Benvenuti al report settimanale della Ring Of Honor, qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo nell’ultimo episodio.

Pubblicità

 

Siamo alla Hammerstein Ballroom di New York City e la puntata si apre con il campione massimo Dalton Castle che, in borghese, si appresta ad andare sul ring accompagnato come sempre dai suoi Boys e indossando dei mocassini che Jericho amerebbe alla follia.

Castle dice che da quando ha vinto il titolo si è fatto il culo per dimostrarsi all’altezza del suo ruolo. Continua dicendo che il 29 Giugno dovrà difendere la sua cintura da non uno, ma ben due componenti del Bullet Club. Chiede al pubblico ”Perchè?”, ”Perchè diavolo no?”. Dice di non aver paura di nessuno.

Dopodichè dice di voler mostrare al pubblico cosa succederà a BITW. Uno dei Boys gli porge una busta di carta e il campione tira fuori un pretzel. Dice che lo userà come metafora. Lo fissa per qualche attimo e.. niente, si accorge di non avere in serbo per noi metafore fra wrestling e pretzel. Continua con discorsi da ‘fighting champion’, affermando che chiunque gli si parerà contro troverà davanti a sè il migliore del mondo.

 

Promo di Jay Lethal dove ammette che senza cintura si sente perduto. Dice che l’unica cosa ad averlo tenuto ‘in vita’ è stato ritrovare tutti quelli che lo avevano battuto per batterli a sua volta. Ripete che ora è perduto ma afferma che le cose cambieranno molto presto.

Jay Lethal VS Chuckie T (2,3 / 5)
Prima fase di studio basata sulla tecnica e sull’evitare i Moonsault altrui con non-chalance. Dopo il break pubblicitario, assistiamo a tre Suicide Dive da parte di Lethal, che poi riporta Chuckie sul ring e prova per due volte a schienarlo senza successo.
Taylor ribatte con la sua Soul Food, poi i due si scambiano diversi Back Body Drop a vicenda cadendo però sempre in piedi. Una doppia Clothesline mette entrambi K.O. al centro del ring.
Lethal va per uno Slingshot Dropkick verso l’avversario che però si abbassa. I due si ritrovano al di fuori del ring e all’improvviso una Cutter viene connessa dall’ex campione ROH. L’arbitro inizia il conto di venti per il countout di Chuckie T, che sul 19 riesce a risalire e a girare una possibile Figure 4-Leg Lock in un Cradle Roll Up. Solo conto di due. Lethal risponde con un Super Kick e prova anche lui il pin, ma niente da fare.
Snap Piledriver da parte di Taylor e di nuovo conto di due.
Lo stesso Taylor tenta la sua Awful Waffle, ma Lethal connette la Lethal Injection. 1,2,3!

WINNER: Jay Lethal in 13:20

Match nella norma, risultato scontato. Lethal sta davvero inanellando una buona serie di vittorie. Non riesco però a farmi piacere il tanto decantato Chuckie T.

 

Punishment Martinez & The Briscoes VS Hangman Page & The Young Bucks (3,8 / 5)

Martinez si è fatto crescere il pizzetto. Ora sembra il cugino (più cazzuto) di Reigns. Un 3vs3 che vede affrontarsi i due team che si sfideranno per i titoli di coppia a BITW e Martinez e Page che si sfideranno per il titolo Television.

Partono Nick e Mark, con il primo che pare dominare questa fase iniziale. Jay cerca di interferire abbassando la terza corda quando Nick cerca lo slancio. Interviene Matt che si lancia al di fuori del ring colpendo Jay.

Nel frattempo sul ring vediamo Martinez e Page attaccarsi con molta foga fino a che il Boia non viene lanciato al di fuori dal ring. Martinez non rimane solo sul ring perchè arrivano i Bucks che con un doppio Dropkick cacciano il Punitore fuori dal quadrato. Piazza pulita da parte dei membri del Bullet Club.

La reazione degli avversari non si fa attendere. Page è pronto per un Moonsault verso i Briscoes ma Martinez lo interrompe ed è lui a salire sul turnbuckle e a lanciarsi sui Bucks. Il portoricano poi recupera un tavolo da sotto il ring. Matt viene sistemato sopra, mentre sul ring Nick riesce a destreggiarsi contro entrambi i Briscoes, almeno fino a quando Mark non gli lancia una sedia in faccia. Poco dopo Mark si lancia con un Elbow Drop su Matt che era ancora sdraiato sul tavolo al di fuori del ring. Questo trio formato da Martinez e i Briscoes non mi dispiace per niente.

Dopo il break pubblicitario vediamo un pò più di ordine sul ring, con gli uomini legali che sono Nick e Martinez e con quest’ultimo che tenta invano di impedire a Nick di dare il touch a Page. Dropsault sui Briscoes. Page rimane solo sul ring con Martinez, connette un calcio ma il gigante non sella il colpo. Page la prende bene e quindi decide di sputargli in faccia e colpirlo con una Clothesline. Lo sfidante per il titolo Tv connette infine un Moonsault colpendo tutti e tre gli avversari al di fuori del ring.

Combo del BC su Martinez, con una Frog Splash di Nick, Standing Moonsault di Matt e Running Shooting Star Press di Page. Si prova il pin ma Mark e Jay interrompono il conteggio. Doppia Sharpshooter dei fratelli Jackson contro i campioni di coppia, ma Martinez agguanta entrambi al collo per una doppia Chokeslam, che però non vede luce visto che Page esegue la sua Buckshot Lariat e salva i suoi compagni di squadra. 450 Splash di Nick, conto di due. Dopo il break vediamo i fratelli maggiori, Jay e Matt, sul ring. Superkick di Matt che si contrappone ad una Death Valley Driver di Jay. Prova il pin, ma Nick interviene.

I Briscoes si preparano a chiudere il match con la loro Doomsday Device, ma Matt è un gatto che cade in piedi. Poco dopo vediamo Page che viene preso in spalla da Jay e subisce uno Spinning Heel Kick di Martinez dal paletto.

Psycho Driver e Curb Stomp di Martinez, con Jay che va allo schienamento. Conto di due e tre quarti. Nick si vendica della sediata in faccia colpendo nello stesso modo Mark che era sul paletto in procinto di lanciarsi. Parte il Superkick Partyyyyyy! Jay sembra quello che più resiste ai calci dei tre, fino a che non ne subisce uno combinato e finisce fuori dal ring. I Bucks vanno quindi per la loro Meltzer Driver su Jay, ma Mark si lancia nello stesso momento di Nick ed esegue una splendida Cutter in volo! Jay Driller, va per chiudere ma arriva Page a stoppare il conto.

Il campione Tv viene lanciato sopra il tavolo del timekeeper grazie ad una Powerbomb di Page. I Briscoes vanno per la Doomsday Device su Matt che però si abbassa ed esegue un Cradle Roll Up su Jay. Mark vorrebbe intervenire ma viene placcato da Nick. 1,2,3!

WINNERS: Hangman Page & The Young Bucks

Vincono quindi gli sfidanti ai titoli, ma i Briscoes attaccano subito i Bucks e Page. Per non ripetere il violento attacco del mese scorso, Cody decide di intervenire prontamente armato di sedia e scaccia così i campioni di coppia. Anche in questo caso è da notare come Scurll non sia intervenuto in favore del Bullet Club.

 

RECAP

  • Jay Lethal batte Chuckie T in 13:21
  • Hangman Page & The Young Bucks battono Punishment Martinez & The Briscoes in 18:12

HIGHLIGHTS OF THE WEEK

COMING SOON

  • Cody VS Titàn
  • Matt Taven VS Ultimo Guerrero
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del lottato
7.5
Qualità dei promo
6.0
Evoluzione Storylines
6.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.