Nella giornata di oggi il mondo del wrestling ha reagito alla notizia del terribile attacco terroristico commesso ieri sera alla Manchester Arena durante il concerto della cantante Ariana Grande.

Pubblicità

L’attacco suicida ha causato 22 morti, bambini inclusi, e oltre 60 feriti. Si tratta del più grande attacco sul suolo britannico dagli attentati nella metropolitana di Londra del 7 Luglio 2005.

Molti wrestler hanno pubblicato le loro condoglianze su Twitter, ricordando che sono stati numerose volte in quell’arena nel corso degli anni. La WWE terrà nella Manchester Arena un live event di NXT nel mese di Giugno e tapings di Raw e Smackdown nel mese di Novembre.

  • Dean Dolph Dan

    Grande Santino!

  • SSC Napoli

    Ma che ci vuole a prenderli e cacciarli tutti???
    Ah no già…RAZZiSta11!!!!!

    • Alessandro

      Dai fai il bravo! Non è il luogo né il momento di fare considerazioni del genere.

    • LANSE ARCIAAAAA !!!

      Figurati…l’importante è lanciare sti c*zzo di hashtag.
      La chiudo qui, che come dice Alessandro non è il luogo adatto.

  • Eddie Guerrero

    Anche noi esprimiamo le nostre condoglianze, terroristi di m..da si dovrebbero vergognare c’è anche bambini no non lo accettiamo, non sono esseri umani perché non li possiamo proprio considerare ancora condoglianze a tutti i familiari una notizia brutta e triste che non si vorrebbe mai sentire, stupide guerre di m..da solo per soldi fans e comandare a discapito della povera gente è ingiusto che morissero loro guarda esistesse per davvero Hitman l’assasino.