Nel quarto episodio del Ric Flair Show, il 16 volte campione del mondo ha commentato le prime puntate di Raw e Smackdown della, cosiddetta, New Era. Fra i vari argomenti trattati, Ric Flair si è soffermato, soprattutto, sul main event di Raw, nel quale Finn Balor, quinta scelta assoluta del Draft, ha avuto la meglio su Roman Reigns. Ecco il pensiero del WWE Hall Of Famer riguardo la scelta, da parte della WWE, di far vincere Balor:

Pubblicità

“Penso che Roman Reigns avrebbe dovuto vincere, ma io sono un grande fan di Roman, quindi non sono molto imparziale. Finn Balor mi ricorda molto Dynamite Kid. Si assomigliano per l’aspetto e per lo stile di lotta, e sono due grandi performer. Però, io penso che Roman Reigns abbia uno dei migliori look della storia del wrestling, che sappia parlare al microfono, ed che sia molto sicuro di sé. Ha avuto degli alti e bassi, come accade a tutti nella vita, ma io sono ancora un suo grande fan. Non voglio togliere niente a Finn Balor, ma il suo match contro Seth Rollins non mi entusiasma tanto quanto quello fra Ambrose e Ziggler. Penso che Rollins abbia molta più esperienza di lui. Rollins è il nuovo Randy Orton.”

Ric Flair ha, poi, continuato dicendo che, secondo lui, Finn Balor è troppo minuto per poter competere nel main event di Wrestlemania e che nessun peso leggero potrà mai vincere il main event di Wrestlemania.

“Io penso a ciò che può generare soldi, a ciò che pagherei per guardare. E io preferirei guardare Dean Ambrose contro Dolph Ziggler, piuttosto che Finn Balor contro Seth Rollins, anche se Rollins e Balor sono fenomenali. Io credo che la WWE abbia Seth Rollins e Roman Reigns, che sono due validi pesi massimi, e non penso che vedremo mai un peso leggero nel main event di Wrestlemania, ma potrei sbagliarmi. Finn Balor è un peso leggero. Ha un buon fisico, ma è troppo piccolo. Non penso che arrivi a pesare 90 Kg.”