Benvenuti al report settimanale della Ring Of Honor, qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo nell’ultimo episodio.

Pubblicità

 

La puntata si apre con Cody che si reca verso il ring in compagnia di Bernard The Business Bear. Prende il microfono e si autoproclama leader del Bullet Club. Il pubblico non pare essere d’accordo. Dice che presto lui sarà il campione della NWA. Poi inizia a parlare di Best Of The World, dove Cody se la dovrà vedere con il campione ROH Dalton Castle e con il compagno di stable, Marty Scurll.

Il britannico si sente chiamato in causa e si appresta a dirigersi verso il ring. Prende il microfono e dice che lui non ha bisogno di ripetere quanto sia bravo, ci sono già i tifosi a dirglielo. Poi afferma che guardandolo negli occhi può percepire la paura di Cody verso di lui. A BITW, dice, Cody scoprirà quanto è bravo Scurll. Continua dicendo che, anche se sono amici, lui non si farà scrupoli pur di conquistare per la prima volta il titolo ROH. Scurll propone una stretta di mano fra gentiluomini. Cody accetta ma Scurll finge una Finger Breaker per poi scendere dal ring lasciando un Cody spiazzato e preoccupato sul ring.

 

Promo di Silas Young che preannuncia il main event della serata dove The Last Real Man dovrà difendere il suo Tv Title da Austin Aries.

 

Karen Q VS Tenille Dashwood (1,8 / 5)

Il match ha una prima fase di studio composta da Irish Whip all’angolo, Headlock ed una serie di Counter abbastanza inutili. Karen Q è in una forma imbarazzante. La prima parte del match vede l’australiana riuscire a rispondere a qualsiasi azione offensiva dell’Involtina, anche quando botcha.

Dopo il break, troviamo Tenille chiusa all’angolo che subisce le mosse dell’avversaria. Exploder di Karen su Tenille e conto di due. Vertical Suplex sempre da parte dell’orientale ed è ancora conto di due. Karen tenta un Boston Crab ma l’ex Emma le sfugge. Karen si lancia verso Tenille all’angolo, lei si sposta e le applica la Tarantula. (Il senso di questa mossa mi è sempre sfuggito.)

Karen risponde con una Sidewalk Slam e riprova ancora lo schienamento ma è solo conto di due. Poi inizia con una serie di Irish Whip sulla ex WWE, che poco a poco si ribella e risponde con una serie di Clothesline. Running Splash all’angolo per Tenille che va poi per il pin, 1,2.. colpo di reni di Karen! Boston Crab che stavolta riesce ad essere connessa dall’asiatica. Tenille raggiunge le corde, Karen vorrebbe applicarle ancora la Boston Crab ma Tenille risponde con un Sunset Flip(?). 1,2,3!

WINNER: Tenille Dashwood

Un match dal risultato scontato e tutt’altro che imperdibile.

 

Video highlights che ci mostra come sta andando la rivalità fra Hangman Page e Punishment Martinez.

 

Hype video riguardante il match che si disputerà fra gli Young Bucks e i Briscoes a Best In The World.

 

ROH Television: Silas Young VS Austin Aries (3 / 5)

Una sfida ‘made in Milwaukee’. Si parte con un Clinch nel quale sembra avere la meglio Aries. Young si toglie la t-shirt e la lancia in faccia allo sfidante. Fase di mat wrestling in cui ad avere la meglio è sempre Aries, con Young che fugge fuori dal ring.

Tornati sul ring vediamo Young connettere una Wrist Lock, ma Aries riesce a trasformarla in una Head Lock. L’incontro si velocizza con una serie di Arm Drag di Aries in rapida successione. Young si ritrova di nuovo fuori dal ring a prender tempo.

Aries si lancia dal paletto con un Elbow Drop verso la schiena del campione che era seduto a terra. Conto di due. L’ex WWE fa compiere diverse passeggiate sull’apron a Young ed ogni volta gli prende la testa sbattendola contro il turnbuckle. Doppio schiaffo alla fine e il campione è di nuovo fuori dal ring. Aries chiama il pubblico e poi va per la Suicide Dive ma viene fermato da Young che gli sposta le corde.

Dopo il break troviamo Young che lancia contro le barricate il povero Aries che viene poi portato sul ring. Slingshot Stomp da parte del campione che prova lo schienamento, conto di uno. Neckbreaker di Aries mentre Young è sull’apron, segue un Suicide Dive che stavolta connette. Young viene trascinato sul ring e Aries esegue un bel Dropkick dal paletto. Conto di due e mezzo!

Reazione del campione che chiude Aries all’angolo e dopo lo colpisce con un Big Boot. Tenta la sua Misery per ben tre volte, ma Aries riesce sempre a sfuggirgli ed una volta arrivati verso l’apron riesce a connettere una sorta di Backbreaker.

Dopo il break vediamo Young che riesce finalmente a connettere la sua Misery, seguita dalla Pee Gee Waja Plunge. Schienamento che si ferma al due perchè Aries riesce a mettere un piede sulle corde.

Young non sa più che fare e quindi scende dal ring e recupera la sua cintura per poi risalire sul ring. L’arbitro gliela strappa dalle mani e Aries ne approfitta per un Roll Up che arriva solo al conto di due. Last Chancery di Aries, ma il campione riesce ad arrivare alle corde.

Adesso è Aries ad andare a prendere la cintura. Risale sul ring, discute con l’arbitro, dà le spalle a Young (ovviamente.) e vediamo il replay di ciò che è successo poco fa. Roll Up di Young e conto di due.

I due sembrano ormai stremati e si scambiano pugni al centro del ring mentre barcollano. Aries si lancia alle corde, Young lo abbranca per eseguire la sua Misery, ma i piedi di Aries vanno a colpire accidentalmente l’arbitro. Aries connette un violento Dropkick ai danni del campione che ormai sembra davvero stia tirando gli ultimi. Lo sfidante quindi sale sul paletto, ma vediamo dei movimenti strani sullo stage. Beer City Bruiser arriva fino all’apron ma a seguirlo c’è Kenny King che lo ferma subito.

Young ora ha tra le mani la sua cintura mentre l’arbitro è ancora ko. Si prepara a colpire Aries ma King sale sul ring, prende la cintura e colpisce il campione. L’arbitro si risveglia, Aries va al pin e 1,2,3!

Aries festeggia e così anche il suo ex compagno di coppia Kenny King. Però dallo stage arriva l’head-referee Todd Sinclair che inizia a discutere con l’arbitro del match. Praticamente stanno constatando la VAR. Il risultato viene quindi invertito, vince Silas Young per DQ dopo essere stato colpito con la cintura da Kenny King.

WINNER and still ROH Television Champion: Silas Young via DQ

Dopo il match King e Aries rimangono sul ring e quest’ultimo va a colpire con un calcio nelle palle proprio Todd Sinclair. Kenny King lo abbraccia e cerca di calmarlo portandogli le altre sue cinture, tra cui quella di Impact che King prende in mano schifatissimo. (bravo Kenny, guadagni punti.) I due si danno il cinque ma Aries colpisce anche King nelle parti basse per poi infierire con una Brainbuster e la Last Chancery.

 

RECAP

  • Tenille Dashwood batte Karen Q in 10:34
  • ROH Television: Silas Young batte Austin Aries in 16:43

HIGHLIGHTS OF THE WEEK

COMING SOON

  • Kelly Klein VS Deonna Purrazzo
  • The Briscoes VS Roppongi 3K

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
6.0
Evoluzione delle storyline
6.5
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter della ROH e appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.P.S.: Vi odio tutti.