubblicità

Monday Night Raw vi da il benvenuto per la puntata registrata a Londra, Inghilterra. Alla tastiera, Ysmsc

La puntata di Raw from London si apre con la voce suadente di Michael Cole che a quanto pare si è ripreso dal pestaggio subito. La prima Superstar a fare il suo ingresso nell'arena è John Cena, accolto dalla ormai celebre theme song “John Cena sucks”, il pubblico non è esattamente dalla sua parte e Cena lo riconosce, nonostante cerchi di farsi amare come può, arrivando a descrivere il pubblico londinese come uno dei migliori del mondo e che Londra si meriterebbe un'edizione di WrestleMania, purtroppo il pubblico dovrà aspettare, come Rusev che ha deciso di aspettare fino ad Extreme Rules, mentre il pubblico non è certo venuto qui per sentirlo parlare, il pubblico vuole una sfida, quindi la Open challenge per lo US Title comincia . . . ora!

Cena si mette in posizione di guardia e il suo avversario si rivela essere l'idolo di casa Bad News Barrett, il quale non è evidentemente abituato a sentirsi tifare così, anzi, prende un microfono e dice che ringrazia il pubblico ma ancora non avrebbe fatto niente, poi da ragione a Cena: perché lui dovrebbe aspettare di battere Daniel Bryan per l'IC Championship quando può prendersi l'US Championship stasera stessa di fronte alla più grande nazione del mondo?

United States Championship match John Cena(c.) vs Bad News Barrett (3.5/5)

Cena parte con una presa alla testa per sfiancare l'inglese, Barrett reagisce con un calcio in faccia e Cena si prende una pausa fuori dal ring per constatare l'ostilità del pubblico, adoro come queste sfide siano palesemente costruite per far tifare gli avversari di Cena, Barrett evita una spallata del campione e può colpirlo con una serie di ginocchiate alle corde, Cena scivola giù dal quadrato così Barrett può rispolverare l'Elbow drop dall'apron che non usava da un po', il campione tenta di reagire, ha Barrett al tappeto ma si perde a guardare il pubblico e l'inglese può così scivolare fuori dal ring evitando la 5 knuckle shuffle, tuttavia anche Cena evita una mossa dell'inglese, dal paletto, tenta il caricamento per la AA ma BNB gli scivola alle spalle e mette a segno la Winds of change, scambio di pugni al centro del ring e Barrett mette a segno un bel calcio in faccia che lo prepara alla Wasteland, peccato che il suo avversario sia John Cena che quindi si rialza, Barrett vuole quindi tentare il tutto pr tutto con la Bull hammer ma Cena lo precede, esegue la AA ma Barrett, gioia e tripudio, alza la spalla al due, inoltre pochi secondi dopo connette la Bull hammer, l'ho già detto che il suo avversario è Cena? Dunque il campione alza la spalla, nonostante sia esausto, BNB tenta una seconda Bull hammer ma viene sorpreso dalla Springboard stunner di Cena, che chiude poi il match con la AA

Vincitore e Still United States Champion: John Cena

Per la gioia di tutti noi sullo stage compare Lana, Cena avrà disprezzato Rusev per aver voluto aspettare, ma aspettando Lana ha avuto l'opportunità di mediare con l'Authority, dunque ad Extreme Rules il suo match con il bulgarusso sarà un Russian chain match, mentre Lana parla, Rusev attacca Cena alle spalle con la suddetta catena russa (?), poi posa sul corpo esanime di Cena con in mano catena e cintura.

La grafica ci ricorda che Seth Rollins e Randy Orton si affronteranno ad Extreme Rules, ma i due competeranno anche stasera e chiunque vincerà il rispettivo match potrà scegliere una stipulazione per loro match in PPV . . . e se vincono entrambi?

