Come mai Kane è ritornato e ha attaccato Seth Rollins? Ryback riuscirà ad avere una rivincita nei confronti di Kevin Owens? Come la celebrerà Charlotte la vittoria del titolo? Come si evolverà la rivalità tra il New Day e i Dudleys? John Cena darà di nuovo il via alla Open Challenge?

Pubblicità

Amici di Zonawrestling, benvenuti a un nuovo report di WWE Monday Night Raw. Alla tastiera oggi non c’è quella buonanima di Ysmsc, ma un’anima un po’ più critica, Matteo Iadarola.

Ci troviamo a Laredo, in Texas, e il tavolo di commento è composto come al solito da Michael Cole, JBL e Bryon Saxton.

Si spengono le luci e fa il suo ingresso la Wyatt Family, freschi del loro successo di ieri a Night of Champions. Bray Wyatt ha qualcosa da dire.

Wyatt: “Roman Reigns, ho cercato di metterti in guarda con le mie parole, ma a quanto pare non ho parlato abbastanza forte. Abbiamo cercato di metterti in guarda con le nostre azioni, ma non abbiamo colpito così forte. Roman, sei stato un pazzo a credere che saresti stato in grado di sottrarti al tuo destino. Ieri sera, ho afferrato l’idolo dorato dall’Olimpo e l’ho portato sulle sue ginocchia. Avresti dovuto ascoltare. Ho cercato di dirtelo, ma tutti sono caduti. Non sono un bugiardo. Difatti…”

Risuona la musica di Roman Reigns che entra da solo nel ring.

Reigns: “Non si tratta solo di Roman Reigns. Si tratta di Roman Reigns e Bray Wyatt. E’ stato sempre su me e te. Tutto è iniziato qui, quindi cerchiamo di finirla qui. Manda i giganti nel backstage e vediamo chi uscirà vivo stasera da Laredo.”

Wyatt: “Ti ho dato tante occasioni”

Reigns: “Voglio essere sicuro che stai dicendo a tutti che hai paura di affrontarmi uno contro uno. Non abbiamo bisogno di un arbitro. Non abbiamo nemmeno bisogno che questo sia un match. Questo può essere una lotta”.

Wyatt allontana Harper e Strowman. Harper cerca di distrarre Reings, ma si becca un pugno. Scatta la rissa tra Reigns e Wyatt. Clothesline e Pump Handle Fallaway Slam da parte di Reigns. Serie di Clothesline all’angolo. Tenta uno Splash all’angolo, ma calcio e Uppercut da parte di Wyatt. Ci prova Wyatt con lo Splash all’angolo, ma si becca un Superman Punch. Harper prova a intervenire, ma si becca un pugno. Però interviene anche Strowman che schianta al tappeto Reigns. Ed ecco che arriva Dean Ambrose! Inizia a prendere a pugni Harper e Dropkick su Strowman che rimane fuori dal ring. Prova un Suicide Dive, ma Strowman lo prende e lo porta sul ring. Riprova un altro Suicide Dive, ma alla fine Ambrose viene messo al tappeto. Prova Reigns ad attaccare la pecora nera, ma niente da fare. Ambrose gli salta addosso, ma viene schiantato contro le barricate. Ambrose schianta Harper contro le barricate, ma poi viene schiantato da Strowman contro i gradoni. Harper riporta Reigns nel ring. Ma risuona la theme song di Randy Orton! Thesz Press e serie di pugni di Orton su Wyatt. E poi Powerslam a segno. Harper prova a intervenire, ma finisce fuori dal ring. Harper trascina Orton fuori dal ring, ma alla fine si becca un Backdrop Driver sul tavolo di commento. Prova a colpire Strowman, ma come al solito quest’ultimo ha la meglio. Porta Orton nel ring, ma subisce un Missile Dropkick da Ambrose. E poi Dropkick di Orton e Superman Punch di Reigns che mandano Strowman fuori dal ring. E’ Orton il nuovo alleato di Reigns ed Ambrose?

Vediamo quello che è successo ieri a Night of Champions nei due match titolati di Seth Rollins.

Andiamo nell’ufficio dell’Authority dove entra Seth Rollins. Rollins dice a Triple H e Stephanie McMahon che sa che lui (Kane) è qui e hanno bisogno di un piano. Ma nell’ufficio non ci sono i due, ma bensì Kane senza maschera. Kane vuole sapere chi ha bisogno di sbarazzarsi Rollins. Rollins cita quello che ha fatto Kane ieri sera. Kane dice che non è stato qui perché la sua gamba era rotta. E’ tornato al lavoro come Director of Operations. Infine chiede a Rollins se ha ricevuto la sua mail. Rollins chiede dove sono Hunter e Stephanie. Kane risponde che non sono ancora qui e annuncia che il suo rematch contro John Cena per il titolo degli Stati Uniti si terrà stasera.

Match 1: Stardust & The Ascension vs. Neville & Lucha Dragons (2/5)

Iniziano Konnor e Sin Cara. Gomitata di Konnor e poi spedisce Cara sull’apron. Enziguiri di Cara, poi sale sulla terza corda, ma cade (Botchamania clap clap clap). Calci di Konnor e tag per Stardust. Subito dopo tag per Viktor. Canadian Lifter da parte di Viktor. Tag per Konnor. Presa di sottomissione, Cara prova a liberarsi, ma subisce una ginocchiata. Tag per Stardust. Tenta un Alabama Slam, ma Cara evita e riesce a dare il tag a Neville. Serie di calci da parte di Neville. E doppio Dropkick sugli Ascension. Stardust tenta uno Splash all’angolo, ma viene stordito da un calcio. Neville prova a chiudere con la Red Arrow, ma interviene Viktor e Neville subisce un Disaster Kick da Stardust e finisce fuori dal ring. Torniamo dal break pubblicitario e calcio da parte di Stardust su Neville. Tag per Viktor. Anzi tag per Konnor, che viene lanciato dai due contro Neville all’angolo. Schienamento, solo due. Presa di sottomissione di Konnor, Neville tenta un Sunset Flip, ma tag di Konnor per Viktor che colpisce da dietro Neville. Fist Drop da parte di Viktor. Tenta lo schienamento, solo due. Tag per Stardust. Stardust sale sulla terza corda e Double Sledge a segno. Stardust continua a lavorare sulle braccia di Neville. Prova uno Splash all’angolo, ma va completamente a vuoto. Tag per Viktor che colpisce Neville prima che dia il tag e poi colpisce anche Cara. Neville si sposta e tag per Kalisto. Springboard Crossbody di Kalisto. Calcio su Konnor e poi calcio su Viktor. Handspring Kick su Stardust e Springboard Crossbody su Konnor.  Konnor finisce fuori dal ring e subisce un Suicide Dive da parte di Sin Cara.  Stardust prova a intervenire, ma viene lanciato fuori dal ring da Neville, anzi no da Kalisto (stavolta botch da parte di Neville). Viktor prova a intervenire da dietro, ma si becca la Salida del Sold e il team dei buoni vince il match.

Winner: Neville & Lucha Dragons

Andiamo nel backstage dove un Seth Rollins zoppicante riesce a trovare Triple H e Stephanie McMahon. Rollins è felice di vederli e vuole sapere se sanno cosa è successo. Chiede perché hanno reintegrato Kane come Director of Operations. Kane era nell’ufficio e ha invocato la sua clausola di rematch contro Cena. Lui non è nelle condizioni adatte per lottare stasera. Triple H dice a Rollins di calmarsi. Se ha un rematch contro Cena, lui ha un’opportunità di riprendere il titolo e quindi deve concentrarsi su questo. Stephanie dice che questa è un’occasione per lui per riprendere il titolo. Infine dice che loro si occuperanno di Kane.

Andiamo a vedere quello che è successo a Night of Champions durante il match per il titolo intercontinentale tra Kevin Owens e Ryback.

Prima del prossimo match tra Bo Dallas e Ryback, con Kevin Owens al tavolo di commento, Bo ha qualcosa da dire.

Bo: “Congratulazioni Kevin Owens per essere diventato il nuovo campione intercontinentale. Ryback non hai perso perché non hai creduto. Hai creduto di essere migliore di Kevin Owens, ma non lo sarai mai. Bolieve in me!”

