Benvenuti al report settimanale della Ring Of Honor, qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo nell’ultimo episodio.

Pubblicità

 

Chuckie T VS Kenny King (2,3 / 5)

Prima di iniziare, King cerca invano un abbraccio dall’avversario, ma si deve accontentare del dargli la mano. Fase di Clinch, King ha la meglio e si mette a ballare. Riccaboni intona ”All Night Long” di Lionel Richie nel frattempo.

Subito dopo Chuckie si concede al tanto richiesto abbraccio da parte di King. E dopo un breve scambio c’è un secondo abbraccio, che però si trasforma in un Belly-to-Belly Suplex da parte di Chuckie.

King risponde con una potente Spinebuster ed è conto di due. L’ex campione Tv tenta la Royal Flush ma subisce un Roll Up, altro conto di due. Snap Piledriver di Chuckie, ma King risponde con la Royal Flush che stavolta va a segno.

WINNER: Kenny King

 

Highlights della faida tra Briscoes e Young Bucks e promo dei campioni di coppia. Direttamente dalla fattoria Briscoe, Mark riconosce i meriti dei fratelli Jackson, dice che i Bucks sono bravissimi a fare views su Youtube e a vendere magliette, poi interviene Jay che continua il discorso dicendo che possono fare ciò che vogliono tranne che vincere le loro cinture.

 

Highlights di quanto successo a Bound By Honor ormai due mesi fa, dove Shane Taylor ha avuto a che fare con Josh Woods che è riuscito a vincere grazie all’interferenza di King Mo.

Shane Taylor VS Josh Woods (1,5 / 5)

Un match molto breve dove si è visto uno Shane Taylor subire i colpi dell’avversario come raramente si era visto prima. Woods, pur facendo una buona figura, ha peccato d’inesperienza e la troppa foga verso l’avversario lo hanno portato a ricevere un ? da Taylor che subito dopo lo ha schienato.

WINNER: Shane Taylor

 

Il campione ROH Dalton Castle entra con i suoi Boys e si va ad accomodare di fianco a Ian Riccaboni e Colt Cabana per assistere la main event di questa sera.

Bullet Club (Cody, Scurll, Page, Young Bucks) VS Los Ingobèrnables de Japòn (Naito, BUSHI, Takahashi, SANADA & EVIL) (3,5 / 5)

Partono Cody e Naito, con il primo che si mette in posa e mostra i suoi muscoli. Naito lo prende in giro facendo il segno dell’occhio. Ad un certo punto tutti e dieci si ritrovano dentro il ring a scrutarsi. L’arbitro Todd Sinclair cerca di farli stare al loro posto ma senza successo. Caciara time.

Takahashi utilizza Darryl come arma impropria, finchè i Bucks non li colpiscono entrambi con un Superkick. Dopo il break, vediamo Page fare piazza pulita sul ring per poi distrarsi dall’arrivo sullo stage di Punishment Martinez. Il Boia allora gli va in contro e i due finiscono a menarsi nel backstage. Il Bullet Club rimane in inferiorità numerica, quindi anche Bernard The Business Bear cerca di aiutare come può ma viene colpito negli occhi dal Mist di BUSHI.

Lo stesso BUSHI viene però bloccato alle spalle da Cody,  Scurll sale sul ring pronto a colpire il giapponese con il suo ombrello ma il membro dei LIDJ si sposta e viene colpito per sbaglio Cody. Ed è già la seconda volta che capita.

I fratelli Jackson si occupano di BUSHI con una 5-Star Meltzer Driver e vanno a chiudere il match. 1,2,3!

WINNERS: Bullet Club

 

RECAP

  • Kenny King batte Chuckie T in 9:27
  • Shane Taylor batte Josh Woods in 3:40
  • Bullet Club batte Los Ingobèrnables de Japòn in 17:20
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
7
Qualità dei promo
6.0
Evoluzione delle storyline
6.5
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.