E’ Giovedì 22 Giugno amici di Zona Wrestling, fra circa 24 ore andrà in scena uno degli eventi più importanti della Ring of Honor: Best in the World. Zona Wrestling non può mancare e quindi eccovi la nostra Preview dello Show, che si terrà in quel del Lowell Memorial Auditorium di Lowell, Massachussets. Si parte, buona lettura a tutti.

Pubblicità

 

TAG TEAM MATCH

The Ribellion (Caprice Coleman, Kenny King, Rhett Titus and Shane Taylor) vs Search and Destroy ( Motor City Machine Guns, Jay White and Jonathan Gresham)

GiovY2JPitz: quattro contro quattro che arriva dopo diverse settimane di screzi e potrebbe mettere finalmente fine alla faida, almeno fra Stable, dato che i perdenti dovranno sciogliersi. A parte la stipulazione che non mi piace per nulla, direi che l’incontro dovrebbe essere carino, con pochissime pause e azioni veloci e ad alto rischio, fuori e dentro dal quadrato. Speriamo soltanto di non vedere un Match troppo schematico. I vincitori credo debbano essere di diritto i Rebellion, visto che sono una Stable vera e propria e non un gruppo assemblato quasi sicuramente soltanto per l’occasione e che, con tutta probabilità, non durerebbe tanto tempo comunque. Winners: The Rebellion.

Irish Tommy: data la speciale stipulazione di questo match a squadre, ovvero che i perdenti dovranno sciogliere la propria stable, mi sento di pronosticare una vittoria dei Search and Destroy, un’ottima stable composta sia da veterani che da giovani talenti. La Rebellion dà l’idea di aver già dato ciò che doveva e un suo scioglimento potrebbe se non altro giovare agli stessi componenti. Winners: Search and Destroy.

 

TAG TEAM MATCH

Briscoe Brothers and Bully Ray (c) vs Dalton Castle and The Boys for the ROH Six Man Tag Team Championship

GiovY2JPitz: sembra che la Ring of Honor stia trattando queste cinture leggermente meglio di come faccia invece la sua partner giapponese, la NJPW, quindi non vedo un cambio di titolo in questo incontro. Non tanto perché i Briscoes e Bully Ray abbiano assoluto bisogno di mantenere le cinture, ma perché farli perdere contro un Team nel quale ci sono i Boys, mi saprebbe un po’ di forzato e strano. Tutto il rispetto per Dalton Castle, per carità, che però al suo fianco a due lottatori in crescita che al momento, per fisico e per esperienza, non risultano troppo credibili. Incontro Stiff, basato sulla potenza e sulla furbizia di Castle e soci. Non dovrebbero deluderci, sempre restando nei parametri di ciò che possiamo chiedergli. Winners and Still ROH Six Man Tag Team Champions: Briscoe Brothers and Bully ray.

Irish Tommy: l’astio fra le due fazioni è partito tutto da un malinteso durante un match contro i Los Ingobernables De Japon. Durante un 4vs4 dove i Six Man Tag Team Champions facevano squadra con Dalton Castle, i Boys sono intervenuti per salvare Castle dalla Green Mist di BUSHI, che ha finito per colpire in pieno volto Jay Briscoe. Mi aspetto il solito ottimo lottato da parte dei Briscoes e un po’ di buon comedy tra Bully Ray eil carismatico Castle. Winners and Still ROH Six Man Tag Team Champions: Briscoe Brothers and Bully ray.

 

ONE ON ONE MATCH

Frankie Kazarian vs Hangman Page in a Strap Match

GiovY2JPitz: altro incontro che arriva alla battaglia finale (forse) dopo tanto tempo. Frankie Kazarian a mio avviso ha fatto uno Swerve ottimo, per gestione del Booking Team e per interpretazione. Ora si ritrova contro un membro del Bullet Club esattamente come il suo compagno di lungo corso, purtroppo per lui la posta in palio non è esattamente la stessa. Sarà un incontro duro, combattuto più che altro dal punto di vista della resistenza al dolore e poco pensando al Wrestling vero e proprio, ma non per questo deve essere brutto. Il vincitore sarà Hangman Page. Winner: Hangman Page.

Irish Tommy: faida continuata a suon di interferenze nelle settimane scorse, molto spesso andandosi ad incrociare con la rivalità per il titolo mondiale tra Daniels e Rhodes. Nelle ultime settimane l’Hangman del Bullet Club è stato particolarmente valorizzato, dimostrandosi all’altezza del Bullet Club e rendendosi protagonista nel main event di settimana scorsa in un ottimo match con Adam Cole, reo di aver deluso il Bullet Club e, sembrerebbe, prossimo a lasciare la Ring Of Honor. La particolare stipulazione non mi entusiasma, ma può uscire un buon match, senza infamia e senza lode. Winner: Hangman Page.

 

ONE ON ONE MATCH

Jay Lethal vs Silas Young (w/Beer City Bruiser)

GiovY2JPitz: aspetto con impazienza questo incontro, nonostante Silas Young non sia uno dei nomi più discussi della compagnia. Oltre a Jay Lethal infatti, c’è un altro Wrestler di grandissima esperienza sul quadrato che oltre ad essere un eccellente Heel, sa fare benissimo il suo lavoro sotto l’aspetto lottato. Sarà un incontro completo sotto tutti i punti di vista. Ci sarà probabilmente qualche interferenza di Beer City Bruiser ma non credo vada a inficiare il risultato, che a mio avviso vedrà Jay Lethal vincente. Winner: Jay Lethal

Irish Tommy: ”The Franchise” contro ”The Last Real Man”. Due modi diversi di concepire il wrestling, due simboli della federazione. Young tra pochi mesi potrà festeggiare i suoi dieci anni con la compagnia di Philadelphia. Mi aspetto un match molto intenso e, a tratti, spettacolare se Young è in forma. Beer City Bruiser rimane una mina vagante che potrebbe interferire nel match in aiuto di Young. Winner: Silas Young.

 

TAG TEAM MATCH

Matt Taven & Vinny Marseglia (w/TK O’Rayn) vs El Terribile & Ultimo Guerrero

GiovY2JPitz:  se dovessi fare un pronostico basandomi su come la ROH si cala le braghe solitamente di fronte alle compagnie partner, darei la vittoria sicuramente ai lottatori della CMLL. Probabilmente sarà cosi lo stesso ma voglio pensare che sarà non per quel motivo, bensì perché i membri del Kingdom avranno un altro futuro, ovvero il continuo di ciò che erano, una Stable a tre uomini che risorgerà non appena TK O’Rayn sarà pronto di nuovo. Intanto si fa felice il pubblico messicano e  Taven e Marseglia non accuseranno troppo il colpo. Sarà un incontro veloce e probabilmente spettacolare, a mio avviso breve ma intenso. Winners: El Terribile & Ultimo Guerrero.

Irish Tommy: Match che con molta probabilità aprirà l’evento, essendo il meno interessante sulla carta, figlio della partnership con la CMLL, mi aspetto un lottato decente ma non spettacolare, con la probabile vittoria dei ‘padroni di casa’. Winners: The Kingdom.

 

ONE ON ONE MATCH

Kushida (c) vs Marty Scurll for the ROH Television Championship

GiovY2JPitz: Kushida è il vincitore del Best of Super Junior e l’attuale campione dei pesi leggeri della New Japan Pro Wrestling. Il titolo televisivo della Ring of Honor è un alloro che non gli fa assolutamente male, ma non necessario. Ha vinto la cintura proprio contro Marty Scurll che in questa sede avrà il suo Rematch e sarebbe bello il titolo cambiasse. Sarebbe bello perché solidificherebbe la posizione dell’inglese, facendolo passare per il lottatore duro e crudo che non lascia conti aperti. Il titolo TV tornerebbe alla sua vita e confermerebbe non solo le sue abilità, ma anche quanto la ROH punta su di lui in chiave futura e perché no, in chiave titolo del mondo. Credo che sia la mossa giusta e credo che la compagnia possa tranquillamente vederla in questo modo. Stili molto diversi ma complementari, che potrebbero sfornare un incontro buono e godibile, il tempo non dovrebbe mancargli. Winner and New ROH Television Champion: Marty Scurll. 

Irish Tommy: Scurll meriterebbe ciò che ora sta andando a Cody, credo sarebbe uno spreco tenerlo per troppo tempo attorno al titolo secondario e per questo (e anche perché KUSHIDA ha vinto il titolo solo di recente) credo vincerà il giapponese mantenendo la cintura. Winner and Still ROH Television Champion: Kushida.

 

TAG TEAM MATCH

Young Bucks (c) vs War Machine for the ROH World Tag Team Championship

GiovY2JPitz: i War Machine tornano seriamente nel giro titolato dopo un anno e mezzo, e dopo aver perso i titoli di campioni IWGP della New Japan Pro Wrestling. Questa per Rowe e Hanson potrebbe essere una bella riscossa, ma non credo che usciranno dall’evento con le cinture. Gli Young Bucks sono campioni da nemmeno tre mesi e non credo perderanno già i titoli in questa occasione. La verità è che all’orizzonte non ci sono Tag Team eccezionali, però fra CMLL e NJPW qualcosa si può tirare fuori per i prossimi mesi, senza dimenticarci i membri della Rebellion, che dopo questo evento potrebbero anche pretendere un Match titolato. L’incontro sarà buono perché i quattro sono buoni. Spero di non vedere gli Young Bucks in un gioco troppo programmato trascinandosi dietro anche gli avversari, che solitamente sono più cuore e meno schemi. Winners and Still ROH World Tag Team Champions: Young Bucks.

Irish Tommy: stili diversi. Stazza diversa. Il promo degli War Machine è stato breve ma molto chiaro: ‘Andate a casa, salutate i vostri figli, YOU’RE NEXT.’ Una dichiarazione di intenti atta a sottolineare quanto il duo sia determinato a riavere i titoli di coppia della RoH. (con un velatissimo riferimento a Goldberg). Serviranno più superkicks del solito per abbattere i due giganti. Hanson e Rowe si stanno facendo valere in NJPW dopo aver conquistato i titoli di coppia IWGP,  battendo due mesi fa i Tencozy(Kojima/Tenzan), ora provano a dominare anche in RoH.  Campioni contro campioni. Winners and Still ROH World Tag Team Champions: Young Bucks.

 

ONE ON ONE MATCH

Christopher Daniels (c) vs Cody for the ROH World Championship

GiovY2JPitz: pronostico non facile, anche se sembrerebbe. La Ring of Honor non è abituata a fare regni titolati corti, ma in questo caso le cose potrebbero andare diversamente. Innanzitutto perché Christopher Daniels ha avuto il suo ambitissimo premio alla carriera, soprattutto alla carriera nella ROH, perché non dimentichiamoci che stiamo parlando di Founding Father, ma l’occasione di dare la cintura a Cody, aiutandolo ad ambientarsi in un clima non ancora del tutto adatto a lui, potrebbe non sfuggire alla compagnia, anche perché darebbe lustro avere un “rinnegato” della WWE in cima alla montagna, lo fecero già in passato con un nome molto meno altisonante dell’epoca, James Gibson, aka Jamie Noble. la qualità dell’incontro sarà alta, questo sicuro, speriamo però non soffra di quelle incertezze che Cody ancora mette in scena spesso, soprattutto contro avversari con stili formatisi in lidi completamente diversi da quelli nei quali si è formato lui. Dico questo perché potremmo vedere un incontro ottimo al posto di un incontro eccellente. Winner and New ROH World Champion: Cody.

Irish Tommy: vincere il titolo del mondo a 46 anni. Una vita a rincorrere il proprio sogno, una vita passata a ricevere meno di ciò che si meriterebbe. Basterà una notte per trasformare quel sogno in un incubo, anzi, in un American Nightmare. A War Of The Worlds il ”King Of The Indies” ha saputo difendere il proprio regno contro Cody e Jay Lethal. Quel match potrebbe rivelarsi il simbolo di ciò che accadrà a Best In The World, con il campione attuale, l’ex campione e quello che, secondo me, potrebbe essere il nuovo che avanza ovvero Cody Rhodes. Winner and New ROH World Champion: Cody.

 

PPV

Siamo alle solite, quando c’è un evento della Ring of Honor c’è poco da dire, sia perché la qualità In Ring è sempre e comunque buona anche quando il livello si riduce allo Standard minimo della compagnia, sia perché anche dal punto di vista del Booking sono rare le volte che veniamo delusi, eventi con lottatori della New Japan a parte. Nel Preshow anche un Fatal Four Way Match tutto al femminile, che probabilmente finirà su Women of Honor, con protagoniste Deonna Purrazzo, Mandy Leon, Sumie Sakai e la debuttante Kris Wolf. Peccato che non sia prevista la presenza di Adam Cole, né domani notte né il giorno dopo ai Tapings, segno che probabilmente anche le date a gettone sono finite. Comunque sia c’è tanto da vedere, godetevi lo Show e buona visione.

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!
  • Lok23

    Ok che sono un mark a livelli estremi di Castle, ma solo io penso che la compagnia potrebbe premiarlo per il rinnovo? Ok i Boys non sono ancora credibili, tantomeno se sono comparati a quei tre mostri sacri che sono campioni…Però un regno di transizione per poi ripassare le cinture al Kingdom non lo vedo improbabile! Testi Castle come campione, vince finalmente un titolo, lo premi per il rinnovo e poi avrà una faida già inoltrata contro il Kingdom. Tanti piccioni con un unica fava…
    Tutti danno Cody come prossimo campione mondiale, e onestamente anche io lo penso, ma non sarà un pò troppo scontato?

