Pubblicità

Merry Christmas amici di Zona Wrestling! Come se la sarà cavata la WWE in questa speciale puntata di Natale? Reggetevi forte alle vostre candy stick.

La puntata si apre con l'annuncio di due match: Dean Ambrose vs Bray Wyatt in un “miracolo nella 34esima strada” match ed un Big Show vs Roman Reigns. Inoltre viene annunciato Rusev come ospite del Piper's pit.

Ma ad aprire la puntata è nientemeno che Ho Ho Hogan! Hogan sale sul ring ed il pubblico lo applaude festante, Hogan promette tanti regali a tutti noi del pubblico, come i preannunciati match Reigns vs Show ed Ambrose vs Wyatt, dopodiché Ho Ho Hogan viene raggiunto sul ring da John Cena, Cena fa i complimenti a Hogan per la sua interpretazione di Babbo Natale e poi dice che per Natale avrebbe tanto voluto il Sing along di Frozen, ma l'attacco di Brock Lesnar della scorsa settimana l'ha costretto a cambiare idea e adesso tutto ciò che vuole è spaccare la faccia a Lesnar ed avere un match contro Seth Rollins stasera stessa, Hogan sta per rispondergli ma sullo stage compaiono Rollins e la Coppia di Fatto, Rollins non vuole assolutamente concedergli il suo rematch, Hogan e Cena rappresentano il top di due ere che tuttavia sono ormai finite, il tempo di Cena è finito, il suo tempo è adesso; inoltre non gli va giù che sia Hogan a comandare a Raw quando dovrebbe essere l'Authority a gestire il potere, se lo meriterebbero e invece se ne stanno a casa, tristi e soli, a guardare gente come Hogan gettare tutto il loro lavoro nel cesso, John Cena deve considerarsi fortunato che Rollins l'abbia lasciato in grado di andarsene con le sue gambe la scorsa settimana, il desiderio di Natale di Seth è che Cena riporti l'Authority al potere, Cena, per tutta risposta, gli domanda come osi parlare così ad Hogan dopo tutto ciò che lui ha combinato quest'anno, non importa se Rollins deciderà di affrontarlo da uomo o da codardo: lui non riporterà l'Autority al potere. Ho Ho Hogan prende la parola e sentenzia Cena vs Rollins come primo match della serata, brother!

John Cena vs Seth Rollins (with Coppia di Fatto) (3/5)

Rollins riesce velocemente a prendere il controllo del match grazia all'aiuto di J&J e connette la finisher di Tyson Kidd che Rollins si ostina a usare come trademark, tuttavia Cena decide di coglierlo di sorpresa con un Dropkick dei suoi, ma non è abbastanza per portare il match della sua parte, riesce a connetere una Clothesline botch ma Rollins distrae l'arbitro permetteno a J&J di attaccare nuovamente Cena, il bostoniano prova a far partire la sua combo di trademark ma Rollins lo fa cadere fuori dal ring e lo colpisce con un Suicide dive, finalmente Cena connette la Protobomb e prova a chiudere Rollins nella STF, la Seth lo spinge via colpendolo con un calcio alla testa, scambio di colpi al centro del ring per i due, al termine del quale Cena tenta la AA su Rollins e, non riuscendoci, si accontenta di gettarlo addosso a J&J, riesce ad eseguire anche il suo Leg drop dalla terza corda, ma non riesce a schienare l'avversario, l'azione si sposta in cima al paletto da dove Rollins riesce a partire per la Powerbomb all'angolo, prova la Curb stomp ma finisce chiuso della STF, J&J provano ad intervenire e si beccano la doppia AA, che tocca, due secondi dopo, anche a Rollins

Vincitore: John Cena

Dopo la pubblicità e un promo di Kane che si mostra dubbioso riguardo le carole natalizie, si torna subito sul ring

Jack Swagger vs Fandango (with Rosa Mendez) (wtf/5)

Jobbata clamorosa di Jack Swagger in favore di un Fandango che la scorsa settimana ha jobbato a Roman Reigns, Swagger prova a farsi valere ma Fanny, incredibilmente, connette, anche piuttosto velocemente, il suo Leg drop dalla terza corda, schienando il Real American

Vincitore: Fandango

Intervista di Tom Phillips a Dolph Ziggler in vista del suo match di stasera contro Luke Harper, Ziggler afferma che quello che ancora sa fare meglio è rubare lo show, ogni notte, ogni giorno.