Intanto, le Bella twins raggiungono il tavolo di commento per commentare la Diva Battle royal che decreterà la prossima sfidante al titolo di Nikki, dunque Brie non parteciperà al match come aveva precedentemente annunciato, la Diva che ottiene il pop più alto è ovviamente Paige

N°1 contender Diva battle royal (1.5/5)

Nikki afferma che vorrebbe sfidare Rosa Mendez, poi ride e assicura che stava scherzando (#macchessimpatica), intanto sul ring Natalya e Summer Rae vengono entrambe eliminate proprio da Rosa mentre battagliavano sull'apron ring, Emma approfitta della distrazione di Rosa per eliminare anche lei, l'australiana tenta una mossa dal paletto contro Alicia ma la Fox la precede e con un calcio la elimina, Alicia e Cameron se la prendono con Paige ma l'inglesina riesce a non farsi eliminare più si una volta e Naomi arriva in suo aiuto, le due heel finiscono fuori e sul ring rimangono Paige e Naomi, le due migliori Diva del roster, a detta di JBL, le due sono entrambe sull'apron e Paige riesce ad andare a segno con le sue ginocchiate, Naomi reagisce con un calcio alto ma Paige si aggrappa alle corde, evita la Rare view di Naomi e con un paio di calci riesce a mandarla fuori dal ring

Vincitrice e n°1 contender for the Divas Title: Paige, ordine di eliminazione: Summer Rae, Natalya, Rosa Mendez, Emma, Cameron, Alicia Fox, Naomi

Paige festeggia sul ring e viene intervistata, dopo la pubblicità, da Byron Saxton, il quale le chiede cosa stia pensando, Paige ricorda che ha vinto il Divas Championship nel suo primo giorno nel main roster e due settimane fa, insieme ad AJ Lee, ha vinto il suo primo match a WrestleMania, ma niente può competere con la sensazione di vincere nella sua città, dove ha cominciato, insieme alla sua famiglia, dove ha fatto enormi sacrifici per arrivare in WWE, ora può veramente dire che questa è casa sua!

Naomi outta nowhere attacca Paige, la getta fuori dal ring e più volte contro le transenne, urlando che questo la fa sentire bene, un arbitro tenta di fermarla e a questo punto Naomi se ne va altezzosa

Restate con noi per una nuova puntata di #turnacaso.

Nel buiume, con tanto di pellicciotto di pecora nera, appare Bray Wyatt che parla di come l'amore possa rovinare ogni cosa, ma Bray ha deciso di estirpare l'amore che c'è nel cuore del suo avversario come un cancro, perché la paura è più forte di qualsiasi amore, ogni cosa che ama sparirà, compreso ciò senza il quale non può vivere, presta attenzione amico, sto parlando con te, sta parlando il nuovo volto della paura.

Torniamo sul ring per l'arrivo scoppiettante dei Lucha Dragons

Lucha Dragons vs The Ascension (2.5/5)

Ricordando i bei tempi di NXT, Konnor e Viktor tengono Sin Cara all'angolo, Konnor tenta di colpire Kalisto per impedirgli il tag ma per fortuna questi lo evita, Kalisto ci delizia con un paio di mosse aeree su Viktor, compresa una bassa Headscissor, poi colpisce Konnor di rimbalzo alle corde con un calcio e in suo aiuto arriva Sin Cara che stende Konnor con un Suicide dive, il match finisce velocemente con la combo Salida del Sol e Swanton bomb

Vincitori: Lucha Dragons

Nota: per quanto i LuDra siano spettacolari, il match è durato il tempo di uno sputo.

Dopo la pausa, Booker T si trova sul ring per intervistare Roman Reigns, che ottiene una reazione non fredda ma certamente non calorosa, Booker T gli chiede come si sente adesso che non può competere per il titolo massimo, cori “Suplex City” da parte del pubblico, Roman gli da ragione, lui la Suplex City l'ha vissuta e il giorno dopo si è svegliato e se puoi svegliarti allora puoi affrontare qualsiasi altra cosa, hanno dato al pubblico la lotta brutale che voleva, lui ha fatto sanguinare Brock Lesnar, ha detto al mondo che avrebbe potuto battere Lesnar, ma il punto è che è arrivato Rollins e ha fatto quel che voleva fare, gli ha rubato il suo momento, ma lui ha battuto Seth Rollins in passato, lui diventare WWE World Heavyweight Champion, Booker T gli crede e gli chiede di Big Show, che l'ha colpito con un KO punch, Roman vorrebbe dire che Big Show è il più grande gigante della storia, ma in realtà è solo una gigantesca puttana (e il pubblico è con lui, attenzione, colpo di scena amici ascoltatori!)