Match 2: Bo Dallas vs. Ryback (1/5)

Spallate all’angolo da parte di Ryback. Chop e Splash all’angolo. E poi lo schianta al tappeto. Bo prova a reagire con dei pugni, ma alla fine se li becca lui. Bodyslam di Ryback e Overhead Belly-to-Belly Suplex. Bo riprova a reagire, ma subisce una spallata. Suplex di Ryback. Bo va sull’apron e riesce a far impattare Ryback contro la corda più alta. Clothesline di Bo. E poi serie di ginocchiate. Presa di sottomissione, Ryback si libera con un Gorilla Press Slam e poi Spinebuster a segno. Si prepara per la Meathook Clothesline, che va a segno. E infine e Shell Shocked e facile vittoria per Ryback.

Winner: Ryback

Attenzione! Kevin Owens attacca Ryback. Meathook Clothesline da parte di Ryback. Tenta la Shell Shocked, ma Owens riesce a scappare.

Rivediamo la vittoria di ieri sera del titolo da parte di Charlotte contro Nikki Bella.

Woooooo! Fa il suo ingresso il WWE Hall of Famer Ric Flair. E’ il momento di festeggiare la vittoria del titolo da parte di sua figlia di Charlotte.

Flair: “Ho l’aspetto di un padre felice? Ho l’aspetto di un padre orgoglioso? Mi sono divertito a Laredo in passato? Nel 1972 mi sono divertito un sacco. Ci sono momenti nella vita di un uomo che quando le cose che accadono sono così speciali, non sai cosa dire. La prima volta che cammini attraverso la tenda, la prima volta che attraversi la rampa, la prima volta che vedi diecimila persone. Poi quando vinci il tuo primo titolo, o il tuo secondo, o il tuo terzo, o il tuo decimo. Il momento più orgoglioso di tutta la mia vita non è la mia vittoria del titolo nel 1981, o il mio match contro Shawn Michaels quando mi ritirai. Il momento più orgoglioso nella mia carriera nel mondo del wrestling è quando la mia bambina ha vinto il Divas Championship. L’ha ottenuto perché ha lavorato. Ha perso sangue, ha sudato e ha pianto. Ha battuto una grande campionessa come Nikki Bella. Date tutti il benvenuto alla mia bambina”.

Ed ecco che arriva la campionessa Charlotte, accompagnata da Paige e Becky Lynch. Wooo tra padre e figlia.

Charlotte: “Tendo a piangere quando sono sul ring con mio padre. Sin da quando ero una bambina e mi sedevo in mezzo al pubblico, pensavo di diventare come te quando sarei cresciuta. Se posso renderti orgoglioso almeno la metà di quanto lo sono io di te, mi considererò come una buona figlia. Fare squadra con voi due (Paige e Becky Lynch)dall’inizio della Divas Revolution è stato un mio sogno. Oltre a voler diventare la campionessa, ho trovato due amiche. Becks è la mia sorella proteina. Ti ricordo che la vita è breve e non sarà così grave per tutto il tempo. Paige, tu hai vinto il primo NXT Women’s Champion. Ho seguito le tue orme sin dagli inizi. Volevo essere dove eri tu e sono qui per quello che tu hai fatto.”

Paige: “Questo è tutto così bello. Questa celebrazione è per Charlotte. Chi ha reso possibile tutto questo? Io. Tutto questo è paternalistico. Non sarei quei senza di te e ti voglio bene papà. Parli come se fossi stata introdotta nella Hall of Fame. Io ho vinto il tuo titolo il mio primo giorno. L’ho vinto due volte. I regni titolato terminano. Nikki avrà la sua rivincita e avrà la sua sorella hippy e la terza ruota. Il titolo tornerà a lei. Non c’è stata alcuna Divas Revolution. Becky tu sei l’ultima rilevante di tutti noi. Il Team B.A.D è tutto luci e nessuna sostanza. Lana e Summer Rae sono così impegnate a cercare chi le salta addosso. Dov’è Nattie? Lavora ancora qui? Tutti noi sappiamo il motivo per cui le Bellas hanno ottenuto quello che dove sono ora. Non sto recitando come qualcun'altra perché tu sei qui solamente grazie al tuo vecchio.”

Paige lascia il ring e arriva il Team Bella.