Si torna sul quadrato, con Adam Rose, stavolta privo di Jimmy Jacobs tra i Rosebuds

Adam Rose vs R-Truth (s.v.)

Il coniglio indossa ancora il collare al collo, Truth sfida Rose a passi di danza, quanto basta per distrarlo con uno School boy

Vincitore: R-Truth

Il coniglio prova a consolare Adam, ma si becca la Spinebuster di Rose, anche se stavolta, teoricamente, Bunny non c'entrava proprio niente, Rose rincara la dose con una ginocchiata al povero Bunny, che viene anche privato del collare protettivo e gettato contro le transenne, dopodiché Adam Rose se ne ritorna nel backstage tutto solo (per la gioia del pubblico).

Dopo un recap della rivalità tra Big Show e Roman Reigns, tutto è pronto per il match tra i due

Roman Reigns vs Big Show (2/5)

Show è palesemente in vantaggio per quel che riguarda la forza bruta e con un paio di colpi ben assestati spedisce Roman a terra, per poi sollevarlo e schiantarlo contro le corde, Reigns subisce per alcuni minuti finché a suon di Clothesline non riesce a mandare Big Show al tappeto e a connettere un Samoan drop sul gigante, Big Show riesce a bloccare un tentativo di Superman punch ma Reigns lo colpisce alle gambe ponendolo in posizione per il Dropkick all'apron, Show cade dal ring e qui Roman lo colpisce con un Superman punch gettandolo contro il tavolo di commento, il gigante non riesce a rialzarsi e viene contato fuori

Vincitore: Roman Reigns via count out

Nel backstage il nostro regalo di Natale Renee Young intervista Dean Ambrose, Dean dice che tutto ciò che vuole per Natale è avere Bray Wyatt tra le sue mani.

La grafica ci informa che Daniel Bryan e Brie Bella sono stati eletti coppia sportiva dell'anno, buon per loro. E parlando di Brie Bella, la vediamo in azione sul ring accompagnata da Nikki

Brie Bella (with Nikki Bella) vs Natalya (with Tyson Kidd) (1/5)

Tyson si comporta subito in maniera ambigua metendosi il cappellino di Nikki, Nattie prova una mossa dal paletto ma Brie la fa cadere al suolo e connette la sua ginocchiata alle corde, poi chiude la canadese in una Headlock al tappeto, Kidd prova, senza neanche troppa convinzione, ad incitare la consorte, Natalya si riprende a suon di pugni e prova a chiudere Brie nella Sharpshooter, Brie tenta un roll up ma subisce il contro schienamento della canadese

Vincitrice: Natalya

Dopo il match, Nattie fa cadere Nikki dal ring e posa con la cintura delle Divas, mandando un chiaro messaggio di sfida alla campionessa.

Promo sul debutto dei Road Warriors egiziani (leggasi: The Ascension)

Gold&Stardust sono pronti ad entrare in azione e Stardust, per l'occasione, sfoggia un facepaint verde grinch, i loro avversari sono i Los Matadores versione natalizia, con tanto di corna natalizie ad El Torito

Los Matadores vs Gold&Stardust (2/5)

Anche El Torito prende parte all'azione eseguendo un'Armdrag messicana a Stardust fuori dal ring, Diego si prende il tag ma subisce l'offensiva di Goldust, che si prende un pop decisamente troppo alto per un heel, il fratellino si becca invece un Dropkick in volo da Diego che riesce a dare il cambio al tag team partner che esegue una Head scissor dal paletto, fallisce un Crossbody ma Goldust colpisce inavvertitamente Stardust con El Torito, che gli era caduto tra le braccia, Diego ne approfitta per eseguire la sua Backstabber e lasciare El Torito libero di schienare Goldust dopo il Bullsault

Vincitori: Los Matadores

Ingiustizia, somma ingiustizia.

