Pubblicità

La Ring Of Honor fa tappa questa domenica a New York City dove metterà su uno degli show più importanti dell'anno. Il vostro Marco Giannelli prova a capire cosa succederà.

Adam Page (w/BJ Whitmer & Jimmy Jacobs) vs. Roderick Strong
La Decade nacque proprio un anno fa, nel post match dell'addio di Edwards, quando Jimmy Jacobs, BJ Whitmer e Roderick Strong si unirono per formare un gruppo di fedelissimi della ROH mai veramente considerati dei top name. La stable ha avuto diverse evoluzioni, ammettendo a sè lo specialista della capoeira Tadarius Thomas e il nuovo prospetto Adam Page. Da lì però la costante è stata una: sconfitte su sconfitte e nessuna vittoria prestigiosa, rimanendo sempre nei meandri della federazione. Dal 15 Novembre la Decade non esiste più, o almeno esistono solo dei rimasugli; per una incomprensione come tante durante un match le strade di Rodrigo Forte e degli altri si sono separate. Subito dopo, nella stessa puntata, BJ ha annunciato un incontro tra Stong e Page per il PPV e i due si sono costati a vicenda il match di Glory By Honor. Così. Anche lo split dei Primetime Players ebbe un'esposizione maggiore. Andando oltre alla costruzione dell'incontro, è l'incontro classico in cui si diletta da anni Strong: leggenda vs. nuova promessa da lanciare jobbando al ragazzo di turno, un pò come fatto con Cedric Alexander o Adam Cole. Il problema è che, secondo me, Page non ha lo stesso peso specifico dei nomi sopra citati, o almeno, non è stato costruito ancora come tale. Mi aspetto un incontro sul 7, massimo 7 e mezzo, ed una vittoria di Strong, che poi dovrebbe andare contro i più importanti del gruppo, Jacobs e Whitmer. Se vince Page, Strong perde il momentum del turn, e non sarebbe credibile nell'immediato futuro. Adam può sicuramente assorbire meglio la sconfitta.
Winner: Roderick Strong

Grudge Match: Moose (w/Stokely Hathaway) vs. RD Evans (w/Veda Scott)
Un giorno Prince Nana incontra Stokely Hathaway e decide che al suo cliente, Moose, non conviene fare il good guy, così, a Glory By Honor, il wrestler di colore costa il titolo TV e soprattutto la streak a RD Evans contro Jay Lethal. Moose è il classico omone (anche un pò panzuto) ma con una particolare agilità. Leggo commenti negativi su di lui, ma non dimentichiamoci che è un rookie e che ci sono ampi margini di crescita. RD Evans è solo uno dei tanti personaggi dell'intramontabile Archibald Peck. Per quanto riguarda questo lottatore credo che possa dare il meglio in CHIKARA o in federazioni dove è il personaggio ad emergere. Nell'unico vero match serio (contro Lethal appunto) che ha disputato, Evans ha dimostrato che sul ring ci sa stare, ma con questa gimmick onestamente non ne può fare di strada in ROH. Match tutto improntato sullo storytelling questo, non vi aspettate sfracelli. Vado per Moose che mi sembra molto lanciato, ma una prima vittoria di Evans che viene dalla fine della Streak non è improbabile.
Winner: Moose

ACH & Young Bucks vs. Cedric Alexander & The Addiction
Ok, questo è un classico incontro PWG: prendiamo 6 lottatori spettacolari e mettiamoli insieme, 3 vs. 3, in un incontro senza costruzione ma che soddisferà gli spettatori risultando probabilmente il match of the night o almeno un match da 8. Chi vince qui non importa, ecco perchè potrei dare anche Alexander, Daniels e Kazarian come vincitori, siamo 50 e 50.Attenzione dunque, ad accontentarsi solo di questo. La PWG può permettersi di condire i propri show con dream match senza costruzione, la ROH no, avendo uno show settimanale e delle storyline da portare avanti.
Winners: ACH & Young Bucks