Nikki: “Paige è una da due soldi e senza classe. Povera Charlotte. Benvenuta nel mio mondo. Quando sei alto e tutti sono gelosi di te. Puoi gestirli? Non sei riuscita a gestire Paige. Li ho gestiti per quasi un anno perché sono abbastanza donna. Charlotte, non si ottengono le cose facilmente. Stasera perderai contro mia sorella e la regina non è fatta per parlare. Quando avremo il nostro rematch, perderai anche il Divas Championship. Buona fortuna Charlotte.”

Match 3: Charlotte vs. Brie Bella (2/5)

Gomitata e presa di sottomissione da parte di Brie. Gomitata di Charlotte e spallata da parte di Brie. Ginocchiate da parte di Charlotte. Brie sale sulla seconda corda e Missile Dropkick a segno. Tenta lo schienamento, solo due. Brie trascina Charlotte fuori dal ring e colpisce Charlotte con un calcio, facendola finire contro i gradoni. Si ritorna sul ring e spallata di Charlotte sull’apron.  Spallate all’angolo da parte di Brie. E poi lavora sulla gamba infortunata di Charlotte con l’aiuto delle corde. Brie tenta il Figure Four, ma Charlotte prova un Roll Up. Però Brie ritorna con una presa di sottomissione alla gamba. Serie di calci alla gamba da parte di Brie. E Dropkick. Continua a lavorare sulle gambe con l’aiuto delle corde. Grida Brie Mode e Running Knee sulla gamba infortunata. Altro Running Knee. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Charlotte reagisce con delle gomitate, prova un Bodyslam, ma Brie rimane in piedi e colpisce la sua gamba infortunata. Single Leg Crab da parte di Brie. Charlotte si libera con un Enziguri ed entrambe sono al tappeto.  Charlotte tenta un Roll Up, solo conto di due. Serie di Chop, ma poi calcio di Brie. Neckbreaker e Spear da parte di Charlotte. E poi Figure Eight e Brie cede.

Winner: Charlotte

Prima del prossimo match, vediamo le immagini del mancato incasso di Sheamus a Night of Champions.

Match 4: Sheamus vs. Mark Henry (sv)

Bodyblock da parte di Henry e Sheamus va fuori dal ring. Ritorna nel ring e calci e pugni, ma alla fine subisce un Bodyslam. Clothesline di Henry e Sheamus finisce fuori dal ring. Henry tira Sheamus per i capelli, ma quest’ultimo lo fa impattare contro le corde. Sheamus inizia con i suoi classici pugni, ma Henry lo blocca e lo schianta al tappeto. Henry tenta un Powerslam, ma Sheamus evita Brogue Kick a segno.  E poi connette con un altro Brogue Kick e vince il match.

Winner: Sheamus

Dopo il match Sheamus prende un microfono.

Sheamus: “Potete cantare tutti gli slogan che volete, ma io sono il WWE World Heavyweight Champion. E’ solamente una questione di tempo.”

Per questa puntata viene annunciato un Six-Man Tag Team Match tra Dolph Ziggler e i Dudley Boyz contro il New Day e Rusev.

Andiamo nell’ufficio dell’Authority e vediamo Kane che viene raggiunto da Triple H e Stephanie. Entrambi chiedono a Kane cosa sta facendo. Kane dice che ama essere tornato al lavoro. Hunter dice che hanno bisogno di parlare riguardo il suo ritorno. Kane dice che ha voluto fare un gran impatto con il rematch per il titolo degli Stati Uniti. Hunter dice che non sentono Kane da quando si è infortunato e poi si è presentato ieri sera. Kane risponde dicendo che non sa cosa sta dicendo Hunter. Stephanie dice che sa che vuole vendicarsi su Seth Rollins e può fare giochi mentali con lui. Non vuole che Kane insulti la loro intelligenza facendo dei giochi mentali. Kane dice che non sta facendo giochi mentali e ha appena firmato il suo contratto come Director of Operations. Stephanie dice che possono lavorare insieme, andare avanti e metterci una pietra sopra. Stephanie chiede di riaverla (la maschera), ma Kane le dà il cinque. Stephanie dice che rivuole indietro la maschera.  Kane dice che vuole sapere quale maschera. Lui è scioccato che la maschera è scomparsa. Se la maschera è scomparsa, hanno un gran problema. Lui li aiuterà a trovarla.

