Cesaro e Sheamus meritano un rematch dopo quanto successo ad Hell In A Cell? Chi saranno i capitani dei team di Raw in vista dei match alle Series contro Smackdown Live? Dopo la sconfitta di HIAC, Sasha Banks otterrà un rematch contro Charlotte? Chi sarà il primo sfidante di Brian Kendrick, nuovo campione dei cruiserweight? Goldberg sarà presente alla puntata di Raw dedicata ad Halloween.

Pubblicità

Carissimi lettori di Zona Wrestling, benvenuti al report di una nuova puntata di WWE Monday Night Raw. Alla tastiera, Matteo Iadarola.

La puntata di oggi si tiene a Hartford e al tavolo di commento abbiamo Michael Cole, Byron Saxton e Corey Graves.

La puntata si apre subito col botto, con l’arrivo di Goldberg! Goldberg dice che tra tre settimane… ma viene interrotto da Paul Heyman. Classica introduzione da parte sua e poi dice che il suo cliente non è riconoscente del fatto che il pubblico canti il nome di Goldberg. Per la cronaca lo hanno fatto incazzare. Heyman ha tutto il rispetto del mondo per Bill e le sue abilità. Non è una minaccia fisica per Goldberg. Ecco perché è abbastanza tranquillo della richiesta del suo cliente di salire sul ring con Goldberg. Non pensa di essere venuto qui senza alcun sostegno? Probabilmente ora farà molto felice Goldberg. Probabilmente ora farà felici tutti noi. Probabilmente farà felice la famiglia di Goldberg perché il suo cliente non è solo una bestia, ma è una bestia impaziente. Goldberg è 1-0 contro il suo cliente, che streak! Tuttavia il suo cliente è conosciuto per terminare le streak, basta chiedere a Undertaker. Il suo cliente non aspetterà fino al 20 Novembre. Non aspetterà fino a Survivor Series. Vuole affrontare Goldberg qui. Perciò Heyman introduce la bestia, il conquistatore, Brock Lesnar! Risuona la theme song di Lesnar, ma Lesnar non entra e Heyman inizia a ridere e dice: “Fregati!”. Heyman dice di guardare lo sguardo di delusione sul volto del figlio di Goldberg. Lo sguardo di delusione di suo figlio sarà nulla in confronto a quando verrà battuto, distrutto e sconfitto da Brock Lesnar. Non so perché è qui, ma fa il suo ingresso Rusev. Il bulgaro chiede a Goldberg chi si crede di essere. Conosce il suo nome. Sa che chiama se stesso Goldberg e crede di essere un eroe. Goldberg non ne ha più. Non è supereroe perché non esistono i supereroi. Non è stato in questo ring da molto tempo. Ha visto Goldberg gettare gente in WCW. Ha due mosse: la Jackhammer e la Spear. Queste mosse richiedono forza ed esplosività e Rusev pensa che non ne ha. Deve avere il coraggio di combattere quando viene raso al suolo. Ma lui pensa che non ha nemmeno questo. E’ facile parlare male delle persone quando non sono qui. Lesnar non è qui. Lui invece è qui ed è il super atleta. Vede Goldberg agitarsi e questo significa che ha paura. Quando vede qualcuno che ha paura, Rusev distrugge. Rusev attacca Goldberg, ma Goldberg non sente nulla e connette con il Jackhammer. E poi Spear su Paul Heyman!

Viene annunciato che Mick Foley terrà un promo su Survivor Series.

Primo match, fanno il loro ingresso Enzo Amore e Big Cass vestiti da personaggi di Toy Story. Enzo dice che ieri sera hanno avuto la “L”. Sono tornati perché Big Cass ha le sue spalle. Enzo dice a Cass che ha un amico in difficoltà. In questo Trick or Street Fight non distribuiranno caramelle. Definisce Gallows e Anderson una coppia di stupidi e dice che li spedirà verso l’infinito e oltre. Cass chiede a Gallows se ha le praline di cioccolato al latte per andare faccia a faccia con Enzo e se lì ha solo mais canditi.

Match 1 (Trick or Street Fight): Luke Gallows vs. Enzo Amore 1.0 Stars (1,0 / 5)

Spallata da parte di Gallows, che poi spedisce Enzo fuori dal ring. Lo riporta nel ring, ma Enzo si riprende e connette con un Baseball Slide, poi colpisce Gallows con uno scheletro e getta la sua faccia nel secchio pieno di mele. Torniamo dal break pubblicitario e Gallows lancia Enzo contro le barricate, ma poi non connette il Big Boot. Gallows posiziona Enzo sul tavolo e lo colpisce con pezzi di zucca. Prende una kendo stick e la porta nel ring, ma poi decide di connettere con una Short Arm Clothesline. Gallows inizia a colpire Enzo con la kendo stick, ma poi Enzo reagisce e gli lancia pezzi di zucca. Però Gallows lo colpisce in pieno volto con la kendo stick. Dropkick da parte di Enzo, che poi schianta al tappeto Gallows. Prende una torta di zucca, ma Anderson interferisce e si becca la torta in faccia, poi un Big Boot da Big Cass e finisce contro il tavolo. Enzo colpisce Gallows con la kendo stick e Cass gli mette una zucca sulla testa. Infine DDT dalle corde da parte di Enzo.

Winner: Enzo Amore

Vediamo che un’ambulanza trasporta in ospedale Paul Heyman.

Brian Kendrick, nuovo campione dei pesi leggeri, fa il suo ingresso. Affronterà TJ Perkins in un rematch per il titolo, ma prima tiene un promo. Kendrick dice che a Hell in a Cell ha mostrato a tutti che i bravi ragazzi come TJP finiscono sempre ultimi. Non sarebbe bello chiamare il pubblico idiota. Nessuno di loro avrebbe creduto che avesse bisogno di qualcuno per aiutarlo a vincere. Questa è psicologia e giochetti mentali. Sapeva che avrebbe lavorato sulle simpatie di TJP. Ha portato tutti i favori che Kendrick ha fatto per lui e sapeva che TJP avrebbe ceduto. Questa è stata l’apertura di cui aveva bisogno. Stasera TJP avrà il suo rematch ed è tutto eccitato e determinato. Spera che TJP abbia un piano per riprendersi il titolo perché lui ha un piano per mantenerlo.

Match 2 (Cruiserweight Title Match): TJ Perkins vs. Brian Kendrick 2.5 Stars (2,5 / 5)

TJP rifiuta la stretta di mano e colpisce Kendrick con un calcio, poi Boot Out of The Fireman’s Carry. Tenta lo schienamento, solo due. Torniamo dal break pubblicitario e Kendrick tenta un Belly-to-Back Suplex, ma TJP rimane in piedi e connette con un Dropkick. Poi Bulldog out of a Wheelbarrow. Springboard Dropkick e Double Knee Gutbuster da parte di TJP. Tenta lo schienamento, solo due. TJP tenta di imprigionarlo nella Kneebar, ma Kendrick raggiunge le corde. Bodyslam, poi sale sulle corde, ma Kendrick gli fa perdere l’equilibrio. Tenta un Superplex, ma TJP lo fa cadere e connette con un Hurricanrana che spedisce Kendrick fuori dal ring. TJP rientra nel ring, ma Kendrick rifiuta di rientrare e l’arbitro arriva al conto di 10.

Winner (by Count Out): TJ Perkins

Dopo il match, TJP attacca Kendrick fuori dal ring e lo imprigiona nella Kneebar. Arrivano gli arbitri che riescono a liberare la presa e separare i due.

Mick Foley è nel backstage e sta parlando con qualcuno di The Walking Dead. Arriva Braun Strowman che dice che vuole far parte del Team Raw a Survivor Series. Ha distrutto due uomini e ha distrutto anche tre uomini. Foley sa quello che può fare. Vuole della vera competizione e distruggerà metà del roster di Foley se non lo fa. Foley dice che può fare minacce e stanno lavorando. Tuttavia le minacce non sono buone per il resto del roster. Ci sarà una Battle Royal per determinare chi si unirà al Team Raw.

Proprio Mick Foley fa il suo ingresso sul ring. Foley dice che ieri sera Raw ha avuto una serata coi fiocchi. Un nuovo campione dei pesi leggeri, un triplo main event e il primo Hell in a Cell femminile della storia. E’ orgoglioso di tutti, ad eccezione di Chris Jericho e il suo migliore amico e Universal Champion Kevin Owens. Mentre tutto quello che facevano era “tecnicamente” legale, ciò ha lasciato l’amaro in bocca a Foley. Ma ecco che arriva Kevin Owens, accompagnato da Chris Jericho. Owens chiede a Foley di elaborare cosa gli ha lasciato l’amaro in bocca. E’ che Owens è ancora il campione, nonostante non sia stato la sua prima scelta del Draft? Forse perché il suo migliore amico ha superato in astuzia lui e tutti gli altri nell’entrare nella gabbia? Sa di cosa si tratta. E’ perché Owens è colui che ha fatto la storia perché ha rubato la scena nel main event. E’ stato il primo a difendere con successo l’Universal Title all’interno dell’Hell in a Cell. Che gli piaccia o no, ieri sera era il Kevin Owens Show. Jericho dice che, invece di castigare loro, dovrebbe baciare i suoi piedi perché ha mostrato come funziona un team e come possono lavorare per il Team Raw. Foley dice che ha bisogno che facciano parte del Team Raw. Owens ripete quello che ha detto a Foley e dice che ha bisogno di loro. Sono i due top guy di Raw. Sta distruggendo Foley che ha bisogno di loro. E’ geloso perché ieri sera, nel suo primo Hell in a Cell Match, è uscito da vincitore. Foley ha fatto il suo nome negli Hell in a Cell Match da perdente. Jericho dice che Foley ha perso quattro Hell in a Cell Match. Owens dice che l’ultima volta che Owens ha perso era nel… e Jericho dice che era a Stinky Hartford, nel Connecticut. Foley dice che Owens ha il talento per vincere il match da solo. E’ uscito da vincitore, ma avrebbe potuto uscire da leggenda. Owens si è preso gioco della gabbia. Jericho chiede a Foley se è geloso perché Jericho ha chiuso la gabbia e l’ha fatta roteare intorno al suo dito. Era “The Key of Jericho” e dice a Foley “Lock It In”. Foley dice che deve controllare il suo ego all’entrata. Stephanie non vuole entrambi, solo Owens. Stephanie voleva sospendere Jericho sul posto. Se qualcuno fosse stato intelligente e abbastanza subdolo per fare quello che ha fatto a Hell in a Cell, potrebbero essere subdoli e abbastanza intelligenti per vincere nell’Hell in a Cell. Foley dice che ha bisogno di un altro ragazzo, ma non un ragazzo qualunque… ha bisogno DEL ragazzo. Ed ecco che arriva Roman Reigns. Reigns chiede perché Jericho e Owens non sono felici di vederlo e poi ringrazia Foley per avere fiducia in lui. Reigns chiama Jericho e Owens Spongebob e Patrick.  Jericho dice che Reigns non sta indossando un costume, ma Reigns dice che avrebbe dovuto vestirsi da stupido idiota, ma non c’erano più costumi di Jericho. Jericho dice che Reigns sa cosa succede alla gente che lo insulta ad Halloween, non vanno sulla lista. Reigns non merita di essere sulla lista. Nessuno stasera merita di essere sulla sua lista. Reigns non è degno di essere campione degli Stati Uniti. Lui viene dal Canada e odia gli Stati Uniti, ma sarebbe un campione degli Stati Uniti migliore di Reigns. Owens dice che Jericho ha perfettamente ragione. Jericho dice che potrebbe prendere il titolo da lui se volesse. Probabilmente Reigns è troppo stanco dopo il match di ieri, quindi probabilmente non può combattere. Reigns dice che il suo corpo è stanco, ma non si lascerebbe mai sfuggire l’opportunità per zittire la bocca di Jericho. Foley rende ufficiale il match per stasera.

Oggi avremo la celebrazione di Charlotte, dopo la vittoria di ieri.

Match 3: Battle Royal for a Spot on Raw’s Survivor Series Team 2.5 Stars (2,5 / 5)

Parte del roster prova ad andare contro Strowman, ma niente da fare e R-Truth viene eliminato. Bo Dallas viene eliminato da Strowman. European Uppercut di Cesaro e calci di Neville su Strowman. Poi Helluva Kick di Sami Zayn e Brogue Kick di Sheamus. Strowman esce fuori dal ring, ma non sopra la terza corda e quindi non è stato eliminato. Torniamo dal break pubblicitario e Cesaro elimina con un European Uppercut Jinder Mahal. Darren Young sta per eliminare Cesaro, ma poi Young viene eliminato da Sheamus. Strowman rientra nel ring e inizia a stendere tutti. Curtis Axel prova ad attaccarlo, ma viene eliminato. Titus O’Neil finisce sull’apron e subisce l’Helluva Kick, venendo così eliminato. Sheamus e Cesaro eliminano Goldust. Sheamus prova a eliminare Cesaro, ma viene eliminato lui. Strowman elimina Cesaro. Calcio di Neville su Strowman, ma spallata di Strowman che poi elimina Neville.  Sul ring sono rimasti solo Zayn e Strowman.  Serie di colpi di Zayn, ma Clothesline e Splash all’angolo di Strowman. Strowman solleva Zayn e prova a eliminarlo, ma Sami si appoggia alle corde e tenta di farlo andare oltre la terza corda. Però Strowman si riprende e lo elimina.

Winner: Braun Strowman

Andiamo nel backstage dove Big E è vestito da membro della Nation of Domination, Xavier Woods da Papa Shango e Kofi Kingston da Godfather. Kofi dice che ieri hanno avuto una vera notte tosta e non vuole avere spoiler di The Walking Dead. Hanno sofferto la perdita di Francesca 2. Big E chiede un momento di silenzio per Francesca 2. Woods dice che ha ricevuto una chiamata e sua sorella arriverà a breve. Kofi dice che devono guardare a Survivor Series. Sono i capitani del Tag Team Match. Big E dice che il potere della positività affronterà… Xavier dice che non guarda Smackdown. Kofi dice che devono osservare i tag team di Smackdown. Rhyno e Slater sono i campioni. Big E dice che sarà il potere della positività contro Crackers e Formaggio. Poi parlano degli Hype Broos, che non sono “Booty”. Kofi dice che stanno facendo tutti i tipi di buffonate a Smackdown. Big E menziona i Vaudevillains, i Breezango e gli Usos. Woods dice che gli American Alpha sono pazzi e non hanno nulla di negativo da dire su di loro. Big E dice che il loro team dovrà dominare.

Match 4: Rich Swann, Lince Dorado & Cedric Alexander vs. Ariya Daivari, Drew Gulak & Tony Nese 3.0 Stars (3,0 / 5)

Dorado e Daivari iniziano il match. Headscissors e Springboard Crossbody da parte di Dorado. Tag per Swann che connette con un Double Sledge dalle corde. Tag per Alexander che applica l’Armbar. Daivari riesce a portare Alexander al proprio angolo e dà il tag a Gulak che connette con un European Uppercut e un Northern Light Suplex. Presa di sottomissione. Alexander si libera e connette con un Headscissors, seguito da un Dropkick. Tag per Nese che tenta un calcio, ma subisce una gomitata. Daivari distrae Alexander e Nese ne approfitta per scendere fuori dal ring e tirare giù Alexander. Wheelbarrow contro le barricate da parte di Nese. Lo riporta nel ring e connette con un Bodyslam. Tag per Daivari che connette con un paio di Elbow Drop. Tenta lo schienamento, solo due. Forearm da dietro, ma Handspring Round Kick di Alexander. Tag per Gulak che impedisce che Alexander dia il tag. Backbody Drop di Alexander e tag  rispettivi per Nese e Swann. Doppia Clothesline, Back Heel Kick e Double Stomp da parte di Swann. Calcio di Nese, ma Jumping Rana e Rolling Splash di Swann. Tenta lo schienamento, ma interviene Gulak. Dorado e Alexander intervengono e spediscono Daivari e Gulak fuori dal ring. Plancha di Alexander e Asai Moonsault di Dorado sui due. Nese tenta un O’Connor Roll, solo due. Round Kick e Roll Up vincente di Swann.

Winners: Rich Swann, Lince Dorado & Cedric Alexander

Ecco che fa il suo ingresso la nuova campionessa femminile, Charlotte. Stessa entrata di Hell in a Cell per lei. Charlotte dice che ieri sera ha fatto da sola la storia uscendo come la prima donna vincitrice di un Hell in a Cell Match. E’ uscita come una tre volte campionessa femminile. Il più grande errore della carriera di Sasha Banks è stato rialzarsi da quella barella. Che si alzi dal letto dell’ospedale perché non c’è nulla di male a perdere. Sasha ha portato fuori il meglio di lei. Sasha è come tutte le altre in WWE. Gioca per il secondo posto. Lei sarà la capitana del Team Raw che sconfiggerà il Team Smackdown. Sa che Nikki Bella è la capitana di Smackdown. Le darà un avvertimento. Ha messo Nikki sulla mensola per un anno e se intralcerà la sua strada, metterà Nikki sulla mensola per sempre. E’ la migliore nel business perché questo titolo lo specifica. Becky Lynch, Alexa Bliss e Carmella devono prestare attenzione. C’era il potenziale per un anello debole nel suo team, quella che abbraccia e dà il cinque a tutti, Bayley. Charlotte vuole che venga qui per rivolgersi a lei. Ed ecco che fa il suo ingresso Bayley. Bayley dice che non sa perché è stata chiamata, ma è contenta che Charlotte l’abbia fatto. Ieri sera lei e Sasha le hanno trasmesso la pelle d’oca e l’hanno fatta emozionare. A NXT, il pensiero di competere a quel livello era un sogno, ma loro due lo hanno reso realtà. Bayley si congratula con Charlotte per la vittoria. Charlotte dice che vorrebbe dire grazie, ma, mentre lei sta sognando tutto questo, lei sta raggiungendo tutto questo. Bayley dice a Charlotte che la conosce da anni e il successo le ha dato alla testa. E’ diventata la più grande stronza e non vorrà mai essere una campionessa come Charlotte. Charlotte dice che non diventerà mai una campionessa come lei perché Bayley non sarà mai lei. Quando si renderà conto che questo non è più NXT? Non sa se vede una competitrice o una fan esaltata che indossa un costume di Halloween. Una squadra è forte quanto il suo anello debole. Vediamo quanto è forte quando affronterà la sua compagna di squadra a Survivor Series. Bayley dice che Charlotte vuole metterla in un altro match contro Dana Brooke, ma lei ha già sconfitto la protetta di Charlotte. Charlotte dice che non affronterà Dana, ma Nia Jax! Charlotte e Dana Brooke si accomodano al tavolo di commento per il prossimo match.

Match 5: Bayley vs. Nia Jax 3.0 Stars (3,0 / 5)

Nia schianta più volte Bayley al tappeto. Shoulder Breaker e Splash all’angolo da parte di Nia. La lancia per il ring e connette con un calcio all’angolo. Bayley schianta più volte Nia all’angolo, ma poi viene schiantata lei. Bearhug da parte di Nia. Bayley prova a liberarsi, ma viene schiantata all’angolo. Nia tenta un Suplex, ma Bayley rimane in piedi e connette con dei Dropkick e un Running Bulldog. Spallate all’angolo, poi classico spin, ma viene stesa da una spallata in corsa. Nia sale sulla terza corda, ma arriva Bayley che tenta un Bayley-to-Belly dalle corde. Però Nia la ferma e la lancia fuori dal ring. La schianta contro le barricate e la riporta nel ring. Bayley prova a reagire con un Big Boot, ma subisce il Samoan Drop decisivo.

Winner: Nia Jax

Match 6: Sheamus & Cesaro vs. The Shining Stars 2.0 Stars (2,0 / 5)

Primo tenta un Roll Up su Sheamus, solo due. Headscissor, poi tenta un Monkey Flip, ma Sheamus lo allontana e connette con un Finlay Slam. Tag per Cesaro che connette con un Double Stomp. Irish Whip all’angolo e Running European Uppercut. Tenta il Giant Swing, ma Primo raggiunge le corde. Cesaro viene spedito sull’apron ed Epico lo distrae, quindi Primo ne approfitta per attaccarlo e Cesaro finisce fuori dal ring. Tag per Epico che schianta Cesaro contro l’apron. Tag per Primo che connette con uno Splash in corsa. Serie di spallate all’angolo. Tag per Epico che connette con un Dropkick. Presa di sottomissione, ma Sunset Flip da parte di Cesaro. Però Epico riesce a dare di nascosto il tag a Primo e i due connettono con un doppio Dropkick. Primo tenta uno Splash all’angolo, ma va completamente a vuoto. Tag rispettivi per Sheamus ed Epico. Serie di Forearm in corsa e attraverso le corde sull’apron da parte di Sheamus. Imprigiona Epico nel Cloverleaf. Primo prova a intervenire lanciandosi dalle corde, ma subisce un European Uppercut da parte di Cesaro. E intanto Epico cede.

Winners: Sheamus & Cesaro

Vediamo che Goldust e R-Truth sono in una casa infestata. R-Truth ha paura della casa, mentre Goldust è felice di essere lì.

Chris Jericho parla nel backstage a Kevin Owens di tutti i titoli che ha vinto e si proclama già campione degli Stati Uniti. Jericho dice che saranno Universal Champion e campioni degli Stati Uniti. Tutto quello che c’è tra lui e il titolo è quella testa di montone di Roman Reigns. Owens dice che sconfiggeranno quella gigantesca tinozza di condizionatore. Saranno campioni degli Stati Uniti e lo porteranno in Canada dove lo rinomeranno in Canada Championship.

Match 7 (United States Title Match): Chris Jericho vs. Roman Reigns 3.5 Stars (3,5 / 5)

Jericho lancia la sua sciarpa contro Reigns e lo colpisce con dei pugni. Doppia Back Elbow da parte di Reigns. Spallata, poi blocca un Hip Toss e lo ribalta a suo favore. Jericho graffia gli occhi di Reigns e connette con una Clothesline. Scambio di schiaffi e Jericho connette con un Dropkick. Jericho sale sulla terza, ma Reigns lo ferma e tenta un Superplex. Però Jericho lo butta giù e connette con un Crossbody. Tenta lo schienamento, solo due. Uppercut e pugni da parte di Reigns. Jericho si mantiene alle corde, ma subisce una Clothesline che lo spedisce fuori dal ring. Lo raggiunge e lo schianta contro l’apron e contro le barricate. L’arbitro controlla le condizioni di Jericho e Owens ne approfitta per lanciarlo contro il paletto. Torniamo dal break pubblicitario e Jericho esce fuori dal ring per schiantare Reigns contro le barricate. Lo riporta nel ring e connette con un Belly-to-back Suplex. Tenta lo schienamento, solo due. Presa di sottomissione, ma Reigns si libera con dei pugni. Jericho tenta un Bulldog, ma Reigns lo lancia contro l’angolo e connette con una doppia Clothesline e una Flying Clothesline. Running Clothesline all’angolo e Neverending Story. Poi Big Boot. Tenta lo schienamento, solo due. Calcio di Jericho, ma poi viene spedito sull’apron. Jericho tenta un volo dalla terza corda, ma subisce un Uppercut al volo. Reigns esce fuori dal ring e connette con il Juggernaut Broadjump Dropkick, poi rientra e connette con il Samoan Drop. Tenta lo schienamento, solo due. Reigns prova il Superman Punch, ma Jericho si sposta e prova imprigionarlo nella Walls of Jericho. Reigns evita, ma poi subisce un Back Elbow. Jericho tenta il Lionsault, ma Reigns tiene alte le ginocchia. Reigns ritenta il Superman Punch, ma Roll Up da parte di Jericho, che non va a segno. Jericho tenta il Codebreaker, ma poi imprigiona Reigns nella Walls of Jericho. Reigns evita e colpisce Jericho con un pugno. Sitout Powerbomb da parte di Reigns. Tenta lo schienamento, solo due. Reigns viene distratto da Owens e Jericho tenta un Roll Up, solo due. Pugno di Reigns, ma poi subisce un Backdrop che lo spedisce fuori dal ring. Jericho tenta un volo, ma subisce un Superman Punch. Reigns tenta la Spear e va a segno. Ma quando tenta lo schienamento, viene attaccato da Owens e l’arbitro chiama la squalifica.

Winner (by DQ): Roman Reigns

Dopo il match, Kevin Owens e Jericho attaccano Reigns. Owens tenta il Pop Up Powerbomb, ma poi connette con un Alley Oop Codebreaker assieme a Jericho.  Ma arriva Seth Rollins che attacca Owens e connette con uno Slingblade su Jericho. Doppio Suicide Dive su Owens e Springboard Knee su Jericho. Poi Superkick su Jericho e tenta il Pedigree, ma Owens tira Jericho fuori dal ring. Reigns si rialza e rimane confuso quando vede che è stato salvato da Rollins.

E su queste immagini termina questa puntata di Raw.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5.5
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
6.5
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Reporter, newser, blogger precario presso Zonawrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC, ma guai a toccargli la Juventus. Federazioni seguite: WWE; TNA; Lucha Underground; PWG; NJPW; PROGRESS
  • christian

    il team di raw sembra buono con la probabile aggiunta di seth rollins mentre temo che quello di smackdown fara schifo viste le assenze di john cena e randy orton…e poi temo veramente che possano metterci james ellsworth

    • King Cuzzy

      AJ, Ziggler, Miz, Wyatt, Harper, se vogliono morire Kane e Corbin, insomma, Crews cavolo, ma Ellscoso eviterei

  • Redi Boka

    “The Key of Jericho Lock It In man” un dio

    • King Cuzzy

      ALT, Jericho invented God

  • Pietro_ Brother Nero_ Nocera

    Prima che Foley “aggiustasse” la cintura a Roman, stavo esattamente pensando “ma perché tiene la cintura in quel modo?”, mi é sembrato quasi infastidito Foley #DeleteRoman

  • King Cuzzy

    Reigns, Rollins, Jericho, Owens, Strowman……..che dire, sulla carta sembra invincibile e si capisce già da ora che KO farà una grama figura paragonato ai due superface che credo chiuderanno sul 2-0 perché Rollins non può perdere ancora.
    Analizzando la puntata direi che
    1. Jericho è il boss
    2. una volta che Nia e Strowmething non squashano lo fanno Cesaro e Sheamus
    3. abolite New Day e Chiacchieroni del NJ
    4. Charlotte è diventata cannibale perché ha divorato Bayley
    5. l’inizio all’una e non alle due aiuta a sopportare il tutto

  • Gai Dillinger Maito

    Devo spendere alcune personali parole già espresse in altre sedi personali;
    La gestione di Kev come corporate champion non mi dispiace per nulla, in quanto riesce sempre in qualche modo a conservare la propria irriverenza e la propria “perversione” malata, o chiamatela come vi pare.
    Per coloro a cui non sta bene il suddetto, parliamo proprio di Rollins. Già detto e stradetto che da heel avrebero potuto fare molto di più sulla caratterizzazione del personaggio. Da face è praticamente l’opposto, addirittura con una tempra che forse non gli si addice nemmeno se pensiamo alla sua gestione da heel passata, diciamo che adesso da face è come avrebbe dovuto essere da top heel. E come se non bastasse i recenti attacchi prima e durante il PPV sono satati venduti malissimo, in poche parole ora rischiamo di avere pure super Rollins insieme a super Cena e super Reigns, se non lo abbiamo già.
    Credo e spero che coloro che lo definiscono “Dio sceso in Terra” si rifacciano solo alle sue eccelse abilità sul ring, altrimenti non si spiega.

  • Antony

    Puntata ni , molto scorrevole per la continuazione delle storyline,match così così , per il problema del pubblico che non supporta i Cruiserweight , oggi (diciamo) almeno hanno applaudito un po’ , no come al ppv che non se lo filava nessuno. Secondo me la gestione di braun strowman sarà una sorta di creazione di un nuovo Big show.ME ,sapevo che Rollins sarebbe entrato da un momento all’altro, mi aspettavo una gestione un po’ troppo face ma mi va bene così. 6/10

  • FLOYD

    Owens, Jericho, Reigns, Rollins, Strowman vs Aj Styles, Ambrose, Orton, Wyatt, Corbin. Credo sia questo il 5vs5 principale.

    • christian

      orton purtroppo non ci sarà…la moglie deve sparare fuori il figlio

      • wakko

        sparare fuori il figlio ?

        • christian

          insomma deve partorire…

          • wakko

            Non è proprio “elegante”………………………………..

      • FLOYD

        Ah si giusto lo avevo dimenticato

    • Emanuele Pozzi

      sul team SD un veggente ahahah

      • FLOYD

        Quando volete posso darvi i risultati delle corse dei cavalli ahahah

  • RatMan

    Ed ecco Rollins pronto a fare da badante a Regni.

  • TheBone

    Rollins che attende che Roman venga menato per bene prima di intervenire è il top. Jericho comunque ascende puntata dopo puntata a livelli sempre più elevati di entertainment.

  • The Ass Kickin Machine

    Big E era vestito de Kama Mustafa, comunque mi sa che Reigns è entrato nella list ahahahah.
    Speravo a fine puntata in che ne so, un abbraccio o una stretta di mano tra gli ex Shield

  • Fringe

    La puntata non è stata malvagia ma di fatto non è cambiato quasi nulla. Mi intriga la questione Rollins-Reigns

  • StratusFAN

    Per un attimo ho sperato nella vittoria di Zayn, poi Strowman mi ha riportato alla dura realtà.
    Ringrazio però la WWE e il team creativo per non aver fatto la caz*ata di far vincere Bayley contro Nia Jax.

  • The Architect

    Buona puntata, anche perchè con queste puntate Halloween c’è sempre il rischio di cadere nel trash puro.
    Anche se i match delle Series saranno inutili sono riusciti a dare interesse con buoni match e segmenti. Il Team RAW è favorito, Strowman è credibile.
    Come credibile è Nia Jax, a me non dispiace per niente sul ring. Già negli ultimi mesi ad NXT era migliorata tantissimo. Qui SD non ha proprio speranze alle Series.

    • Alessandro_91

      Quando Raw è favorito Smackdown vince sempre.

    • pfxt94

      Di sicuro un brand non vincera tutti e 3 i match ma anzi avremo un 1-1 tra donne e tag (oserei dire donne Raw e tag Smackdown) per poi giocarsi la vittoria finale con gli uomini

  • -Io avrei fatto vincere il titolo a Jericho in modo da avere una dominant couple a Raw.
    -Il Treak or Street Fight mi ha fatto temere il peggio.
    -Mi piace particolarmente il personaggio di The Bryan Kendrick: un uomo disposto a tutto pur di raggiungere gli obiettivi.
    -Bow down to Queen Charlotte Flair. Attualmente la miglior Woman in WWE.
    -Perfavore basta 3 vs 3 per la Cruiserweight Division e costruiteli un po dei personaggi che durante i loro match c’è un silenzio tombale.

  • alegimi

    Ragazzi l’avete sentito anche voi il “son of a bitch” di Rollins a Jericho sul finale?

    • Milo

      Si ma niente di che eh

    • FutureIsNow

      Si ahahah

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Sempre bello vedere wrestler ritirati massacrare gli heel di punta.

  • greatmarsi

    Immaginate un Raw in cui nella prima ora si sviluppano le storyline principali, nella seconda si vedono gli adrenalinici match dei Cruiser, per poi arrivare a una terza ora di soli main event. Puntando quindi sui lottatori, atleti che devono diventare main eventer, o consolidarsi come main eventer, e combattere tra main eventer. Non sarebbe questo uno show incredibile? Credo e spero che qualcuno ci arriverà presto cit. Triple H

  • Eddie Guerrero

    una puntata di Raw godibile, considerando che era una puntata dedicata a Halloween.

  • Mr. 619

    Doveva esserci Ryback al posto di Rusev
    Bayley immagino avrà questa gestione da Underdog per un bel po
    Ci tengo a far notare che Cena quando era USA Champion non continuava a rimanere cosi tanto nel ME come il suo erede

  • Eddy Y2J

    Costruite dei personaggi per i cruiser, che vederli in questa indifferenza generale mi fa male al cuore. Toglierei anche le corde diverse personalmente, danno troppo l’idea di “mondo a parte”

  • G.S.B

    ma t j perkins sta bene quando ha fatto l’hurricane rana verso l’esterno e praticamente atterrato sul collo.

  • LORD_SUNSHINE

    Puntata caruccia, mi piace il team Raw per Survivor Series.
    Bello il promo tra Bayley e Charlotte, comunque a me sembra che Bayley sia apprezzata dal pubblico , non dico totalmente over ma siamo li.

    Comunque ho una domanda ragazzi, Sono solo io a pensare che la faida GOldberg Lesnar sia un porcata?

    PS: accoppiata Sheamus e Cesaro mi piace molto , penso che potrebbero veramente diventari i prossimi campioni di coppia, magari feudare contro Enzo & Cass.

    Stendo un velo pietoso invece sulla divisione pesi leggeri , perchè a parte TJP e Kendrick il resto è trattato peggio delle pezze da piedi 🙁

  • Stex14

    Opener: la puntata di RAW post H.I.A.C. si apre, a sorpresa, con l’ingresso di Goldberg tra il delirio del pubblico: Bill non riesce neanche a parlare che viene subito interrotto dall’arrivo di Heyman che in poche parole prende in giro sia Goldberg che il pubblico facendo finta di presentare Brock Lesnar con tanto di theme song della “bestia” ma ovviamente di “suplex city” neanche l’ombra. L’ex WCW non contento della presa per il sedere cerca di metter le mani addosso all’avvocato ma viene nuovamente interrotto dall’arrivo questa volta di Rusev: l’ex campione US inizia a deridere The Man arrivando alla fine a colpirlo con Goldberg che risponde (cadendo pure) con delle ginocchiate e una jackhammer. Non contento Bill chiude il segmento annichilendo Heyman con una spear.

    Amore-Gallows: il primo incontro, se così si può chiamare, dello show si rivela il classico match di “Halloween” trick or street fight tra il membro del Club e Enzo; la contesa si rivela un grosso angle più che un match, in pieno stile dei “passati” trick of street fight visti e vede “vincere” l’italo americano con una DDT dal paletto con un botch evidente di Gallows che cade 3 ore dopo l’impatto

    Perkins-Kendrick: secondo match della puntata si rivela esser una rivincita titolata di H.I.A.C. valida per il titolo dei pesi cruiserweight tra l’ex campione TJ e il nuovo campione Kendrick. L’incontro si rivela sufficente con uno spot decisamente godibile ma pericoloso per il collo di Perkins che sbatte brutalmente sull’apron ring. A vincere, solo per count out, è proprio TJ che non contento nel post match attacca Brian fuori ring sottomettendolo nella kneebar

    Promo Foley: il breve segmento parlato del GM è un elogio diretto verso lo spettacolo offerto da H.I.A.C. complimentandosi con tutti i protagonisti meno che Owens e Y2J: i 2 canadesi sentendosi stati tirati in causa non perdono tempo presentandosi subito sul ring faccia a faccia a Mick. I 2 iniziano a deriderlo dicendo che lui è invidioso, che non vuole Owens come campione Universal e che soprattutto è un perdente riguardo gli H.I.A.C. match. Foley risponde che per quanto non apprezzi loro 2 ha bisogno di entrambi per il team di RAW delle Series e se non fosse stato per lui Y2J a quest’ora non c’era. Inoltre aggiunge che ha bisogno anche di The guy ed ecco apparire il confermato campione US Reigns: il samoano appena arrivato sul ring ringrazia il GM per la fiducia e inizia a deridere i 2 canadesi soprattutto Jericho. Y2J stizzito inizia dicendo che lui sarebbe un campione US più degno di Roman e lo sfida indirettamente a un incontro titolato dicendo però che il samoano non può lottare per via del “brutale” match fatto 24 ore fa: l’ex Shield dice che non è al 100% ma non può perdere un occasione così importante per far tacere il biondo e Foley prende per mano la situazione annunciando il match titolato tra Reigns e Jericho

    BattleRoyal: la battle royal valida per un posto nel team di RAW delle Survivor Series si rivela decisamente mediocre con nessuno spot degno di nota da segnalare che vede dominare dall’inizio alla fine Strowman vincendo senza problemi la contesa buttando fuori per ultimo Sami Zayn.

    3 vs 3: altra rivincita di un match visto a H.I.A.C. per la precisione dell’incontro a 6 protagonisti visto nel kick off con i wrestler della divisione cruiserweight con l’unica modifica di Swann al posto di Cara a far coppia con Alexander e Dorado contro il trio heel Nese, Gulak e Daivari; la contesa si rivela decisamente apprezzabile e godibile con i soliti bei spot degli atleti immancabili in questi match. A vincere, a sorpresa, è nuovamente il team face con il roll up di Swann ai danni di Nese.

    Promo Charlotte: l’ennesima autocelebrazione della figlia di Flair si rivela una derisione verso Sasha Banks dicendo che la boss lotterà sempre per il secondo posto come tutte le altre ragazze; chiuso il discorso H.I.A.C. la nuova campionessa inizia a parlare della questione Series annunciando che lei è la capitana del team RAW e minaccia il team SmackDown dicendo di non mettersi sulla sua strada essendo la migliore della compagnia. Dopo le frecciatine verso il team dello show blu, chiama a sè il cosidetto “anello debole” del team cioè Bayley: l’ex campionessa di NXT arrivata sul ring congratulandosi sia con Charlotte che con Sasha per l’emozione che gli hanno fatto vivere l’altra notte ma la campionessa la ferma subito dicendo che questo non è più NXT, che la realtà è un altra e Bayley non sarà mai come lei. Per questo motivo vuole metterla alla prova mettendola in un match contro un altro membro del team, cioè la samoana Nia Jax

    Bayley-Jax: come annunciato pochi minuti prima il quinto match dello show si rivela esser il ritorno dopo oltre 1 mese in quel di RAW della gigantesca samoana contro Bayley; la contesa si rivela decisamente mediocre e lenta che ha visto vincere la cugina di The Rock dopo un samoan drop portandosi a casa la prima vittoria “importante” nello show rosso dopo una serie infinita di successi contro le local di turno.

    Cesaro/Sheamus-Epico/Primo: sesto incontro della puntata è un tag team match tra la “strana” coppia europea che affronta gli Shinning Star; la contesa si rivela veloce e mediocre che ha visto vincere lo svizzero e l’irlandese grazie alla cloverleaf di Sheamus ai danni di Epico con Cesaro che intercetta al volo con un uppercut un interferenza di Primo

    MainEvent: come annunciato nel segmento parlato del GM ecco l’incontro finale di RAW valido per il titolo US tra Reigns e Y2J; la contesa si rivela più che discreta e vede vincere solo per DQ il samoano per l’intervento di Owens. Post match vede i 2 canadesi annichilire l’ex Shield con un alley op codebreaker e prima che potessero nuovamente infierire ecco l’arrivo di Rollins che prima mette fuorigioco Owens con 2 suicide dive e poi passa a Jericho rifilandogli prima lo springboard knee, un superkick e infine il classico pedigree ma questa volta Owens è lesto a salvare il suo “amico”.

    Mi ha sorpreso la scelta della WWE di non tenersi Goldberg per la terza ora e piazzarlo subito a inizio puntata. Per il resto, personalmente, mi aspettavo uno show godibile essendo il classico RAW post PPV invece si è rivelata una puntata decisamente anonima, la classica di transizione con uno sguardo verso le Series
    Il lottato è stato tutt’altro che protagonista con qualcosa di salvabile nel 3 contro 3 e qualcosa nel main event.
    La faida Goldberg-Lesnar, ritorna sui binari pressochè accettabili con il confronto Bill-Heyman e anche se c’è stato quell’evitabile botch, il segmento è stato decisamente positivo e d’impatto cancellando il flop promo della scorsa settimana
    Come detto con H.I.A.C. alle spalle lo “sguardo” è verso le Series e già si hanno le prime conferme: il team RAW sarà composto, anche se non ufficialmente con grafica, da Kevin Owens, Chris Jericho, Roman Reigns, Braun Strowman e da un quinto che verrà svelato molto probabilmente nelle prossime settimane; per le ragazze stessa situazione con Charlotte capitana, Dana Brooke, Nia Jax, Bayley quasi ufficiali e una quinta ancora da confermare; per i tag team invece a oggi si sa solo che ci sarà il New Day