Benvenuti al report settimanale della Ring Of Honor, qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo nell’ultimo episodio.

Pubblicità

Siamo a Chicago, Illinois e la coppia Riccaboni-Cabana ci dà il benvenuto ricordandoci che stasera assisteremo alla sfida fra i Briscoes e i Roppongi 3K e ad un match tra Kelly Klein e Deonna Purrazzo.

 

Jonathan Gresham VS Flip Gordon (2,8 / 5)

Due dei giovani più interessanti del roster si sfideranno stasera. Tecnica contro High Flying. Gresham imprigiona subito in una Arm Lock l’avversario che ci mette un pò a liberarsi ma una volta fatto fa il gesto del ‘You Can’t See Me” verso Gresham. Riccaboni lo ‘ammonisce’ dicendo che ha sbagliato show.

Sequenza velocissima dove i due non vanno praticamente mai al contatto, fino a che Gresham esegue un Elbow Drop. Gordon viene quindi imprigionato nella Octopus Stretch, dove Gresham si accanisce sulla sua mano destra. I due si colpiscono vicendevolmente con dei Forearm, Gresham va verso le corde ma Flip ha il guizzo necessario per eseguire un Dropkick che fa volare fuori l’avversario. Gordon infine si lancia su di lui dal paletto.

Dopo il break vediamo i due sul ring intenti a scambiarsi prima delle chop e poi una serie di Forearm, fino a che Gordon non riesce a colpire Gresham prima con un calcio sul viso e poi con una Falcon Arrow. Conto di due.

Rapido Roll Up di Gresham, ma anche qui il conto si ferma sul due. Enziguiri Kick di Gresham, Gordon risponde con un Pelè Kick e poi va ad eseguire la sua Star-Sprangled Stunner! Fantastico il selling di Gresham, Gordon va allo schienamento. 1,2,3!

WINNER: Flip Gordon

Sullo stage compare Bully Ray che si dirige verso il ring. Flip sta festeggiando e gli dà le spalle, quando si accorge della presenza dell’ex Enforcer lui è già salito sul ring. Gordon prende una posizione di difesa mostrando i pugni chiusi, ma Ray gli dice che se lo avesse voluto attaccare lo avrebbe già fatto. L’ex WWE dice che negli ultimi tempi ha scoperto delle cose riguardanti Flip Gordon che non sapeva e che gli hanno fatto mutare l’opinione che aveva nei suoi confronti. Dice che non sapeva che Gordon venisse dal Montana. (..Bully deve aver appena scoperto le potenzialità di Google.) Continua affermando che i suoi genitori avrebbero tanto voluto ritirarsi in Montana. Quindici anni fa però sua madre è morta per colpa del cancro, proprio nello stesso momento in cui stava per regalare ai suoi un enorme ranch proprio in Montana. Racconta che, proprio mentre trattavano questa compravendita, suo padre ebbe un infarto e morì anche lui.

Bully porge le foto dei suoi genitori a Gordon e dice che per poco i loro familiari non sono stati vicini di casa. (Improbabile dal momento che il Montana occupa qualcosa tipo 400’000 km quadrati, ma vabbè.)

Un’altra cosa che Bully dice di aver scoperto è che Flip era nell’esercito e la gente sa bene quanto lui rispetti chiunque abbia servito il suo paese. Quindi dice che, seppur non veda bene il modo in cui Gordon è entrato nel business, non può non mostrargli il suo rispetto verso di lui come uomo. Dice che fra loro non ci sono più problemi e gli porge la mano e avviene la stretta. Dopodichè i due si salutano con la mano alla fronte come nell’esercito ma.. Bully Ray gli dà un calcio nelle palle! Poi dice al pubblico che lui è Bully Ray e Flip non è altro che un giovane stupido.

Gran bel angle. Tolto qualche buco logico nel discorso di Bully direi che è stato perfetto. La costruzione per il match che i due terranno a BITW continua in modo ottimale.

 

Highlights riguardanti la faida fra Deonna Purrazzo e Kelly Klein.

Highlights di ciò che è successo durante il main event della scorsa settimana, dove Silas Young è riuscito a mantenere il titolo solo dopo una decisione arbitrale. Nel post-match abbiamo visto come Aries abbia preso le distanze dall’ex compagno di coppia Kenny King, colpendolo con un calcio negli zebedei ed infierendo su di lui.

 

Deonna Purrazzo VS Kelly Klein (2,5 / 5)

L’italoamericana entra per seconda e si scaglia letteralmente contro la Klein fuori dal ring. La lancia contro le barricate e poi verso l’apron. Una volta sul ring è sempre la Purrazzo a dominare lavorando sul braccio sinistro della Klein.

Deonna prova già la sua Fujiwara Armbar, ma viene ribaltata in un Roll Up che si ferma praticamente sul conto di uno. Le due finiscono fuori dal ring e qui Kelly prende di peso Deonna con una Fallaway Slam.

