Recentemente Sasha Banks è stata intervistata da NBC Sports e ha parlato della Royal Rumble femminile.

Pubblicità

 

Sul ruolo che vorrebbe avere durante la Royal Rumble: Non so se vorrei iniziarla. Dovrei fare più cardio per prepararmi e nel periodo delle vacanze io mangio molto, non so se sarei pronta per questo….. scherzavo. Sinceramente preferirei pescare il fortunato numero trenta e gettare fuori tutte quelle che sono rimaste. Non voglio rovinarmi il trucco sudando. Voglio sembrare bella. Ma no, non ci ho ancora realmente pensato, sono ancora sotto choc e più che altro sto pensando a quali leggende potrebbero tornare o quali ragazze da NXT saranno inserite nel match, perché con le sole ragazze di Raw e Smackdown non riusciamo nemmeno ad arrivarci a trenta. L’idea di quali leggende potrebbero lavorare con me mi eccita più dell’idea del numero che potrei avere, ma credo che quando starò per avvicinarmi davvero alla Rumble, sarà il momento in cui sentirò di più la tensione. Non voglio dire che sono sconvolta, perché avevo immaginato che potesse accadere, ma è pazzesco inizare il 2018 sapendo che le donne avranno un Royal Rumble match alla Royal Rumble. Che figata.”

Su quale grande ritorno vorrebbe:  Amerei sentire la musica di Trish Stratus. Ovviamente LitaMolly HollyJacquelineJazz, ragazzi, anche Victoria. Sarebbe un onore stare sul ring con ognuna di queste ragazze. Beth Phoenix. Ovviamente voglio vincere, ma allo stesso tempo, mi piacerebbe che lei mi afferrasse e mi gettasse oltre la terza corda. Atterrerei sulle mani e tornerei nel ring come Kofi KingstonOgnuna di queste ragazze sarebbe incredibile ma ovviamente amerei vedere ragazze da NXT avere quest’opportunità, ma ovviamente non vinceranno perché io sarò l’ultima a rimanere in piedi.”

Sulla storyline che dovrebbe portare le donne al main event di Wrestlemania:  Non voglio che qualcosa ci venga dato solo per poter dire “Oh, guarda ora lo fanno anche le donne”. No. Il mio obiettivo è il main event di Wrestlemania e se ci andremo dovrà essere con la migliore storyline di sempre. I fan devono essere coinvolti. Non voglio che ci venga regalato qualcosa solo perché vogliono mettere per la prima volta un match femminile. Voglio una buona storyline e il pubblico partecipe perché quelli sono i momenti… Ho la sensazione che la gente parli così tanto del mio match con Bayley a Brooklyn a causa della storia che c’era tra me e lei. Lei aveva lottato sin dall’inizio per il titolo e io avevo lottato per tenerlo e per mostrare alla gente che sono la migliore. Le persone si appassionano alle storyline più che a mettere un’etichetta su qualcosa e bam, “first time ever”, capite cosa intendo?”