Il suddetto Big Show compare sul titantron e dice che, al contrario di lui, Roman a WrestleMania ha perso, ha vinto la André the Giant Memoria battle royal mentre Roman ha perso il match della sua vita, la missione di Show adesso è di rendere Roman Reigns il fallimento più epico della storia della WWE, ogni volta che Roman cercherà di rialzarsi lui lo manderà al tappeto di nuovo (cori “boring”), Roman risponde che ci sono due tipi di superstar, quelli che combattono ogni giorno dimostrando quanto valgono e quelli che si rintanano dietro uno schermo perché non hanno le palle di mettersi in gioco di persona, se Big Show continuerà a ficcare il naso nei suoi affari Roman gli ficcherà quel trofeo giù per la gola, believe that

Detto questo, Roman fa per andarsene quando Big Show lo raggiunge sullo stage e inizia a sbatterlo contro la scenografia, poi contro il classico taxi londinese posto ai lati dello stage, il pubblico intona “please retire”, Show dunque porta Reigns sul tetto del taxi, lo solleva e gli rifila una Chokeslam, e STACCE (cit.).

Dopo la pubblicità arriva Randy Orton, gasato a mille perché dopo più di un anno finalmente può ottenere il suo maledetto rematch per il titolo, Cesaro arriva accompagnato da Tyson Kidd, esaltato come una dolce mogliettina, e Natalya

Randy Orton vs Cesaro (with Tyson Kidd&Natalya) (s.v.)

Orton parte subito aggressivo, poi i due decidono di studiarsi per qualche secondo, Cesaro riesce a mandare l'avversario all'angolo e i due si scambiano una serie di Uppercut a testa, Cesaro esegue un Foot stomp poi chiede alla dolce metà se l'abbia visto, Kidd si prodiga in un applauso, scontro sull'apron e Kidd interviene per far inciampare Orton, ma l'arbitro se ne avvede e squalifica Cesaro

Vincitore: Randy Orton via DQ

Sullo stage arriva Kane che ci informa che l'Authority è tornata dalle vacanze ma non ci teneva ad essere presente a Londra, dunque Kane è ancora il responsabile della baracca, data la posta in gioco Kane non vuole che questo match finisca per squalifica dunque lo trasforma in un handicap match

2 on 1 handicap match Cesaro&Tyson Kidd (with Natalya) vs Randy Orton (2/5)

Ovviamente i campioni di coppia attaccano Orton contemporaneamente, poi Kidd si becca i cori “you fucked up” del pubblico per essere inciampato dalle corde, ma i due heel si rifanno presto con una seconda mossa combinata stavolta perfettamente eseguita, Orton si riprende e connette la Silver spoon DDT su Kidd, Cesaro interviene a salvare la sua bella, Kidd riesce così a colpire Randy con un calcio dall'apron e riportarlo sul ring per un Elbow drop in springboard, tuttavia Orton si dimostra più forte di entrambi, prima blocca un attacco di Cesaro con una Powerslam e poi colpisce al volo Kidd che saltava dalle corde con un'RKO

Vincitore: Randy Orton

Orton potrà così scegliere la stipulazione del suo match di Extreme Rules. Scopriamo che la scena veniva osservata negli Uffici da Rollins (con i Padri Putativi) e Kane, il campione chiede a Kane se abbia qualche altra idea geniale e Kane suggerisce a Rollins magari di vincere il suo match di stasera, contro Dolph Ziggler, così anche lui potrà scegliere una stipulazione, ma Rollins non vuole affrontare Ziggler e suggerisce di mettere Jamie Noble al suo posto che così si lascerebbe schienare, Noble però fa notare che tutto questo casino è solo colpa della mala gestione di Kane, il quale gli attaccherebbe volentieri una batteria d'auto ai testicoli, il DOO domanda poi a Seth se abbia paura di Ziggler e Rollins risponde che non ha paura, ma ha bisogno di vincere questa sera, ha bisogno di un avversario che sappia cos'è meglio per il business, ossia Kane, la priorità dell'Authority non è forse quella di proteggere Rollins e il suo titolo? Altrimenti possono sempre fare uno squillo a Triple H, Kane grugnisce e se ne va.

