Roddy Piper ha recentemente parlato al The Chad Dukes Wrestling Show. Tra le altre cose, ha parlato del ruolo di Mr. T durante WrestleMania 1, le parole del wrestler scozzese sono quantomeno in disaccordo con quanto detto da Hogan, vediamole:

Pubblicità

 

“Sono cresciuto durante la fine dell’era di Gorgeous George. Non puoi lasciare che qualcuno che viene da un altro mondo, venga nel tuo business, si prenda gioco di tutti e poi se ne ritorni da dove è venuto ridendo di noi. Quindi se guardate WrestleMania 1, ricordatevi che seguivamo questa regola: non lasciare che Mr. T sferri un pugno e rimanere sul wrestling amatoriale. Se guardate il match dall’inzio alla fine, gli ho fatto una crossface fino a lasciarlo senza fiato e poi gli ho permesso di dare il tag a Hogan. Non ha sferrato nemmeno un pugno e abbiamo avuto il pieno controllo su di lui. Per questo ha funzionato"

 

Fonte: PWInsider.com & ZonaWrestling.net