Ecco a voi i risultati dell’ultimo grande evento targato ASCA Wrestling, ovvero The Great Beyond. Lo show si è svolto all’ASCA Dome (davanti ad una platea gremita di circa 180-190 persone) nella serata di ieri e, come sempre, si è svolto in due stage che vi andiamo a riportare:

Pubblicità

STAGE 1

Silvio Saccomanno, uno dei quattro uomini dietro l’ASCA, annuncia la prima sorpresa di serata… i 2 Unlimited! Quest’ultimi prenderanno parte al Tag-Team Titles Match per riassegnare gli ASCA Tag-Team Titles contro i Wonderkids (Akira e Gravity) nello stage 2.

  • Singles Match: Gravity sconfigge Max Peach
  • Rising Championship Match: Akira (c) sconfigge TG e mantiene il titolo
  • Triple Threat Match: Wolfgang sconfigge Davey Blaze ed il rientrante, a sorpresa, Iceman
  • Singles Match: Tyler Bate sconfigge Mr. Excelent
  • Singles Match: Trent Seven sconfigge Lupo (dopo l’incontro Wolfgang attacca il Moustache Mountain, infortunandolo al braccio destro. I due si sarebbero affrontati nel main event della seconda parte).

STAGE 2

Kobra, annunciatore dell’evento fino a quel momento, apre il secondo stage insultando i fan ed affermando che deve prepararsi per il suo match… visto che lui rappresenta l’Arcadia e che vuole evitarne la fine. Il suo posto viene preso da Marco Piva.

Mark Haskins esegue un breve promo. Rimasto senza avversario dopo il forfait di Chris Tyler, sfida chiunque abbia il coraggio di sfidarlo presente nel backstage. A sorpresa si presenta Mirko Mori, che sfida The Star Attraction immediatamente.

  • Singles Match: Mark Haskins sconfigge Mirko Mori
  • Tag-Team Intergender Match: Paxxo & Jokey sconfiggono Lana Austin & Max Peach. Dopo l’incontro i primi attaccano sia i propri rivali sia alcuni arbitri ed addetti ai lavori ASCA, scatenando il caos prima di andarsene.
  • Singles Match: Davey Blaze sconfigge David Silas in un Non-Title Match (il Bullfight Gore Title non era in palio)
  • No DQ Match: Jimmy Havoc sconfigge Kyo Kazama, nonostante l’intervento di Kobra, e sancisce la fine dell’Arcadia.
  • ASCA Tag-Team Titles Match: I Wonderkids sconfiggono i 2 Unlimited e si laureano campioni di coppia!
  • Singles Match: Pete Dunne sconfigge Doblone. Dopo il match l’attuale WWE UK Champion stende con un Pedigree l’arbitro Malalana.
  • Singles Match: Trent Seven sconfigge Wolfgang. Dopo l’incontro il Moustache Mountain ringrazia i fan, affermando che potrebbe essere la sua ultima volta in ASCA se la WWE lo chiamerà full-time ad Orlando. Stessa cosa vale per gli altri membri del British Strong Style che salgono sul ring ed, imitando Triple H, eseguono la sua taunt sull’apron chiudendo lo show.
  • Carlo Forchini

    Chi aveva la possibilità di vedere questo show, e non è andato, è un cogl*one. È stato un grandissimo evento, con match fantastici, soprattutto Bate vs Excellent e Wonderkids vs 2Unlimited.