Tommaso Ciampa vs. Michael Elgin
Elgin è tornato. Dopo averle combinate di tutti i colori è partita la faida tra lui e la ROH (a mio avviso hanno portato on screen i diverbi iniziali poi sistemati). Match messo su a caso, i due non si erano nemmeno incrociati, questo non dovrebbe nemmeno essere un match annunciato. Tutto ciò non comporta però che i due possano mettere su una contesa molto godibile, stiff e allo stesso momento molto tecnico. Questo incontro sa di #1 contender per il titolo mondiale, non posso dunque non pronosticare Ciampa, l'unico dei due che in storyline si è interessato alla cintura veramente. Inoltre Elgin mi sembra essere orientato verso altri obiettivi ed altre storylines.
Winner: Tommaso Ciampa

ROH World Television Title: Jay Lethal (c) (w/Truth Martini) vs. Matt Sydal
Martini ha revitalizzato quello che era rimasto di uno scialbo Lethal face, rendendolo uno dei migliori heel del 2014 e dando vita ad un regno Tv davvero ottimo grazie anche ad un livello in-ring superiore alla media. Contro lui di lui il rinato Matt Sydal, che sarà meno mobile rispetto a qualche anno fa a causa degli infortuni patiti nel corso della sua esperienza in WWE, ma rimane sempre un flyer atipico. Perchè dico così: Sydal appartiene alla classe di high-flyer che non basa tutta o quasi tutta la sua esibizione sullo spot e sull'azione spettacolare fine a sè stessa; Matt è un mago anche della tecnica e del portare avanti un incontro in modo omogeneo e non spezzettato. Probabile dunque un grande incontro. Tutto ciò ci porta al pronostico: la costruzione è stata fin troppo basilare, con Sydal che sale sul ring a sfidare il campione e finisce tutto lì, ci vediamo al PPV. Nonostante ciò temo che provino a rilanciare il Reborn per un titolo minore, testando poi Jay per il titolo mondiale. Mi sbaglierò, ma l'impressione è questa, una sconfitta per Lethal che sa di promozione.
Winner and new ROH World Television Champion: Matt Sydal

ROH World Tag Team Titles: reDRagon (c) vs. TIME SPLITTERS
Continua la serie di match tra questi due tag team e dopo che i reDRagon hanno portato via i titoli di coppia jr. ai TIME SPLITTERS, questi ultimi hanno la possibilità di ricambiare portando in NJPW i titoli di coppia ROH. Trovo improbabile la cosa visto che il peso specifico di Shelley e KUSHIDA è inferiore rispetto a quello di Fish e O'Reilly, seppur non sia impossibile. Aspettiamoci chiaramente il solito gran bel match come solito tra le due coppie. Il destino dei titoli d'argento portati dai due regular ROH è già segnato per Wrestle Kingdom, mentre potrebbero portare a lungo le altre due cinture. Seppure Fish e O'Reilly siano una delle due-tre migliori coppie al mondo, il 2015 potrebbe essere il momento di lanciare Kyle come top name della federazione, non sarebbe così illogico e scandaloso.
Winners and still ROH Tag Team Champions: reDRagon

ROH World Title Fight Without Honor Match: Jay Briscoe (c) vs. Adam Cole
Unico match ben costruito e con un hype molto alto. Jay fu sfortunato a infortunarsi lo scorso anno nel migliore momento della sua carriera come campione ROH, ma fortunatissimo a essere scelto per la seconda volta (l'unico oltre ad Austin Aries) quando Elgin ha avuto i suoi problemucci. Finalmente i problemi con Cole saranno sistemati definitivamente nel classico incontro chiudi faide di Final Battle. Cole per molti è favorito ma io credo che ora non sia di nuovo il momento di vederlo con la cintura alla vita, non vedo grossi nomi da contrapporgli che non abbia già affrontato, piuttosto mi incuriosisce la situazione creatasi nel Kingdom, con Matt Taven come nuovo membro. Per Briscoe avrei qualche nome e anche qualche nome che può strappargli il titolo, vedi Tommaso Ciampa. Aspettiamoci un match molto molto duro e ben combattuto.
Winner and still ROH World Champion: Jay Briscoe

PPV
Pochi match ben costruiti, alcuni incontri con un grande hype, un probabile high-medium workrate. E' un pò la ROH di fine 2014 quella che si specchia in questo Final Battle a mio avviso inferiore come aspettative rispetto al passato. Attenzione però, Delirious sa stupirci.