Siamo giunti al preannunciato match tra Luke Harper e Dolph Ziggler, ma prima la grafica ci informa che domani sera a Main Event Big E affronterà Stardust

Intercontinental Championship match Dolph Ziggler(c.) vs Luke Harper (4/5)

Harper aspetta giusto giusto che Ziggler venga annunciato, poi gli sferra un Big boot gettandolo fuori dal ring dove lo colpisce con un Suicide dive seguito da una Spinning side slam, Harper è una furia ed appena il match inizia ufficialmente colpisce Ziggler con una combo Superkick&Powerbomb, dalla quale Dolph riesce miracolosamente a riprendersi, Harper è deciso più che mai a riprendersi la cintura Intercontinentale e rincara la dose con un Dropkick, Ziggler finisce spedito contro il tavolo di commento ma, riportato sul ring, riesce ad alzare la spalla al due, il campione prova un roll up ma viene rispedito al suolo dopo una Michinoku driver, Sunset flip di Dolph al quale Harper risponde con un ennesimo Big boot, l'uomo lupo prende le misure e, nonostante si becchi un Superkick, riesce a connettere lo Spinning lariat, incredibilmente Ziggler non solo si rialza al due, ma connete anche la Famouser, ben due Superkick e, in sequenza, la Zig zag

Vincitore e Still Intercontinental Champion: Dolph Ziggler

What A Match. Jerry Lawler intervista Ziggler al centro del ring e Ziggler afferma che è riuscito a vincere grazie all'aiuto di tutto il pubblico, nessuno riuscirà a strappargli la cintura Intercontinentale.

Per la nostra gioia, scopriamo che Hulk Hogan sarà presente anche nella prossima puntata di SmackDown. Ma adesso è il momento di Piper's pit con Rowdy Roddy Piper in persona! Piper afferma che i suoi ospiti di stasera hanno uno speciale messaggio di Natale per tutti noi, ladies and gentlemen: Rusev&Lana! Lana parte subito benissimo affermando che il Natale negli USA non è che una farsa, a Natale tutti in America fanno finta di essere delle brave persone, sfoggiando sorrisi falsi e vane promesse, Piper non ci sta decisamene e le ricorda che l'America è il Paese della libertà, un video recap mostra l'attacco di Rusev a Ryback ed i due fintirussi si vantano di ciò, immancabile il coro “feed me more” del pubblico, mentre Rusev domanda a Piper se crede se sia in grado di spezzarlo in due come ha fatto con Ryback, Piper non si mostra intimorito manco per il ciufolo e dice di aver preparato un regalo di Natale apposta per loro . . . Ryback! Con coccarda gigante sul petto

(L'epicità signore e signori)

Ryback attacca Rusev ed i due cominciano a scambiarsi colpi al centro del ring, è Ryback a vincere lo scambio, dato che Rusev scappa sullo stage dopo una Spinebuster del Big hungry, Piper alza il braccio a Ryback lasciando in me un misto d'emozioni che ancora non riesco a specificare.

Tornati sul ring, è tempo di Divas match

Six divas tag team match Alicia Fox, Emma&Naomi vs Cameron, Summer Rae&Paige (2/5)

Da ammirare il ring attire di Paige nero in mezzo al turbinio di colori rossi delle altre, ma piange il cuore vederla in mezzo a tale sfacelo (e pure per Emma è doveroso versare una lacrima). Cameron esegue una Code Breaker e i nostri cuori cessano di battere per alcuni istanti, Paige si prende il tag e sferra alcuni colpi ad Emma rimpiangendo i bei tempi di NXT ArRival, doppia Clothesline tra le due e tag per Naomi e Cameron, Clothesline volante per Naomi che riesce, con le sue mosse acrobatiche, a mettere una pezza all'incapacità di Cameron che ha la bella pensata di buttarsi a terra mezz'ora prima che le arrivino i colpi, caos generale al centro del ring dopo un tentativo di schienamento di Naomi, che si conclude con un bel Guilliottine leg drop di Alicia su Cameron

Vincitrici: Emma, Naomi&Alicia Fox

Dopo un secondo promo degli Ascension è il momento, finalmente, di The Miz&Damien Mizdow, Miz questa sera lotterà in solitaria contro Jey Uso (giustamente, è in feud con Jimmy e lotta contro Jey)

The Miz (with Damien Mizdow) vs Jey Uso (with Jimmy Uso) (2/5)

