Ecco a voi i risultati di Bound For Glory, ultimo PPV TNA che si è tenuto a Charlotte,NC:

Pubblicità

 

Ultimate X Match for the X Division Championship: Tigre Uno sconfigge Andrew Everett, Manik e DJ Z e rimane campione della X Division

 

-Promo di ECIII in vista del main event odierno.

 

Bound For Gold Gauntlet match: Tyrus vince il match ed elimina per ultimo Mr.Anderson grazie al suo ICU spike. Tyrus diventa il nuovo #1 contender per il titolo del mondo. Da segnalare le entrate a sorpresa nel match di Al Snow, Tommy Dreamer e The Pope

 

TNA Tag Team Championship: Gli Wolves sconfiggono Brian Myers e Trevor Lee grazie ad una combo superkick into a brainbuster ai danni di Lee. Wolves ancora campioni di coppia

 

TNA KOTM Championship: Bobby Roode sconfigge Bobby Lashley con una Roode Bomb e rimane KOTM Champion.

 

Billy Corgan sale sul ring per onorare l'ingresso di Earl Hebner nella TNA Hall Of Fame

 

TNA Knockouts Championship: Gail Kim sconfigge Awesome Kong, con una super Eat Defeat dalla terza corda, e rimane campionessa delle KO

 

NO DQ Match: Kurt Angle sconfigge Eric Young grazie alla sua Ankle Lock

 

Triple Threat for the TNA World Heavyweight Championship: Matt Hardy sconfigge Drew Galloway ed ECIII e diventa campione del mondo TNA. Sul finale, ECIII rifila uno schiaffo a Jeff Hardy che risponde con una Twist Of Fate sul nipote della Carter, mentre Matt colpisce Galloway con la Twist Of Fate ed ottiene il pin vincente.

 

Fonte:Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.