Roman Reigns ha rilasciato un'intervista a Slam! Wrestling per promuovere la puntata odierna di Raw. Ecco i punti salienti:

Pubblicità

Lo split dello Shield "Sono certo che avremmo potuto andare avanti ancora per tre anni e chiudere sempre i nostri match in bellezza, dato che le abilità non ci mancano. Dire che alla stragrande maggioranza dei fan piaceva lo Shield è riduttivo. Il problema è che dopo aver battuto per ben due volte l'Evolution, non avevamo più dei degni avversari, forse i Wyatt, ma poi basta. Ora io Dean e Seth facciamo le stesse cose che facevamo all'interno dello Shield, però stavolta da soli."
Il suo passato nel territorio di sviluppo "Sono sempre stato un tipo che apprende velocemente, se buttato nella mischia. Il territorio di sviluppo mi insegnato le basi del wrestling, ma anche come comportarmi nella locker room, nei confronti dei produttori e della dirigenza"

I suoi obiettivi in WWE: "Sono sempre attento, osservo e imparo. Se vedo che una cosa funziona la faccio mia e la ripropongo nel miglior modo possibile.Voglio essere il miglior performer e la migliore Superstar che la WWE abbia mai avuto. Ecco i miei obiettivi: diventare una Superstar di punta e migliorare il prodotto in generale"

Fonte: WrestlingInc.com & ZonaWrestling.net