Noto tra il pubblico un idolo con una delle nuove magliette di CM Punk (idolo perché ci vuol coraggio a metterle da quanto son orride), il pubblico intona a gran voce il nome di Mizdow, che esegue Headlock all'aria e non manca di cadere al tappeto in simultanea con Miz, il Magnifico intanto si riprende con il famigerato sgambetto assassino, Jey reagisce con un Samoan drop, evita la Figure 4, ma si becca comunque un roll up di Miz, che si aiuta aggrappandosi al costume dell'avversario

Vincitore: The Miz

Dopo la pausa pubblicitaria è tempo finalmente di main event, tempo di Bray Wyatt, di Dean Ambrose e di Miracle on the 34th street match. Bray Wyatt tiene un promo prima del match riguardo al Natale e di come alla gente piaccia circondarsi dalle persone che amano, questo li fa sentire al sicuro, li fa sentire protetti, ma la nostra sicurezza è un'illusione, uno scudo contro la verità, la verità è che oltre al nostro mondo fatato c'è il mondo reale e Bray è il re di questo mondo, Bray porterà Dean Ambrose in questo mondo di terrore. Ambrose a questo punto irrompe nell'arena con una Kendo stick come regalo di Natale

Miracle on the 34th street figh match Bray Wyatt vs Dean Ambrose (3.5/5)

La prima mossa d'impatto la mette a segno Ambrose, che con un Front dropkick getta Wyatt fuori dal ring, dove inizia a colpirlo usando gli alberi di Natale a bordo ring come armi non convenzionali, Ambrose apre uno dei pacchi regalo e ci trova dentro un monitor, gettandolo subito via, schifato e terrorizzato, prova ad utilizzare allora un tavolo, Bray lo ripone sotto al ring ma si becca il Suicide dive di Ambrose attraverso una pila di regali, Ricamino posiziona Wyatt sul tavolo ma non riesce ad eseguire una mossa dal paletto dato che Wyatt vi scende prima, Dean prende una ghirlanda e la getta addosso a Wyatt, scarta un altro pacco regalo e vi trova una sedia, ma Wyatt lo anticipa gettandolo al di sotto dello stage attraverso un tavolo, i due salgono forse per la prima volta al centro del ring, dove il santone Wyatt rimane in vantaggio e restituisce il favore gettando Ambrose contro gli abeti appoggiati alle transenne, poi inizia a riempire il ring di sedie e brandisce una Candy stick, con la quale inizia a percuotere Ambrose, Ricamino reagisce mandando Wyatt a sbattere contro una sedia, da qui connette una lunga serie di colpi e termina la sequenza con un Running bulldog, Dean esegue poi un Elbow drop dal paletto aiutandosi con una sedia, poi decide di metterci il carico da 90 estraendo una scala da sotto al ring, peccato che Wyatt si riprenda e lo schianti su di essa, Ambrose tuttavia reagisce e riesce a salire sulla scala, dalla quale si getta su Wyatt, al secondo tentativo Wyatt gli lancia una sedia contro e poi lo sbatte contro una Candy stick infilata sull'angolo del ring, schienandolo

Vincitore: Bray Wyatt

Bray fa per andarsene ma Dean lo attacca alle spalle, lo getta su un tavolo ed esegue un Elbow drop dal paletto, Ambrose chiude così la puntata posando a terra assieme all'esanime Bray Wyatt, ridendo istericamente.

smileyCosa mi è piaciuto: come puntata natalizia mi aspettavo molto peggio, la gag di Ho Ho Hogan non è stata il fulcro centrale di tutta la puntata, assolutamente da vedere il match di Harper e Ziggler (anche se la reazione di Ziggler è stata sin troppo veloce e raffazzonata) e non così malvagio il match delle Divas in costume. Piper è sempre Piper

cryingCosa non mi è piaciuto: perché Jack Swagger jobba a Fandango? Perché Reigns deve vincere per count out? Che fine ha fatto Erick Rowan? Naomi già fuori dal giro titolato? Perché le kendo stick in testa sono all'improvviso l'arma più OP che esista in WWE, abeti esclusi? È giusto che Seth Rollins venga definitivamente affossato in tali modi da John Cena?

sadConsiderazioni generali: puntata ricca di incongruenze e di buchi di booking, ma, ripeto, come puntata natalizia, mi aspettavo molto peggio

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta

Voto alla puntata: 6.5, perché è Natale e perché ho visto Ryback in un pacco regalo

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname