Un 2/3 Falls per il titolo Televisivo tra Jay Lethal e Tommaso Ciampa, Truth Martini in cerca di vendetta su Matt Taven e la streak di RD Evans: una puntata veramente ricca e da non perdere!

Pubblicità

Jay Lethal hypa il match di Supercard of Honor VII contro Tommaso Ciampa per il ROH Television Title, sfogando tutta la sua frustrazione per non essere ancora riuscito a riconquistare ciò che gli appartiene per varie vicissitudini (interferenze varie, ecc…). Lethal avverte il campione che a SOH Ciampa avrà contro tutta un'altra persona, veramente determinata a riconquistare il titolo.
 
Silas Young vs. RD Evans (w/Veda Scott) (2/5)
La streak è arrivata a 82-0 (Undertaker gli fai una pippa) e stasera sta per essere difesa un'altra volta. L'avversario è veramente ostico ed infatti l'incontro è più o meno a senso unico, con le uniche offensive di Evans basate su Roll Up, Inside Cradle e distrazioni dall'esterno. Il pubblico tifa spudoratamente per l'ex manager (io mi associo a loro). Il finale è controverso e rende ancora più gradevole questa contesa: l'arbitro va a terra dopo un colpo fortuito di cinghia di Silas (da notare il finto colpo alla Eddie Guerrero fatto da Evans); con l'arbitro a terra, RD prova a vincere ma non c'è nessuno schienamento; sul ribaltamento di fronte, Silas mette a segno la propria finisher ed arriva un altro arbitro ad effettuare il conteggio decisivo. Sterak finita? Neanche per idea, in quanto il primo arbitro si rialza, invalida la decisione del collega e dà la vittoria ad Evans per squalifica. 83-0 per RD Evans. #TheNewStreak
Vincitore: RD Evans
 
Truth Martini, in un video registrato, accusa Matt Taven di essere un giovane ignorante per averlo licenziato dall'essere il suo manager. Tutti sanno che TM non rimane da solo per molto, per cui a SOH VII rivelerà il suo nuovo assistito e sarà una bella sorpresa per Matt Taven.
 
Filmato di Supercard of Honor VII. Matt Taven si avvia verso il ring, in attesa dell'avversario misterioso. Si presenta, come al solito, Truth Martini, il quale sale sul quadrato ed inizia il solito monologo contro taven. il giovane lo interrompe, dicendo che nessuno vuole ascoltarlo; mentre cerca di leggere qualcosa dal Book of Truth, improvvisamente questo prende fuoco. Martini approfitta della distrazione e rifila un calcione nelle parti basse all'ex TV Champ, andandosene poi sorridente verso il backstage: che sia lui l'avversario misterioso di cui si parlava?
 
Dopo un break pubblicitario, torniamo con le immagini su un Matt Taven infuriato, il quale si aggira nel backstage in cerca di Truth. Dopo aver aperto l'ennesima porta, vediamo una fiammata e sentiamo delle grida di dolore da parte dell'ex TV Champ. Truth Martini esce sorridente dalla stanza, giocando sul doppio-senso di "You're fired!", alludendo all'episodio appena avvenuto, cioè una fireball in faccia all'ex assistito. Taven viene assistito dalla security.
 
ROH Television Title 2/3 Falls Match 
Tommaso Ciampa (c) vs. Jay Lethal (3.5/5)
Altro incontro da SOH VII. I due partono con classiche fasi di studio iniziali, mostrano a tutti che si conoscono bene e da tanto tempo. Parte poi un piccolo crescendo di colpi, spesso all'esterno ma senza uno sbilanciamento deciso né da una parte né dall'altra ed infatti il primo schienamento avviene su alcune counter, da cui Lethal ricava un pin con ponte, decisivo per l'1-0. Ciampa si sveglia e si incattivisce ma Lethal non abbassa la guardia. I due si "rubano" addirittura le rispettive finisher ma ciò non basta a mettere a segno un altro punto. Dal ref bump dell'arbitro cambia la situazione: Lethal accidentalmente mette ko Sinclair, arriva Truth Martini a bordo-ring e passa una ginocchiera a Jay…che incredibilmente la usa! Turn heel inaspettato da parte di Black Machismo. Ciampa però non molla ed esce da tutti i successivi schienamenti, infiammando il pubblico. non può però nulla sulla decisiva Lethal Injection, che lo manda ko e che ci consegna un nuovo ROH TV Champ, mentre il pubblico (giustamente) intona i cori "You sold out!"
Vincitore and NEW ROH TELEVISION CHAMPION: Jay Lethal
 
Cosa mi è piaciuto: la streak e quei match comici e son curioso di vedere dove andranno a parare; 
Cosa non mi è piaciuto: i main event mi ha in parte deluso come incontro, così come il turn heel del nuovo campione; non che non lo volessi o che non me lo aspettassi, è solo che l'hanno reso male, a mio avviso.
 
Alla prossima settimana, sempre qui su zonawrestlin.net, and have a nice day!
8-BIt
8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW (di cui ne ripercorro la storia sul mio blog). Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.