Pubblicità

Monday Night Raw vi da il benvenuto dallo Scottrade Center di St. Louis, Missouri. Alla tastiera, Ysmsc.

Al tavolo delle meraviglie del pre-show si aggiunge come ospite della settimana Mr. Santino Marella, mentre nell'arena risuona, con gran godimento delle mie orecchie, Monster degli Imagine Dragon dato che sta andando in onda sul titantron il recap del percorso di crescita di Daniel Bryan. Vengono fatti tre annunci per la serata, due già noti ai più ed uno inedito: la presenza di Hugh Jackman, ed il match valido per i titoli di coppia tra gli Usos e i Rybaxel, più un match tra Randy Orton e Roman Reigns, il match terminerà come l'incontro sperimentato in un house show qualche giorno fa? Lo scopriremo stasera. Dopo un recap dell'attacco di Kane a Daniel Bryan la scorsa settimana, si discute sulle pubbliche scuse che Stephanie McMahon sembra voler rivolgere a Bryan questa sera, mentre alle spalle del tavolo delle meraviglie si consuma il match previsto per Superstars Damien Sandow vs Sin Cara. Viene ripercorsa la faida tra John Cena e Bray Wyatt con Santino che ipotizza che la gente ami Bray Wyatt perché la voce di un angelo, come Frank Sinatra (teoria interessante); anche la rivalità tra l'Evolution e lo Shield viene analizzata, mentre alle spalle del tavolo delle meraviglie Natalya arriva sul ring di Superstars accompagnata da un'ovazione considerevole, la sua avversaria è Tamina Snuka. Renee “non ti elogiamo mai abbastanza” Young intervista Bad News Barrett in vista della finale del torneo per decretare il n° contender al titolo intercontinentale, Barrett afferma che vincerà e che domenica darà a Big E la peggior notizia della sua vita, quando diventerà per la quarta volta Intercontinental Champion. Al tavolo delle meraviglie Emma raggiunge Santino, il quale prima la chiama “girlfriend” poi si corregge dicendo che è una sua amica ed è una ragazza, Emma saluta Alex Riley stendendolo con Miss Cobra. Byron Saxton intervista gli Usos chiedendo se sono pronti per il loro match titolato di stasera, ovviamente la risposta è positiva, Santino da parte sua crede che essendo gemelli gli Usos abbiano una connessione cerebrale che li avvantaggia (altra teoria interessante, sicuramente più credibile di quella di prima). Con gli ultimi avvertimenti ed i pronostici per il main event (2 a 1 per Randy Orton), il tavolo delle meraviglie ci saluta.

La puntata di questa sera viene aperta dalla discesa della gabbia d'acciaio simbolo dello Steel cage match che avverrà domenica, diversamente da SmackDown questa volta è John Cena che si presenta nell'arena per entrare nella gabbia, la reazione del pubblico non pare delle più accoglienti, perché? Domanda Cena, perché? Chiede ancora, perché voi che avete votato la scorsa settimana mi avete fatto questo? (parte un coretto “you suck”), al WWE universe è stata data la scelta di farmi affrontare un match one on one o una contesa senza speranza, perché avete scelto la seconda? Avete scelto di non darmi possibilità, perché? Qualcuno una volta ha detto “o muori da eroe o vivi abbastanza da diventare il cattivo”, ci credo, perché quasi dieci anni fa, qui, a St. Louis, sono stato draftato a Raw ed ho avuto la più grande ovazione della mia vita . . . sembra che adesso sia arrivato il tempo del cambiamento, ho vissuto dei bei momenti con voi, ed anche momenti brutti, ma non ho mai abbandonato nessuno di voi, vi ho sempre messo davanti a tutti, quindi perché? Lo so, so che non potrò continuare a fare questo per sempre, lo so, lo vedo negli occhi della nuova generazione, Reigns, Rollins, Cesaro, Daniel Bryan, NXT superstars come Adrian Neville e Sami Zayn, persone che hanno la stessa passione che io ho per questa disciplina e per voi; Bray Wyatt non è come loro, non è come nessuna persona che abbia mai conosciuto, è pericoloso, la passione di Bray Wyatt non è la WWE, la passione di Bray Wyatt è Bray Wyatt, per questo sono dentro questa gabbia, per imprigionare il messaggio di Bray Wyatt, perché se riuscisse ad uscire da questa gabbia continuerebbe a manipolarvi e a corrompervi, vedete . . .

Le luci si spengono e la voce di un bambino comincia a cantare “he's got the whole world in his hands”, alla voce del bambino se ne aggiungono altre, quando le luci si riaccendono scopriamo un coro di bambini vestiti di tuniche nere che cantano. Le luci si spengono di nuovo, Bray Wyatt arriva nell'arena ed invita tutti i bambini a cantare con lui, anzi, li invita a cantare “he's got the whole cenation in his hands”, dopodiché si siede sulla sua sedia a dondolo tenendo in braccio uno dei bambini con una maschera da pecora, mentre gli altri si sono disposti, anch'essi mascherati, attorno al ring, ti ho fregato John, esclama Bray, ridendo sempre più forte, mentre Cena china il capo, sconvolto.

Nota: dalla regia mi segnalano: “best opening segment in a very long time”.

Dopo la pubblicità partiamo nientemeno che con il match valido per i titoli di coppia

Tag team Championships match The Usos(c.) vs RybAxel (3/5)

Sono Jimmy ed Axel ad aprire il match, Jimmy coglie Axel impreparato e questi preferisce dare subito il cambio al tag team partner, che provoca Jimmy spintonandolo, tuttavia Jimmy riesce a sopraffarlo ed insieme al fratello i due eseguono un Suicide dive sugli avversari, durante il salto, tuttavia, Jey sembra infortunarsi, i RybAxel ne approfittano isolando Jimmy sul ring mentre Jey è ancora a bordo ring mentre un medico lo visita, fortunatamente Jey torna all'angolo per permettere al fratello di tentare il tag, i RybAxel tentano un Superplex dal paletto ma è Jimmy a schiantare Ryback proprio contro il suo compagno, Jey si prende il tag e nonostante la gamba infortunata esegue un Crossbody su Axel e respinge anche un tentativo di offensiva di Ryback, il Big hungry si prende il tag e tenta uno schienamento dopo una Spinebuster ma è solo due, prova il Meat hook ma viene sorpreso da un Superkick di Jey, che non riesce tuttavia a schienarlo, Ryback tenta allora la Shell shocked ma Jey non solo si libera ma quasi lo schiena dopo una culla, nuovo Superkick su Ryback, Axel tenta il Perfect plex ma non si accorge del tag dato all'ultimo istante a Jimmy, che subito esegue il Superfly splash per lo schienamento decisivo

Vincitori e Still Tag team Champions: The Usos

Dopo la pubblicità scopriamo la data del debutto di Adam Rose: la prossima settimana! A Raw!

Negli spogliatoi, Paul Heyman e Cesaro discutono di Rob Van Dam, Heyman ammette candidamente che tutto quello che RVD ha detto su di lui è vero, è un bugiardo, un profittatore, un manipolatore, ma porta sempre i suoi clienti al successo, Cesaro risponde che è tutto quello che gli occorre sapere, io gli suggerirei di fare qualche domanda a Ryback e Curtis Axel, ad ogni modo i due si stringono la mano, amici come prima.

Video recap dell'attacco di Kane a Daniel Bryan, ci viene ricordato che questa sera Stephanie McMahon si scuserà pubblicamente con il WWE World Champion. Viene inquadrata la maschera di Kane in una teca, segno che il Big red monster è nell'arena?

Risuona la musica di Sheamus ma Titus O'Neil attacca alle spalle l'irlandese prima che questi muova un passo verso il ring, Titus si sta prendendo un vantaggio per il loro match di stasera, rematch di una contesa vinta da Sheamus a Main Event

Sheamus vs Titus O'Neil (s.v.)

Sheamus ovviamente insiste che il match si faccia e in men che non si dica colpisce Titus dal nulla con un Brogue kick

Vincitore: Sheamus

La lezione è: mai cercare di prendere gli irlandesi alle spalle #redtubismo batte #blacktubismo 2 a 0.

Dopo la pubblicità, Dolph Ziggler è al centro del ring per informarci che questo è il suo periodo preferito dell'anno, il clima è splendido, i bikini si fanno più sottili ed i supereroi tornano sul grande schermo, ci viene mostrato dunque un promo di “Days of future past”, l'ultimo film degli X-Men, a questo punto Dolph Ziggler ci invita a dare il bentornato a Wolverine in persona: Hugh Jackman! Mr Australian accent dice di aver fatto tante cose nella sua vita, ma questo è senza dubbio lo show più eccitante che ci sia, perché tutto può succedere e succede sempre qualcosa, Dolph ricorda quello che gli è successo l'ultima volta che Jackman è stato a Raw e rivediamo il pugno che Hugh gli ha rifilato nel settembre 2011, Ziggler tuttavia ammette che ricevere quel pugno dal più grande supereroe di sempre non è stato poi così male, i due festeggiano sul ring ed ecco che un Damien Sandow vestito da Magneto, o col costume da due soldi comprato alla #PAM di Magneto, si palesa sullo stage, trionfante, intima a tutti di prenderlo sul serio nonostante Dolph e Jackman siano piegati in due dal ridere, i tre si trovano faccia a faccia e Magneto prevede che i due patiranno lo stesso fato, Jackman gli fa i complimenti per il costume chiedendogli se l'abbia confezionato da solo, chiedendogli addirittura il permesso di toccarlo, Sandow lo richiama all'ordine prevedendo che patirà sotto l'immenso potere del magnetismo, a questo punto Sandow sembra lanciare una scarica magnetica su Jackman, dato che il suo microfono comincia a muoversi autonomamente, ma è tutto uno scherzo di Jackman che prima colpisce Damien e poi lo lascia nelle grinfie di Dolph che lo stende con la Zig zag.

Dopo la pubblicità, Jack Swagger e Zeb Colter salgono sul ring ma vengono interrotti da Paul Heyman, che sullo stage prima ci informa che che i suoi bambini, malgrado quello che tutti dicono, pensano che sia una persona gioviale e divertente, poi ci racconta una barzelletta: toc toc? Chi è? Mike . . . mike-lient Brock Lesnar conquered the Streak! Ai booo del pubblico ci promette che non menzionerà mai più la Streak (sì, come no), tanto ha altro di cui vantarsi, per esempio il fatto che il suo cliente, Cesaro, ha vinto la André The Giant Memoria Battle royal

Cesaro (with Paul Heyman) vs Jack Swagger (with Zeb Colter) (2.5/5)

Cesaro ci da subito una prova di forza eseguendo due Gutwrench suplex su Swagger, che è costretto a prendersi una pausa fuori dal ring, Cesaro lo colpisce con una mossa dal paletto ma Swagger riesce a lanciarlo contro le transenne e prendersi un vantaggio una volta tornati sul ring, tuttavia non riesce a mettere a segno alcuna mossa particolarmente efficace e Cesaro sembra riacquistare velocemente vantaggio, Colter interviene facendo quasi inciampare Cesaro ed in risposta Heyman attacca Colter afferrandolo, per i baffi, Cesaro approfitta della distrazione di Swagger per schienarlo dopo un German Suplex

Vincitore: Cesaro

E vai di theme song estremamente figa (sì, la adoro, alla faccia vostra, incompetenti musicali!).

Nel backstage Renee “tutte le emittenti ti vogliono” Young cerca di intervistare John Cena a proposito di quanto successo con Bray Wyatt, ma John si nega e se ne va.

Il prossimo è un match non inedito ma che non si vede tutti i giorni

Cody Rhodes (with Goldust) vs Alberto Del Rio (2/5)

Vengono menzionate le frizioni all'interno dei Rhodes Brothers, Alberto cerca di attaccare Cody alle spalle ma questi lo manda al tappeto con una Bodyslam, contesa equilibrata, non particolarmente dinamica ma comunque gradevole, tentativo di Sideslam di Del Rio con Cody che si libera ed esegue un Dropkick, il messicano risponde con una Backbreaker, Goldust da bordo ring incita il fratello a riprendersi ma Alberto prima gli blocca un tentativo di mossa dal paletto, lo colpisce con un calcio alla testa e lo costringe poi a cedere con la Rio Grande

Vincitore: Alberto Del Rio

Goldust prova a consolare il fratello minore ma Cody lo scansa, andandosene precedendo il fratello di alcuni passi.

Nel backstage vengono inquadrati Cesaro e Paul Heyman intenti a complottare, ma non si riesce a sentire quello che i due si stanno dicendo.

Lezioni di vita con Lana: il potere non si può guadagnare, il potere viene ottenuto solo da coloro che sono destinati ad esso. Dopo questa importante lezione Lana ci introduce il super atleta Alexander Rusev (che ancora mi chiedo perché debba fare quelle mossette con le gambe ogni volta che sale sul ring)

Alexander Rusev (with Lana) vs Xavier Woods (with R-Truth)

Squash match di fatto, anche se termina in squalifica, in quanto R-Truth interviene in soccorso di Woods quando Rusev sta per applicare la Camel clutch

Vincitore: Alexander Rusev via DQ

I due riescono, cooperando, a gettare il bulgaro fuori dal ring, con Lana che invita il suo cliente ad indietreggiare, ci sarà tempo per cercare vendetta ad Extreme Rules.

Promo sulla fondazione Make a wish e sull'ultimo gruppo di ragazzi che John Cena ha incontrato per l'associazione.

Renee Young, dopo aver intervistato Wade Barrett nel pre-show, adesso intervista Rob Van Dam, che ci ricorda di essere un sei volte Intercontinental champion e sette è il suo numero fortunato, quand'ecco che i due vengono interrotti da Zeb Colter, che suggerisce ad RVD un'alleanza contro il loro nemico comune, Paul Heyman, Rob ringrazia ma declina l'offerta, in quanto ha degli obbiettivi personali a cui pensare e ad ogni modo preferisce lavorare da solo, continuando ad essere R-V-D.

Dopo la pubblicità vediamo che anche Zeb Colter e Jack Swagger sono impegnati a complottare tra loro. Sul ring troviamo i 3MB ed i Los Matadores e scopriamo quale match ha sostituito il match per i titoli di coppia nel pre-show, cito testualmente: El Torito vs Hornswoggle, weeLC match. Sentite l'epicità nell'aria?

Los Matadores (with El Torito) vs Heath Slater&Drew McIntyre (with Jinder Mahal&Hornswoggle) (s.v.)

A bordo ring Jinder Mahal tenta di tener calmo Hornswoggle e si becca il Gooore, nonostante riesca a prendere il toro per le corna, letteralmente, intanto sul ring dal nulla Heath Slater riesce a connettere la sua finisher e vincere

Vincitori: Heath Slater&Drew McIntyre

Hornswoggle tenta di attaccare El Torito dall'apron ma cade rovinosamente a terra, Slater tenta di soccorrerlo ma viene stese da un Crossbody di El Torito.

Mentre dalla regia mi chiedono se non vedremo un mini tlc match in quel di Extreme Rules, la grafica ci informa che a Main Event domani vedremo Sheamus vs Bray Wyatt. È ora giunto il momento delle scuse (vedremo quanto sincere) che Stephanie McMahon intende porgere a Daniel Bryan per quanto avvenuto a Raw ad opera di Kane, Stephanie sale sul ring e definisce quel che è accaduto una tragedia, ha provato a fermare Kane ma un demone è incontrollabile, adesso vuole solo scusarsi con Daniel e lo invita a salire sul ring, tuttavia Bryan non si presenta, Stephanie gli ricorda che il pubblico vuole vederlo e a questo punto Daniel, accompagnato dalla moglie Brie, arriva sullo stage, con un collare protettivo attorno al collo, sai Stephanie, comincia, ti ho quasi creduto, ho quasi creduto che volessi fermare Kane, quasi, se non fosse che tutti sanno quanto fai schifo, Stephanie risponde che se lo merita ed è disposta ad accettarlo, ma ha bisogno che lui capisca, né lei né Triple H lo hanno mai voluto WWE Champion, non è un segreto ed hanno fatto di tutto per impedirlo, ma . . ., Bryan la interrompe e gli chiede come crede che si sia sentita sua moglie vedendo tutto quello che lui ha dovuto subire per colpa loro, ma per fortuna sua moglie credeva in lui e sapeva che poteva farcela da solo, Stephanie è d'accordo ed infatti Daniel è riuscito a diventare campione, lei ha voluto dargli uno sfidante importante per Extreme Rules ma la cosa è andata fuori controllo, chiede scusa a Brie e poi a tutti e due per quello che è successo, si scusa per tutto, non solo per Kane ma anche per tutto il resto, Bryan nuovamente le risponde, e crede che tutti qui nell'arena lo pensino, che fa schifo, Stephanie gli domanda allora come possa provargli il contrario, Bryan le domanda cosa vedrebbe nei suoi occhi se la costringesse ad avvicinarsi a lui adesso, vedrebbe sempre una bugiarda pronta a far intervenire Kane con uno sciocco di dita, ma lui non si arrenderà, lui combatterà ad Extreme Rules e se lei pensa che Kane possa mandarlo al tappeto, lui porterà Kane al tappeto con lui, dritti all'inferno, Stephanie gli fa notare che la maschera di Kane è tenuta chiusa nel suo ufficio, inoltre dice loro che dovrebbero entrambi terminare Extreme Rules abbracciandosi sul ring come campioni . . . infatti Tamina Snuka domenica affronterà la Divas Champion, ma stasera sarà Brie ad affrontare Paige per la cintura, Bryan crede il tutto una trappola ma Stephanie gli domanda come mai non si preoccupi di supportare sua moglie, dato che il match comincia adesso; prima della pubblicità viene nuovamente inquadrata la teca di vetro contenente la maschera di Kane, ma che adesso risulta vuota.

Divas Championship match Paige(c.) vs Brie Bella (with Daniel Bryan) (2/5)

Prima difesa titolata per Paige, abbiamo una breve fase di studio tra le due, poi Brie mette a segno un paio di manovre che disorientano Paige, la campionessa risponde gettando Brie all'angolo e tentando poi uno schienamento con un German suplex, le due si mostrano molto combattive, Brie tenta una mossa dal paletto, Paige la anticipa ed esegue un Superplex, quand'ecco che nell'arena scoppiano i pyros e risuona la musica di Kane

Vincitrice: No contest. Still Divas Champion: Paige

Bryan si volta verso lo stage ma Kane compare da sotto il ring afferrando Brie, Bryan immediatamente lo attacca per salvare la moglie, in un primo momento viene respinto ma successivamente riesce ad afferrare un oggetto da sotto al ring e colpire Kane, mentre si avvicina preoccupato alla moglie Kane si rialza e stende Daniel con una Chokeslam, poi tenta ancora di portare Brie sotto al ring, la ragazza riesce a divincolarsi e a raggiungere Daniel, che nel frattempo è stato soccorso da alcuni arbitri, mentre questi cercano di portare via Bryan, i pyros esplodono nuovamente dallo stage, con Kane che sfoggia un ghigno malefico.

Nell'infermeria Stephanie McMahon raggiunge Brie e Daniel, che sta venendo visitato dai medici, si scusa per quanto successo e comprenderà se non gli crederanno, domanda se Bryan potrà combattere ad Extreme Rules, Daniel a malapena riesce a muovere il collo ma promette che sarà ad Extreme Rules e Stephanie si pentirà di aver coinvolto sua moglie in tutto questo, Stephanie si scusa nuovamente ma è Brie ad intervenire, esclamando “get out, you bitch!”, Stephanie china il capo e se ne va.

Renee “imperterrita giornalista” Young stavolta riesce nel suo intento di intervistare John Cena, che prima di tutto di scusa per essersene andato via qualche minuto prima, John dice di aver avuto il dubbio che il WWE universe gli avesse voltato le spalle ma loro gli hanno dimostrato che non è così, ha avvertito dal pubblico la stessa energia che sente tutte le sere e adesso è motivato più che mai a dare una lezione a Bray Wyatt, ha cantato la sua canzone preferita per l'ultima volta.

Nell'arena, Bad News Barrett in tenuta da combattimento ascende al cielo dal suo palco, dice che Rob Van Dam è convinto che riuscirà a batterlo stasera, beh, ha delle brutte notizie per lui, lo slogan della WWE è “then, now, forever”, ebbene è al “then” che Rob Van Dam appartiene, dal momento che il “then” rappresenta l'ultima volta che RVD è stato rilevante per la WWE, Barrett stava ancora in Inghilterra indossando pannolini quando RVD ha vinto il suo ultimo titolo intercontinentale, adesso è il suo tempo, il tempo di B-N-B.

Intercontinental Championship n°1 contender tournament finals Bad News Barrett vs Rob Van Dam (3/5)

I due non sembrano volersi scoprire troppo e le prime manovre sono molto caute, mentre vediamo Big E che assiste al match attraverso un monitor negli spogliatoi, RVD riesce a gettare Barrett fuori dal ring e a colpirlo dall'apron, Barrett in risposta lo getta contro le transenne ed esclama B-N-B prima di sbattere l'avversario contro il tavolo di commento, tornati sul ring, Van Dam sembra in procinto di eseguire una manovra dal paletto ma Barrett lo afferra al volo e lo colpisce allo stomaco con un calcio, RVD fatica a ingranare, subendo anche la Winds of change, ma resiste ai tentativi di schienamento del britannico, che inizia a spazientirsi, RVD ne approfitta e mette a segno una combo di buone manovre, una serie di Clothesline e un Roundhouse kick, a questo punto vediamo Cesaro che sale sull'apron cercando di attaccare RVD, Jack Swagger interviene contro Cesaro ed RVD riesce ad evitare il Bull hammer ed eseguire la Rolling thunder, sale sul paletto per eseguire la 5 star frog splash ma Cesaro ancora una volta lo distrae, Barrett riesce ad evitare la mossa di RVD e stenderlo con il Bull hammer

Vincitore e n°1 contender for the Intercontinental Championship: Bad News Barrett

Mentre Barrett se ne va, sul ring prende vita una rissa piuttosto confusa, Cesaro prima attacca RVD, Swagger prima attacca lo svizzero poi attacca anche Van Dam, che riesce ad eseguire la Frog splash su Swagger, lasciando il ring in qualche modo vittorioso, con Heyman e Colter che osservano entrambi perplessi la scena.

Prima del main event, nel backstage assistiamo a un promo dello Shield, con Seth Rollins che definisce lo Shield il nuovo simbolo dell'eccellenza, Roman Reigns rincara la dose affermando che l'Evolution è ormai il passato mentre (mostra il pugno) questo è il presente ed il futuro.

Sempre prima del main event scopriamo che a SmackDown avremo un match titolato: Dean Ambrose difenderà il titolo degli Stati Uniti in un 3 on 1 handicap match contro Alberto Del Rio ed i RybAxel.

Siamo dunque giunti al main event, Randy Orton arriva sul ring accompagnato da Triple H e Batista in abiti eleganti (caro COO, una cravatta a quadri non sarà mai elegante, accettalo), i tre prima tengono un promo e sembra che a Triple H sia passata la raucedine, il COO Massimo afferma di non essere arrabbiato per il modo in cui lo Shield è riuscito a battere 11 superstar a SmackDown, ma non lo è, certo lo Shield crede di essere la nuova Evolution, ma il problema è . . . che loro sono ancora qui, aggiungono Orton e Batista, domenica o si adatteranno oppure, lo promette, periranno; quando sopraggiunge anche lo Shield ecco che nell'arena risuona la musica di nientemeno che il Nature Boy Ric Flair, accolto da un grande applauso, ovviamente Flair va ad abbracciare i suoi vecchi compagni di squadra, Flair dice di aver passato tanti bei momenti a St. Louis, così come ha passato dei bei momenti con dei grandi campioni, gli è mancata anche l'Evolution, nei suoi anni on the road ha vissuto interi cicli di vita, ha visto tante superstar susseguirsi negli spogliatoi e quelli che adesso vede come il futuro sono . . . i membri dello Shield, detto questo stringe le mani dei tre ragazzi, con i suoi ex compagni di team che lo fissano perplessi

Randy Orton (with Evolution) vs Roman Reigns (with The Shield)

L'azione si sposta immediatamente fuori dal ring, Randy sembra parecchio offeso dal comportamento di Flair, i due ingaggiano un duro scambio di colpi dal quale esce vincitore Orton che schianta Reigns contro i gradoni, vi è un accenno di confronto tra le due stable a bordo ring, sul quadrato Roman si riprende dapprima evitando la Silver spoon DDT e poi andando a segno con una serie di Clothesline ed il suo Dropkick all'apron, vorrebbe provare il Superman punch ma viene distratto da Triple H, immediatamente Ambrose e Rollins attaccano i due membri dell'Evolution, ma vengono sopraffatti ed Ambrose viene gettato oltre il tavolo di commento, Reigns attacca Triple H e Batista e l'arbitro è costretto a interrompere il match

Vincitore: no contest

L'Evolution sovrasta lo Shield ed i tre ragazzi vengono colpiti più volte e mandati al tappeto, l'Evolution li rigetta sul ring, quando Triple H prova il Pedigree su Ambrose improvvisamente Rollins riesce a riprendersi e stendere il COO, il gruppo riprende vita e Reigns esegue la Spear su Triple H, Batista ed Orton vengono gettati fuori dal ring e Triple H riesce ad evitare la Triple powerbomb solo per miracolo, lo Shield afferra delle sedie e dal ring sfida l'Evolution a farsi avanti, i tre invece rimangono a distanza, chiudendo la puntata di Raw.

smileyCosa mi è piaciuto: una puntata ricca di eventi questa, a cominciare dall'opening assolutamente spettacolare, anche il segmento tra Bryan, Stephanie e Brie è stato buono, Stephanie sta mantenendo bene la faida di Bryan con l'Authority adesso che il marito è in altre faccende affaccendato, i match potevano dare qualcosa di più ma tutto sommato non ci possiamo lamentare, vedere Ric Flair che da il due di picche all'Evolution, per quanto scontato, è sempre una goduria

 

cryingCosa non mi è piaciuto: non ho compreso granché lo squash match di Sheamus, forse lui e Titus si affronteranno ad Extreme Rules in un match non ancora annunciato, ammetto che mi sarei aspettata qualcosa di più da RVD vs Barrett ma in fondo quel che contava era il finale, non so quanto abbia giovato a Paige una prima difesa titolata di questo tipo, riguardo Hornswoggle vs El Torito . . . cosa diavolo è un weeLC match?

Ah . . . #FREESANDOW

sadConsiderazioni generali: nel complesso, con qualche piccolo accorgimento qui e là sarebbe stata una puntata grandiosa, ma in generale come preparazione ad Extreme Rules direi che non possiamo lamentarci, l'appuntamento è alla prossima settimana con uno scoppiettante debutto.

La puntata è terminata, Ysmsc vi saluta

Voto alla puntata: 7.5

 

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname