Amici di Zonawrestling ben ritrovati ad una nuova edizione del ROH Report, chi vi parla è Alex, ma bando alle ciance, andiamo subito a vedere cosa è accaduto durante questa puntata.

Pubblicità

Sigla e andiamo subito al tavolo di commento dove ci danno il benvenuto Kevin Kelly e Mr Wrestling III. Roderick Strong compare sullo Stage, l’ex World Television Champion oggi se la vedrà con… Adam Page, Moose e Matt Sydal in un Four Corner Survival Match.

Four Corner Survival Match: Moose vs Matt Sydal vs Adam Page vs Roderick Strong

3.5 Stars (3,5 / 5)

 

Iniziano Strong e Sydal, quest’ultimo va subito a segno con una Snapmare, ma il suo avversario si rialza immediatamente e gli restituisce il favore con un’altra Snapmare, seguita da una Headlock, i due si rialzano e Roderick si lancia alle corde, stendendo Sydal con una Shoulder Block. Mr. ROH si lancia alle corde, ma Sydal lo evita per più volte e poi lo colpisce con uno Spinning Heel Kick, Matt prova un altro Spinning Heel Kick, ma Strong lo afferra al volo e lo stende con una Backbreaker, poi prova un Back Suplex, ma il suo avversario si libera e Adam Page si prende il tag. Page viene lanciato all’angolo e stordisce il suo avversario con dei calci, poi sale sulla seconda corda e lo colpisce con un Missile Dropkick, Adam prova un Suplex, ma Strong reversa il tutto in un Suplex sulle corde a sua volta, facendo finire il suo avversario fuori dal ring, tutto ciò permette a Moose di entrare nel ring. Strong viene portato all’angolo e va a segno con un Enzeguiri Kick, poi sale sulla seconda corda, ma Moose lo afferra e lo stende con una Double Handed Chokeslam, poi prova lo schienamento, ma Sydal e Page rientrano e lo attaccano. Page si lancia alle corde, ma viene steso da un Dropkick di Moose, Sydal prova una Headscissor sul wrestler di colore, ma quest’ultimo lo spinge via verso le corde e gli corre incontro, Matt con un’acrobazia lo fa finire fuori dal ring, si ritorna come all’inizio, con Sydal e Strong a contendersi il match. Sydal si lancia su Moose, che lo afferra e lo stende con un Apron Bomb, Strong colpisce il wrestler di colore con una Baseball Slide e Page si fionda su Roderick con una Shooting Star Press dall’Apron, pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità troviamo Strong all’angolo e Page che lo colpisce con un Running Dropkick, Roderick finisce sull’Apron, Moose prova ad attaccarlo, ma si becca un Enzeguiri Kick, seguito da un Back Suplex sull’Apron, Sydal rientra e prova un Roll-Up che lo porta vicino alla vittoria, poi riesce a mettere KO sia Page che Strong, che rientrava nel ring. Adam si becca uno Standing Moosault, Moose rientra e stende Matt con una Headbutt, poi si focalizza su Strong e va a segno con la sua solita combinazione di pugni, ma Mr. ROH reagisce con delle Backhand Chop e si lancia alle corde, ma il wrestler di colore lo anticipa con una Discus Clothesline. Moose porta Sydal e Page sulla terza corda e li stende con un Dropkick che li fa finire fuori dal ring, ma subisce il ritorno di Strong che lo colpisce con un Jumping Knee, Moose finisce sulla terza corda e Sydal lo riporta a terra con un Hurricanrana, seguita dalla Death By Roderick. Page ritorna nel ring e stende Moose con la The Adam’s Apple, poi si concentra su Strong e lo manda al tappeto con una Jumping DDT, ritorna Sydal, che colpisce Adam con un Roundhouse Kick, ma il suo avversario reagisce e lo colpisce con una Full Nelson Suplex. Page sale sull’Apron e sembra pronto a chiudere i conti, ma interviene BJ Whitmer a distrarlo, questa distrazione costa cara a Adam, che viene colpito da un calcio di Sydal, che poi si concentra su Strong, colpendo anche lui con un calcio. Page si becca un Jumping Knee e la Shooting Star Press di Sydal, che poi prova lo schienamento, Roderick interviene appena in tempo e stende Matt con la Strong Breaker, poi colpisce Page con un Jumping Knee e porta a casa il match.

