Si potrà criticare all’infinito l’ex wrestler WWE Ryback, ma di certo non fa mai mancare gli spunti di discussione agli appassionati.

Pubblicità

Anche oggi l’ex membro del Nexus ha parlato di diversi retroscena riguardanti la sua esperienza in WWE ed i suoi rapporti con le star della federazione. In particolare nel più recente podcast di Jim Ross, Ryback ha parlato di CM Punk e di come i due abbiano avuto qualche problema.

“Non che lui vada d’accordo con tutti gli altri, tanto per cominciare. E’ uno molto sulle sue e per sua stessa ammissione alle volte anche un po’ stronzo, ma è sempre stato amichevole con me – ha spiegato il big hungry, continuando – Bisogna sempre ricordare che stiamo parlando dei massimi livelli della WWE, dove ci si spartisce gli spazi più in alto e quindi milioni di dollari. Non è un caso se ho avuto tutti i miei problemi con John Cena e CM Punk, mentre con tutti gli altri andavo molto d’accordo. Ci sono solo pochi spazi di quel livello e loro due si dividevano quegli spazi e volevano mantenerli. Credo che Punk fosse piuttosto malconcio durante il periodo in cuiha lavorato con me, fisicamente intendo, e si lamentava di altri atleti che erano famosi per essere dei buoni worker. Ha avuto i suoi problemi in WWE e io sono stato semplicemente parte di una situazione più ampia. E’ quello che è, non ce l’ho con lui affatto”.

Ryback ha continuato a parlare di CM Punk, spendendo parole di elogio per l’ex campione WWE: “Non è mai stato il tipico uomo WWE. Ha sempre dovuto mangiare giù tanta merda per andare avanti, fin dal primo giorno. Ha sfondato diverse porte per un sacco di atleti indipendenti. Dopo di lui si sono aperte tante opportunità per gli indipendenti. Non ha avuto tutto e subito, anche se probabilmente pensava sarebbe dovuto essere così. Vince e la WWE fanno affari. Ti usano come una puttana fino a quando non ne hai più e poi ti rimpiazzano. Perchè ci sono così tanti ragazzi lì fuori che vogliono quegli spazi ed il brand è così forte che possono farlo senza problemi. Questo però ti fa vedere il wrestling sotto una cattiva luce a volte. Credo che CM Punk abbia avuto troppo sulle sue spalle, con i creativi e gli infortuni, fattori che ti fanno arrabbiare. Credo che sia per questo che diventi un po’ più cinico e arrabbiato. Anche se ha avuto tanto successo, credo che nella sua mente in quel momento non gli venisse dato quello che meritava. Posso capirlo perchè anche io non ero felice del livello di successo che avevo. Credo che volesse essere nel main event di WrestleMania e credo che dopo tutto quello che ha fatto per arrivare dov’era, riuscire a sfondare e poi non ottenere quello spazio tanto desiderato, credo che sia stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso”.

Giuseppe Calò
Webmaster di Zona Wrestling, quando non è sul ring lavora in un'agenzia di comunicazione di Palermo. Ama il calcio, le serie televisive e la sua adorata Ambra. Se il sito non funziona al 99% è colpa sua.
  • Tlc Master

    Non ha tutti i torti

  • ShowOFF

    È un frullato di tutte le considerazioni che sono state fatte per due anni, non posso non concordare.

  • bestsincedayone

    “è sempre stato amichevole con me, soprattutto quando nel famoso podcast con Colt Cabana mi ha definito Steroid Guy dicendo pure che gli ho rotto le costole” :’D

  • Fringe

    E’ la prima intervista serena di Ryback che vedo. Credo che se Punk avesse avuto ancora un anno e pochi mesi di pazienza avrebbe avuto il suo ME di WM vista la pochezza degli ultimi due. Se penso a WM29 capisco benissimo che la WWE potesse avere tutti gli interessi del mondo a riproporre Cena vs Rock però a livello umano Punk si meritava tantissimo quel ME. Ironia della sorte, se Punk tornasse il prossimo anno farebbe fare tanti bei soldini alla WWE e lui avrebbe di certo l’incontro conclusivo di Mania

    • JohnMorrison96

      Avrebbero potuto risolvere la situazione semplicemente aggiungendolo al ME e trasformare il tutto in un TT con Punk che sfrutta la clausola di Rematch con Rocky e Cena che ha vinto la Rumble.
      Mi fa sempre arrabbiare ricordare come abbiamo perso uno dei più grandi intrattenitori del business per una catsata che poteva essere risolta con poco.

      • Fringe

        Il problema è che tutto verteva sulla redention di Cena contro The Rock e secondo logica doveva essere un 1 vs 1. Poi hanno fatto usare la clausola di rematch a Punk ad Elimination Chamber ed anche quello ha senso. Ha ingoiato tanti di quei rospi che si sentiva legittimato ad avere il suo ME di WM ma la WWE non la pensava così. Speriamo torni. Sembrerebbe che volesse fare un altro incontro in MMA però dopo di quello si potrebbe cominciare a trattare il ritorno

        • Cosimo Graziano De Leo

          Ovvio che Punk voglia combattere almeno un altra volta nelle MMA…soprattutto per riscattare la brutta prestazione(non parliamo di figuraccia perchè comunque più di quello non poteva fare, chi capisce un po di lotta lo sa bene) poi magari dopo si potrebbe lavorare per un ritorno, ma sono sicuro che non succederà…eeeeh mi sento di dire meglio così. Nonostante io adoro Punk, lo adoro a livelli smisurati, però credo sia giusto per la WWE smetterla di pensare a chiedere aiuto agli atleti del passato e di cominciare a costruire il futuro…che di talento ne ha tantissimo a disposizione!

          • Fringe

            Vero che devono costruire il futuro ma Punk come membro fisso del roster potrebbe aiutare molto anche da quel punto di vista.

        • JohnMorrison96

          Anche Wreslemania XXX doveva vergere sul ritorno e la vittoria di Batista, ma hanno cambiato il tutto in corsa trasformando il tutto in uno dei migliori incontro di sempre sotto il punto di vista dello storytelling.
          Avrebbero potuto fare lo stesso con Punk, quell’uomo si è spaccato la schiena per anni e la WWE ha deciso, come al solito, di mettere i part-timer negli spot importanti.
          Io non credo che Punk ritornerà in tempi brevi.. e se ritorna di certo non lo farà full time…

  • Contro Nessuno

    Bravo Ry!
    P.s. non hai censurato “merda” quindi lo posso scrivere pure io!

  • Frank

    Pur di tirare merd* sulla WWE, da pure ragione a Punk, dopo che si sono offesi per anni.
    #coerenza

    • Alessio ”Ragno” Ranieri

      Infatti

    • Contro Nessuno

      Bisogna perdonare…sennò come si va avanti in questo mondo?

  • Amiconi ora.

  • _Romanov_

    Chris Benoit ha dato il cervello e tutto il suo corpo per il wrestling ed ha visto il ME di WM a 37 anni. Eddie non ha mai visto il ME di WM. Gente come Christian, Owen Hart , William Regal, si sognano la metà dei traguardi che ha raggiunto Punk in WWE. Dunque quando qualcuno mi viene a dire che Punk non ha avuto ciò che meritava, francamente mi vien da ridere. Inoltre sono sicuro che prima o poi il ME glielo avrebbero concesso. La realtà è che Punk ha usato la WWE esattamente per diventare , in UFC, ciò che ha sempre contestato. Infine Ryback che per far parlare ancora di se, si reinventa avvocato di Punk, è decisamente ridicolo.

    • The Real Chosen One

      Dopo che Roman Reigns ha fatto 2 main event consecutivi di WM, ha vinto la RR, ha vinto 3 titoli wwe TUTTI hanno ottenuto meno di quanto meritato.

      • _Romanov_

        La differenza sta nel lamentarsi o meno. Credo davvero che Punk non abbia alcun e dico alcun diritto di lamentarsi per il trattamento avuto, può farlo sugli infortuni anche se sono in molti a farsi controllare da medici esterni alla federazione, ma di certo uno che ha vinto 5 titoli mondiali + quello ECW, un tag team championship, un titolo intercontinentale, 2 MITB , 7 slammy award, 400 e passa giorni di regno, ovvero il più lungo dell’era moderna, uno che ha sempre avuto una certa libertà per promo e resto, uno che ha “terminato” la carriera di Jeff Hardy in WWE, non può lamentarsi per il trattamento subito.

        • Cosimo Graziano De Leo

          “Anche se ha avuto tanto successo, credo che nella sua mente in quel momento non gli venisse dato quello che meritava” capita quando hai una situazione infelice sul lavoro. Quindi non credo che Punk si lamenti perchè la WWE non gli ha concesso nulla…solo che credeva di meritare ancor di più. Ma questo pensiero è nella testa di chiunque voglia diventare il “migliore” in una determinata disciplina. Alla fine per uno come lui anche un solo ME di WM sarebbe stato poco…però senza questo suo lato del carattere non sarebbe diventato CM PUNK…

          • _Romanov_

            Non sono d’accordo, pochi sono i 4 titoli mondiali di Shawn Michaels, quelli sì che sono pochi. Punk è stato in cima alla compagnia per 1 anno e mezzo, due e un ME sarebbe stato poco? Dai, parliamo seriamente.

          • Cosimo Graziano De Leo

            no, ho detto per uno come lui…cioè per il suo modo di essere e di pensare

    • Roddy Piper, Ted DiBiase e Jake Roberts non hanno mai vinto il titolo WWE

      • _Romanov_

        Giusto! Se ci mettessimo a contare i nomi, finiremmo domani.

        • DeanAyane

          Quelli non valgono, c’erano 4 ppv all’anno, un solo roster ed un certo Hogan come uomo/copertina…

  • Tony Dillinger Terry

    Best paragone sulla WWE EVAH.
    Comunque alla fine dobbiamo accettare che Punk aveva il suo pensiero, per quanto facesse abbastanza male a pensarla così perché per me non è affatto vero che ha avuto meno di quel che meritava. Sono abbastanza sicuro che se non se ne fosse andato la WWE avrebbe arrotondato di sicuro con lui, dopotutto quanti anni aveva, 35?
    Inoltre, vi ricordate quando uno dei piani (ovviamente non ipotecati) della WWE era quello di fare una summer of Punk 2.0 che lo avrebbe portato a Summerslam contro Batista?

    • Cosimo Graziano De Leo

      “Anche se ha avuto tanto successo, credo che nella sua mente in quel momento non gli venisse dato quello che meritava” capita quando hai una situazione infelice sul lavoro. Quindi non credo che Punk si lamenti perchè la WWE non gli ha concesso nulla…solo che credeva di meritare ancor di più. Ma questo pensiero è nella testa di chiunque voglia diventare il “migliore” in una determinata disciplina. Alla fine per uno come lui anche un solo ME di WM sarebbe stato poco…però senza questo suo lato del carattere non sarebbe diventato CM PUNK…però sai dopo un regno lunghissimo, una conclusione nel ME nello show più importante della federazione sarebbe stata la conclusione perfetta.

  • FLOYD

    Ryback che parla bene di CM Punk?! A quando il pic nic tra Papa Francesco e Trump?

    • nuanda

      Da mo che l hanno fatto

      • FLOYD

        Siamo alla frutta..

  • Give me a Spell yeah! TFT

    Meditate gente meditate. C’è ancora qualcuno che vi ama la fuori per quello che siete o siete solo numeri?

    • DeanAyane

      cmq molti stanno prendendo in giro il big guy visto che sta difendendo uno che a parole l’ha attaccato molto pesantemente… beh, io credo in questo caso Ryback abbia detto delle cose interessanti proprio perché ha dato a Cesare quel che è di Cesare, al di là delle simpatie/antipatie personali…

      • Give me a Spell yeah! TFT

        Quello che emerge dalle sue parole è l’omertà radicata che vige nel mondo degli affari. Ok si parla di wrestling ma ci sono tutti gli ingredienti per andare off topic. ^ _ ^

  • Gourcuff87

    c’è un solo wrestler che ha trattato la WWE come una zoccola e non il contrario : Brock Lesnar. è diventato famoso grazie a loro,ha preso e li ha mandati a quel paese nel momento del loro maggiore bisogno,si è fatto le sue scorribande in NFL e NJPW e infine è andato a consacrarsi come campione UFC andando quindi a porsi sopra qualunque altro wrestler prima di lui (e probabilmente per sempre in quanto al massimo potremo vedere campioni UFC andare verso la wwe,difficilmente il contrario)

    Dopo di chè quando ha deciso di tornare,ha alzato il telefono,ha “sedotto” il vecchio,gli hanno dato un pacco di milioni per fare da part timer con tappeti rossi annessi nonostante siano stati in causa con lui per anni.

    Un Idolo Supremo,alla faccia della compagnia che come ha detto ryback usa persone come pupazzi e alla faccia di quei fanatici che si rovinano in nome di una presunta “fedeltà” a cui purtroppo per loro non verrà riconosciuta manco una medaglia. Uno che semplicemente ha giocato con le sue regole.

    Ci vorrebbero più Brock Lesnar e meno soldatini aziendali.

    • nuanda

      Aggiungo ROCK

      • Gourcuff87

        si,vero.

  • Eddie Guerrero

    concordo in pieno con Ryback che piaccia o meno perché poi giustamente Punk voleva stare nel main event di wrestlemania avendosi fatto un mazzo cosi come lo volevano tutti andare nel main event di wrestlemania come ancora oggi, ma c’è anche da dire che Punk ha avuto molto dalla WWE negli ultimi tempi pure grazie anche al sommo Paul Heyman un grande come sempre.

  • ViSioN

    Punk meritava il ME di WM.

  • TylerWolf

    ok,gli do ragione su tutto…ma non era lui che attaccava Punk per la critica che gli rivolse lo stesso Straight Edge di avergli accorciato la carriera?

  • Stex14

    Nei prossimi anni quando Punk ritornerà vincerà la Rumble e avrà il suo main event di Wrestlemania