Intervistato di recente, il wrestler WWE Seth Rollins ha parlato della misteriosa scomparsa della sua celebre mossa finale la Curbstomp. L’attuale campione di coppia ha spiegato che è stata una decisione di Vince McMahon: “Niente più capelli biondi e niente più Curbstompo. Non è colpa mia, credetemi. Non è come dicono, non volevo una nuova finisher – ha tenuto a precisare l’ex membro dello Shield – Dopo WrestleMania ero ospite al Today Show ed hanno mandato in onda un video di alcune mie manovre”.

Pubblicità

Ambrose ha raccontato di come Vince McMahon abbia visto in tv la clip, prendendola non benissimo: “Vince McMahon era seduto lunedì mattina in qualunque posto sta seduto Vince McMahon il lunedì mattina e mi ha visto al Today Show, ero figo in completo. Mi ha visto colpire con una curbstomp un wrestler a terra nella tv nazionale e ha pensato ‘forse non è la migliore immagine che possiamo dare del nostro uomo di punta’, quindi dopo qualche riunione con alcuni dei suoi ha deciso ‘bene, non ne abbiamo più bisogno, troveremo una nuova finisher per te’. Il resto è storia”.

Rollins ha spiegato di comprendere le ragioni di marketing per cui è stata presa questa decisione: “Lo capisco, anche se odio questa situazione, credo sia ridicolo, ma fa parte di quello che è e che non è la mia compagnia. Faccio il massimo che posso. La prendo dal punto di vista del marketing e la capisco perfettamente, ma mi fa rabbia perchè era una finisher grandiosa. Era facile e potevo farla a chiunque, ma, non dimentichiamolo, questo vale anche per la mia nuova ginocchiata, quindi cominciamo ad apprezzarla”.