Andiamo nel backstage dove Paige dice a una che lavora ancora qui e quell’una è Natalya. Paige dice che ora si aspetta che Natalya le dia qualche lezione su cosa ha sbagliato. Natalya dice che Paige ha un lato buono e le chiede se pensa che è l’unica che ha voluto scatenarsi. Lei sa perché è stata messa di parte. Quello era il momento di Charlotte. Paige ha vinto il Divas Championship nella notte in cui ha debuttato. Paige chiede perché Natalya pensa che possa essere “Mother Hen”? Natalya dice che ha un match contro Naomi e dice a Paige, da amica,  che l’unica persona che è in piedi al suo fianco è proprio lei.

Torniamo sul ring ed ecco il New Day! Il team ha qualcosa da dire con Xavier Woods che ha in mano una borsa.

Woods: “Sapete cos’è questa? Dopo che i Dudely Boyz mi hanno schiantato contro un tavolo, il team medico della WWE ha dovuto rimuovere questo pezzo di legno dalle mie natiche.”

Kofi: “Avete visto cosa hanno fatto a Woods? Quante persone devono soffrire prima che noi diciamo basta. I Dudelys sono una minaccia per la società e devono essere fermati.”

Big E: “Dobbiamo costruire un muro. Un muro attorno a Dudleyville. Un muro alto. Un gran muro. Un bel muro. Un muro per proteggere noi, le nostre leggi, i nostri valori e i nostri oggetti.”

Xavier: “Un muro per mantenere i Dudleys lontani da noi e dai nostri tavoli.”

Kofi: “Voi potete aiutarci. Possono rendere di nuovo grande la WWE. Insieme, possiamo salvare i tavoli.”

E come al solito parte il canto Save the Tables.

Match 5: Rusev & The New Day vs. Dolph Ziggler & The Dudley Boyz (2.5/5)

Ziggler e Kingston iniziano il match. Scambio di prese di sottomissione tra i due. Spallata di Ziggler. Monkey Flip di Kofi, ma Ziggler rimane in piedi. Monkey Flip di Ziggler e Kofi finisce contro il tappeto. Tag per D-Von. Pugno e Bodyslam da parte di D-Von. Poi Leg Drop a segno e serie di pugni.  Kofi prova a reagire, tenta lo Splash all’angolo, ma D-Von si sposta e Neckbreaker dall’angolo a segno. Tag per Bubba e per Big E.  Neckbreaker e Belly-to-Back da parte dei due su Big E. Rusev prova a intervenire, ma finisce fuori dal ring e subisce un Superkick da Ziggler. Torniamo dal break e Big E tenta un Belly-to-Back, ma Ziggler rimane in piedi e Dropkick a segno. Poi Stinger Splash e Neckbreaker. Woods distrae con l’aiuto del trombone Ziggler e Clothesline di Big E. Tag per Rusev che colpisce Ziggler con un calcio. Poi scambio di tag tra i due del New Day e serie di calci all’angolo a ritmo di trombone di Woods, serie che termina con Dropkick di Kofi. Tag per Rusev. Suplex e Diving Head Butt di Rusev, mentre Woods suona la theme song di Rusev.  Presa di sottomissione di Rusev e tag per Big E. Abdominal Stretch da parte di Big E, Ziggler riesce a liberarsi e Fameasser a segno. Tag per Kofi che riesce a fermare Ziggler prima che dia il tag. Serie di pugni di Kofi. Presa di sottomissione e poi Dropkick. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Tag per Rusev e Sandwich di Rusev e Big E su Ziggler. Rusev tenta lo Splash all’angolo, ma va completamente a vuoto. DDT di Ziggler ed entrambi finiscono al tappeto. Tag per Bubba e Kofi. Spallata, Clothesline e Back Body Drop da parte di Bubba. Colpisce Big E che finisce fuori dal ring e Side Slam su Kofi. Uranage di Bubba, tenta lo schienamento, ma interviene Big E. Big Boot di Bubba su Big E. Tag per D-Von e Rusev. Doppio Suplex del Team 3D su Rusev. Poi tag per Ziggler e Wassup Headbutt. Il New Day prova a intervenire, ma doppia Clothesline e finiscono fuori dal ring. Woods prova a distrarre Ziggler, ma subisce un Superkick. Ma Superkick di Rusev su Ziggler che porta la vittoria al loro team.

Winner: Rusev & The New Day

Match 6: Naomi vs. Natalya (2/5)

Entrambe tentano un Dropkick nello stesso momento. Russian Leg Sweep da parte di Natalya. Naomi si rifugia sull’apron e colpisce Natalya con un calcio. Gomitate da parte di Naomi e poi tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Intanto notiamo che Paige sta osservando il match dal backstage. Presa di sottomissione e Bulldog contro l’angolo da parte di Naomi. Roll Up da parte di Natalya, ma solo conto di due.  Spallata di Naomi. Tenta lo schienamento, ancora due. Bodyslam e Leg Drop. Ci riprova ancora, solo due. Poi strangola Natalya con l’aiuto delle corde, riprova il Bulldog contro l’angolo, ma Slingshot Atomic Drop seguito da un Dropkick e una Clothesline da parte di Natalya. Tamina e Sasha Banks distraggono Natalya e Rear View di Naomi a segno che così vince il match.

Winner: Naomi

L’Authority viene raggiunta nel suo ufficio da Seth Rollins che vuole sapere qual è il piano. Stephanie dice che Kane ha tutto fuori del suo sistema e quindi è pronto a riprendere le sue responsabilità manageriali. Rollins ricorda a Stephanie cosa gli ha fatto Kane con la maschera. Poteva sventrare lui o macellare tutti. Hunter dice a Rollins che si prenderanno cura di Kane e che lui dovrebbe preoccuparsi di John Cena.

Match 7: Big Show vs. Cesaro (1.5/5)

Serie di European Uppercut da parte di Cesaro. Sale sulla seconda corda, ma si becca un Chop. Chop all’angolo da parte di Show e poi lo schianta contro l’angolo opposto. Cesaro prova a reagire, ma subisce una spallata. Altra chop all’angolo e poi lo schianta al tappeto. Serie di calci all’angolo ed Elevated Elbow Drop. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Presa di sottomissione, Cesaro prova a liberarsi con dei pugni, ma viene schiantato al suolo. Prende la rincorsa ed Elbow Drop, ma completanente a vuoto. Serie di Uppercut di Cesaro e Running European Uppercut all’angolo. Prova una seconda, ma Show tenta il Chokeslam, però Dropkick di Cesaro e Show finisce fuori dal ring. Altra Running European Uppercut fuori dal ring. Prova una dal tavolo di commento, ma viene bloccato e schiantato contro il paletto di sostegno del ring. Si ritorna sul ring. European Uppercut di Cesaro, tenta un Suplex dall’apron e al terzo tentativo ci riesce. Knockout Punch fuori dal nulla e Show vince il match.

Winner: Big Show

Dopo il match Show prende un microfono.

Show: “Potete fischiarmi quanto volete. Questo è un messaggio per Brock Lesnar. Il 3 ottobre al Madison Square Garden andremo uno contro uno e questo sarai tu (punta Cesaro che è al tappeto). Sono un gigante. Nel 2002 tutti dicevano che Brock Lesnar era The Next Big Thing e nessuno poteva schienarlo, ma  io ci riuscii e vinsi  il WWE Championship. Brock sa che non lo sopporto. Non ci sarà alcun modo in cui il mio grosso sedere andrà a Suplex City. Brock si siederà a casa come il Vanilla Gorilla sta mangiando i suoi sandwich di Jimmy John, pensando che non sono una minaccia. C’è un motivo per cui sono qui da venti anni. Brock, dopo che finirò con te, il tuo Go To Heel Tour sarà come l’inferno”.

Per la prossima puntata di Smackdown viene annunciato Ryback e Dolph Ziggler vs. Kevin Owens e Rusev.

Si spengono le luci e appare la Wyatt Family in una stanza oscura.

Harper: “Anch’io ho sentito delle voci. La sua voce. Bray Wyatt mi ha salvato e mi ha insegnato a imparare dai miei errori. A quanto pare, Randy, tu non l’hai fatto.”

Strowman: “Una volta ho catturato un serpente, l’ho scuoiato e ho bevuto il suo sangue. Ora è in un posto migliore.”

