Amici di Zonawrestling ben ritrovati alla prima/ nuova edizione del ROH Report, chi vi parla è Alex, ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto durante questa puntata.

Pubblicità

Sigla e subito Moose fa il suo ingresso, accompagnato da Stokely Hathaway, intanto nel ring c’è già il suo sfidante, che ci viene presentato da Bobby Cruise, Dominick Carter.

Single Match: Moose vs Dominick Carter (s.v)

I due si stringono la mano e il match può avere inizio. Spear di Mosse che porta subito a casa il match.

Vincitore: Moose

Stokely Hathaway entra nel ring e prende il microfono e si rivolge a Jay Lethal, dicendo che il suo assistito Mosse, a breve, lo sconfiggerà e diventerà il nuovo ROH World Champion. Stokely aggiunge che questo discorso gli è molto familiare, infatti Michael Elgin disse la stessa cosa la scorsa settimana, ma spera che quest’ultimo non gli riserbi rancore per quello che sta per dire. Moose è più grande, più forte ed è, senza dubbio un wrestler migliore di Elgin, questo perché il suo assistito ha sconfitto il suo avversario in molto meno tempo, questi sono i fatti, quindi gli consiglia di fare un passo indietro verso il titolo visto che Moose ha la precedenza su di lui. Elgin non si fa attendere e sale sul ring pronto per confrontarsi con i due, Michael dice che vuole mettere le cose in chiaro sin da subito, è vero che Moose ha battuto il suo avversario molto più velocemente di lui, ma se cerca la vera competizione lui è pronto sin da ora. Elgin si rivolge a Moose e gli chiede cosa ne pensi della sua idea e quest’ultimo dice che è pronto, ma risuona la Theme degli House Of Truth, Truth Martini dice subito che non gli permetteranno di pronunciare il nome di Jay Lethal invano, nessuno di loro è al livello di Lethal, a nessuno di loro piace quello che hanno detto ma metteranno le cose a posto. Elgin risponde che ora massacrerà sia Diesel sia Dijak e poi se la spasserà con Taylor, Martini si arrabbia e dice che nessuno si può rivolgere così a Taylor, quindi dice che ora Diese e Dijak gliela faranno pagare. Scatta la rissa e il match inizia.

Tag Team Match: Jay Diesel & Donovan Dijak vs Moose & Michael Elgin 3.0 Stars (3,0 / 5)

Elgin porta Dijak all’angolo, ma quest’ultimo reagisce e lo Lancia all’altro angolo, Michael reagisce evitando il suo avversario e, successivamente, colpendolo con un Enzeguiri Kick, Moose chiede il cambio e Elgin glielo concede. Moose va subito a segno con un Dropkick, seguito da un Suplex, Elgin lo applaude e il wrestler di colore lo fa entrare nuovamente, Vertical Suplex, di ben trenta secondi, a segno, Michael si avvicina al suo compagno che lo spintona, l’arbitro segnala il tag, i due sembrano pronti per venire alle mani, ma vengono attaccati dai loro avversari. Dijak va a segno con un Big Boot su Moose, poi con una Chokeslam su Elgin, intanto Diesel, che si è preso il cambio, colpisce con una serie di pugni il suo avversario, seguiti da dei calci, Moose non sembra sentire alcun dolore e colpisce con delle Headbutt Diesel, seguiti da dei pugni. Dijak colpisce il wrestler di colore con un pugno alle spalle facendolo cadere, Elgin si prende il cambio e riesce a far cadere entrambi fuori dal ring poi si lancia su di loro con una Cannonball, Taylor si avvicina ai suoi assistiti per sincerarsi delle loro condizioni, ma Elgin la allontana malamente. Michael prende Diesel e lo riporta nel ring e va a segno con un German Suplex, Elgin si carica sulle spalle Diesel, ma interviene Dijak, che però viene steso da Moose, quest’ultimo va a segno con un Blind Tag. Michael non si accorge e va a segno con la Turnbuckle Powerbomb, Mosse chiude i conti con la Spear.

Vincitori: Michael Elgin & Moose

I due vanno faccia a faccia e Elgin alza le mani vittorioso, intanto la grafica ci mostra che Jay Lethal difenderà il ROH World Television Championship dall’assalto di Roderick Strong nel nostro Main Event.

Nel ring troviamo Page, Colby Corino e Whitmer che si rivolge a Steve Corino dicendo che quest’ultimo ha fatto finta di avere un infortunio al collo, aggiungendo che la sua carriera era finita, lui è uno che abbandona facilmente. Si rivolge poi ai fans e a Nigel McGuinness dicendo che anche lui è uno che abbandona facilmente, è solo un codardo, Nigel, al limite della sopportazione, si alza ed entra nel ring. Nigel dice che è stanco di sentirlo nel ring e loro vorrebbero vedere il match per il ROH Television Championship, quindi se Steve Corino non potrà essere a Final Battle, neanche il Decade ci sarà. Whitmer sembra arrabbiato per questa decisione, ma Page lo sembra ancora di più.

Roderick Strong fa il suo ingresso sul ring, pronto per il suo match. Jay Lethal non si fa attendere ed entra nel ring, il campione stasera sarà privo dei suoi alleati della House Of Truth.

Single Match for the ROH World Television Championship: Jay Lethal vs Roderick Strong 4.0 Stars (4,0 / 5)

Clinch prolungato tra i due, Lethal fugge fuori dal ring per recuperare, al suo rientro chiude Strong in una presa al braccio, ma quest’ultimo reagisce con un Fireman’s Carry chiudendo a sua volta Lethal in una presa al braccio prolungata. Il campione fugge di nuovo fuori dal ring, Strong lo insegue, Lethal rientra nel ring e lancia il suo avversario all’angolo, Roderick lo evita e va a segno con un Heel Kick. Pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità Lethal lancia il suo avversario contro le barricate un paio di volte, i due rientrano nel ring e si scambiano delle Backhand Chop, il campione si tocca il petto dolorante, ma va a segno con una potente Irish Whip all’angolo che manda Strong al tappeto. Lethal chiude il suo avversario in una Headlock, Roderick si riprende e, entrambi, vanno di nuovo a segno con delle Backhand Chop, Lethal si lancia alle corde, ma viene anticipato con un Dropkick sulla schiena da parte di Strong, Enzaguiri Kick dello sfidante, entrambi sono a terra. Lethal continua a toccarsi il petto, prova la Lethal Combination, ma Strong lo evita e va a segno con varie Running Forearm’s, il campione si rifugia in angolo e colpisce con un calcio il suo avversario, poi sale sul paletto e si lancia contro Roderick (che non riesce ad afferrarlo facendolo cadere), che lo rialza e va a segno con una Backbreaker. Altra pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità Lethal sbaglia un Missile Dropkick, Strong prova dei pugni ma viene fatto vittima della Lethal Combination, Roderick si rifugia fuori dal ring e Lethal va a segno con tre Suicide Dive, ma al terzo Strong lo afferra e va a segno con l’Olympic Slam fuori dal ring. I due rientrano nel ring e continuano a darsi battaglia, Lethal si riprende e va a segno con una Snap DDT, poi sale sulla terza corda ma viene anticipato da Strong, il campione non si arrende e prova un Bulldog dalla terza corda, ma lo sfidante lo lancia via. Roderick chiude il suo avversario nella Strong Hold, ma Lethal reversa il tutto in un Roll-Up che non gli vale la vittoria, il campione va a segno con un Superkick, seguita dalla Handspring Cutter. Lethal prova lo schienamento, ma Strong ne esce proprio all’ultimo. Che match!! Lethal viene sorpreso da un Roll-Up, ma riesce ad uscirne in tempo, Strong va a segno con tre Jumping Knee, Roderick posiziona il suo avversario sulla terza corda e prova un Superplex, ma Lethal reversa il tutto in una Cutter. Il campione prova lo schienamento, ma di nuovo Strong ne esce , Lethal va a segno con due Superkick ma, poi, si becca un altro Jumping Knee, seguito dalla Gutbuster e dal Sick Kick, Strong non è pago e va a segno con la Death By Roderick seguita dalla Strong Hold… LETHAL CEDE, LETHAL CEDE ABBIAMO UN NUOVO ROH TELEVISION CHAMPION.

Vincitore e nuovo campione: Roderick Strong

L’House Of Truth interviene per aiutare Lethal, mentre Strong è nel ring e festeggia la vittoria del titolo.

E su questa immagini si chiude un’altra puntata del ROH Report, spero sia stato di vostro gradimento, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

 

PANORAMICA RECENSIONE
Puntata
7.5
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.
  • Degno erede mio e di Lorenzo 😀 comunque puntatona

    • giovy2jpitz

      Siete tutti miei eredi 😀

  • Newsted Head

    Contentissimo che l’ROH Report sia ritornato,e non poteva avere un ritorno migliore se non con questa gran bella puntata dove Lethal e Strong hanno dimostrato ancora di essere dei worker con i controcazzi disputando un match con uno storytelling magnifico e altrettanto i spot.Tv title meritatissimo per Roddy e ora sono curioso di sapere chi sarà il suo primo avversario!

  • wakko

    Bella puntata però però solo un “monster” match non fà tutto………
    A me Lethal sta sulle °*°*°*°* non chiedetemi perché ma è così anche se lo considero un fenomeno detto questo il ME è stato molto buono ma inferiore di sicuro a quello di DBD

  • Gai Dillinger Maito

    Spero ti faccia piacere il fatto che tu non sia il solo tifoso accanito di Sheamus.
    Comunque nonostante l’infortunio, mi aspetto che il feud tra Corino e la Decade vada avanti perché è concreto, o almeno mi sta coinvolgendo.

    • Alessandro JD Silvestrini

      Sicuro che mi fa piacere, almeno non sono l’unico ahahahaha

  • giovy2jpitz

    Troppo generoso il voto del primo Match secondo me. Bel report però.

    • Alessandro JD Silvestrini

      Beh mi son sentito generoso ahahahahah

  • Alessio Massa Micon

    Finalmente è tornato il report di ROH TV!
    Il Main Event è stato bello

  • Gilgamesh

    Ho visto che Moose è stato fischiato non appena il suo manager ha detto che voleva un Match titolato(ovviamente)ed Elgin pure,mi domando chi sia pronto in questa compagnia a strappare il titolo a Lethal,AJ Styles escluso.Comunque ottima puntata…adoro troppo Lethal.

  • Dunkelheit

    Grandissimo Strong, secondo me é stato scelto per intraprendere un percorso “à la Nakamura” che pure la WWE ha accennato di voler fare con lo U.S. title. A me il feud tra la Decade e Corino mi sta piacendo, chissà dove porterà.

  • FLOYD

    Bella puntata e ottimo Main Event. Sono contento che sia ritornato il report della ROH