Dopo il break vediamo la Klein tentare un Big Boot che viene però ribaltato in un German Suplex. Dopo qualche difficoltà Deonna riesce ad eseguirne altri due di fila. Brain buster sempre da parte di Deonna, conto di due e subito dopo Fujiwara Armbar! Kelly riesce con i piedi a toccare le corde.

Deonna prende la rincorsa, Headscissor che va a cercare il braccio sinistro per Armbar, ma Kelly spinge l’avversaria verso l’angolo per poi lanciarcisi addosso. La seconda volta che si lancia però prende un bel Big Boot in the face. Ora la Klein connette una Fallaway Slam dal paletto!

Kelly si carica sulle spalle Deonna, che però si libera e spinge l’avversario contro l’arbitro mandandolo ko! Cutter di Deonna che tenta il pin ma.. l’arbitro è mezzo collassato quindi Deonna si alza e lo va a svegliare. Tenta di nuovo la Fujiwara Armbar ma viene ribaltata in una Guillotine Choke e Deonna cede!

WINNERKelly Klein

 

Nel backstage vediamo Jay Lethal che annuncia chi sarà il suo avversario per BITW, ossia KUSHIDA!

 

Nel backstage troviamo Dalton Castle i suoi Boys. Dice di aver sempre voluto degli sfidanti all’altezza e a BITW ne avrà ben due assieme. Poi chiede se dovrebbe essere preoccupato del fatto che questi due siano amici. Dice che sono loro due che dovranno aver paura.

 

L’inutile Caprice Coleman si aggiunge al commento del prossimo match che sarà il main event di questa sera. Metterò muto.

 

ROH World Tag Team: The Briscoes VS Roppongi 3K (3 / 5)

I due nipponici offrono la mano ai due redneck, ma loro rispondono con una sequela di bestemmie e infamità. I due riescono a reagire e troviamo sul ring Mark e Yoh come uomini legali. Il giapponese cade però nelle mosse di squadra dei due.

Entra Jay che connette un violento dropkick sull’avversario e poi dà il tag a Mark mentre tiene fermo Yoh. Mark sbeffeggia con degli schiaffetti alla testa il giapponese che reagisce con uno schiaffo che però non fa nulla all’avversario. Mark lo lancia all’angolo, il giapponese si scosta ma dall’apron Mark lo trascina a terra per non fargli dare il touch al compagno.

Lo statunitense sale sul paletto e si lancia verso Yoh che però si fa trovare pronto e lo colpisce con un Dropkick al volo. Tag per Jay che corre ad impedire il tag fra i due giapponesi. Jay va per una sorta di Camel Clutch ma Sho riesce ad intervenire, ma mentre l’arbitro gli dici di stare nel suo angolo ecco che Mark aiuta Jay a prendere a pestoni il povero Yoh.

Enziguiri Kick, Neckbreaker e Cutter. Con questo mix Yoh riesce a dare finalmente il touch a Sho. Entrata distruttiva per il nipponico che mette fuorigioco prima Mark e poi Jay con una Spear. Chiude all’angolo Mark e poi parte con una serie di German Suplex, al terzo Mark cerca di non farsi sollevare ma Yoh entra e connette un Superkick seguito dal terzo German Suplex. (..devo dire che il suo piede è arrivato a minimo 40cm dalla faccia di Mark.) Conto di due.

I due jappi tentano la loro mossa finale ma i Briscoes non ci stanno. Jay mette Ko Yoh mentre Mark connette un Lariat sul compagno. Tag per Jay e Big Boot su Sho.

Dopo il break, i Briscoes vanno per la 3B e tentano il pin, ma sul due interviene Yoh. Ora vediamo Jay e Sho su di un paletto mentre sul paletto opposto troviamo Mark e Yoh. Quest’ultimo viene spinto giù dal ring, mentre Jay riesce a connettere il Superplex dalla terza corda su Sho. Segue l’Elbow Drop di Mark e vediamo il conto di 1,2, due e mezzo! Sho c’è ancora!

Reazione dei Roppongi che chiudono Mark all’angolo e Yoh lo colpisce con una gomitata e con uan doppia ginocchiata lo fanno andare fuori dal ring. Doppia Suicide Dive dei R3K. I due connettono la loro mossa finale e vanno per il conto ma Mark li ferma sul due.

Backbreaker e One Leg Dropkick sempre su Mark, ma Jay usa un diversivo lanciando una sedia al centro del ring. Touch per Jay mentre Mark blocca a terra Sho. Piledriver su Yoh da parte di Jay e conto di tre!

WINNERS and still ROH World Tag Team Champions: The Briscoes

Buon main event ma non ho apprezzato il ‘booking alla pari’ riservato ai Roppongi 3K, contando che in confronto ai Briscoes dovrebbero essere trattati da quasi esordienti.

 

RECAP

  • Flip Gordon batte Jonathan Gresham in 8:50
  • Kelly Klein batte Deonna Purrazzo in 9:33
  • ROH World Tag Team: The Briscoes batte Roppongi 3K in 14:02

HIGHLIGHTS OF THE WEEK

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7.5
Qualità dei promo
7.0
Evoluzione delle storyline
6.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.