  • Elia Notari

    È curioso come nei due siti italiani più importanti di wrestling si veda la ROH in maniera totalmente differente, qui si continua ad elogiarla, nell’altro sito si spala merda in grandi quantità.
    Personalmente, in caso di vittoria di Cody, penserei ad un passo falso bello grosso da parte di una compagnia che sta cercando di uscire da un periodo non proprio positivo durato più di un anno.

    • Newsted Head

      Se abbiamo capito lo stesso sito lascia stare,lì regna il dominio dei soliti 5-6 individui che prendono in giro gli utenti che non la pensano come loro e alcuni si vantano addirittura di seguire solo la WWE.Ci sono anche alcuni che si salvano ma si contano sulle dita di una mano.Per non dire poi che gli admin non fanno niente di niente quando ci sono discussioni anche molto accese,sono contento di averlo abbandonato per seguire definitivamente solo ZW e alcuni siti americani

      • Elia Notari

        “Alcuni si vantano di seguire solo la WWE”
        Allora non è lo stesso sito, la compagnia di Stanford viene criticata in ogni occasione, più che altro sembra ci siano molti “alternativi”, ma di livello estremo, ora sono spuntati dei tizi che dicono che la NJPW si stia americanizzando, quindi è una merda.

        • Newsted Head

          Nono penso che abbiamo inteso lo stesso sito.Quelli che si vantano di seguire solo la WWE sono gli stessi che criticano il prodotto moderno di quest’ultima e che si lamentano che vengano pushati troppo gli indy guys

          • Elia Notari

            Allora non è lo stesso sito, fidati.

    • Irish Tommy

      Io credo che nonostante la gente che sia andata via negli ultimi anni(e che continua ad andarsene) siano riusciti sempre in qualche modo ad avere lottatori validi. Il booking e la gestione degli atleti può anche essere criticabile alle volte, ma per come la vedo io se segui una determinata federazione è perchè un minimo ti piace.
      Seguirla e poi spalarci m*rda sopra non ha senso.

      E’ come se io mi mettessi a fare le recensione dei dischi dell’estate.
      (ed ecco Despacito, un pezzo fatto con il coolo che mi sta provocando forti dolori addominali ma.. ehy, lo ascolto lo stesso. Non avrebbe senso.)

    • Cole

      Per me esiste solo ZW.

    • giovy2jpitz

      Personalmente non ho mai criticato oltre modo la ROH perché credo che aldilà di tutto i cali sono dovuti più a cause di forza maggiore che altro. Certo qualche errore lo hanno fatto, e la ritengo una cosa normale, ma credo che in linea generale abbiano sempre mantenuto, nell’ambito della disciplina, il giusto rispetto per se stessi (a parte qualche volta con la NJPW). Certo non è la miglior ROH, ma pur non essendoquella dei tempi d’oro, la ritengo buona e meritevole. Poi non so di che sito tu stia parlando, può darsi anche che semplicemente abbiamo idee diverse.

  • Newsted Head

    Rebellion
    Briscoes & Bully Ray
    Hangman Page
    Silas Young
    Kingdom
    Marty Scurll
    Young Bucks
    Daniels

  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Rebellion, Briscoes e Bully Ray, Page, Lethal, i westler della CMLL, Scurll, i Bucks e Cody.

    • Matt16

      Sottoscrivo i tuoi pronostici, solo cambierei Scrull. KUSHIDA non lo perde ora il titolo.

      • giovy2jpitz

        Troppo comodo dirlo quando il PPV è finito ahahahahah

        • Matt16

          Io il PPV non l’ho ancora visto 😐
          Grazie per lo spoiler…

          • giovy2jpitz

            Stavo scherzando, immaginavo non l’avessi visto, non l’ho visto manco io, non è nessuno spoiler.

          • Matt16

            Meno male perché stavo già piangendo ahahah

          • giovy2jpitz

            No no, non l’ho comprato stavolta e per vie traverse l’ho appena trovato, quindi prima di domani non lo guarderò 😉

  • Fringe

    Concordo su tutto. I ragazzi della Rebellion credo proprio che andranno contro i Bucks prossimamente con i titoli in palio. Per Scurll vedo un gran futuro, uno dei nomi indipendenti più importanti. Se dovessi tentare una predizione direi che il prossimo anno potrebbe essere quello della sua consacrazione. Per il ME non so cosa pensare. Direi Cody visto che sembra vicinissima la fine della carriera di Daniels ma poi penso che quel titolo che quest’ultimo ha conquistato è il premio alla carriera, roba importante. Vedremo. Se il titolo passerà di mano spero non rimanga alla vita dell’American Nightmare per troppo tempo. Magari potrebbe traghettarlo dalle mani del Fallen Angel fino a quelle di Castle.