Wild Ricamino appears, dopo una pausa di due settimane Dean Ambrose torna in azione

Dean Ambrose vs Adam Rose (with Rosebuds) (s.v.)

Ricamino picchia duro, Rose reagisce con una Spinebuster e poi colpisce l'avversario con una serie di pugni, Ambrose non sembra accusare e continua ad attaccare l'avversario, Rose tenta la fuga fuori dal ring ma si becca un Suicide dive, tornati sul ring Ricamino mette fine al tutto con la Clothesline a rimbalzello e la Dirty deeds. Rose se lo meritava, quei pantaloni sono illegali in almeno 47 Stati americani

Vincitore: Dean Ambrose

Nel backstage, Kane, che tentava di contattare HHH, viene raggiunto da Big Show, il quale gli ricorda che a Survivor Series ha fatto quello che doveva fare per trovarsi nel team vincente e l'Authority è il team vincente adesso, il concetto di “best for business” non è una catchphrase ma una cosa seria e avere Randy Orton campione non è il bene dell'azienda, a questo punto Kane accetta di combattere contro Rollins e assicura che farà ciò che è bene per l'azienda.

Dalle stelle alle stalle, sul ring Stardust, che la settimana scorsa ha combattuto per l'US Title, quest'oggi si trova davanti Fandango

Stardust vs Fandango (with Rosa Mendez) (s.v.)

Stardust rimane in controllo per tutto il paio di minuti del match, evita il Legdrop di Fandango e chiude il tutto con uno Springboard kick

Vincitore: Stardust

Fandango prende il microfono e dice di aver compreso il problema, dice di aver voluto ballare solo con Rosa quando avrebbe dovuto ballare con tutti noi, sale sul tavolo dei commentatori spagnoli e chiede al Maestro di far partire . . . la sua vecchia theme song! Il pubblico è in delirio e Fanny si diverte a ballare con tutti noi e così sia nei secoli dei secoli, amen.

Negli Uffici, Kane viene raggiunto da Daniel Bryan che gli chiede cosa diavolo gli sia successo, davvero Kane si farà schienare da Rollins? Il Kane che lui conosceva prenderebbe Rollins e gli assesterebbe una Tombstone sui gradoni, Daniel si sente davvero dispiaciuto per quel che è diventato, Kane gli urla di andarsene, Bryan lo accontenta, ma gli dice che se gli è rimasto un po' di orgoglio dovrebbe comportarsi da vero uomo.

La grafica ci informa che la Open Challenge di John Cena questa settimana raddoppia, infatti Cena difenderà il suo titolo anche a SmackDown.

E passiamo, dunque, al match tra Seth Rollins e Kane, che si presenta in giacca e cravatta, Rollins e la Coppia di Fatto lo applaudono per la decisione presa

Seth Rollins (with Coppia di Fatto) vs Kane (s.v.)

Kane si prende del tempo per togliersi giacca e camicia e questo lascia Rollins un po' perplesso, Kane gli si para a un centimetro dal viso e Seth gli chiede, anche educatamente, di sdraiarsi e farsi schienare, Kane si inginocchia e i due continuano a parlare, alla fine Kane si sdraia ma quando Seth prova a schienarlo il DOO si rialza, i Padri Putativi intervengono salendo sul ring ma vengono spintonati via, il campione pretende spiegazioni e in risposta si becca uno schiaffone in faccia, Rollins ancora una volta lo implora di fare la cosa giusta, beccandosi in risposta una Chokeslam di Kane, il quale inizia il gesto della Tombstone . . . salvo poi sdraiarsi accanto a Rollins e posare il braccio dell'avversario su di lui, facendosi schienare

Vincitore: Seth Rollins

Kane si rialza velocemente e se ne va, mentre Rollins realizza di aver vinto e così anche lui potrà scegliere una stipulazione per il suo match di Extreme Rules, JBL ovviamente chiede spiegazioni sull'illogicità della cosa.

Dopo un recap della rivalsa di Damien Mizdow avvenuta a SmackDown, vediamo arrivare Miz sul ring, nel disinteresse generale, ben altra ovazione viene riservata a Damien Mizdow, che si presenta non solo con la theme song di Mizdow, ma pure con la donna, dato che Summer Rae è evidentemente rimasta stregata dalle sue doti di baciatore e adesso lo accompagna sul ring

Damien Mizdow (with Summer Rae) vs The Miz (s.v.)

