People ha pubblicato un articolo riportando l’autopsia di Joanie “Chyna” Laurer che ha rivelato che aveva ingerito antidolorifici, Valium, nordazepam (rilassante muscolare) e temazepam (aiutante di sonno) e il tutto mixati con l’alcol.

Pubblicità

Come già detto in precedenza, bottiglie di medicinali prescritti sono state trovate all’interno del suo appartamento ed è stata trovata “con una purga sanguinante e schiuma proveniente dal naso e dalla bocca”. Chyna è stata trovata morta ad Aprile nel suo appartamento a Redondo Beach. Aveva solo 45 anni. Anzaldo è stata la persona che ha trovato il suo corpo nell’appartamento. Stava filmando il documentario “Reconstruction of Chyna” quando è entrato per controllarla, ignaro di quello che era successo.

FONTERingsidenews & Zonawrestling
Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.