Vincitore: Roderick Strong

Adam Cole fa il suo ingresso sul ring, che chiede un microfono e dice che molti credono che sia entrato in una spirale negativa, visto che ultimamente ha perso il match per il titolo ROH, ma lui rimane il miglior wrestler del mondo, dato che non c’è nessuno più forte di lui. Poi se la prende con Kyle O’Reilly, dicendo che non doveva essere nel match per il titolo, Cole promette al pubblico che O’Reilly non diventerà mai campione e che sconfiggerà Lethal e gli porterà via il titolo, il suo regno è quasi giunto al termine. O’Reilly ha Bobby Fish, Lethal ha la House Of Truth, lui ha il Kingdom dalla sua parte e con o senza di esso lui diventerà campione, Matt Taven fa il suo ingresso sul ring, con una stampella come appoggio. Taven abbraccia il suo compagno e dice che per la prima volta nel 2016 il Kingdom è riunito e ora ricominceranno da dove hanno lasciato, ovvero dal dominare sia nella ROH che in Giappone, vincendo tutto e facendo cose straordinarie… tranne Cole. Matt aggiunge che Cole ha avuto due possibilità di vincere il titolo e ha fallito, Adam non è migliore di lui e la vera star del Kingdom era proprio Taven, poi aggiunge che nel match di Final Battle, dopo essersi infortunato, ha continuato a combattere, probabilmente questo gli è costato altri sei mesi della sua carriera. Ma questa ormai è la fine, Matt dice che non vuole sentire niente da parte sua, ricostruirà il Kingdom a sua immagine e somiglianza, ma Adam Cole non ci sarà.

Dalton Castle tiene un promo nel Backstage contro Silas Young, che affronterà fra due settimane proprio qui a ROH TV.

Cheeseburger fa il suo ingresso sul ring, il suo avversario odierno è già nel ring, il suo nome è Foxx Vinyer.

Single Match: Foxx Vinyer vs Cheeseburger (s.v.)

Stretta di mano tra i due, ma Foxx colpisce con un calcio Cheeseburger, poi lo lancia alle corde e lo stende con una Powerslam, il wrestler di colore si rifugia all’angolo, Vinyer prova un Running Corner Splash, ma il suo avversario si sposta e lo colpisce con uno Springboard Jumping Knee. Tutto sembra pronto per lo Shotei, ma arrivano gli All Night Express, che portano fuori dal ring Foxx e lo colpiscono con una Powerbomb sull’Apron, il match finisce per squalifica.

Vincitore via DQ: Foxx Vinyer

I due entrano nel ring, armati di microfono e dicono a Cheeseburger che loro lo apprezzano, non come il pubblico che lo esultano, ma lo fanno stando seduti, loro due rischiano la vita come lui, nessuno sa cosa sia schiantarsi contro un tavolo, la figlia di King lo ha visto farsi male durante un match, seduta in prima fila, lui non è potuto andare a consolarla perché aveva dolore alla gamba, ma a nessuno del pubblico importava niente. Cheeseburger ha più cuore di tutti nel suo piccolo braccio, gli All Night Express sono tornati e sono migliori di prima, Titus poi legge dal cellulare alcuni messaggi offensivi da parte di alcune persone. Gli All Night Express cominciano a prendere in giro tutti i Tag Team della ROH, poi chiedono al pubblico se preferiscono Cheeseburger a loro, il pubblico ovviamente si schiera dalla parte del wrestler di colore, King dice a Cheeseburger che lui è come gli ANE, ma è anche come il pubblico che lo sostiene. Gli All Night Express attaccano Cheeseburger e lo mandano KO, il poveretto si becca anche la One Night Stand, ma intervengono i Briscoes e i War Machine a salvarlo, questi ultimi fanno cadere le cinture di coppia, che vengono raccolte dai Briscoes. I War Machine si accorgono e si riprendono le cinture, poi vanno a muso duro con i fratelli.

Hirooki Goto fa il suo ingresso sul ring, stasera il giapponese avrà l’opportunità d’oro di conquistare il ROH World Championship, Jay Lethal non si fa attendere e compare anche lui, accompagnato da Truth Martini e Taeler Hendrix.

Single Match for the ROH World Championship: Jay Lethal vs Hirooki Goto

2.0 Stars (2,0 / 5)

 

Goto si lancia alle corde e va subito a segno con una Shoulder Block, Lethal prova a contrattaccare ma si becca un Hip Toss, il giapponese lancia il suo avversario alle corde e lo stende con un Back Body Drop, Jay finisce sull’Apron e Hirooki prova uno strangolamento irregolare, ma l’arbitro lo richiama subito. Lethal viene portato all’angolo e viene colpito da varie Backhand Chop, seguite da una Running Clothesline, il campione viene poi posizionato sulla terza corda e Hirooki prova la Hurricanrana, la Hendrix sale sull’Apron per distrarlo e ci riesce, Lethal scende e lancia il suo avversario fuori dal ring, poi lo raggiunge con un Suicide Dive. Martini entra nel ring e… Truth- A- Roonie, Lethal riporta il suo avversario nel ring e lo lancia all’angolo, dove lo colpisce con dei calci, seguiti da una Snapmare e da una Headlock, pubblicità per noi. Al ritorno dalla pubblicità Lethal colpisce il suo avversario con dei pugni, Goto reagisce con una Clothesline, poi lancia Jay all’angolo e lo stende con uno Spinning Heel Kick, poi prova un Saito Suplex, ma il campione lo colpisce con una gomitata e prova la Lethal Injection, ma il giapponese lo anticipa con un calcio alla schiena. Saito Suplex a segno stavolta, Hirooki si carica il campione sulle spalle, ma Lethal si libera e lo colpisce con un Discus Punch, ma il giapponese risponde con una violenta Headbutt, seguita dalla Ushigoroshi, Goto arriva vicinissimo alla vittoria. La Hendrix afferra il piede di Goto, quest’ultimo la calcia via, Lethal si riprende e lo lancia tra la prima e la seconda corda, Truth Martini prova a colpirlo col libro, ma il giapponese lo afferra e se lo porta via, l’arbitro glielo toglie di mano e Hirooki viene colpito da un Superkick di Lethal. Il campione va a segno con la Lethal Injection e porta a casa match e titolo.

Vincitore e ancora campione: Jay Lethal

La House Of Truth festeggia l’ennesima difesa di Lethal, ma ATTENZIONE, arriva Donovan Dijak, che ritorna dopo essere stato licenziato proprio dalla HOT. Lethal e Dijak vengono alle mani, Donovan lancia il campione fuori dal ring e Truth Martini colpisce il suo ex cliente con il suo libro, Dijak non sembra sentir dolore e colpisce Martini con uno Spinning Kick.

E su queste immagini si chiude anche questa puntata del ROH TV, io sono Alex e vi do appuntamento alla prossima settimana.

PANORAMICA RECENSIONE
Voto alla puntata
7
Alex Silver
Nato a Fabriano, piccolo paese delle Marche, uno degli ultimi arrivati nel sito. Appassionato di wrestling dal 2002, reporter di WWE 205 Live e della ROH, grande, e probabilmente unico, tifoso accanito di Sheamus. The Undertaker, Steve Austin, Kurt Angle e Chris Benoit sono i suoi idoli da sempre.
  • LANSE ARCIAAAAA !!!

    Davvero un peccato per Lethal vs Goto, il campione non ci si è proprio trovato. Con Tomoaki Honma per esempio aveva fatto molto bene invece.

  • Gai Dillinger Maito

    Dopo la TNA, ringrazio anche la ROH per aver assunto quel troione rosso fiammante di Taeler Hendrix