Silenzio totale per Miz che si toglie gli occhiali, ovazione da stadio per Mizdow, stesso copione per la svestizione del giubbotto, a questo punto Miz attacca Mizdow e il match comincia, Summer incita il suo Mizdow causando la distrazione di Miz che si becca la reality check, il magnifico tenta una reazione ma viene schienato di roll up

Vincitore: Damien Mizdow

E qual è la vera differenza tra Miz e Mizdow? La barba signore e signori, la barba vince sempre!

Altro promo dei PTP che ridicolizzano, stavolta, i Los Matadores, nulla di che, ma Darren Young afferma che l'arcobaleno è il suo colore preferito . . . REALLY BRO?

Torniamo sul ring per un rematch della settimana scorsa

Ryback vs Luke Harper (s.v.)

Il pubblico londinese sembra più ostile a Ryback di quello americano, il primo a mettere a segno una mossa d'impatto è Harper con un Superkick, il Big guy è tenuto al tappeto con la Gator roll ma poi riesce a riprendersi con una Powerbomb un po' lenta ma efficace, Harper fugge dal ring per evitare la Meat hook e decide di farsi squalificare colpendo Ryback con una parte del tavolo di commento

Vincitore: Ryback via DQ

Un Ricamino outta nowhere irrompe nell'arena, in cerca di vendetta verso Harper, riesce ad assestargli qualche pugno ma poi Harper riesce a defilarsi tra il pubblico, la battaglia su chi indossi meglio jeans e canotta lurida non è ancora finita!

Nel backstage, Byron Saxton intervista Naomi chiedendole spiegazioni sulle sue precedenti azioni, Naomi dice che se sbatte altamente, la questione non riguarda Paige o il fatto che si trovino a Londra, la questione riguarda lei, la campionessa delle Divas è Nikki Bella, la Diva che Naomi ha battuto già due volte, dunque perché hanno dovuto istituire una Battle royal per decretare la n°1 contender? Lei era nella stessa stagione di NXT con AJ Lee ed era brava, adesso AJ si è ritirata dopo aver fatto tutto quel che poteva fare mentre Naomi stava ancora aspettando la sua opportunità, adesso lei si è stancata di aspettare e si prenderà ciò che le spetta.

Torniamo sul ring, dove troviamo un Dolph Ziggler orfano del suo avversario dato che Rollins gli ha preferito Kane, Dolph prende un microfono e se la prende proprio con Kane per aver veramente creduto che aiutare Rollins fosse il best for business, Ziggler vive per competere sui ring della WWE ogni sera, quindi vuole copiare John Cena e lanciare una open challenge a chiunque abbia voglia di lottare tanto quanto lui . . . e sullo stage si presenta . . . Neville! Alleluja! Altro idolo di casa per gli inglesi

Dolph Ziggler vs Neville (4/5)

Scambio di prese alle braccia tra i due contendenti, poi Ziggler spezza il tutto con un Dropkick, Neville reagisce, salta l'avversario all'angolo e gli rifila uno Standing moonsault, pochi secondi dopo Ziggler ribalta il tutto con una DDT perfettamente venduta da Neville, il tempo di una pausa ci regala un Neville che manda Ziggler fuori dal ring e lo colpisce con un Moonsault in springboard, Neville si fa bello con il pubblico passeggiando sulle transenne ed esegue un 360 splash su Ziggler ancora al tappeto, il pubblico è in delirio, Ziggler a questo punto reagisce con un Superkick, i due contendenti finiscono all'angolo dove Neville sale per tentare la Red arrow, che Dolph evita, manda l'avversario a sbattere contro l'angolo e lo colpisce velocemente con la Zig zag

Vincitore: Dolph Ziggler

Dolph si complimenta con Neville per il match e lo aiuta a rialzarsi, quand'ecco che Sheamus attacca i due alle spalle, prima mette KO Neville col Brogue kick, poi se la prende con Ziggler, il superfigo tenta di reagire e inizia a riempirlo di pugni fuori dal ring, purtroppo Sheamus riesce a farlo impattare con uno dei paletti e poi a colpirlo col Brogue kick, l'irlandese si fa beffe del pubblico e posa davanti a Ziggler, esanime al suolo.