Wyatt: “Tutti cadranno. A breve, anche tu”

Match 8: United States Championship: John Cena vs. Seth Rollins (3.5/5)

Match che inizia immediatamente con una Clothesline di Rollins. L’arbitro lo allontana e il match inizia ufficialmente. Clothesline da parte di Rollins. Doppio schienamento, sempre due. Neckbreaker. Tenta lo schienamento, ancora due. Pugno. Tenta lo schienamento, solo due. Serie di pugni e Knee Drop a segno. Ci ritenta, sempre e solo due. Rollins tenta il Pedigree, ma è Cena che tenta l’STF, però Rollin scappa dalla presa. Enziguri di Rollins. Tenta lo schienamento, ancora due. Runnig Forearm all’angolo. Ci riprovo per la decima volta, ma il conto è sempre quello. Cena reagisce con una Clothesline, tenta la AA, ma DDT di Rollins. Tenta lo schienamento, ma solo conto di due. Torniamo dal break pubblicitario e presa di sottomissione da parte di Rollins. Cena si libera mandando Rollins all’angolo, ma subisce il Slingblade. Schienamento da parte di Rollins, another two. Pugni e presa di sottomissione da parte di Rollins. Doppia Spallata di Cena, Protobomb e Five Knuckle Shuffle a segno. Rollins esce fuori dal ring, ma Cena lo riporta dentro. Cena sale sulla terza corda, Rollins lo ferma e tenta un Superplex. Testate di Cena, Rollins va giù e Crossbody a segno. Tenta lo schienamento, solo due. Rollins ribalta, solo due. Doppio calcio di Rollins. Schienamento, solo due. Cena tenta la AA, ma STF di Rollins. STF che si trasforma in Crossface, ma Cena se lo carica sulle spalle per la AA, però Rollins si rifugia sull’apron. Springboard Knee di Rollins. Schienamento, solo due. Rollins prova a chiudere con il Pedigree, ma Cena lo atterra. Lo manda all’angolo, ma Rollins rimane in piedi sulla seconda corda. Però Cena se lo carica sulle sue spalle ed Electric Chair Gourdbuster a segno. Tenta lo schienamento, solo due. Scambio di pugni tra i due. Entrambi tentano la AA e il Pedigree e questo scambio termina col Back Body Drop di Cena con Rollins che rimane in piedi. Cena tenta una Hurricanrana, ma Powerbomb contro l’angolo da parte di Rollins. E Suplex a segno. Tenta lo schienamento, solo due. Tenta il Phoenix Splash, ma Cena si sposta e Rollins rimane in piedi. Sgambetto di Cena e STF. Rollins riesce a raggiungere le corde e Cena è costretto a liberare la presa. Enziguri di Rollins, tenta il Frog Splash dalla terza corda, ma Cena lo prende al volo e AA a segno, rimanendo così campione degli Stati Uniti.

Winner: John Cena (Still United States Champion)

Dopo il match Kane appare sul titantron.

Kane: “E’ la mia prima notte dopo il mio ritorno e voglio che tu possa essere il miglior WWE Champion. Ci sono un sacco di persone che vogliono affrontarti per il titolo. Persone che nemmeno potresti immaginare nei tuoi incubi peggiori”.

Esplodono i pyros e da un buco dal ring esce Kane mascherato che tenta di tirare Rollins. Rollins tenta di scappare, ma alla fine viene tirato da Kane. E così termina questa puntata di Raw.

Cosa mi è piaciuto: Adoro questo Kane doppie facce, mi incuriosisce di brutto. Altra cosa che mi è piaciuto un sacco è il turn heel, se così possiamo chiamarlo, da parte di Paige che ha tenuto un promo spettacolare. Spero che finalmente possiamo vedere qualcosa di interessante in questa Divas Revolution, che magari inizi di qui. Contento che sia tornata Natalya, magari viene inserita anche lei in questa rivoluzione.

Cosa non mi è piaciuto: Puntata abbastanza noiosa con match che hanno peccato di qualità. Unico match che si salva è il main event tra Rollins e Cena, il resto dei match è noia. Ah, è finito il periodo buono di Cesaro? E’ ritornato a jobbare?

Voto puntata: 5/10

Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Reporter, newser, blogger precario presso Zonawrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC, ma guai a toccargli la Juventus. Federazioni seguite: WWE; TNA; Lucha Underground; PWG; NJPW; PROGRESS