The Sandman, ex icona della ECW, ha raccontato alcuni aneddoti della sua carriera nel corso di una recente intervista. Il wrestler ha rivelato anche il motivo per cui se ne andò dalla casa madre per approdare in WCW. “Ce l’avevo a morte con Paul Heyman quando lasciai. Mi disse che risultavo come il wrestler più pagato ed invece non era vero. Sabu guadagnava 15 mila dollari mentre io solo 14 mila. Così lo mandai a fare in c**o e lasciai senza dire nulla agli altri. Però ero sicuro sarei tornato perché tutti sapevano i problemi economici della WCW. Però pagavano bene e Paul era stato bugiardo con me”.

Sul suo character: “Il personaggio che avete sempre visto rappresentava me. Ero solito sedermi nel locker room, fumare, bere birra e lottare. Ero il tipico ragazzo del bar con cui chiunque poteva perdere una partita a biliardo e iniziare una rissa perché non accettava la sconfitta e la perdita dei suoi soldi. Il pubblico rivedeva se stesso”.

FONTEWrestlezone & Zona Wrestling
Corey
Dal 2007 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia e Coppa dei Campioni. Attualmente coordinatore ad interim del sito.
  • Eddie Guerrero

    ma infatti Sandman tu per tutti noi eri mitico fantastico perché appunto portavi te stesso, e poi quello che hai fatto ci stava visto che Sabu guadagnava più di te e ti hanno detto bugie.

  • Simone Giuliani

    Ah.
    Quindi eri una merda.
    E anche la gente di Philadelphia, ma questo lo sapevamo già.

  • Contro Nessuno

    SOLO??? Solo 14 mila…..
    No comment.

  • Andrea Ripper Lamari

    Bah,oggi come oggi per quei 14 mila forse Sandman venderebbe anche il fondoschiena.

  • Irish Tommy

    Si ma.. Sabu è SABU.

  • _Romanov_

    Un Gascoigne formato wrestler. Fantastico.