E siamo giunti al main event, che proprio main event non è, ossia la decisione della stipulazione del WWE World Heavyweight Championship match ad Extreme Rules, sul ring sono state preparate tre poltrone per Seth Rollins e la Coppia di Fatto, Rollins si mette comodo e dice che possiamo contestarlo quanto vogliamo ma non possiamo negare che lui sia il futuro della WWE ed inoltre il più grande WWE World Champion di sempre, a Brock Lesnar ha sconfitto sia Roman Reigns che Brock Lesnar, Rollins difende le azioni di Kane in quanto un vero uomo sa quando arrendersi e sa quando mettere l'interesse della squadra prima del proprio interesse personale, ora Rollins può scegliere una stipulazione e invita il suo vecchio amico Randy Orton a raggiungerlo

Randy si presenta dunque nell'arena e raggiunge Rollins sul ring, non particolarmente offeso di non avere una sedia per lui, anzi, suggerisce a Seth di liberare il ring di tutte le poltrone e darsele di santa ragione adesso, Rollins gli risponde di amare le complicazioni, perché le complicazioni creano opportunità ed è con le opportunità che Seth è arrivato dov'è ora, ecco cos'è il potere, continua Seth, mostrandogli la sua cintura e alzandosi in piedi, Seth afferma di aver privato Orton della sua arma più grande, in quanto la sua stipulazione è che ad Extreme Rules Randy Orton non potrà usare la RKO, ecco perché l'Authority vince sempre, Orton non pare toccato dalla cosa, anzi, dice a Seth che gli piace il suo modo di pensare in quanto anche lui pensava di privare Rollins della sua arma più grande, ma qual è la sua arma più potente? La velocità? La forza? L'intelligenza? No, la sua arma vincente è la sua connessione con l'Authority, dunque cosa succederebbe se Seth non potesse contare sull'Authority, se fossero solo loro due? Ecco perché Randy, come stipulazione, sceglie uno Steel cage match, Rollins accusa il colpo, anche se dice di non essere spaventato, lui è il WWE World Champion e Orton senza la RKO sarà solo la prima delle sue vittime, Seth non è spaventato, Randy risponde che se ad Extreme Rules la RKO sarà bandita sarà meglio dare al pubblico quello che vuole adesso

Detto ciò Orton attacca Rollins, i Padri Putativi vengono messi KO, con Joey Mercury che si becca la RKO per permettere a Seth di fuggire sullo stage, mentre al tavolo di commento ci fanno un riassunto della situazione: ad Extreme Rules Rollins vs Orton, in uno Steel cage match, con la RKO bandita.

smileyCosa mi è piaciuto: si va per Extreme Rules e, giustamente, si cercano match estremi, stavolta la Open challenge di Cena non è stata il match della serata ma continua ad essere un ottimo modo per mostrare le potenzialità di tutti i membri del roster, ottimo Neville vs Ziggler, vi confesso che la gestione di Kane non mi è dispiaciuta, bisognerà vedere dove vorranno andare a parare. Fandango is back!

cryingCosa non mi è piaciuto: diversi match troppo brevi in questa puntata, Mizdow vince ma di rapina cosa che sarebbe stato meglio evitare, la Battle royal femminile è stata un liberare il ring il più possibile per lasciare Paige e Naomi che neanche hanno avuto un mini-match decente all'interno di essa, almeno il turn di Naomi è stato spiegato in qualche modo, Cesaro&Kidd umiliati senza pietà da Orton, magari la cosa si poteva evitare. Date un senso a Bray Wyatt, non può far partire un nuovo feud da zero come se il precedente non fosse mai esistito.

sadConsiderazioni generali: puntata londinese, se non ricordo male, decisamente migliore di quella dell'anno scorso, ma che ha avuto diversi momenti di noia e qualche scivolone, nel complesso, tuttavia, è stata una puntata gradevole. Ok cercare di far ripartire Reigns da capo e bene che sia riuscito a strappare qualche plauso del pubblico ma . . . Big Show? “Ancora” Big Show come suo avversario? Really?

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta

Voto alla puntata: 6.5

 

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname