Intervistata da WNS Podcast, Sasha Banks ha parlato di diversi argomenti tra cui Bayley, il primo Hell in a Cell match femminile della storia, il suo sogno di essere nel Main Event di Wrestlemania.

Pubblicità

La sua alchimia con Bayley:

“Abbiamo una relazione di amore/odio. Abbiamo molto in comune. Amiamo questo business allo stesso modo, e tutte e due sognavamo di diventare wrestler quando avevamo 10 anni. Volevamo tutte e due rubare la scena, ed aver avuto l’opportunità di essere a NXT Brooklyn e sentire il pubblico buttare giù il soffitto mi fa solo venire voglia di farlo di nuovo. Non vedo l’ora di scontrarmi di nuovo con lei, è solo una questione di tempo. Da quel momento è nata la Womens Revolution e sono arrivata nel main event di un PPV con Charlotte ed è stato tutto così assurdo”.

 

Consigli per i fan che vogliono seguire le sue impronte?

“Prima di tutto, questa domanda mi fa sentire molto anziana. E’ assurdo come bambini e bambine vengano da me e mi dicano che vogliono diventare wrestler grazie a me. Mi fa sentire felicissima e mi dà la pelle d’oca perché conosco quella sensazione, quando ero piccola e volevo seguire i passi dei miei wrestler preferiti. E’ un onore essere un modello per chi guarda, voglio che le ragazze siano fiere di me, e capiscano che qualsiasi cosa vogliano fare possono raggiungerla”.

Quale sarà la sua prossima sfida?

“Voglio essere nel Main Event di Wrestlemania. Questo è il mio obbiettivo principale. Mi pare assurdo aver fatto tutto ciò che ho fatto in soli due anni nel main roster, con molte prime volte nella storia, ho la pelle d’oca solo al pensiero, Ma essere nel main event di Wrestlemania è il mio più grande pbbiettivo”.

I suoi match preferiti:

“Qualsiasi match tra Eddie Guerrero e Rey Mysterio. I migliori sono quello a Wrestlemania 21 e quello a Halloween Havoc. Poi ci sono anche il primo scontro a Wrestlemania tra Shawn Michaels e Undertaker. E sicuramente il match tra me e Bayley a NXT TakeOver Brooklyn”.